Come Migliorare la Circolazione del Sangue

Scritto in collaborazione con: Shari Forschen, NP

In questo Articolo:Strategie FisicheStrategie AlimentariUlteriori Cambiamenti nello Stile di Vita

Una cattiva circolazione sanguigna può causare una sensazione di formicolio nelle mani e nei piedi. Inoltre, potrebbe portare a una frequente sensazione di addormentamento delle estremità. Se vuoi migliorare il flusso sanguigno di tutto il corpo, metti in pratica le seguenti strategie.

1
Strategie Fisiche

  1. 1
    Fai attività fisica almeno 3 volte alla settimana. Sperimenta diverse tipologie di esercizio fisico per scegliere il tipo di allenamento che ti piace di più. Qualsiasi attività fisica che ti consenta di mettere in moto il flusso sanguigno è ideale; prova per esempio a camminare, correre o fare aerobica. Nessuno ti impedisce di passeggiare all'interno di un centro commerciale.[1]
  2. 2
    Programma delle pause per lo stretching. In special modo se sei solito lavorare seduto alla scrivania o mantenendo a lungo la stessa posizione, fai una pausa ogni ora per fare qualche esercizio di stretching che ti consenta di migliorare la circolazione sanguigna. Sia che tu decida di toccarti la punta dei piedi o di alzarti per fare qualche esercizio o una breve camminata, muovere i muscoli favorirà un'accelerazione del flusso sanguigno attraverso i tessuti; di conseguenza ti sentirai più energico e vitale.
  3. 3
    Solleva le gambe. Se ti accorgi che le estremità sono affette da una scarsa circolazione del sangue (di norma i piedi e le caviglie sono le parti maggiormente sofferenti), prova a sollevare le gambe. Il semplice appoggiarle su una sedia della stessa altezza della tua contribuirà a migliorare il flusso di sangue nelle gambe.
  4. 4
    Prova le calze a compressione graduata.[2] Se durante l'arco della giornata piedi e caviglie tendono a gonfiarsi, il problema potrebbe derivare da una scarsa circolazione sanguigna di ritorno verso il cuore. In questo caso, rivolgiti al tuo medico per sapere dove acquistare delle calze a compressione graduale. Il loro scopo è quello di favorire il ritorno venoso del sangue dalle estremità al cuore, migliorando di conseguenza l'intera circolazione sanguigna.
  5. 5
    Fatti massaggiare. Oltre a migliorare il flusso sanguigno nell'area trattata, un buon massaggio favorisce l'espulsione delle tossine, possibili conseguenze di una scarsa circolazione precedente. Se lo desideri, puoi chiedere al massaggiatore di utilizzare degli oli essenziali utili per migliorare ulteriormente il flusso del sangue, come quello di rosmarino.
    • Se non puoi permetterti un massaggio eseguito da un professionista, prova a massaggiarti tu stesso. Concentrati sulle parti del corpo che ti sembrano più dure e in tensione. Eventuali infiammazioni muscolari potrebbero ostruire i passaggi attraverso cui l'ossigeno si diffonde nel corpo; tale fenomeno interferisce spesso con la circolazione sanguigna. Massaggiando quei muscoli favorirai il rilascio delle tossine, migliorando inoltre il flusso sanguigno.[3]
    • Puoi provare ad auto-massaggiarti usando uno di quei tubi di gommapiuma studiati per fare attività fisica in piscina. Posizionalo sul pavimento, quindi schiaccialo e fallo ruotare usando la parte del corpo in cui senti che i muscoli sono dolenti. Per esempio, se avverti un particolare dolore o una tensione in un certo punto delle gambe, come il tratto ileotibiale o il tendine posteriore del ginocchio, appoggialo sul tubo in gommapiuma e muovi la gamba avanti e indietro per massaggiare quel muscolo specifico. Questo speciale massaggio ti aiuterà a migliorare il flusso sanguigno nell'area trattata.

2
Strategie Alimentari

  1. 1
    Migliora la tua dieta. Mangiare in modo sano è un passo essenziale per ottimizzare il tuo flusso sanguigno.[4] La ragione è che, con il passare del tempo, un'alimentazione poco sana (che si basa per esempio su un'ampia quantità di alimenti trattati, ricchi di grassi, zuccheri o sale) può causare l'occlusione delle arterie, compromettendo inoltre il generale stato di salute del flusso sanguigno. Puoi migliorare la condizione fisica delle tue arterie e dell'intero sistema circolatorio compiendo delle scelte alimentari sane, che includono per esempio:
    • Verdure.
    • Carni magre.
    • Cereali integrali.
    • Grassi sani (come quelli contenuti naturalmente in avocado, pesci oleosi, frutta secca e semi).
  2. 2
    Mangia piccante. I cibi piccanti contengono capsaicina, sostanza che proviene dai peperoncini con cui sono stati preparati. La capsaicina migliora la circolazione sanguigna in tutto il corpo; per questo motivo molte persone tendono a diventare paonazze dopo aver mangiato qualcosa di piccante.[5]
  3. 3
    Mantieniti correttamente idratato. La maggior parte degli esperti raccomanda di bere dagli 8 ai 12 bicchieri di acqua al giorno, o ancora di più se fai attività fisica (per compensare la perdita di liquidi dovuta alla sudorazione). Assumere abbastanza acqua è essenziale per mantenere il giusto volume del sangue, favorendo di conseguenza una buona circolazione.
    • Oltre a bere molto, cerca di evitare gli alcolici e la caffeina, dato che entrambi causano la disidratazione dei tessuti.
    • Se durante la giornata ti accorgi che la parte inferiore delle gambe tende a gonfiarsi, è possibile che tu stia assumendo troppi liquidi.[6] In tal caso chiedi consiglio al tuo medico in merito alle quantità di acqua raccomandate nel tuo caso specifico.

3
Ulteriori Cambiamenti nello Stile di Vita

  1. 1
    Smetti di fumare.[7] L'assunzione di nicotina è una delle possibile cause scatenanti dei problemi circolatori. Per questo motivo, se vuoi migliorare il tuo flusso sanguigno smettere di fumare (o perlomeno ridurne la quantità) è un passo importante da compiere. Oltre a migliorare le tue condizioni di salute attuali, preverrai possibili futuri peggioramenti che potrebbero generare patologie anche molto gravi.
  2. 2
    Fai un bagno caldo. Riempi la vasca da bagno di acqua ben calda, assicurandoti che sia alla temperatura corretta prima di entrarci. Il calore dovrà essere intenso, ma non dovrai rischiare di scottarti. I muscoli si rilasseranno e la circolazione sanguigna migliorerà.[8]
  3. 3
    Sperimenta l'uso dei farmaci.[9] Se soffri di problemi circolatori causati da una qualche malattia, tra cui per esempio l'arteriopatia periferica, il tuo medico potrà prescriverti diversi medicinali in grado di aiutarti a migliorare la salute generale delle arterie. Esistono anche alcuni principi attivi, come il cilostazolo (principio attivo del Pletal), la cui azione è proprio quella di migliorare la circolazione sanguigna in ogni parte del corpo.[10]
  4. 4
    Valuta la chirurgia. In presenza di gravi problemi circolatori, la chirurgia potrebbe essere l'unica arma a tua disposizione.[11] L'intervento chirurgico è volto a rimuovere i coaguli o altre eventuali ostruzioni dai vasi sanguigni, responsabili di una circolazione sanguigna scarsa e dunque pericolosa.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Salute

In altre lingue:

English: Increase Blood Flow, Español: incrementar el flujo sanguíneo, Deutsch: Die Blutzirkulation anregen, Português: Aumentar Seu Fluxo Sanguíneo, Русский: улучшить кровообращение, 中文: 增加血液循环, Français: augmenter le flux sanguin, Bahasa Indonesia: Meningkatkan Aliran Darah, Nederlands: Je bloedcirculatie verbeteren, العربية: زيادة تدفق الدم

Questa pagina è stata letta 77 844 volte.
Hai trovato utile questo articolo?