Prima o poi ti troverai in una situazione in cui dovrai risolvere problemi di matematica senza la calcolatrice. Anche se sei bravo a fare i conti, la matematica mentale può essere davvero difficile. Per risolvere un problema a mente, hai bisogno di strategie e metodi diversi da quelli che hai imparato a scuola. Fortunatamente, studiando le basi e l'utilizzo della matematica mentale, puoi migliorare le tue capacità e risolvere equazioni complesse usando solo la tua testa.

Metodo 1 di 3:
Usare Trucchi di Matematica Mentale

  1. 1
    Visualizza l'equazione nella tua testa. Il primo passo per risolvere un problema di matematica a mente è visualizzarlo. Immagina i numeri e l'equazione. Mentre risolvi le parti del problema, visualizza i numeri che stai usando. Ripetili a mente o a voce, sussurrando, in modo da ricordare più facilmente le cifre più importanti.[1]
  2. 2
    Aggiungi e sottrai da destra a sinistra. Probabilmente ti è stato insegnato di aggiungere a sottrarre da destra a sinistra, ma questo processo è più difficile da fare a mente. Prova invece a calcolare prima i numeri a sinistra, poi quelli a destra. Il numero a sinistra formerà la cifra sinistra della soluzione, mentre quello a destra la seconda cifra.[2]
    • Per esempio, per sommare 52+43, puoi compiere le operazioni 5+4=9 e 2+3=5, per un totale di 95.
    • Per risolvere 93-22, sottrai 9-2=7, poi 3-2=1 per un totale di 71.
    • Se devi riportare dei numeri, aggiungili alla prima cifra. Per esempio, per la somma 99+87, puoi svolgere prima 9+8 per ottenere 17, poi 9+7 per ottenere 16. Dato che devi riportare l'1, il primo numero diventerà 18, dando la soluzione 186.
  3. 3
    Conta gli zeri in comune quando sommi o sottrai. Per le somme, puoi trovare gli zeri comuni nell'equazione ed eliminarli per risolverla più facilmente. Per esempio, nel caso di 120-70, puoi eliminare gli zeri e ottenere 12-7=5, poi rimettere lo zero per calcolare la soluzione, 50.[3]
    • Un altro esempio è 300+200, che puoi trasformare in 3+2=5 rimuovendo gli zeri. Rimettili per ottenere 500.
  4. 4
    Semplifica e aggiungi tutti gli zeri quando moltiplichi. Per le moltiplicazioni, puoi semplificare i numeri seguiti da zero. Per esempio, puoi trasformare 3000x50 in 3x5=15, poi rimettere gli zeri al termine del prodotto per ottenere 150.000.[4]
    • Un altro esempio è 70x60. Puoi pensare 7x6=42, poi aggiungere gli zeri per ottenere 4200.
  5. 5
    Nelle somme, arrotonda i numeri per eccesso, poi sottrai la differenza. Per rendere più semplici certi calcoli con numeri superiori a 100 puoi arrotondare le cifre, poi sottrarre il valore che hai aggiunto. Per esempio, per risolvere 596+380, puoi sommare 4 a 596, in modo da trasformare l'equazione in 600+380=980, un calcolo più facile da visualizzare. A quel punto, torna indietro e sottrai 4 dalla somma, 980, in modo da ottenere il risultato 976.[5]
    • Un altro esempio è 558+305. Arrotonda 558 a 560 in modo che l'equazione diventi 560+305 = 865. A quel punto, sottrai 2 da 865 per ottenere 863.
  6. 6
    Semplifica i numeri nelle moltiplicazioni. Non devi sempre cercare di risolvere il problema esatto che hai davanti. I numeri difficili o irregolari rendono i calcoli più complicati. Per esempio, se devi moltiplicare 12x36, puoi semplificare l'equazione per svolgerla più facilmente a mente. 12 può diventare 10, in modo da avere 10x36 che fa 360. A quel punto puoi sommare il resto che non hai calcolato e moltiplicare 36x2, ottenendo 72. Per finire, somma 360+72, che fa 432. Questa operazione è più semplice di una lunga moltiplicazione a mente.[6]
  7. 7
    Semplifica le percentuali in numeri più semplici, suddividendole nelle parti più piccole possibili. Per esempio, se devi calcolare il 15% di 40, puoi partire dal 10% di 40 = 4. A quel punto, il restante 5% è metà del 10%, quindi puoi assumere che il 5% di 40 sia 2. Somma 4+2=6, cioè il 15% di 40.[7]
  8. 8
    Stima quando non hai bisogno di un calcolo esatto. Approssimare una soluzione è spesso molto più semplice rispetto a trovare quella esatta. Prova ad arrotondare i numeri complessi all'intero più vicino, poi a risolvere l'equazione. Se ti trovi in una situazione in cui la soluzione precisa non è richiesta o se hai poco tempo a disposizione, le approssimazioni ti permettono di avvicinarti al numero reale.[8]
    • Per esempio, se devi calcolare 7,07+8,95+10,09 puoi arrotondare tutte le cifre all'intero più vicino e stimare che la soluzione è circa 26.
  9. 9
    Associa le equazioni al denaro per risolverle. Dato che un euro è composto da 100 centesimi, puoi sfruttare questa informazione per risolvere le equazioni matematiche. Per esempio, potresti non sapere subito quanto fa 100-25, ma probabilmente sai quanti soldi ti rimangono se paghi venticinque centesimi con un euro. Se ne hai la possibilità, associa i numeri alle monete.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Studiare ed Esercitarti per Migliorare

  1. 1
    Impara a memoria le tabelline. In questo modo, conoscerai all'istante la risposta a tutti i problemi di moltiplicazione più semplici. Questo ti permette di risolvere più velocemente le varie piccole componenti dei problemi di matematica più complessi. Se non ricordi bene le tabelline, studiale fino a saperle alla perfezione.[9]
  2. 2
    Impara a memoria i primi 20 quadrati. La tabellina dei quadrati mostra il risultato della moltiplicazione dei primi 20 numeri per se stessi. Conoscendola a memoria riuscirai a risolvere le equazioni più semplici a mente. Puoi usare i quadrati anche per stimare le soluzioni dei problemi più complessi.[10]
    • Per esempio, per calcolare 18x19 puoi calcolare 19² e sottrarre 19.
  3. 3
    Usa dei bigliettini. Se hai problemi con le tabelline delle moltiplicazioni e delle divisioni, i bigliettini sono utilissimi per imparare a memoria i problemi di matematica più comuni. Determina quali calcoli ti danno i maggiori problemi, poi scrivi quelle equazioni su un biglietto. Scrivi la soluzione sul retro del biglietto. Esercitati a risolvere le equazioni con un compagno, in modo da imparare a svolgere in breve tempo i calcoli più comuni.[11]
  4. 4
    Esercitati tutti i giorni. Svolgere due o tre equazioni matematiche complesse a mente tutti i giorni ti aiuta a mantenere la mente acuta e a migliorare molto le tue capacità di calcolo mentale. Impegnati a svolgere calcoli a mente in varie situazioni, in modo da diventare più bravo. Dopo un mese, la matematica mentale non dovrebbe più darti problemi.[12]
  5. 5
    Fai dei quiz di matematica mentale su internet. Esistono app e siti web dedicati al miglioramento delle tue capacità matematiche. Cerca online le app e i siti più accreditati, poi utilizza i loro strumenti per risolvere i problemi matematici più comuni.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Esercitarsi nei Calcoli a Mente Quando Fai Compere

  1. 1
    Prova le somme e le sottrazioni di base per stimare il costo della spesa. Prendi nota dei tuoi acquisti prima di arrivare alla cassa. Somma il prezzo dei prodotti e tieni il conto a mente. Quando ricevi lo scontrino, confronta i tuoi calcoli con il prezzo reale.[13]
    • Per esempio, se hai acquistato dei cereali da 3,99 € e del detersivo da 9,49 €, il costo totale è di 13,48 €.
  2. 2
    Usa le moltiplicazioni per calcolare il costo della benzina. Attendi di essere in riserva, poi moltiplica il costo della benzina per la dimensione del serbatoio della tua auto. Per esempio, se hai un serbatoio da 50 litri e la benzina costa 1,5 € al litro, puoi moltiplicare 50x1,5€=75 €. Puoi anche coprire il costo della benzina sulla pompa mentre guardi i litri che salgono e fare un calcolo a mente per calcolare la spesa totale.[14]
    • Puoi usare le moltiplicazioni per calcolare il costo totale quando acquisti più articoli uguali.
      • Per esempio, se hai acquistato 4 cioccolatini a 2 euro l'uno, hai speso 4x2=8€.
  3. 3
    Usa saldi e sconti per fare pratica con le percentuali. Arrotonda il costo del prodotto all'euro più vicino, poi calcola la percentuale di sconto. Per esempio, per uno sconto del 7% su un articolo che costa 9,65 €, puoi arrotondare il prezzo a 10 €. Il 7% di 10 è 0,7 quindi 70 centesimi, all'incirca quanto risparmierai.[15]
    • Il sette percento di 9,65 è in realtà 0,67.
    • Se acquisti della carne da 5 €, con uno sconto del 25%, risparmi 1,25 €.
  4. 4
    Usa le divisioni a mente per dividere un conto. Per calcolare la tua quota di un conto, dividi il totale per il numero di persone che devono pagare. Per esempio, se il conto è di 125,36 € per una cena per quattro persone, ciascuno deve pagare 31,34 €.[16]
    • Per suddividere l'equazione e renderla più semplice, comincia dagli euro e considera dopo i centesimi.
    • Arrotonda 125 a 100 per semplificare la divisione per 4, 100/4=25, poi dividi 25/4 per ottenere la quantità che ti manca. Aggiungi 6 a 25 per ottenere il totale di 31.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Convertire i Secondi in Minuti

Come

Rispondere Quando Ti Chiedono Come Stai

Come

Convertire un Voto da Percentuale a GPA in Scala 4,0

Come

Far Ripartire una Penna a Sfera Secca

Come

Pianificare una Lezione

Come

Scrivere in Codice

Come

Trasferire gli Ebook su Kindle

Come

Diventare una Persona Acculturata

Come

Insegnare a Leggere a Tuo Figlio

Come

Scrivere l'Indirizzo su un Pacco

Come

Lavorare e Studiare Contemporaneamente

Come

Pulire una Penna Stilografica

Come

Insegnare le Tabelline ai Bambini in Terza Elementare

Come

Insegnare a un Bambino a Leggere l'Ora
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 2 796 volte
Questa pagina è stata letta 2 796 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità