Scarica PDF Scarica PDF

Se la tua identità o espressione di genere non corrisponde al tuo sesso biologico, nascondere i tuoi genitali tramite la pratica del "tucking" (infilare pene e testicoli tra le gambe) può aiutarti a sentirti più a tuo agio con il tuo corpo. Che tu lo voglia fare per affermare la tua identità transgender, agender o non binaria, o semplicemente in vista di un'esibizione come drag queen, in questo articolo troverai tutto quello che ti serve. Continua a leggere per scoprire i modi più sicuri per nascondere i genitali maschili usando il nastro adesivo (ossia il metodo del "tuck and tape") e per sapere come rimuovere il bendaggio quando è il momento di liberare i genitali. Abbiamo anche incluso le migliori alternative al nastro adesivo, dagli slip dei costumi da bagno ai gaff, per aiutarti a esprimere liberamente la tua diversità di genere nel modo più confortevole possibile.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Metodo "Tuck and Tape"

  1. 1
    Depila la zona pubica se intendi usare il nastro adesivo. Utilizza un rasoio e una crema o un gel depilatorio di buona qualità per radere lo scroto e l'area circostante. Tendi la pelle per appiattirla, raditi lentamente e delicatamente seguendo la direzione di crescita del pelo e sciacqua il rasoio ogni 1-2 passate. Al termine dell'operazione, applica un po' di olio per bambini, aloe o una crema idratante delicata e senza profumazione.[1]
    • È più facile rimuovere il nastro adesivo da un pube rasato. Non applicare il nastro adesivo sulla pelle appena depilata: aspetta almeno uno o due giorni.
    • Se necessario, prima accorcia i peli pubici con un regolatore elettrico.
  2. 2
    Fai scivolare i testicoli tra le gambe. Questo è il metodo più semplice per far "sparire" i genitali maschili. Tira con cautela i testicoli e lo scroto tra le gambe, verso i glutei; se possibile, posizionali tra le natiche o sotto di esse. Dopodiché potrai infilare il pene tra le gambe e fissare il tutto con del nastro adesivo o della biancheria intima molto aderente.[2]
    • Infilare i genitali tra le gambe è il metodo più semplice per nasconderli, ma potrebbe non essere sufficiente ad appiattire completamente il pube. Per ottenere un risultato migliore, alcune persone preferiscono far risalire i testicoli all'interno del pavimento pelvico.
  3. 3
    Infila i testicoli nei canali inguinali per nasconderli completamente. Sopra ciascun testicolo c'è una cavità nel pavimento pelvico chiamata "canale inguinale". Per ottenere un pube più piatto, sdraiati sulla schiena e, usando due o tre dita, sposta delicatamente i testicoli verso l'alto, infilandoli ciascuno in una cavità. Guidali lentamente, non esercitare una pressione eccessiva e fermati subito se avverti dolore.[3]
    • Fare un bagno o una doccia fredda prima di iniziare può facilitare il processo. I testicoli risalgono naturalmente verso i canali inguinali quando sono esposti a basse temperature.[4]
    • Tieni presente che far rimanere i testicoli all'interno dei canali inguinali per periodi prolungati può aumentarne la temperatura, con conseguenti problemi di fertilità.[5]
    • Non devi per forza usare il nastro adesivo per nascondere i genitali: sta a te decidere![6]
  4. 4
    Copri la punta del pene con un po' di garza o carta igienica prima di infilarlo tra le gambe. Tenendo i testicoli dentro i canali inguinali, avvolgi il glande in un pezzo di garza, di carta igienica o di carta assorbente. Assicurati di coprire il meato, ossia l'apertura esterna dell'uretra.[7]
    • La vicinanza del pene all'ano può aumentare il rischio di infezioni; coprendo il glande eviterai l'ingresso di germi patogeni nell'uretra.
    • È inoltre consigliabile applicare regolarmente una polvere antimicotica sulla zona per prevenire infezioni e cattivi odori.
  5. 5
    Tira delicatamente lo scroto e il pene tra le gambe. Continua a tenere i testicoli in posizione con una mano. Spingi delicatamente il pene in basso, verso lo spazio tra le natiche. Tiralo con forza, facendo attenzione a non farti male. La zona non dovrebbe mai diventare dolorante, intorpidita o pulsante.[8]
    • Mentre tieni in posizione i genitali, controlla che la pelle non diventi troppo pallida o acquisti una colorazione bluastra o violacea. Se la zona è intorpidita, pulsante o di un colore anomalo, è possibile che si sia interrotta la circolazione: libera subito i genitali.
  6. 6
    Copri i genitali nascosti con due o tre strati di cerotto chirurgico. Tieni i genitali in posizione con una mano, quindi applica delle strisce di nastro adesivo medico, o cerotto chirurgico, sul pube e sull'asta del pene.[9]
    • Non utilizzare lo scotch o qualsiasi altro tipo di nastro adesivo diverso da quello medico, perché può danneggiare la pelle.
    • Assicurati che l'area sia asciutta prima di iniziare a coprirla, in modo che il cerotto aderisca bene. Se sudi durante il processo, asciuga la zona con un asciugamano.[10]
  7. 7
    Applica altre strisce di nastro adesivo medico intorno all'inguine. Continua a tenere una mano sulla zona dopo averla coperta con le strisce di cerotto chirurgico per assicurarti che tutto rimanga al suo posto. Applica un'altra striscia sul lato sinistro dell'inguine, sopra l'area già coperta; falla passare sotto la natica sinistra, arrivando fino all'anca sinistra. Fai lo stesso sul lato destro.[11]
    • In alternativa, se devi indossare un outfit che lascia visibili i fianchi, fai passare il cerotto da sotto il pube fino all'osso sacro.
    • Assicurati che il tutto sia ben fissato in posizione, poi indossa subito la biancheria intima o un gaff. Per facilitarti le cose, puoi anche infilare prima l'indumento e tenerlo intorno alle ginocchia o agli stinchi mentre sistemi i genitali.
  8. 8
    Bagna la zona con acqua calda per staccare il nastro adesivo. Quando arriva il momento di liberare i genitali, fai una doccia, un bagno o passa una salvietta umida sulla zona. Una volta bagnato il nastro adesivo, staccalo delicatamente e lentamente per evitare di farti male.[12]
    • Dopo aver rimosso il bendaggio, lascia che i genitali tornino nella loro normale posizione. Quindi, lava bene la zona, perché il sudore che si accumula sotto il nastro adesivo favorisce la proliferazione di germi e l'insorgere di cattivi odori.
    • Potresti dover guidare i testicoli fuori dai canali inguinali usando le dita.[13]
  9. 9
    Esegui l'operazione con cura e cautela per evitare di farti male. Il tucking può causare una serie di problemi, tra cui dolore, irritazione cutanea, danni ai genitali, traumi alle vie urinarie e infezioni. Tratta il tuo corpo con delicatezza, interrompi l'operazione se provi dolore e rivolgiti a un medico se hai dei timori sui potenziali rischi di questa pratica.[14]
    • Se non hai la possibilità di rivolgerti a un medico che offra assistenza legata all'affermazione di genere, cerca online un'associazione che fornisca supporto alle persone transgender.

    Attenzione: un tucking prolungato aumenta il rischio di complicazioni. Evita di farlo per più di 8 ore consecutive e tieni i genitali liberi per lunghi periodi ogni giorno, per esempio mentre dormi.

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Alternative al Nastro Adesivo

  1. 1
    Sperimenta con la biancheria intima aderente o gli indumenti contenitivi. Sistema prima i genitali, poi indossa degli slip di una o due taglie più piccoli. Per ottenere risultati migliori, scegli capi in materiale elastico anziché in cotone. Puoi anche provare a indossare due paia di slip, mettere dei collant stretti sopra la biancheria intima o tenere tutto in posizione con un intimo contenitivo.[15]
    • Gli slip dei costumi da bagno sono un'alternativa popolare al nastro adesivo nella comunità drag. Di solito sono realizzati in spandex a trama fitta, un materiale che aiuta a mantenere tutto in posizione, mentre le fibre naturali come il cotone o la seta possono scivolare più facilmente sulla pelle e causare "spostamenti" indesiderati.[16]
    • Prova diverse combinazioni di biancheria intima e indumenti contenitivi fino a ottenere il risultato che desideri. Tieni presente che gli indumenti intimi non devono provocare dolore o interrompere la circolazione.
    • È possibile posizionare e fissare i genitali con il nastro adesivo in un modo che consenta di andare al bagno, ma dover soltanto sfilare un indumento intimo sarà inevitabilmente più pratico.
  2. 2
    Prova a indossare un gaff. Sono mutandine fatte apposta per il tucking che puoi trovare online e nei negozi specializzati. I gaff si indossano come la biancheria intima, ma sono fatti di un materiale elastico abbastanza resistente da tenere i genitali in posizione.[17]
    • Per quanto i gaff siano un'opzione efficace, molte persone li trovano troppo scomodi per indossarli tutti i giorni. Inoltre, tendono a essere molto più costosi della normale biancheria intima.[18]
  3. 3
    Acquista un indumento appositamente studiato per le persone gender-diverse. Online puoi trovare dei prodotti speciali che mantengono il pube piatto in modo più confortevole rispetto ai gaff. Inoltre, alcuni indumenti sono progettati per imitare l'aspetto di una vulva. Il lato negativo è che questi articoli possono essere difficili da trovare e piuttosto costosi.[19]

    Suggerimento: nascondere i genitali e indossare indumenti che aiutano ad affermare la propria identità può avere un effetto positivo a livello psicologico. Se hai bisogno di aiuto per acquistare gli articoli che ti servono, prova a contattare un'associazione transgender per vedere se offre un sostegno finanziario.

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Tucking per le Drag Queen

  1. 1
    Aspetta fino al momento di indossare il tuo outfit. Il tucking può rendere più difficile sedersi comodamente (e sicuramente rende più difficile fare pipì). L'operazione dura solo 30 secondi dopo aver fatto un po' di pratica, quindi aspetta a spingere i genitali tra le gambe e a indossare il gaff fino a poco prima dell'esibizione.[20]
    • Applica un po' di talco o di dermovitamina nelle pieghe tra le cosce e i genitali per prevenire le irritazioni da sfregamento.[21]
  2. 2
    Tieni presente che usare il bagno potrebbe rivelarsi complicato. Dovrai liberare i genitali per fare pipì e probabilmente non riuscirai a risistemarli bene come prima. Come fanno le drag queen a superare i lunghi spettacoli di 2-3 ore? Molte aspettano semplicemente la fine dello spettacolo per andare in bagno.[22]
    • Prenditi cura di te: ricorda di idratarti e libera i genitali quando devi fare pipì.[23]
  3. 3
    Indossa almeno un paio di collant. Indossare le calze sopra il gaff o il costume da bagno assicura che tutto rimanga al suo posto. Puoi arrivare a mettere fino a tre paia di collant, se vuoi. In questo modo non dovrai temere che durante l'esibizione si "disfi" il tutto.[24]
  4. 4
    Prova a indossare gonne e abiti se il tucking non fa per te. Lo scopo del tucking è quello di sentirsi liberi e a proprio agio con se stessi! Non è una pratica necessariamente adatta a tutti; per esempio, si può essere una favolosa drag queen anche senza fare ricorso al tucking: alcune drag queen preferiscono usare solo il costume da bagno, senza optare per il tucking. Se l'idea di infilare i genitali tra le gambe non ti piace, puoi semplicemente indossare una bella gonna o un vestito per calcare il palcoscenico.[25]

Consigli

  • Per quanto il tucking possa essere una parte importante della tua espressione di genere, non deve compromettere la tua salute. Non fare nulla che ti procuri dolore e tratta il tuo corpo con delicatezza.
  • Esegui il tucking solo quando il pene è flaccido. Fai del tuo meglio per controllare l'eccitazione ed evitare di avere un'erezione.
  • Se hai accesso a cure sanitarie per l'affermazione di genere, prendi in considerazione la terapia ormonale per ridurre le dimensioni dei tuoi genitali.

Avvertenze

  • Consulta un medico specializzato nei percorsi di affermazione di genere se avverti dolore o manifesti altri sintomi preoccupanti legati al tucking.
  • Non ci sono molte ricerche sulle conseguenze a lungo termine del tucking, quindi è meglio consultare il medico prima di praticarlo, soprattutto se prevedi di farlo abitualmente.[26]
  1. https://www.suny.edu/media/suny/content-assets/documents/spectrum/presentations/Culturally-Responsive-Care-for-Transgender-Patients-pt-2.pdf
  2. https://www.suny.edu/media/suny/content-assets/documents/spectrum/presentations/Culturally-Responsive-Care-for-Transgender-Patients-pt-2.pdf
  3. https://www.healthline.com/health/transgender/tucking#how-tountuck
  4. https://www.ohsu.edu/sites/default/files/2020-12/Gender-Clinic-Safe-Tucking-Handout.pdf
  5. http://transhealth.ucsf.edu/trans?page=guidelines-testicular-pain
  6. https://pediatrics.med.ufl.edu/files/2018/03/Tucking-Handouts-Youth.pdf
  7. https://pointofpride.org/gaffs-101-tucking-safely-and-comfortably/
  8. https://www.suny.edu/media/suny/content-assets/documents/spectrum/presentations/Culturally-Responsive-Care-for-Transgender-Patients-pt-2.pdf
  9. https://www.theguardian.com/lifeandstyle/2015/sep/24/underwear-for-transgender-people-shapewear
  10. https://www.theguardian.com/lifeandstyle/2015/sep/24/underwear-for-transgender-people-shapewear
  11. https://www.phillyvoice.com/infrequently-asked-questions-drag-tuck/
  12. http://www.phsa.ca/transcarebc/Documents/HealthProf/Tucking-Handout.pdf
  13. https://www.phillyvoice.com/infrequently-asked-questions-drag-tuck/
  14. http://www.phsa.ca/transcarebc/Documents/HealthProf/Tucking-Handout.pdf
  15. https://www.phillyvoice.com/infrequently-asked-questions-drag-tuck/
  16. https://www.phillyvoice.com/infrequently-asked-questions-drag-tuck/
  17. https://pediatrics.med.ufl.edu/files/2018/03/Tucking-Handouts-Youth.pdf

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 134 198 volte
Categorie: LGBT
Questa pagina è stata letta 134 198 volte.

Hai trovato utile questo articolo?