Scarica PDF Scarica PDF

Il latte di mandorla è un’alternativa ai latticini povera di sali e zuccheri e senza colesterolo. È leggermente più leggero rispetto al latte di mucca e ha un lieve aroma di noci. Puoi comprare il latte di mandorle al supermercato o farlo in casa. Molte aziende producono il latte di mandorla aromatizzato, ad esempio al cioccolato o alla vaniglia, ma contiene molti zuccheri aggiunti. Se sei abituato al latte di mucca, abituarsi al sapore di quello di mandorla può essere difficile. Per un sapore più appetitoso, puoi aromatizzare il latte di mandorla in casa. Questo articolo ti spiegherà come fare.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Aromatizzare il Latte di Mandorla

  1. 1
    Compra del latte di mandorla semplice o non zuccherato per aromatizzarlo da solo. Il latte di mandorla al cioccolato o alla vaniglia già pronto contiene molti zuccheri (più di 20 g per porzione).
  2. 2
    Addolcisci il latte di mandorla con sciroppo d’acero, miele, nettare di agave o zucchero granulato. Mescola 15 ml del dolcificante prescelto per ogni 0,95 litri di latte di mandorla non zuccherato. Mescola con cura, fino a fare sciogliere i grumi. Se vuoi, aggiungi altro dolcificante.
  3. 3
    Aggiungi uno dei seguenti aromi al latte, in base ai tuoi gusti. La quantità di aromi da aggiungere è a piacere, iniziando con le dosi che seguono. Puoi aggiungere ad esempio una dose di aromi sufficiente per nascondere del tutto il sapore del latte di mandorle o per esaltarlo.
    • Versa 5 ml di estratto di vaniglia per ogni 0,95 litri di latte di mandorla. Raddoppia la dose se preferisci un sapore più intenso di vaniglia. Mescola con cura.
    • Esalta il sapore della mandorla aggiungendo l’estratto di mandorla. Versa 5 ml di estratto di mandorla per ogni 0,95 litri di latte. Mescola con cura.
    • Aggiungi 15 g di zucchero o di sciroppo di agave e 14 g di cacao in polvere in 0,95 litri di latte di mandorla non zuccherato per un latte aromatizzato al cioccolato. Aggiungi anche un pizzico di sale. Mescola con cura fino a fare sciogliere gli ingredienti. Diminuisci la quantità di zucchero se usi del latte di mandorla puro o zuccherato.
    • Aggiungi 15 g di zucchero o di sciroppo di agave, 1,3 g di cannella, 0,5 g di noce moscata e 0,25 g di chiodo di garofano macinato a 0,95 litri di latte di mandorla non zuccherato per preparare un latte speziato chai. Se il latte è già zuccherato, non aggiungere lo zucchero. Mescola con cura. Più lascerai in infusione le spezie, più intenso sarà il sapore.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Aromatizzare il Latte di Mandorla con la Frutta

  1. 1
    Versa 0,95 litri di latte di mandorla non zuccherato in un frullatore.
  2. 2
    Aggiungi 150-300 g di frutta affettata. Fragole, mango, lamponi, mirtilli e pesche sono perfetti per questa ricetta. Togli i semini e i noccioli dalla frutta prima di aggiungerli.
  3. 3
    Aggiungi 30-50 ml di sciroppo di agave o miele al composto.
  4. 4
    Aggrega un pizzico di sale e frulla per due minuti.
  5. 5
    Scola il latte con una garza per avvolgere il formaggio e versalo in una ciotola. In questo modo, eliminerai i semi o la polpa del frutto.
  6. 6
    Conserva il latte in contenitori ermetici e nel frigorifero per un massimo di tre giorni.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Infondi il Latte di Mandorla

  1. 1
    Versa 237-473 ml di latte di mandorla in un barattolo di vetro. I barattoli di vetro per conserve sono l’ideale per questo scopo. Riempi il contenitore fino alla cima per ridurre la quantità di ossigeno.
  2. 2
    Aggiungi uno dei seguenti ingredienti prima di richiudere il barattolo.
    • Spezza tre bastoncini di cannella e immergili nel latte.
    • Trita 67 g di menta fresca facendola rotolare fra le dita. Mettila nel latte e mescola.
    • Trita 67 g di petali di rosa facendoli rotolare fra le dita. Mettili direttamente nel latte e mescola.
    • Raschia i semi da un baccello di vaniglia e mettili nel latte. Mescola con cura.
  3. 3
    Richiudi i barattoli con la chiusura ermetica.
  4. 4
    Mettili nel frigorifero per un giorno. Toglili dal frigo e scola il latte in un colino di metallo per rimuovere i residui di pianta o spezie.
    • Il latte di mandorla infuso avrà il sapore delicato della pianta o spezia usata. Lasciare in infusione gli aromi rende il latte più saporito. Questo latte è perfetto da usare per la preparazione di dolci, barrette di cereali o frullati. Per un sapore più dolce, aggiungi anche del miele o dello sciroppo di agave.
    Pubblicità

Consigli

  • Se non ti piace il sapore del latte di mandorla già pronto, prova a farlo in casa. In molti preferiscono la consistenza più cremosa e il sapore più intenso ma al contempo delicato di mandorla. Per prepararlo in casa ti serviranno delle mandorle intere, acqua, frullatore e garza per avvolgere i formaggi.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Latte di mandorla puro o non zuccherato
  • Estratto di vaniglia
  • Cacao in polvere
  • Zucchero
  • Bilancina
  • Un cucchiaio grande
  • Frutta
  • Frullatore
  • Sciroppo di agave, d’acero o miele
  • Estratto di mandorla
  • Garza per avvolgere i formaggi
  • Barattoli di vetro
  • Sale
  • Cannella (macinata e in bastoncini)
  • Noce moscata macinata
  • Chiodo di garofano macinato
  • Menta fresca
  • Petali di rosa
  • Colino
  • Baccello di vaniglia

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 049 volte
Categorie: Drinks
Questa pagina è stata letta 4 049 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità