Come Mischiare i Colori per Ottenere il Rosa

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Mischiare Colori Acrilici o a OlioMischiare gli AcquerelliOttenere il Rosa con i Coloranti Alimentari9 Riferimenti

Il rosa è un colore che molti amano. Viene usato nell'abbigliamento, nelle decorazioni di dolci e nei bouquet, ma spesso non è possibile reperire la tinta nei negozi. In verità, non è altro che una gradazione del rosso e in natura nasce dalla combinazione di rosso e viola. Fortunatamente, è abbastanza facile creare il rosa per pittura, glasse, decorazioni e tanto altro, mischiando rosso e bianco.[1]

1
Mischiare Colori Acrilici o a Olio

  1. 1
    Scegli il rosso con cui lavorare. Ogni tonalità di rosso produce una particolare sfumatura di rosa quando viene mescolata col bianco. Quindi, fai una prova con vari tipi di rosso man mano che procedi. Per ottenere una tonalità di rosa più brillante e duratura, prova tra i colori acrilici il cremisi di alizarina permanente o il quinacridone e mescolalo con il bianco titanio.[2]
    • Con il rosso vermiglio otterrai una bella sfumatura di rosa puro;
    • Con il rosso mattone produrrai un rosa più torbido, simile al pesca.
    • Con un rosso più scuro, come il cremisi di alizarina, potrai avere un rosa che vira sull'azzurro o sul viola; quindi è ottimo per ottenere una tonalità come il magenta.
  2. 2
    Versa un po' di rosso. Prendi una tela, un foglio di carta o una tavolozza. Metti la pittura rossa. Dal momento che si trasformerà in rosa, tienila separata dal resto dei colori che andrai a usare finché non avrai deciso quale rosa ottenere e quanto te ne serve.
  3. 3
    Aggiungi il bianco. Mettilo vicino al rosso. Inizia con una noce per non sprecarlo. Puoi sempre aggiungerlo mentre mescoli, se hai bisogno di stemperare il rosso.
  4. 4
    Mischia i colori. Utilizzando uno strumento apposito, come un pennello o un mestichino, mescola il bianco nel rosso. Inizia con una piccola quantità per renderti conto della tonalità che pian piano viene a formarsi. Puoi aggiungere altro bianco per schiarirla, ma tieni conto che ogni rosso ha la sua intensità, perciò a un certo punto raggiungerai il limite oltre cui non è più possibile creare il rosa a partire dal rosso che hai scelto.[3]
    • Più scuro è il rosso, più bianco dovrai aggiungere per alleggerire l'intensità del rosa.
    • Prova ad ammorbidire la tonalità del rosa usando il giallo, in modo che viri sul pesca o sul salmone.
    • Se aggiungi il blu o il viola, il rosa si avvicinerà al fucsia o al magenta.

2
Mischiare gli Acquerelli

  1. 1
    Bagna il pennello. Immergi un pennello pulito nel contenitore dell'acqua. Premilo contro il fondo in modo da separare le setole, quindi contro il bordo per eliminare l'acqua in eccesso.
  2. 2
    Metti il rosso e il bianco su una superficie che ti consenta di mischiare i colori. Se usi gli acquerelli in tubetto, fai uscire la quantità che ti serve. Se adoperi gli acquerelli in pastiglie, puoi usare il pennello per trasferire il rosso sulla superficie di lavoro e mescolarli.[4]
  3. 3
    Aggiungi il rosso nell'acqua. Se utilizzi gli acquerelli in pastiglie, tampona il pennello umido sul rosso. Giralo nel contenitore dell'acqua. Non asciugarlo quando hai terminato. Spingilo lungo il bordo del contenitore una sola volta per far scaricare il colore.[5]
    • Ripeti l'operazione per aggiungere altro rosso fino a ottenere l'intensità desiderata.
  4. 4
    Aggiungi il bianco nel contenitore dell'acqua. Tampona il pennello umido sul bianco. Giralo nel contenitore dell'acqua come hai fatto con il rosso. L'acqua comincerà ad assumere una tonalità rosata.
    • Continua ad aggiungere altro bianco fino a raggiungere il rosa desiderato.
  5. 5
    Mischia altri colori. Utilizzando gli acquerelli in tubetto o quelli in pastiglie, puoi ottenere diverse sfumature di rosa, per esempio aggiungendo un po' di viola e poi il giallo oppure diluendo il rosso nell'acqua senza usare il bianco. Fai qualche prova per trovare il rosa che desideri.[6]
    • Se non mescoli il bianco, otterrai un rosa basilare. Dipende dalla quantità di acqua che utilizzi per diluire il rosso prima che si asciughi.
    • Per creare una tonalità più morbida, aggiungi il giallo. Alla fine, otterrai un rosa pesca.
    • Con un po' di viola o blu puoi avere un rosa intenso. Se aumenti la quantità, ti avvicinerai al magenta.[7]

3
Ottenere il Rosa con i Coloranti Alimentari

  1. 1
    Scegli una sostanza bianca. Puoi creare il rosa usando la glassa, la colla o il balsamo per capelli. La quantità da utilizzare è quella che ti servirà in totale per ottenere l'impasto con la tonalità di rosa che desideri. Mettila in un recipiente in cui miscelare gli ingredienti in modo da avere lo spazio sufficiente per incorporare comodamente i colori.
  2. 2
    Aggiungi il colorante alimentare rosso. Il colorante alimentare rosso è piuttosto comune e può essere mischiato con una sostanza bianca affinché si trasformi in un impasto rosa. Il problema di questo prodotto è che il colore è molto intenso, perciò inizia prima con una goccia e aggiungilo gradualmente se hai bisogno di ottenere una tonalità più decisa. Per colorare una grossa quantità di glassa o altra sostanza dovrai versare diverse gocce.[8]
    • Puoi anche utilizzare il colorante alimentare rosa per schiarire la tonalità della glassa.
  3. 3
    Mescola bene. Usa un cucchiaio di legno o un altro utensile da cucina per mischiare il colorante alimentare. Gira la glassa o la sostanza che hai scelto fino a distribuire uniformemente il colorante affinché venga assorbito, quindi aggiungi qualche altra goccia in base alle esigenze.
  4. 4
    Aggiungi altri colori. Per fare in modo che la miscela raggiunga la tonalità di rosa desiderata, prova ad aggiungere qualche goccia di colorante alimentare diverso dal rosso. Sperimenta. Lavora lentamente l'impasto, una goccia alla volta.[9]
    • Utilizzando un colorante alimentare blu, viola, verde o anche marrone, potrai ottenere una tonalità di rosa più scura e calda, tendente al fucsia o al magenta.
    • Se vuoi che si avvicini al rosa pesca, aggiungi un colore più chiaro come il giallo.

Consigli

  • Ricorda che sebbene sia possibile aggiungere altro colore, non è possibile toglierlo. Inizia a usare la pittura o il colorante in piccole dosi.
  • Quando adoperi la pittura, aggiungi sempre il bianco al rosso che hai scelto. In questo modo non otterrai una tonalità troppo scura ed eviterai di sprecarlo.
  • Se vuoi un rosa più chiaro, metti una goccia in meno di rosso, altrimenti se ne usi troppo, otterrai un rosa molto intenso.
  • Più rosso utilizzi, più scuro sarà il rosa. Più bianco utilizzi, più chiaro sarà il risultato finale.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Pittura

In altre lingue:

English: Mix Colors to Make Pink, Español: mezclar colores para hacer el color rosa, Português: Misturar Cores pra Fazer Cor de Rosa, Русский: смешать цвета для получения розового, Deutsch: Farben mischen um Pink zu erhalten, العربية: خلط الألوان لصنع اللون الوردي, Tiếng Việt: Pha màu hồng, Français: mélanger des couleurs pour faire du rose, ไทย: ผสมสีให้ได้สีชมพู, Nederlands: Kleuren mengen om roze te maken, Bahasa Indonesia: Membuat Warna Merah Muda, 한국어: 컬러를 조합해 분홍색 만드는 법, 中文: 用不同的颜色调出粉色, 日本語: 染料を混ぜ合わせてピンク色を作る, हिन्दी: रंगों को मिला कर गुलाबी रंग बनाएँ

Questa pagina è stata letta 128 819 volte.
Hai trovato utile questo articolo?