Le onduline sono un ottimo rivestimento per un capanno del giardino o una veranda. Sono veloci e facili da installare anche da solo. Ti serviranno solo alcuni attrezzi e materiali di base. Segui questi passaggi.

Metodo 1 di 2:
Installare le Lastre Ondulate

  1. 1
    Taglia le lastre alla lunghezza necessaria. Puoi usare una sega circolare o un seghetto alternativo.
    • In genere le lastre sono lunghe almeno 2 metri. Considera di tenere almeno 50 cm più del necessario se devi sovrapporre le lastre.
  2. 2
    Esegui i fori di fissaggio nel punto più alto. Usa una punta da 5 mm.
    • Lascia almeno 15-20 cm di spazio sui lati.
  3. 3
    Posiziona le lastre direttamente sui listelli del tetto, cominciando dall'angolo esterno.
    • Sigilla le estremità con una striscia di plastica o legno sotto il pannello, in modo da creare un isolamento contro vento, pioggia e insetti.
  4. 4
    Avvita le lastre. Usa viti da 10 cm e rondelle in policarbonato.
    • Continua a lavorare lungo il tetto fino a coprirlo completamente, sovrapponendo le lastre di almeno 5 cm.
    • Sistema l'ultima lastra in modo da completare la copertura senza dover effettuare tagli.
  5. 5
    Completa anche il lato opposto. Se il tetto ha due lati, ripeti il procedimento anche dall'altra parte, poi installa un colmo.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
La Scelta del Materiale

  1. 1
    Scegli il tipo di lastre da usare: in PVC, in fibra di vetro o in metallo. Solitamente sono disponibili in varie lunghezze, ma la misura standard è di 66 cm. Ogni materiale ha vantaggi e svantaggi.
  2. 2
    Le lastre in PVC. Il vantaggio delle onduline in PVC/policarbonato è che permettono il passaggio della luce, essendo traslucide.
    • Se i costi sono un problema, il PVC è più economico del metallo.
    • Il PVC isola dal calore molto meglio del metallo.
    • Alcune lastre in PVC sono traslucide, ma filtrano i raggi ultravioletti. Sono disponibili in diversi colori.
    • Gli svantaggi del PVC sono la durabilità ridotta, il rumore sotto la pioggia e la fragilità in caso di forte vento.

  3. 3
    Le lastre in metallo. Il principale vantaggio delle onduline metalliche è che sono durevoli. Le moderne lastre in acciaio o alluminio galvanizzato sono resistenti alla ruggine e possono restare in buone condizioni anche per cento anni.
    • Le lastre metalliche producono meno rumore di quelle in PVC quando piove.
    • Non marciscono, non vengono danneggiate dagli insetti e non sono combustibili (quindi sono particolarmente indicate nelle zone a rischio di incendio).
    • Gli svantaggi: possono ammaccarsi, sia durante l'installazione che nel caso di una tempesta. Sono anche più costose.

    Pubblicità

Consigli

  • Appoggia i pannelli sul terreno nella stessa posizione in cui andranno fissati per facilitare il montaggio.
  • Installa correttamente il bordo contro il muro se devi rivestire una veranda. Segui le istruzioni del produttore per applicare il sigillante.
  • Per quanto riguarda l'orditura del tetto, le capriate dovrebbero essere poste a una distanza non superiore ai 60 cm l'una dall'altra, mentre i travetti a non più di 90 cm.
  • Puoi usare un paio di cesoie da giardino per tagliare i pannelli alla lunghezza desiderata se non hai una sega circolare o un seghetto alternativo.
  • Puoi combinare insieme pannelli metallici e in PVC per far filtrare la luce.



Pubblicità

Avvertenze

  • Le onduline vanno forate nel punto più alto per evitare infiltrazioni di acqua.
  • Non calpestare le lastre durante l'installazione. Lavora di lato e usa una scala o un trabattello.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Trapano
  • Staggio
  • Punta da 5 mm
  • Sega circolare o seghetto alternativo
  • Cesoie da giardinaggio
  • Lastre ondulate in PVC o metallo zincato
  • Fermi per le lastre
  • Scossaline per i muri
  • Colmo per unire i lati del tetto
  • Viti da 10 cm con rondelle in policarbonato
  • Sigillante per tetti (solo se consigliato dal produttore delle lastre)


wikiHow Correlati

Come

Usare il Sale per Lavastoviglie

Come

Rimuovere una Vite con la Testa Spanata

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Forzare una Porta Chiusa

Come

Togliere i Graffi dal Vetro

Come

Stare Caldi in Casa Senza Caloriferi

Come

Scaricare l'Acqua di una Lavastoviglie

Come

Risolvere Problemi di Bassa Pressione dell'Acqua

Come

Eliminare la Condensa sulle Finestre

Come

Identificare i Problemi del Frigorifero

Come

Testare un Condensatore

Come

Calcolare i Kilowattora

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Calcolare i Kilowatt Usati dalle Lampadine
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 30 157 volte
Questa pagina è stata letta 30 157 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità