Scarica PDF Scarica PDF

I problemi digestivi sono fastidiosi e imbarazzanti. Migliorare la digestione aiuta a sentirsi molto più in forma e a godere di una buona salute in generale. Per riuscirci è fondamentale cambiare alimentazione e capire le cause di questo disturbo. È anche possibile apportare dei semplici cambiamenti al proprio stile di vita.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Seguire un'Alimentazione che Favorisca la Digestione

  1. 1
    Bevi molta acqua. L'idratazione è fondamentale ai fini di una corretta digestione, quindi assicurati di bere molta acqua nel corso della giornata [1] .
    • Considera che l'alcool e la caffeina possono causare disidratazione, quindi consumali con moderazione.
    • L'acqua va bevuta nell'arco dell'intera giornata, ma ai fini della digestione è particolarmente utile bere durante i pasti e subito dopo [2] .
  2. 2
    Consuma più fibre, che aiutano a regolarizzare la digestione. È dunque importante mangiare cibi naturalmente ricchi di fibre, come frutta, verdura e cereali integrali [3] . Esistono due tipi di fibre, solubili e insolubili, che giocano ruoli molto diversi all'interno della digestione.
    • Le fibre solubili (che si trovano nell'avena, nella frutta secca, nei legumi e nelle mele) assorbono l'acqua, mentre quelle insolubili (che si trovano nel sedano, nei cereali integrali e nella buccia della frutta) no. Aumentare il consumo delle prime aiuta a combattere disturbi come la diarrea e può ingrossare le feci. Aumentare il consumo delle seconde aiuta a combattere disturbi come stitichezza ed emorroidi [4] .
    • Se hai intenzione di aggiungere più fibre alla tua alimentazione, procedi per gradi. Assumerle di colpo può causare disturbi digestivi come gonfiore e flatulenza.
    • La maggior parte dei cereali integrali è efficace, ma dovresti evitare i prodotti derivati dal grano, in caso di intolleranza al glutine [5] .
    • Il cavolo è un cibo ricco di fibre particolarmente efficace ai fini della digestione [6] .
    • Il corpo non può assimilare con facilità tutti i tipi di fibre. Per esempio, il mais contiene cellulosa, una fibra molto difficile da elaborare per l'organismo. Se mangi mais, assicurati di masticarlo bene per fare in modo che il corpo lo assimili al meglio [7] .
    • Se soffri di flatulenza, prova a ridurre temporaneamente la quantità di fibre assunte. Procedi per gradi e considera se questo cambiamento ha effetti positivi. In seguito dovresti iniziare a reintrodurle a poco a poco [8] .
  3. 3
    Mangia carni magre. Le proteine magre, come pollo e pesce, sono molto più facili da digerire rispetto alle proteine grasse, come la carne di manzo [9] .
  4. 4
    Evita il più possibile i cibi difficili da digerire, soprattutto in caso di problemi con la digestione. Non mangiare alimenti fritti, ricchi di grassi e piccanti [10] .
    • In caso di intolleranza al lattosio, è molto importante anche tenersi alla larga da latte e derivati.
  5. 5
    Fai piccoli pasti. Abbuffarsi può sovraccaricare l'apparato digerente, quindi cerca di fare diversi pasti ridotti nel corso della giornata, ovvero 5-6 pasti piccoli anziché 3 grandi [11] .
    • Anche mangiare lentamente è efficace per migliorare la digestione, perché aiuta a evitare di abbuffarsi e sprona a masticare meglio il cibo [12] .
  6. 6
    Aggiungi alla tua dieta delle erbe aromatiche. Si pensa che consumare piccole quantità di zenzero sia molto efficace per migliorare la digestione [13] . Le erbe amare, come la foglia di barbabietola rossa, il tarassaco, il cardo mariano e il carciofo, sono altrettanto indicate. Possono essere usate per preparare un'insalata o una tisana [14] .
  7. 7
    Reintegra i batteri "buoni" nell'intestino. Esistono batteri che fanno bene all'apparato digerente. Uno dei metodi più facili per ripopolare la flora batterica intestinale è mangiare cibi come yogurt e kefir, che contengono colture vive [15] .
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Migliorare la Digestione con i Farmaci

  1. 1
    Rivolgiti al tuo medico. Esistono numerosi tipi di farmaci, sia su prescrizione sia da banco, che possono aiutare a migliorare la digestione. È però importante ricordare che i medicinali, integratori a base di erbe compresi, possono interagire fra di loro. Parlane con il tuo medico elencandogli tutti i farmaci che assumi [16] .
  2. 2
    Considera i probiotici. Se mangiare cibi ricchi di probiotici non ti sta dando alcun risultato, considera quelli da banco. Queste formulazioni aiutano a ripopolare la flora batterica dell'apparato digerente [17] .
  3. 3
    Prova degli integratori da banco. Eccone alcuni che possono aiutare a migliorare la digestione: probiotici, liquirizia, olio di menta piperita, camomilla, zenzero, glutammina, psillio e carciofo [18] .
    • Anche gli integratori di enzimi sono reperibili senza ricetta. Possono aiutare a combattere i disturbi digestivi meno preoccupanti, ma non sono stati sottoposti agli stessi test dei farmaci. È inoltre possibile che scatenino effetti collaterali, anche se sono generalmente poco gravi e il rischio è basso [19] . Parla con il tuo medico prima di provarli.
  4. 4
    Prendi dei farmaci da banco. Ne esistono di diversi tipi per alleviare disturbi digestivi occasionali come bruciore di stomaco o diarrea [20] .
    • Se tendi a soffrire di flatulenza quando mangi cibi ricchi di fibre, prova a prendere un medicinale come il Prolife Zero Gas [21] .
  5. 5
    Richiedi una ricetta. Se uno degli organi del tuo apparato digerente non funziona correttamente, probabilmente il tuo medico ti darà un farmaco mirato. Per esempio, se il pancreas non produce gli enzimi che dovrebbe, ti prescriverà un integratore apposito [22] .
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Migliorare la Digestione Cambiando Stile di Vita

  1. 1
    Tieni un diario alimentare. Per tenere traccia delle cause che scatenano i tuoi problemi digestivi, annota nel dettaglio quello che mangi ogni giorno, quali farmaci prendi, quali attività svolgi e quali eventi significativi si verificano. Segna anche tutti i disturbi digestivi di cui soffri giorno dopo giorno. Dopo qualche tempo è possibile iniziare a notare la ripetizione di certi schemi [23] .
    • Alcuni dei principali colpevoli sono latte e derivati, caffè e bevande gassate.
    • Anche i succhi di frutta tendono a causare problemi. I cibi ricchi di zuccheri semplici sono osmoticamente attivi e aumentano la quantità di acqua in circolo nell'intestino, causando diarrea. Questo problema interessa specialmente i bambini.
  2. 2
    Lavati le mani. Per evitare di introdurre batteri "cattivi" nell'apparato digerente, assicurati di lavarti bene le mani con acqua calda e sapone ogni volta che vai al bagno e prima di mangiare [24] .
  3. 3
    Evita i cibi contaminati. È possibile prevenire le intossicazioni alimentari cucinando con cura carne e uova, lavando frutta e verdura, conservando tutti i cibi alla temperatura giusta, controllando le date di scadenza, evitando latte, latticini e sidro non pastorizzati [25] .
  4. 4
    Combatti lo stress. La tensione può causare disturbi digestivi a molte persone, quindi cerca di combatterla dedicandoti a hobby rilassanti [26] .
    • Lo yoga e la meditazione hanno un effetto rilassante su molte persone. Se però non ti interessano, è possibile scegliere altri hobby che ti aiutino a staccare la spina.
  5. 5
    Fai attività fisica. L'esercizio aiuta a stimolare la digestione. Prova a fare una breve passeggiata dopo mangiato [27] .
    • L'attività fisica è importante anche per mantenere il proprio peso forma, fondamentale per godere di una buona salute digestiva [28] .
    • Esercizi aerobici come corsa e danza sono ottimi per alleviare la stitichezza [29] .
    • Certe posizioni yoga, specialmente le torsioni e i piegamenti in avanti, massaggiano gli organi della digestione, ottimizzando il processo [30] .
    • Prima di fare esercizi intensi, prenditi tutto il tempo necessario per digerire, altrimenti rischi di accusare sintomi come gonfiore e crampi [31] .
  6. 6
    Smetti di fumare. Oltre a comportare numerosi rischi (di cui avrai sentito parlare innumerevoli volte), il fumo può causare o aggravare diversi problemi digestivi, fra cui bruciore di stomaco, malattia da reflusso gastroesofageo, morbo di Crohn, pancreatite, colelitiasi, polipi intestinali e ulcere peptiche. Fumare incide anche sul rischio di contrarre vari tipi di cancro dell'apparato digerente, come quello di colon e fegato.
    • Smettendo di fumare è possibile osservare un miglioramento immediato. Nel tempo ciò diminuirà anche il rischio di sviluppare patologie digestive croniche.
  7. 7
    Rivolgiti a un medico, in caso di problemi persistenti. Se il disturbo è grave, oppure non migliora cambiando alimentazione o stile di vita, potrebbe essere dovuto a una patologia specifica: devi dunque rivolgerti a un medico per diagnosticarla e trattarla. Dovresti fissare subito un appuntamento qualora dovessi accusare i seguenti sintomi:
    • Diarrea persistente;
    • Dolore addominale persistente o grave;
    • Sangue nelle feci;
    • Cambiamenti che interessano il colore delle feci o la frequenza di defecazione;
    • Dimagrimento non intenzionale;
    • Dolore al torace.
    Pubblicità

Consigli

  • Fai particolare attenzione ai cibi e alle attività che scatenano disturbi digestivi nel tuo caso specifico. Le cause variano a seconda della persona.
  • In caso di disturbi digestivi, parlane senza imbarazzo con il tuo medico. Il suo lavoro è quello di aiutarti. Se non gli spieghi quali sintomi accusi, non potrà farlo.
Pubblicità

Avvertenze

  • Prima di iniziare a prendere nuovi medicinali o integratori, parlane sempre con il tuo medico. Dovresti farlo anche prima di provare un rimedio naturale come il digiuno o il lavaggio colico. Alcuni di questi metodi potrebbero non essere sicuri.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Perdere 10 kg in 2 SettimanePerdere 10 kg in 2 Settimane
Perdere Velocemente il Seno MaschilePerdere Velocemente il Seno Maschile
Perdere 20 Chili in Due MesiPerdere 20 Chili in Due Mesi
Perdere 2 Chili in Un Solo GiornoPerdere 2 Chili in Un Solo Giorno
Dimagrire VelocementeDimagrire Velocemente
Aumentare il tuo AppetitoAumentare il tuo Appetito
Eliminare il Grasso dalla PanciaEliminare il Grasso dalla Pancia
Perdere Peso nel VisoPerdere Peso nel Viso
Calcolare le Calorie Bruciate in un GiornoCalcolare le Calorie Bruciate in un Giorno
Ridurre gli Alti Livelli di CreatininaRidurre gli Alti Livelli di Creatinina
Perdere 10 Kg in Poco TempoPerdere 10 Kg in Poco Tempo
Perdere 5 Chili in 10 GiorniPerdere 5 Chili in 10 Giorni
Tonificare il Sedere CamminandoTonificare il Sedere Camminando
Perdere 5 Chili in Una SettimanaPerdere 5 Chili in Una Settimana
Pubblicità
  1. http://www.health.com/health/gallery/0,,20551987_2,00.html
  2. http://www.webmd.com/digestive-disorders/diarrhea-10/daily-tips?page=2
  3. http://www.nutritionsecrets.com/improve-your-digestion/
  4. http://www.health.com/health/gallery/0,,20551987_15,00.html
  5. http://www.prevention.com/mind-body/natural-remedies/bitter-herbs-sweeten-digestion
  6. http://www.health.com/health/gallery/0,,20551987_10,00.html
  7. http://www.webmd.com/digestive-disorders/diarrhea-10/daily-tips?page=4
  8. http://www.health.com/health/gallery/0,,20551987_10,00.html
  9. http://www.webmd.com/vitamins-and-supplements/lifestyle-guide-11/slideshow-digestive-health
  10. http://newsnetwork.mayoclinic.org/discussion/should-you-add-enzyme-supplements-to-your-shopping-list-mayo-expert-explains-pros-cons/
  11. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/gas-and-gas-pains/in-depth/gas-and-gas-pains/art-20044739?pg=2
  12. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/gas-and-gas-pains/in-depth/gas-and-gas-pains/art-20044739?pg=2
  13. http://newsnetwork.mayoclinic.org/discussion/should-you-add-enzyme-supplements-to-your-shopping-list-mayo-expert-explains-pros-cons/
  14. http://www.webmd.com/digestive-disorders/diarrhea-10/daily-tips
  15. http://www.webmd.com/digestive-disorders/diarrhea-10/daily-tips?page=2
  16. http://www.webmd.com/food-recipes/food-poisoning/preventing-food-poisoning
  17. http://www.webmd.com/digestive-disorders/diarrhea-10/daily-tips?page=3
  18. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/gas-and-gas-pains/in-depth/gas-and-gas-pains/art-20044739?pg=2
  19. http://www.health.com/health/video/0,,20908326,00.html
  20. http://www.webmd.com/digestive-disorders/exercise-curing-constipation-via-movement
  21. http://www.health.com/health/video/0,,20908326,00.html
  22. http://www.webmd.com/digestive-disorders/exercise-curing-constipation-via-movement

Informazioni su questo wikiHow

Lyssandra Guerra
Co-redatto da:
Consulente Olistica in Nutrizione Qualificata e Mindset Coach
Questo articolo è stato co-redatto da Lyssandra Guerra. Lyssandra Guerra è una consulente olistica in nutrizione qualificata e una mindset coach. Ha fondato lo studio Native Palms Nutrition a Oakland, in California. Ha oltre 5 anni di esperienza nel settore del coaching nutrizionale ed è specializzata nel fornire supporto per superare problemi digestivi, sensibilità alimentari, voglia irresistibile di dolci e altri problemi correlati. Ha ricevuto la certificazione di nutrizionista olistica dal Bauman College: Holistic Nutrition and Culinary Arts nel 2014. Questo articolo è stato visualizzato 2 443 volte
Questa pagina è stata letta 2 443 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità