Come Migliorare le Tue Capacità di Recitazione

3 Metodi:Studiare RecitazioneAffinare le proprie AbilitàPerfezionare la propria Arte

Migliorare le proprie capacità di attore è un processo lungo, che in pratica continua per tutta la vita. Se sei un attore, dovresti sempre impegnarti per affinare le tue capacità e le tue competenze artistiche. Fortunatamente, esistono molti modi di migliorare e maturare nel campo della recitazione. Puoi farlo seguendo dei corsi, studiando, partecipando ai provini, esibendoti e anche attraverso le tue esperienze di vita.

1
Studiare Recitazione

  1. 1
    Studia recitazione. Come per ogni abilità o talento, devi esercitare le tue capacità di recitazione se desideri migliorarle. Imparare a recitare dai professionisti seguendo lezioni e workshop è uno dei metodi più efficaci e importanti per diventare più bravo.
    • Puoi trovare corsi di recitazione e di improvvisazione nella tua città e nelle università locali. Segui lezioni che ti interessano e che ti spingono a migliorare.
    • Un insegnante di recitazione professionista sarà in grado di guidarti nell'uso delle tecniche corrette e ti darà gli strumenti necessari per migliorarti come attore. Non hai sempre la possibilità di vedere cosa stai facendo, ma un istruttore sì; ti aiuterà a fare correzioni, ad apprendere le basi e ti insegnerà che approccio mentale tenere per svolgere questo mestiere.
    • Ci sono insegnanti di recitazioni specializzati in tecniche particolari che possono aiutarti a raggiungere obiettivi specifici. Se desideri diventare più bravo nei provini davanti alle telecamere, puoi trovare un professionista in grado di farti migliorare.
    • Adotta la mentalità giusta per imparare. Non pensare di essere troppo bravo per seguire delle lezioni, perché non è così. Per la maggior parte degli attori, il lavoro non è recitare, ma apprendere e sostenere provini.
  2. 2
    Leggi libri di recitazione. Oltre a darti da fare e imparare sul campo, leggere e studiare libri sulla recitazione ti aiuterà a diventare un attore migliore.
    • Considera la recitazione come una normale materia scolastica. Devi fare i compiti e studiare, perché nel mondo della recitazione, l'esame è un provino.
    • Esistono moltissimi libri sull'arte della recitazione, quindi non limitarti a comprare il primo che trovi. Chiedi un consiglio al tuo insegnante.
    • Alcuni libri sono davvero utili, come Audition di Michael Shurtleff. Questo volume contiene dodici regole generali che coprono argomenti molto più vasti dei provini. Ritroverai questi consigli in altri libri, nello studio della tecnica e nella vita.[1]
  3. 3
    Leggi opere teatrali. Questi testi contengono moltissime informazioni sulla recitazione, ti aiuteranno a capire come funzionano i personaggi e ti permettono di analizzare il materiale.[2]
    • Quando leggi un'opera teatrale, fai attenzione alle indicazioni del regista, al ritmo dell'azione e ai dialoghi. Ognuna di queste componenti può aiutarti a migliorare le tue capacità.
    • Nota il carattere marcato dei personaggi. Nelle opere teatrali, i personaggi hanno un senso delle realtà e motivazioni molto forti. Che si tratti di Shakespeare o di un'opera moderna, tutti i personaggi hanno obiettivi, qualcosa a cui aspirano. Ogni battuta e ogni azione che compiono sono passi verso quell'obiettivo.
    • Prendi nota di quali sono secondo te questi obiettivi e le strategie per raggiungerli. Sfrutta quello che hai imparato a lezione e leggendo i libri per analizzare le scene e i personaggi. Esercitati a riprodurre le scene e i monologhi ad alta voce. Questi esercizi ti permettono di capire come rappresentare un personaggio scritto nero su bianco su un palco o davanti a una telecamera.
  4. 4
    Prendi appunti sul lavoro dei migliori. Impara dai tuoi attori preferiti. Guarda le loro interviste, leggi libri su di loro e studia i film a cui hanno preso parte.
    • Gli attori che sono riusciti ad avere successo sono un'ottima risorsa per te. Fai attenzione al modo in cui riescono a trasmettere le emozioni, a come reagiscono agli eventi o alle altre persone. Nota come gli attori che hanno veramente talento sembrano immersi completamente nel momento e lo vivono come se fosse reale. Torna al tuo lavoro e pensa a come puoi imitarli.
    • Inside the Actor's Studio è un'ottima fonte di interviste con attori famosi. Grazie a questa serie puoi imparare come gli attori di talento si avvicinano alla recitazione, che tipo di studi hanno fatto e come approcciano una scena o un personaggio.
    • Non limitarti a provare a imitare i tuoi attori preferiti, ma fai attenzione a quello che loro ritengono sia prezioso e utile. Prova a incorporare i loro consigli nei tuoi studi.

2
Affinare le proprie Abilità

  1. 1
    Esercitati nei monologhi. Questo ti aiuterà a migliorare la memoria, lo studio del personaggio e l'abilità nel sostenere i provini.
    • Puoi cercare dei monologhi su internet, ma fai attenzione a quello che trovi. I direttori del casting non apprezzano sentire per la quinta volta lo stesso monologo che hanno presentato i quattro attori prima di te. Questo può accadere se ti limiti semplicemente a scegliere il primo testo che hai trovato con una ricerca. Al contrario, scegline uno dei tuoi preferiti da una delle opere teatrali che hai letto.
    • Rileggi il monologo e analizzalo. Dovresti individuarne il ritmo e capire qual è il tuo obiettivo. In questo caso le dodici regole citate in precedenza ti saranno molto utili. Trova i punti del monologo in cui puoi metterle in mostra. Cerca di sapere chi sei, a chi stai parlando, dove ti trovi, di cosa hai bisogno, eccetera.
    • Se desideri davvero migliorare le tue capacità di attore, devi conoscere circa quattro monologhi. Provali spesso, analizzali e imparali a memoria. Devi essere in grado di recitarli in qualunque momento, senza alcuna preparazione. Cerca di sceglierne due comici e due drammatici, meglio se uno contemporaneo e l'altro classico per ciascuna categoria.
  2. 2
    Sostieni dei provini per opere teatrali. Seguire dei corsi e studiare recitazione è un ottimo modo per sviluppare le tue capacità, ma anche le audizioni sono utilissime per migliorare.
    • Durante un provino ti troverai a recitare in un modo che ti permette di capire meglio quali sono le tue capacità e riuscirai a farti un'idea sulle cose che devi migliorare. Le audizioni sono importanti per due motivi: ti consentono di farti conoscere e sono un'ottima occasione di fare pratica.
    • I provini di solito consistono nella lettura di una scena, nell'esecuzione di un monologo o in entrambe le cose. Le audizioni ti aiutano ad affinare la capacità di prendere decisioni immediate durante una scena. Non avrai tempo di analizzare in anticipo le tue battute, ma imparare a lavorare bene senza preparazione ti aiuterà a maturare.
    • Partecipa a più provini possibili. Cerca le audizioni per opere teatrali o film nella tua zona e iscriviti. In alternativa, chiedi al tuo insegnante qual è il modo migliore di trovare dei provini.
    • Se un provino va bene e vieni scritturato, significa che sei sulla strada giusta per migliorare le tue capacità. Durante l'audizione, immagina che si tratti della prima. Dovresti fare tutto il possibile per immedesimarti completamente nel personaggio e fare scelte forti. Se hai difficoltà a essere molto deciso, i provini ti aiuteranno.
  3. 3
    Registrati mentre reciti. Questo può essere un esercizio utile per identificare le tue caratteristiche particolari e individuare gli aspetti su cui devi migliorare.
    • Accendi una telecamera e registrati mentre reciti un monologo o una scena con un compagno. Non preoccuparti se non ti piace il tuo aspetto o la tua voce. Prendi nota di quello che fai, di quanto ti muovi e se sembri credibile.
    • Osservarti mentre reciti con un occhio imparziale può aiutarti molto a capire su cosa devi lavorare. Forse non hai una buona enunciazione, ti tocchi sempre il viso oppure i tuoi movimenti sono troppo teatrali e poco realistici. Scrivi tutti i dettagli da migliorare, poi riprova la stessa scena.
  4. 4
    Improvvisati produttore. Grazie ai mezzi tecnologici e alle risorse a nostra disposizione, è facile produrre un'opera da soli, su un palco o davanti a una telecamera.
    • Puoi noleggiare un piccolo palco e presentare la tua opera teatrale, oppure procurarti delle attrezzature cinematografiche e girare una web serie. Fare il lavoro di produzione in prima persona ti permette di valutare il tuo lavoro da attore da un punto di vista diverso. Proporre la tua opera ti spinge a dare il massimo.
    • Creare qualcosa di personale che tutti possono vedere ti aiuterà a sviluppare il tuo stile e a diventare un attore migliore. Durante il processo creativo scoprirai che cosa ti piace e quello che non apprezzi, quali sono i metodi che funzionano meglio per te e dato che sarai il tuo stesso capo, imparerai a lavorare duramente dando tutto quello che hai.

3
Perfezionare la propria Arte

  1. 1
    Medita ed esplora il tuo io interiore. Meditare per alcuni minuti e riuscire a scoprire che cosa ti stimola ti aiuterà a entrare in contatto con i personaggi che devi interpretare.
    • La meditazione può diventare un rituale quotidiano, da compiere anche quando non sei seduto a terra. Puoi farla nel corso di attività che ti stimolano e attivano il tuo talento artistico. Probabilmente, sei diventato un attore per vocazione. La recitazione è un mondo difficile, in cui spesso sei costretto a farti in quattro per cercare di bilanciare la tua passione per l'arte con i lavori che permettono di pagare le bollette.
    • Prova a dedicare tutti i giorni qualche minuto all'esecuzione dei tuoi monologhi. Leggi un'opera teatrale, un libro oppure guarda il tuo film preferito. Tutte queste attività ti permettono di scoprire ed esplorare la tua individualità. Trova il modo di restare connesso al processo creativo e non perdere di vista gli obiettivi e la passione per la recitazione.[3]
  2. 2
    Esercitati nella lettura a prima vista. Chiedi aiuto a un amico attore o a una persona disposta a leggere una scena insieme a te e fai pratica.[4]
    • La lettura a prima vista è una delle parti più importanti dei provini e ti aiutano a migliorare le tue capacità. Quando ti eserciti in una lettura o nel corso di un'audizione, dovresti prendere decisioni forti su alcuni aspetti:
      • Relazioni. Chi è il tuo compagno di scena? Che cosa vuoi da questa persona? Scegli sempre affermazioni positive. Anche se odi un personaggio, devi amarlo. L'odio non ti permette di esprimerti, mentre l'amore consente di esplorare moltissime opzioni.
      • Conflitti. Trova il conflitto nella scena. Che cosa ti spinge a litigare con l'altro personaggio? Solo uno di voi avrà la meglio. Esercitarti nelle letture ti aiuterà a capire come vincere la discussione, utilizzando solo il testo scritto sulla pagina e le tue risorse personali.
      • Ambientazione. Considera dove ti trovi. Impara a visualizzare l'ambiente di scena. Scegli luoghi reali e che conosci bene. Non ha importanza se l'altro attore immagina un luogo diverso. Conoscere nel dettaglio lo spazio in cui ti muovi cambia il modo in cui ti comporti.
      • Quanto accaduto appena prima. Ogni scena ha un inizio, ma qualcosa accade sempre lontano dai riflettori prima del ciak. Impara a decidere senza avere dubbi che cosa stava facendo il tuo personaggio prima della scena descritta sulla pagina e utilizza questa informazione per cominciare nel modo giusto. In questo modo riuscirai a recitare con maggiore determinazione sin dal principio e farai capire all'altro attore e al pubblico che non hai acceso la luce solo all'inizio della scena.
  3. 3
    Annota le tue battute. Leggile e prendi nota delle informazioni che hai scoperto, come ambientazione, quanto accaduto prima, conflitti, eccetera, in modo da recitare meglio la scena.[5]
    • Se una certa battuta ti ricorda un episodio della tua vita, scrivi un appunto. Durante l'esibizione ti tornerà alla mente quell'esperienza. Questo ti permette di trarre ispirazione dai sentimenti, dal linguaggio del corpo e dalle emozioni che hai vissuto; utilizza tutti questi elementi nella scena.
    • Prendi appunti sull'obiettivo della scena e sulle battute che ti permettono di raggiungerlo. Ad esempio, se vuoi che tua madre ti faccia un panino, segna le frasi che esprimono il tuo desiderio. Questo ti permette di recitare con le giuste motivazioni e di essere davvero convinto in quello che dici, invece di limitarti a leggere le parole scritte sul copione.
    • Prendi nota di quello che gli altri personaggi dicono sul tuo, specie nelle scene in cui non è presente. Questo ti aiuterà a conoscere meglio la tua parte, perché le parole degli altri sono veritiere. Puoi sfruttare queste informazioni per immedesimarti completamente nel personaggio e offrire un'esibizione a tre dimensioni. Lo sceneggiatore ti ha messo a conoscenza dei fatti sul tuo personaggio e sei tu che devi usarli per crearlo.[6]
  4. 4
    Sfrutta quello che hai imparato. Per migliorare davvero le tue capacità di recitazione devi imparare a integrare tutto quello che hai appreso nel tuo processo creativo, in modo da offrire l'esibizione migliore.
    • Seguendo i corsi, leggendo opere teatrali e libri imparerai molte teorie e metodi diversi. Non tutti ti saranno utili, ma non trascurare nulla prima di averlo provato.
    • Sviluppa un tuo metodo di recitazione personale utilizzando le conoscenze che hai appreso. Applicalo a tutti gli aspetti del mestiere, dalla memorizzazione delle battute alla vera e propria esecuzione. Con il tempo, grazie a questo processo riuscirai a ottenere i risultati migliori dal tuo lavoro. Per continuare a migliorare, devi essere disposto ad adattarti e cambiare i tuoi metodi man mano che impari cose nuove.
    • Usa le conoscenze e le capacità che hai in tutte le occasioni. Esibirti, seguire dei corsi e studiare sono tutti modi per migliorare. Sfrutta quello che sai già e considera ogni provino, scena o opera come il lavoro più importante che devi affrontare. Prendere delle scorciatoie non ti aiuterà a diventare più bravo.
    • Usa a tuo vantaggio anche le tue esperienze di vita. Con il passare degli anni e facendo sempre più esperienze avrai una riserva preziosissima di ispirazione a cui attingere per i tuoi personaggi. Sarai sorpreso di come un'opera teatrale che hai letto cinque anni fa oggi improvvisamente ti sembra molto più chiara e riesci a comprenderla. Usa la tua vita per sviluppare personaggi a tre dimensioni.

Consigli

  • Cerca sempre nuovi metodi per migliorare negli aspetti in cui non sei molto bravo. Segui dei corsi di recitazione e se hai difficoltà a essere brillante e vivere nel momento, prova un corso di improvvisazione.
  • Continua a studiare e a leggere. Imparare a conoscere i grandi attori e le tecniche che preferisci ti darà l'ispirazione per metterti in gioco e provare cose nuove.
  • Lasciati ispirare dai più grandi attori e attrici.
  • Metti tutto te stesso nella parte che stai interpretando. Non limitarti a recitare le battute. Analizza il copione per scoprire chi è davvero il tuo personaggio.
  • Un insegnante di recitazione può offrirti consigli personalizzati per le tue esigenze.
  • Sii sicuro di te e ricorda perché sei diventato un attore.
  • Goditi quello che stai facendo. La recitazione dovrebbe essere divertente, anche se si tratta di un lavoro difficile. Rifletti per un po' sui motivi per cui ami questa arte.
  • Per far emergere le emozioni nei dialoghi del tuo personaggio, prova a leggere un libro ad alta voce e tutte le volte che i personaggi parlano, recita le loro "battute" trasmettendo i sentimenti che provano.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Recitazione

In altre lingue:

English: Strengthen Your Acting Skills, Español: mejorar tus habilidades actorales, Русский: улучшить свои актерские способности, Português: Melhorar Suas Habilidades de Atuação

Questa pagina è stata letta 3 112 volte.

Hai trovato utile questo articolo?