Scarica PDF Scarica PDF

Questo articolo mostra come modificare le dimensioni degli oggetti visualizzati sullo schermo di un dispositivo Android (ad esempio le icone delle app) modificando la risoluzione (cioè il numero di DPI dall'inglese "Dots per Inch") adottata dal sistema operativo. Per poterlo fare, occorre scaricare e installare sul computer (sia Windows sia macOS) il programma Android Studio Developer Kit (meglio noto come SDK).

Parte 1 di 3:
Abilitare il Debug USB

  1. 1
    Avvia l'app Impostazioni del dispositivo. È caratterizzata da un'icona a forma di ingranaggio situata all'interno del pannello "Applicazioni" (o direttamente sulla schermata Home).
  2. 2
    Scorri fino alla fine del menu "Impostazioni" apparso. Se stai usando un dispositivo della famiglia "Galaxy", dovrai prima accedere alla sezione "Dispositivo" del menu utilizzando le apposite schede poste nella parte superiore dello schermo.
  3. 3
    Seleziona la voce Info sul dispositivo. La dicitura di questa opzione potrebbe anche essere "Info sul telefono" o "Info sul tablet", in base alla versione del sistema operativo in uso.
  4. 4
    Scorri fino alla fine del menu "Info sul dispositivo" apparso per individuare la voce denominata "Versione build".
  5. 5
    Tocca la voce Versione build per sette volte consecutive. Ricorda che dovrai farlo rapidamente. Se hai eseguito la procedura in modo corretto, dovresti vedere apparire un messaggio di notifica in cui è presente una frase simile a "Ti manca un passaggio per diventare uno sviluppatore".
  6. 6
    Tocca il tasto "Indietro" del telefono. Dovrebbe essere posizionato nell'angolo inferiore destro o sinistro del dispositivo.
  7. 7
    A questo punto, scegli la voce Opzioni sviluppatore. Esattamente al di sopra dell'opzione Info sul dispositivo dovrebbe essere apparsa la nuova voce indicata.
  8. 8
    Seleziona il pulsante di spunta Debug USB. Dovrebbe apparire un piccolo segno di spunta verde accanto alla voce indicata.
    • Se il pulsante "Debug USB" è già selezionato, cioè è già presente il segno di spunta verde, non dovrai compiere alcuna azione.
  9. 9
    Quando richiesto, premi il pulsante OK. In questo modo confermerai la tua volontà di attivare il debug tramite connessione USB. Si tratta di una funzionalità che permette di modificare le impostazioni di sistema (nel nostro caso la risoluzione adottata) direttamente da un computer tramite connessione USB. Da adesso in poi, le modifiche andranno eseguite tramite un sistema Windows o macOS.
    • Se è la prima volta che attivi l'opzione "Debug USB" sul dispositivo Android in uso, dopo averlo collegato al computer, dovrai autorizzare quest'ultimo per completare la connessione e l'esecuzione del debug tramite collegamento USB. Per farlo, premi semplicemente il pulsante "OK" del messaggio di notifica apparso sullo schermo del telefono.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Installare l'Android Studio Developer Kit

  1. 1
    Accedi al sito web per scaricare l'Android SDK. Si tratta di un ambiente di sviluppo completo, per sistemi Android, che permette di programmare e modificare le impostazioni (in questo caso la risoluzione video adottata) dei dispositivi Android.
  2. 2
    Premi il pulsante Download Android Studio. È un pulsante di colore verde posizionato al centro della pagina web apparsa.
    • Il sito web Android Studio rileverà automaticamente il tipo di sistema operativo in uso (Windows o macOS) fornendo direttamente il link per scaricare la versione corretta del programma.
  3. 3
    Seleziona il pulsante di spunta "I have read and agree with the above terms and conditions". In questo modo confermerai di aver letto e accettato i termini del contratto per l'utilizzo su licenza del programma, quindi potrai procedere con il download.
  4. 4
    Premi il pulsante Download Android Studio. È posizionato nella parte inferiore della nuova finestra apparsa. In base al computer in uso, il pulsante in esame riporterà la dicitura finale "for Windows" o "for Mac" seguita dal numero di versione.
  5. 5
    Attendi il completamento del download. Si tratta di un file di installazione di grandi dimensioni, quindi dovrai avere un po' di pazienza. In base al browser in uso, potresti dover scegliere la cartella di destinazione in cui verrà salvato il file al termine del download (ad esempio il desktop).
  6. 6
    Seleziona il file di installazione con un doppio click del mouse. Se il sistema operativo lo richiede, per poter continuare, dovrai autorizzare il programma di installazione ad accedere alle risorse del computer.
    • Il file di installazione dovrebbe trovarsi all'interno della cartella "Download", che è quella predefinita per i download dal web.
  7. 7
    Segui le istruzioni fornite dalla procedura guidata di installazione. In sostanza dovrai semplicemente premere il pulsante Avanti finché non verrà avviata l'installazione vera e propria dei file necessari. Se lo desideri, puoi modificare la cartella di installazione e scegliere se vuoi che venga creato un collegamento direttamente sul desktop.
  8. 8
    Attendi che l'ambiente di sviluppo Android SDK venga installato sul computer. Il completamento di questo passaggio potrebbe richiedere anche un'ora.
  9. 9
    Al termine dell'installazione, premi il pulsante Fine. In questo modo l'Android SDK verrà avviato automaticamente.
  10. 10
    Segui le istruzioni che appaiono a video per configurare le impostazioni dell'ambiente di sviluppo. Anche in questo caso dovrai semplicemente premere ripetutamente il pulsante Avanti finché l'Android SDK non darà inizio alla configurazione di tutti i suoi componenti.
    • Questa parte della procedura di installazione ha lo scopo di prevenire di scaricare e installare dei componenti indesiderati.
  11. 11
    Al termine, premi nuovamente il pulsante Fine. A questo punto il programma Android SDK è installato e pronto per essere utilizzato. Per poter modificare la risoluzione adottata dal tuo smartphone o tablet Android non dovrai eseguire alcuna operazione con l'Android SDK, quindi puoi anche chiudere il programma, se lo desideri.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Modificare la Risoluzione Video

  1. 1
    Collega il dispositivo Android al computer. Usa il cavo USB in dotazione al momento dell'acquisto, quindi inserisci il connettore micro-USB nella relativa porta del dispositivo Android. Il connettore USB andrà inserito in una porta USB libera del computer.
    • Le porte USB hanno una forma rettangolare e, nel caso di un computer portatile, normalmente sono posizionate lungo i lati della scocca (se stai usando un sistema desktop dovresti trovarne uno sulla parte frontale o posteriore del case).
    • Una volta completato il collegamento, dovrai autorizzare il computer a comunicare con il dispositivo Android premendo il relativo pulsante apparso sullo schermo di quest'ultimo.
  2. 2
    Apri la finestra relativa alla console dei comandi del sistema operativo. Se stai utilizzando un Mac, dovrai avviare l'applicazione "Terminale", mentre nel caso di un computer Windows, dovrai usare il "Prompt dei comandi".
    • Gli utenti di sistemi macOS possono aprire una finestra "Terminale" direttamente dal "Finder" (l'icona blu a forma di volto stilizzato posta sul Dock) eseguendo una ricerca usando la parola chiave "terminale". A quel punto basterà selezionare l'applicazione "Terminale" dall'elenco dei risultati apparso.
    • Gli utenti di sistemi Windows devono eseguire una ricerca utilizzando le parole chiave "prompt dei comandi" e l'apposito campo di testo posto nell'angolo inferiore sinistro del desktop. Dopodiché basterà semplicemente selezionare il primo elemento dell'elenco dei risultati apparso.
  3. 3
    Digita il comando "adb shell dumpsys display | grep mBaseDisplayInfo" all'interno della console dei comandi.
  4. 4
    Premi il tasto Invio. In questo modo dovrebbero apparire a video le informazioni relative al dispositivo Android collegato al computer.
  5. 5
    Individua l'attuale risoluzione adottata dal dispositivo Android espressa in DPI. È il numero posto sulla destra della dicitura "Density" (ad esempio "480"). Ricordati di annotare il valore della risoluzione attuale in modo da poterlo ripristinare in caso di problemi durante la procedura di modifica.
  6. 6
    Digita il comando "adb shell wm density [DPI] && adb reboot" all'interno della console dei comandi. Assicurati di sostituire il parametro [DPI] con la nuova risoluzione desiderata (ad esempio 540).
  7. 7
    Premi il tasto Invio. Il dispositivo Android verrà riavviato automaticamente. Al termine del riavvio, la nuova risoluzione impostata dovrebbe essere attiva.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi modificare la risoluzione del tuo dispositivo Android utilizzando svariate applicazioni, ma è necessario eseguire prima il "root" del telefono perché queste app possano funzionare correttamente.
  • Se hai difficoltà a fare funzionare correttamente l'Android SDK con il tuo dispositivo, è molto probabile che dovrai aggiornare i driver e/o il sistema operativo.
Pubblicità

Avvertenze

  • Anche se è possibile cambiare la risoluzione del dispositivo Android in uso, aumentandola o diminuendola, per modificare la dimensione degli oggetti visualizzati sullo schermo, non è possibile cambiare la risoluzione nativa del display per impostare un'opzione ad alta risoluzione (ad esempio 720p o 1080p), dato che quest'ultima è strettamente legata e limitata dalla struttura fisica dello schermo.
  • In alcuni casi modificare il numero di DPI può generare problemi di compatibilità quando si usa il Google Play Store per installare nuove app. Se questo è il tuo caso, imposta nuovamente il numero di DPI originale, installa le app di cui hai bisogno, quindi modifica la risoluzione dello schermo in base alle tue esigenze.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Controllare se un iPhone Ha un VirusControllare se un iPhone Ha un Virus
Scattare degli Screenshot (Cattura Schermo)Scattare degli Screenshot (Cattura Schermo)
Disattivare la Modalità Provvisoria su AndroidDisattivare la Modalità Provvisoria su Android
Capire Se il tuo Telefono è IntercettatoCapire Se il tuo Telefono è Intercettato
Attivare l'Avviso di Chiamata su AndroidAttivare l'Avviso di Chiamata su Android
Correggere l'Errore di Spazio d'Archiviazione Insufficiente su AndroidCorreggere l'Errore di Spazio d'Archiviazione Insufficiente su Android
Spostare Foto da un Cellulare a una SD CardSpostare Foto da un Cellulare a una SD Card
Pulire gli Altoparlanti dell'iPhonePulire gli Altoparlanti dell'iPhone
Risalire al Numero di Cellulare di una Scheda SIMRisalire al Numero di Cellulare di una Scheda SIM
Collegare uno Smartwatch a un Dispositivo AndroidCollegare uno Smartwatch a un Dispositivo Android
Copiare un URL sull'Applicazione di YouTube (Android)Copiare un URL sull'Applicazione di YouTube (Android)
Trovare le Applicazioni Cancellate su un iPhoneTrovare le Applicazioni Cancellate su un iPhone
Bloccare Tutte le Chiamate in Entrata su AndroidBloccare Tutte le Chiamate in Entrata su Android
Controllare la Batteria dei Tuoi AirpodControllare la Batteria dei Tuoi Airpod
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Travis Boylls
Co-redatto da:
Scrittore ed Editor Esperto di Tecnologia
Questo articolo è stato co-redatto da Travis Boylls. Travis Boylls è uno Scrittore ed Editor esperto di Tecnologia che collabora con wikiHow. Ha esperienza in scrittura di articoli relazionati alla tecnologia, fornitura di software per il servizio clienti e progettazione grafica. È specializzato in piattaforme Windows, macOS, Android, iOS e Linux. Ha studiato graphic design al Pikes Peak Community College. Questo articolo è stato visualizzato 8 157 volte
Categorie: Cellulari & Gadgets
Questa pagina è stata letta 8 157 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità