Come Migliorare la Funzionalità Renale

In questo Articolo:Mangiare in Modo SanoBere in Modo SanoControllare il Peso e Allenarsi RegolarmenteConoscere Come si Sviluppano Problemi Renali

I reni sono organi essenziali per un sano funzionamento del corpo umano. Regolano il volume e il pH del sangue, ma anche la pressione arteriosa. Si occupano di filtrare il plasma contenuto nel sangue e di individuare le sostanze chimiche utili, separandole da quelle che vanno scartate.[1] Prenditi cura dei reni per migliorare le tue condizioni di salute generale e ridurre il rischio di ammalarti. Possono sorgere dei problemi, ma seguendo alcuni semplici consigli, avrai meno probabilità di soffrire di calcoli, infezioni o insufficienza renale.

Parte 1
Mangiare in Modo Sano

  1. 1
    Segui una dieta equilibrata. La salute generale, così come quella dei reni, dipende da un'alimentazione sana ed equilibrata. Evita i cibi grassi e salati, e mangia molta frutta e verdure fresche. Per capire in che cosa consiste un regime alimentare equilibrato, comincia a dare uno sguardo alla piramide alimentare.
    • I cibi contenuti nella prima piramide alimentare formulata decenni fa sono stati criticati da diversi esperti della salute pubblica, perciò è preferibile consultare l'ultimo aggiornamento che unisce i principi di una sana alimentazione con il controllo del peso.[2]
  2. 2
    Diminuisci il consumo di sale. Non è raro seguire diete che superano le quantità raccomandate di sale o sodio. Quelle che prevedono un alto contenuto di sodio possono produrre effetti particolarmente negativi sui reni, in quanto c'è il rischio che alzino la pressione arteriosa. Nel corso del tempo i valori eccessivamente alti nella pressione del sangue possono danneggiare i reni e causare gravi malattie.[3]
    • Scegli alimenti freschi anziché confezionati, in modo da ridurre il consumo di sodio.
    • Quando acquisti cibi preconfezionati, dai preferenza a quelli che presentano la dicitura "senza aggiunta di sale" o un'espressione simile.
    • Prendi l'abitudine di leggere la tabella nutrizionale riportata sulla confezione degli alimenti in modo da controllare la quantità di sodio contenuta.
  3. 3
    Mangia alimenti che non affaticano i reni. La cosa più importante è seguire una dieta sana ed equilibrata. Ciononostante, troverai in commercio determinati cibi particolarmente utili per i reni e la loro funzionalità. Quelli che contengono antiossidanti, come la frutta e le verdure, possono migliorare le condizioni di salute generale e il benessere di questi organi. Tra gli alimenti migliori che dovrebbero comparire regolarmente nella lista della spesa vi sono cavoli e cavolfiori, frutti di bosco (mirtilli in particolare), peperoni rossi e cipolle.[4]
    • Anche se i mirtilli offrono molti benefici, il succo di mirtillo venduto nelle confezioni di tetrapak potrebbe contenere zuccheri aggiunti.
    • Gli asparagi sono considerati particolarmente utili per la salute dei reni.[5]

Parte 2
Bere in Modo Sano

  1. 1
    Bevi molta acqua. Una buona idratazione apporta grandi benefici per la salute. Infatti, l'acqua ingerita permette di diluire le urine e favorisce la funzionalità e la salute renale. Alcuni medici raccomandano di berne otto bicchieri al giorno, ma in alcuni casi è necessario superare queste dosi. L'acqua contribuisce a depurare il corpo dalle tossine e dalle sostanze nocive, perciò aiuta i reni in questo compito e anche nella regolazione della temperatura corporea.[6]
  2. 2
    Consuma acqua a intervalli regolari. Bevendola frequentemente nell'arco dell'intera giornata, invece di ingurgitarne mezzo litro due volte al giorno, riuscirai anche a migliorare la funzionalità dei reni. Questi organi si occupano di stabilizzare i liquidi all'interno dell'organismo umano, perciò semplificherai il loro compito bevendo poco e più spesso.[7]
  3. 3
    Bevi alcol con moderazione. Un consumo eccessivo di alcolici può compromettere gravemente la funzionalità renale. Una delle attività principali dei reni è filtrare gli elementi nocivi presenti nel sangue e l'alcol è una delle sostanze poco salutari con cui hanno a che fare. Di conseguenza, un consumo abbondante di alcol può impedire a questi organi di svolgere correttamente il loro compito.[8]
    • Inoltre, l'alcol causa disidratazione, che va a ripercuotersi negativamente sui reni, a differenza dell'acqua che produce effetti positivi sulla loro funzionalità.

Parte 3
Controllare il Peso e Allenarsi Regolarmente

  1. 1
    Mantieniti in linea. È importante mantenere un peso sano, in quanto il sovrappeso può aumentare la pressione arteriosa, che a sua volta mette in difficoltà i reni. Affinché il peso e la pressione del sangue restino entro valori salutari, dovrebbe essere sufficiente seguire una dieta sana ed equilibrata.
    • Il sovrappeso può anche portare al diabete. Questa patologia, insieme con l'ipertensione, costituisce una delle principali cause delle malattie renali.[9]
  2. 2
    Fai molta attività fisica. Lo sport e l'esercizio fisico comportano un'infinità di effetti benefici per la salute, e giocano un ruolo importante nel dimagrimento e nel controllo del peso. Inoltre, favorendo anche la circolazione e il movimento del sangue, aiutano i reni a regolare il flusso sanguigno all'interno dell'organismo umano. Un regolare esercizio fisico aiuta a prevenire il diabete e a mantenere stabile la pressione arteriosa, alleggerendo il lavoro di questi organi e riducendo il rischio di malattie renali.[10]
    • Se non sei abituato ad allenarti regolarmente, dovresti inserire lo sport nella tua routine quotidiana. Nel corso del tempo avvertirai tutti i suoi benefici e migliorerai la funzionalità dei reni. Se sei molto impegnato durante il giorno o se sei un tipo piuttosto pigro, magari ti sembrerà un'impresa ardua, ma dovresti fare il possibile per non trascurare questo aspetto.
    • Forse per chi non è abituato, il modo migliore per allenarsi senza rinunciare al divertimento è trovare uno sport o un'attività fisica che piaccia veramente.[11]
    • Se l'idea di iscriversi in palestra o unirsi a una squadra non è così allettante, potrebbe essere molto più divertente e rilassante fare sport con un amico o il proprio partner.
  3. 3
    Fai il carico di vitamina D quando ti alleni all'aperto. È risaputo che una carenza di vitamina D può sviluppare malattie renali. Uno dei compiti di questi organi consiste nell'attivare la vitamina D, perciò esporsi alla luce del sole e assumere questa sostanza vitale riduce il loro carico di lavoro.[12]
    • Esponendoti al sole ogni giorno almeno per quindici minuti, potrai migliorare la funzionalità renale.
    • La vitamina D aiuta anche a regolare i livelli di calcio e fosforo del corpo.

Parte 4
Conoscere Come si Sviluppano Problemi Renali

  1. 1
    Informati sull'attività svolta dai reni. La prima cosa da fare è documentarsi e conoscere il modo in cui funzionano e i compiti a cui sono preposti. Questo organi hanno un ruolo assai importante: depurano il sangue, mantenendolo sano, e quindi agevolano il trasporto dei nutrienti all'interno dell'organismo umano, ma proteggono anche dalle malattie e regolano il pH del sangue.[13] Se rifletti sulle loro funzioni, ti renderai conto di quanto sia importante avere reni sani e funzionanti per la tua salute.
  2. 2
    Informati sul modo in cui possono insorgere problemi renali. Una volta che sarai al corrente delle funzioni e dell'importanza della loro salute, cerca di capire da che cosa potrebbero dipendere le patologie che colpiscono questi organi. Le due cause più comuni sono il diabete e l'ipertensione arteriosa.[14] Tuttavia, esistono numerose altre cause, tra cui intossicazioni, lesioni e traumi fisici. Ad esempio, potrebbe insorgere una malattia renale dopo un urto particolarmente violento nella zona lombare all'altezza dei reni.
    • Se assunti con una certa frequenza per un periodo di tempo prolungato, alcuni antidolorifici possono procurare problemi renali, quindi se devi prendere regolarmente un farmaco, consulta il medico.[15]
  3. 3
    Domanda ai tuoi genitori se in famiglia si sono verificati casi di malattie renali. Spesso sono ereditarie, quindi se tra i vari membri della tua famiglia sei in grado di scoprire una certa ricorrenza, potresti essere un soggetto a rischio.[16] In questi casi, prova a consultare il medico per avere indicazioni più specifiche su come evitare l'insorgere di patologie renali ereditarie.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Disturbi & Trattamenti

In altre lingue:

English: Improve Kidney Function, Deutsch: Die Nierenfunktion verbessern, Русский: улучшить работу почек, Français: optimiser ses fonctions rénales, Bahasa Indonesia: Meningkatkan Fungsi Ginjal, Português: Melhorar a Função Renal, Español: mejorar la función renal, العربية: تحسين وظائف الكلى, Nederlands: Je nierfunctie verbeteren

Questa pagina è stata letta 4 965 volte.
Hai trovato utile questo articolo?