Come Migliorare la Tua Voce su Podcast e Registrazioni Audio

Ti piacerebbe trasformare il microfono del tuo computer in un microfono professionale? Come saprai già, hai bisogno di un microfono per registrare la tua voce o un podcast. Qualsiasi tipo di microfono andrà bene – microfono e cuffie, desktop, fascia alta o bassa – non importa. Ciò che importa, ai tuoi ascoltatori, è la qualità della voce. Dunque, cosa puoi fare se non puoi permetterti un microfono professionale? Ecco alcuni consigli per migliorare la qualità delle tue registrazioni, indipendentemente dalla tua attrezzatura di registrazione.

Passaggi

  1. 1
    Avvicinati, ma non troppo. Molte persone fanno l’errore di avvicinarsi troppo al microfono o di tenerlo a distanza eccessiva. Nel primo caso, la voce verrà distorta, mentre nel secondo dovrai alzare il volume, amplificando anche il rumore. La distanza ottimale tra la tua bocca e il microfono è dai 2 ai 7cm. Tenendoti a questa distanza dal microfono, potrai catturare la tua voce senza catturare troppo rumore di fondo.
  2. 2
    Procurati una Digital Audio Workstation (DAW). Una DAW è un sistema disegnato per la registrazione, il montaggio e la riproduzione di audio digitale. Esistono molte DAW professionali e amatoriali, e ognuna di esse funziona abbastanza bene allo scopo. Le migliori che puoi procurarti sono Image-Line FL Studio, Ableton Live, e Apple Logic Pro. Nota: i software appena elencati, sono piuttosto costosi.
  3. 3
    Aggiungi un gate per pulire il suono. I gate servono a tagliare le frequenze indesiderate specificate dall’utente. Puoi ripulire il tuo audio seguendo questi passaggi:
    • Installa una DAW e carica la registrazione cliccando sul pulsante “carica” e selezionando una registrazione dal tuo hard drive.
    • Trova e rimuovi manualmente il rumore tra le pause tra una frase e l’altra, o anche tra le parole. Questo metodo funziona bene per i rumori più forti.
    • Applica il noise gate integrato della DAW per sbarazzarti dei rumori più bassi di volume della tua voce. Trova semplicemente la funzione noise gate della tua DAW e imposta la soglia di riduzione rumore su un valore che va dai -20dB ai -75dB.
    • Sperimenta finché non trovi il punto adatto. Per fare ciò, dovrai combinare la rimozione manuale dei rumori più forti e l’utilizzo del noise gate. Il risultato sarà una registrazione vocale chiara e pulita.
  4. 4
    Aggiungi un filtro. I filtri vengono usati in genere per eliminare le frequenze basse e schiarire il suono. La maggior parte degli utenti li utilizzano per rimuovere ronzii, rumori di fondo provenienti dalle frequenze basse e risonanze. Segui questi passaggi per impostare un filtro passa alto per eliminare tutte le frequenze al di sotto di una frequenza specifica.
    • Trova l’opzione filtro nella tua DAW. Seleziona il filtro passa alto.
    • Imposta il taglio intorno agli 80-130Hz. In questo modo la registrazione dovrebbe suonare molto più pulita, divenendo più piacevole da ascoltare. Questa operazione è anche chiamata “equalizzazione”.
  5. 5
    Applica una leggera compressione. Se stai registrando semplicemente un podcast, puoi ignorare questo passaggio, ma se stai ripulendo una canzone questo passaggio è obbligatorio per correggere suoni non omogenei. Sarà sufficiente seguire questi consigli:
    • Il valore migliore da usare è intorno allo 0.8 per il rapporto di compressione, lo 0.88 per la durezza di compressione, e -18 per la soglia.
    • Puoi lasciare il noise gate nel mezzo. Così facendo, uniformerai il volume dell’audio. Queste impostazioni funzionano bene sulla maggior parte delle registrazioni.
  6. 6
    Normalizzazione. Detta molto semplicemente, la normalizzazione viene usata per limitare la parte più alta di volume del tuo audio ad un certo livello. A seconda di valori come il range dinamico dell’audio e il tuo livello target, la normalizzazzione potrebbe provocare picchi che eccedono i limiti del tuo impianto di registrazione. La migliore opzione a questo punto sarebbe -1dB.

Consigli

  • Non esagerare con il noise gate cercando di rimuovere anche il suono del tuo respiro, snaturando e rendendo piatta la tua registrazione.
  • Tieniti il più possibile lontano dai muri durante la registrazione, o il microfono potrebbe catturare sia la tua voce diretta che le onde sonore riflesse dal muro.
  • Usa l’equalizzatore con moderazione. Usalo con parsimonia e soltanto per tagliare le frequenze indesiderate.
  • I software che offrono la normalizzazione del volume in genere sono forniscono anche l’opzione di usare una compressione del range dinamico per prevenire il clipping durante i picchi di volume.
  • Se hai tempo, sperimenta con le impostazioni finché non trovi quelle adatte. Le impostazioni ideali variano da registrazione a registrazione, e da punto in punto.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Software | Arte & Intrattenimento

In altre lingue:

English: Improve Your Voice for Podcasts and Recordings, Español: mejorar tu voz para los podcasts y las grabaciones, Português: Melhorar Sua Voz Para Podcasts e Gravações

Questa pagina è stata letta 4 161 volte.
Hai trovato utile questo articolo?