Questo articolo mostra come avere accesso alle proprietà di un file memorizzato in un computer e come modificarle in base alle proprie esigenze. È possibile modificare gli attributi di un file sia su un computer Windows sia su Mac.

Metodo 1 di 2:
Sistemi Windows

  1. 1
    Accedi al menu "Start" cliccando l'icona
    Immagine titolata Windowsstart.png
    .
    È caratterizzata dal logo di Windows ed è collocata nell'angolo inferiore sinistro del desktop.
  2. 2
    Apri una nuova finestra "Esplora file" cliccando l'icona
    Immagine titolata Windowsstartexplorer.png
    .
    È caratterizzata da una piccola cartella ed è posizionata nella parte inferiore sinistra del menu "Start".
  3. 3
    Scegli il file che desideri modificare. Seleziona la relativa icona con un singolo clic del pulsante sinistro del mouse.
    • Prima di poter individuare l'elemento in oggetto potresti dover accedere alla cartella dove è memorizzato (per esempio la directory Documenti) utilizzando la barra laterale sinistra della finestra "Esplora file".
  4. 4
    Accedi alla scheda Home. È visibile nella parte superiore sinistra della finestra.
  5. 5
    Premi il pulsante Proprietà. È di colore bianco con una forma rettangolare e un piccolo segno di spunta rosso al centro. È visibile all'interno del gruppo "Apri" della barra multifunzione della finestra "Esplora file".
  6. 6
    Esamina le proprietà del file selezionato. L'elenco degli attributi di un file varia leggermente in base alla tipologia di quest'ultimo, ma normalmente avrai a disposizione queste informazioni:
    • Nome del file – è visibile nella parte superiore della scheda Generale della finestra Proprietà;
    • Apri con - è collocata al centro della scheda Generale. Premi il relativo pulsante Cambia per modificare il programma predefinito che verrà utilizzato dal sistema operativo per aprire il file in esame;
    • Versioni precedenti - questa scheda permette di eseguire il ripristino di una versione precedente del file in esame, ammesso che ne esista almeno una. Perché questa opzione funzioni, occorre aver creato un punto di ripristino del sistema.
  7. 7
    Salva le modifiche. Premi il pulsante Applica posto nell'angolo inferiore destro della finestra "Proprietà". A questo punto premi il pulsante OK per chiudere quest'ultima.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Mac

  1. 1
    Apri una finestra di Finder. Clicca l'icona blu a forma di volto stilizzato visibile all'interno del Dock di sistema.
  2. 2
    Scegli il file che desideri modificare. Seleziona la relativa icona, visibile all'interno della finestra di Finder, con un singolo clic del pulsante sinistro del mouse.
    • Prima di poter individuare l'elemento in oggetto potresti dover accedere alla cartella dove è memorizzato utilizzando la barra laterale sinistra della finestra di Finder.
    • Puoi selezionare la voce Tutti i miei file posta nell'angolo superiore sinistro della finestra di Finder per visualizzare l'elenco di tutti i file presenti nel Mac.
  3. 3
    Accedi al menu File. È situato nell'angolo superiore sinistro dello schermo del Mac. Verrà visualizzato un menu a discesa.
  4. 4
    Scegli l'opzione Ottieni informazioni. È collocata circa a metà del menu File apparso. Verrà visualizzata la finestra relativa alle proprietà del file selezionato.
  5. 5
    Esamina le informazioni relative al file scelto. La maggior parte dei file memorizzati in un Mac dispone degli stessi attributi elencati nella parte centrale o inferiore della finestra "Info su":
    • Nome ed estensione - in questa sezione è possibile modificare il nome del file e il formato. Puoi anche selezionare il pulsante di spunta "Nascondi estensione" per evitare che venga visualizzata l'estensione di questo file specifico;
    • Commenti - permette di aggiungere delle annotazioni riguardanti il file in esame;
    • Apri con - permette di cambiare il programma con cui viene abitualmente aperto il file;
    • Anteprima – permette di visualizzare un'anteprima del contenuto del file;
    • Condivisione e permessi - permette di indicare chi può visualizzare o modificare il contenuto del file in oggetto.
  6. 6
    Salva le modifiche. Dopo aver modificato le proprietà del file scelto, dovrai semplicemente cliccare la piccola icona circolare di colore rosso posta nell'angolo superiore sinistro della finestra "Info su". Tutte le modifiche verranno salvate e applicate in modo automatico.
    Pubblicità

Consigli

  • Noterai che quando utilizzi un account amministratore del sistema puoi modificare un maggior numero di proprietà del file rispetto a quando usi un account utente normale.

Pubblicità

Avvertenze

  • A volte è possibile che alcuni attributi di un file specifico non si possano modificare.
  • Le proprietà modificabili di un file variano in base alla tipologia di elemento in esame.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Collegare un Computer Portatile a un Monitor Esterno

Come

Inviare Immagini dal tuo Cellulare al Computer

Come

Caricare un PDF su Kindle

Come

Divertirti al Computer

Come

Ottenere Simboli su un Mac

Come

Creare una Penna Digitale

Come

Scattare degli Screenshot (Cattura Schermo)

Come

Mettere la Musica su una Chiavetta USB

Come

Capovolgere lo Schermo del Computer

Come

Digitare il Simbolo di un Marchio Registrato

Come

Digitare la Radice Quadrata su PC o Mac

Come

Disattivare Blocco Maiuscole

Come

Calcolare gli Ampere

Come

Scoprire una Password
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 31 371 volte
Questa pagina è stata letta 31 371 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità