Scarica PDF Scarica PDF

Quando si collegano due monitor a un computer dotato di Windows 10 PC, a ognuno degli schermi viene assegnato automaticamente un codice numerico identificativo – 1 e 2 – basato sulla porta a cui sono collegati. Anche se è possibile impostare quale deve essere lo schermo principale, non è possibile scambiare i codici identificativi "1" e "2" dei monitor, a meno che non si invertano i cavi di collegamento. Alcuni software per video conferenze e per la condivisione dello schermo danno priorità al numero identificativo dello schermo rispetto alle impostazioni di configurazione, il che a volte porta all'utilizzo del monitor sbagliato. Per poter invertire i numeri identificativi dei monitor collegati al PC, occorre eseguire una modifica veloce del registro di sistema di Windows, scollegare entrambi i monitor dal computer, quindi ricollegarli seguendo una procedura specifica. Questo articolo spiega come invertire i numeri identificativi dei monitor e come impostare lo schermo primario su Windows 10.

Metodo 1 di 2:
Cambiare il Monitor Principale

  1. 1
    Clicca su un punto vuoto del desktop usando il tasto destro del mouse. Puoi cliccare in un punto qualsiasi del desktop dove non ci siano icone di app, programmi o altri elementi. Apparirà così un menu contestuale.
    • Impiega questo metodo se stai usando due monitor e hai la necessità di modificarne l'ordine per impostare quello attualmente identificato come secondario in principale.
  2. 2
    Clicca sull'opzione Impostazioni schermo. È elencata nella parte inferiore del menu contestuale apparso ed è caratterizzata da un'icona raffigurante un monitor.
  3. 3
    Trascina le icone degli schermi per ordinarle nel modo desiderato. Ogni monitor collegato al computer è contrassegnato da un numero identificativo. Normalmente, si ha la necessità di modificare l'ordine delle icone dei monitor per fare in modo che rispecchino la posizione reale dei dispositivi. Per esempio, se lo schermo numero "1" è rappresentato dallo schermo del laptop, mentre il monitor esterno è lo schermo numero "2" ed è posizionato sulla sinistra del computer, potresti avere la necessità di trascinare l'icona dello schermo "2" in modo che appaia sulla sinistra di quella dello schermo "1".[1]
    • Se non sei sicuro di quale icona corrisponda a un determinato schermo, clicca su una di esse, quindi clicca sul pulsante Identifica. In questo modo, il numero "1" o "2" apparirà nell'angolo inferiore sinistro di ciascun monitor.
    • Se hai eseguito delle modifiche alla configurazione, clicca sul pulsante Applica per salvarle.
  4. 4
    Clicca sull'icona del monitor che vuoi impostare come schermo principale. Il dispositivo in oggetto verrà selezionato.
  5. 5
    Scorri il menu verso il basso e seleziona il pulsante di spunta "Imposta come schermo principale"
    Immagine titolata Windows10regchecked.png
    .
    È visualizzato nella sezione "Più schermi".[2]
    • Se il pulsante di spunta è già selezionato, significa che il monitor scelto è già impostato come principale.
    • Per impostare un altro monitor come principale, occorre prima selezionare l'icona corrispondente per cliccare poi sul pulsante di spunta "Imposta come schermo principale".
  6. 6
    Clicca sul pulsante Applica. È visibile sotto al pulsante di spunta "Imposta come principale". In questo modo, le nuove impostazioni di configurazione verranno salvate e applicate ai monitor collegati al PC.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Invertire i Numeri Identificativi dei Monitor

  1. 1
    Disconnetti tutti i monitor dal computer eccetto quello principale. Per poter invertire i numeri identificativi degli schermi in Windows, occorre cambiare la porta video a cui sono collegati. Tuttavia, invertire le porte a cui colleghi ogni monitor non è sufficiente: occorre anche cancellare dal registro di sistema le chiavi identificative di ciascun monitor in cui sono memorizzati i relativi numeri. In questo modo, Windows potrà rilevare correttamente i nuovi monitor.[3] Prima di avviare l'editor del registro di sistema di Windows scollega dal PC tutti i monitor, ad eccezione di quello impostato come principale.
    • Per esempio, se stai usando un laptop a cui hai collegato una docking station o un monitor esterno, usa lo schermo integrato del computer scollegando tutti gli altri monitor esterni.
  2. 2
    Avvia l'editor del registro di sistema. Per eseguire questo passaggio, digita la parola chiave regedit all'interno della barra di ricerca o del menu "Start" di Windows, quindi clicca sull'app Editor del Registro di sistema che apparirà nell'elenco dei risultati.
  3. 3
    Accedi alla cartella HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Control\GraphicsDrivers del registro. Un modo semplice per eseguire questo passaggio consiste nel copiare l'indirizzo completo, incollarlo nella barra degli indirizzi – visibile nella parte superiore della finestra del programma – e premere il tasto Invio. In alternativa, segui queste istruzioni:
    • Fai doppio clic sulla cartella HKEY_LOCAL_MACHINE elencata nel pannello sinistro della finestra;
    • Fai doppio clic sulla cartella System;
    • Fai doppio clic sulla cartella CurrentControlSet;
    • Fai doppio clic sulla cartella Control;
    • Fai doppio clic sulla cartella GraphicsDrivers.
  4. 4
    Rinomina la chiave "Configuration" in Configuration.old. Il concetto alla base di questa modifica è quello di cancellare la chiave attuale, ma non fisicamente, semplicemente rinominandola in modo che per Windows non esista. In questo modo, sarà possibile ripristinarla facilmente nel caso qualcosa non dovesse andare per il verso giusto. Segui queste istruzioni:
    • Clicca sulla cartella "Configuration" con il tasto destro del mouse. È elencata nel pannello sinistro della finestra;
    • Clicca sull'opzione Rinomina;
    • Inserisci il nuovo nome Configuration.old;
    • Premi il tasto Invio.
    • Se qualcosa non dovesse funzionare correttamente (ma non dovrebbe accadere nulla di strano), potrai sempre ripristinare la chiave originale tornando in questo punto del registro di sistema e rinominando la cartella "Configuration.old" in "Configuration".
  5. 5
    Rinomina la chiave "Connectivity" in Connectivity.old. Segui queste istruzioni:
    • Clicca sulla cartella Connectivity con il tasto destro del mouse. È elencata nel pannello sinistro della finestra;
    • Clicca sull'opzione Rinomina;
    • Inserisci il nuovo nome Connectivity.old;
    • Premi il tasto Invio.
    • Anche in questo caso, se qualcosa non dovesse funzionare correttamente, potrai sempre ripristinare la chiave originale tornando in questo punto del registro di sistema e rinominando la cartella "Connectivity.old" in "Connectivity".
  6. 6
    Spegni il PC. Non riavviarlo: in questo caso, è necessario spegnerlo. Clicca sul menu "Start" di Windows, clicca sull'icona "Arresta" collocata nella parte inferiore sinistra del menu, quindi seleziona l'opzione Arresta il sistema. Non appena il computer si sarà spento completamente, potrai proseguire nella lettura.
  7. 7
    Collega al computer solo il monitor che desideri venga rilevato come schermo numero "1". È importante che questo monitor venga collegato alla porta video principale del PC. Se il tuo computer è dotato di diverse porte video, collega lo schermo alla prima porta. Normalmente, si tratta della porta video integrata direttamente sulla scheda madre del PC.[4]
    • Se stai usando un computer portatile, lo schermo integrato viene sempre rilevato come schermo numero "1".
    • Se il PC è dotato di più schede video, non esiste un modo sicuro per identificare quella principale, se non quello di provare a invertire l'ordine originale con cui sono stati collegati i monitor.
    • Per il momento non collegare al PC il secondo monitor.
  8. 8
    Accendi il computer. Premi il pulsante di accensione del laptop o del case del PC. Se il monitor è spento, accendi anche quest'ultimo.
  9. 9
    Clicca su un punto vuoto del desktop con il tasto destro del mouse e scegli l'opzione Impostazioni schermo. Verrà visualizzata la finestra di Windows relativa alle impostazioni dello schermo.
  10. 10
    Collega al PC il secondo monitor. Windows lo rileverà automaticamente e provvederà a installare tutti i driver necessari. Dopo che il monitor è stato rilevato, dovresti vedere due schermi all'interno della sezione "Più schermi" del pannello destro della finestra. Il monitor identificato come schermo numero "1" è quello attualmente collegato alla porta video principale del PC, mentre quello identificato come schermo numero "2" è il monitor che hai appena collegato al computer. Se collegassi un terzo monitor, verrebbe automaticamente rilevato come schermo numero "3" e così via.
    • Se il secondo monitor (e/o il terzo) non appaiono nella scheda "Schermo" della sezione "Sistema" delle Impostazioni di Windows, clicca sul pulsante Rileva collocato nella sezione "Più schermi" per eseguire il rilevamento.
    • Windows ha provveduto automaticamente a ricreare le chiavi del registro che hai rinominato in precedenza, quindi non sarà necessario eseguire altre modifiche.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Fare uno Screenshot in Microsoft WindowsFare uno Screenshot in Microsoft Windows
Creare uno Screenshot Usando un Computer HPCreare uno Screenshot Usando un Computer HP
Attivare l'Anteprima delle Immagini per Visualizzare le Foto in una Cartella (Windows 10)Attivare l'Anteprima delle Immagini per Visualizzare le Foto in una Cartella (Windows 10)
Ripristinare l'Audio su un Computer WindowsRipristinare l'Audio su un Computer Windows
Cambiare Directory dal Prompt dei ComandiCambiare Directory dal Prompt dei Comandi
Disabilitare la Funzione del Tasto FnDisabilitare la Funzione del Tasto Fn
Ripristinare e Impostazioni Predefinite di una TastieraRipristinare e Impostazioni Predefinite di una Tastiera
Spegnere o Riavviare un Computer Usando il Prompt dei ComandiSpegnere o Riavviare un Computer Usando il Prompt dei Comandi
Correggere gli Errori dello Spooler di StampaCorreggere gli Errori dello Spooler di Stampa
Eseguire il Reset Manuale della Scheda di Rete in WindowsEseguire il Reset Manuale della Scheda di Rete in Windows
Trovare il Numero di Serie di un Computer su WindowsTrovare il Numero di Serie di un Computer su Windows
Digitare il Simbolo di Minore o UgualeDigitare il Simbolo di Minore o Uguale
Configurare un Sistema Dual Boot con Windows 10 e Ubuntu 16.04Configurare un Sistema Dual Boot con Windows 10 e Ubuntu 16.04
Disattivare la Modalità Offline su OutlookDisattivare la Modalità Offline su Outlook
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Travis Boylls
Co-redatto da:
Scrittore ed Editor Esperto di Tecnologia
Questo articolo è stato co-redatto da Travis Boylls. Travis Boylls è uno Scrittore ed Editor esperto di Tecnologia che collabora con wikiHow. Ha esperienza in scrittura di articoli relazionati alla tecnologia, fornitura di software per il servizio clienti e progettazione grafica. È specializzato in piattaforme Windows, macOS, Android, iOS e Linux. Ha studiato graphic design al Pikes Peak Community College. Questo articolo è stato visualizzato 27 800 volte
Categorie: Windows
Questa pagina è stata letta 27 800 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità