Come Modificare le Impostazioni della Posizione in Google Chrome

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:iPhoneDispositivi AndroidComputer e LaptopRiferimenti

Questo articolo mostra come modificare le impostazioni di Google Chrome in modo che possa o meno accedere alle informazioni relative alla posizione geografica da cui si sta accedendo al web.

1
iPhone

  1. 1
    Avvia l'app Impostazioni dell'iPhone. È caratterizzata da un'icona a forma di ingranaggio di colore grigio e normalmente è posizionata sulla Home del dispositivo.
  2. 2
    Scorri il menu "Impostazioni" verso il basso per poter individuare e selezionare la voce Chrome. È elencata all'interno della lista di applicazioni posta nella parte inferiore del menu "Impostazioni". L'elenco è ordinato alfabeticamente in base al nome delle app, quindi Chrome sarà situato all'interno della sezione relativa alla lettera "C".
  3. 3
    Tocca la voce Posizione. È una delle opzioni collocate nella parte superiore della schermata apparsa. Avrai a disposizione due impostazioni di configurazione:
    • Mai - Chrome non avrà accesso alle informazioni relative alla posizione geografica del dispositivo;
    • Mentre usi l'app - Chrome potrà avere accesso alle informazioni relative alla posizione solo mentre lo stai usando.
  4. 4
    Scegli un'opzione. In questo modo Chrome verrà configurato di conseguenza.

2
Dispositivi Android

  1. 1
    Avvia l'applicazione Impostazioni del dispositivo Android. È caratterizzata da un'icona grigia a forma di ingranaggio che normalmente è collocata all'interno del pannello "Applicazioni".
  2. 2
    Scorri il menu apparso verso il basso per poter selezionare la voce Posizione. Se stai utilizzando un dispositivo Samsung, dovrai prima selezionare la voce Privacy e sicurezza.[1]
  3. 3
    Scorri l'elenco apparso per individuare e selezionare la voce Chrome. È elencata all'interno della lista delle applicazioni visibile nella pagina apparsa.
    • Se stai usando un dispositivo Samsung, dovrai scegliere l'opzione Autorizzazioni app e poi Posizione per poter avere accesso all'elenco delle applicazioni.
  4. 4
    Seleziona l'opzione Autorizzazioni.
  5. 5
    Disattiva il cursore Posizione spostandolo verso sinistra. In questo modo Google Chrome non avrà più accesso alle informazioni relative alla posizione geografica del dispositivo.
    • Se hai la necessità di consentire a Chrome di accedere alle informazioni relative alla posizione, attiva il cursore in oggetto spostandolo verso destra.

3
Computer e Laptop

  1. 1
    Avvia Google Chrome cliccando l'icona . È caratterizzata da un cerchio di colore rosso, giallo e verde con al centro una sfera blu.
  2. 2
    Premi il pulsante . È collocato nell'angolo superiore destro della finestra del programma. Verrà visualizzato un menu a discesa.
  3. 3
    Scegli l'opzione Impostazioni. È una delle voci visibili nella parte inferiore del menu apparso.
  4. 4
    Scorri fino in fondo al menu "Impostazioni" e seleziona il link Avanzate. Verrà visualizzato l'elenco delle impostazioni di configurazione avanzate di Chrome.
  5. 5
    Scorri l'elenco apparso verso il basso per poter selezionare la voce Impostazioni contenuti. È collocata all'interno della sezione "Privacy".
  6. 6
    Seleziona l'opzione "Posizione". È visibile nella parte superiore della pagina "Impostazioni contenuti". Avrai a disposizione tre opzioni fra cui scegliere:
    • "Consenti a tutti i siti di monitorare la tua posizione fisica" - tutti i siti che visiterai usando Chrome saranno in grado di accedere alle informazioni relative alla posizione geografica da cui stai navigando, senza chiederti conferma;
    • "Chiedi quando un sito tenta di monitorare la tua posizione fisica" - ogni volta che un sito web tenterà di accedere alle informazioni sulla posizione di Chrome verrà visualizzata una finestra di pop-up di avviso;
    • "Non consentire ad alcun sito di monitorare la tua posizione fisica" - nessuno dei siti web che visiterai avrà accesso alle informazioni relative alla tua posizione geografica. Si tratta dell'opzione di configurazione più sicura anche se, così facendo, siti come Google Maps e le applicazioni relative alle previsioni meteorologiche non saranno in grado di funzionare al meglio.
  7. 7
    Seleziona una delle impostazioni disponibili. In questo modo Chrome verrà configurato di conseguenza.
  8. 8
    Premi il pulsante Fine. È collocato nell'angolo inferiore destro della pagina "Impostazioni contenuti". Da adesso in poi tutti i siti che visiterai utilizzeranno le nuove impostazioni di Chrome relative alla condivisione della posizione.
    • Se lo desideri, puoi selezionare la voce Gestisci eccezioni situata all'interno della sezione "Posizione" per poter gestire individualmente i siti web che avranno o meno accesso alle informazioni di Chrome relative alla posizione geografica.

Consigli

  • Google Chrome, per impostazione predefinita, viene aggiornato automaticamente, quindi non dovresti preoccuparti di eseguire manualmente questa operazione.

Avvertenze

  • Per avere il massimo livello di sicurezza e di consapevolezza dei rischi che si corrono quando si naviga nel web, è bene esaminare le impostazioni della privacy con regolarità.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Internet | Software

In altre lingue:

Español: cambiar la configuración de ubicación en Google Chrome, Русский: изменить настройки местоположения в Google Chrome, Português: Mudar as Opções de Compartilhamento de Local no Google Chrome, Français: changer les paramètres de partage de localisation dans Google Chrome, Bahasa Indonesia: Mengubah Pengaturan Berbagi Lokasi di Google Chrome, Deutsch: Deine Einstellung zum Teilen des Standorts in Google Chrome ändern

Questa pagina è stata letta 12 284 volte.
Hai trovato utile questo articolo?