Scarica PDF Scarica PDF

Una delle cose peggiori dell'acne è che spesso lascia delle cicatrici quando scompare. Ci sono tre metodi per trattare questo inestetismo; puoi coprirlo con il make-up, puoi provare dei rimedi naturali oppure puoi rivolgerti al dermatologo.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Applicare un Make-up per Nascondere le Cicatrici

  1. 1
    Acquista dei cosmetici con colori correttivi. Puoi comprarli nelle profumerie, nei supermercati fra gli scaffali dedicati alla cura della persona, nelle farmacie oppure ordinarli online. Per garantire i risultati migliori questi prodotti dovrebbero:[1]
    • Proteggere la pelle da ulteriori danni grazie a un filtro solare;
    • Essere ipoallergenici per non innescare reazioni avverse;
    • Essere non comedogeni, in questo modo non ostruiranno i pori e non causeranno ulteriori sfoghi acneici.
  2. 2
    Sfrutta la teoria dei colori per nascondere gli inestetismi. Osserva ogni cicatrice sotto una luce forte, cerca di capirne il colore e quali sono le differenze rispetto al resto della cute. Puoi renderle meno evidenti applicando il colore complementare.[2]
    • Ad esempio, puoi "neutralizzare" una cicatrice rossa con un tocco di correttore verde, nascondere le imperfezioni violacee con un cosmetico giallo oppure rendere più lisce le cicatrici rilevate, sfumandole con un colore più scuro rispetto alla cute circostante. Tutti questi trucchi ti permettono di renderle meno visibili.
    • Puoi fare una ricerca online per trovare i prodotti che rispettano queste caratteristiche oppure fatti consigliare da una brava estetista.
  3. 3
    Valuta qual è il fondotinta migliore per la tua pelle. Questo tipo di cosmetico migliora l'aspetto della cute rendendola più compatta e liscia.[3]
    • Se hai la pelle secca, scegli un fondotinta a base oleosa; tuttavia, sappi che questo tipo di prodotto potrebbe peggiorare l'acne.
    • Se hai la pelle grassa e molto suscettibile agli sfoghi acneici, dovresti orientarti su un cosmetico senza olio.
    • Quelli a base d'acqua solitamente sono la soluzione migliore per tutti i tipi di cute.
    • Se hai molte imperfezioni, scegli un fondotinta a base d'acqua, ma che garantisca una lunga durata e che abbia grandi proprietà coprenti.
    • Il suo colore deve coincidere con quello del tuo incarnato, altrimenti sarà evidente che stai utilizzando un make-up molto pesante. Puoi comprare un fondotinta già pronto, della tonalità corretta oppure chiedere presso le migliori profumerie che ti venga preparata una miscela personalizzata.
  4. 4
    Applica il fondotinta tamponandolo e sfumandolo. Quando il lavoro sarà ultimato, non devi vedere alcuna linea di separazione fra le zone coperte dal cosmetico e quelle "al naturale". Ecco come procedere:[4]
    • Metti dei puntini di fondotinta su guance, fronte, naso e mento;
    • Sfumali sulla cute usando le dita e, per ottenere un risultato migliore, fai dei movimenti circolari;
    • Stendi il prodotto fino all'attaccatura dei capelli e sotto la mandibola;
    • Uniforma le strisce rimaste con una spugnetta;
    • Aspetta cinque minuti che il fondotinta si asciughi.
  5. 5
    Se hai bisogno di un prodotto coprente che resista per tutto il giorno, scegli un fondotinta senz'acqua. Ti lascerà una sensazione cerosa, quindi dovrai applicarlo seguendo qualche altro passaggio:[5]
    • Scaldalo fra le mani per rendere più semplice l'applicazione. Così facendo lo ammorbidisci e potrai spalmarlo con minori difficoltà.
    • Una volta che il viso è stato coperto con il prodotto, applica della cipria con un pennello apposito; in questo modo ottieni un look più naturale.
    • Non puoi eliminarlo con l'acqua, quindi dovrai usare uno struccante speciale che puoi acquistare contestualmente al fondotinta.
  6. 6
    Evidenzia le tue caratteristiche migliori. Prenditi il tempo necessario per apparire al meglio e sentirti sicura di te per tutta la giornata. Il fondotinta regala un incarnato liscio, senza cicatrici e puoi esaltare la tua bellezza naturale con un rossetto, del fard, l'ombretto e l'eyeliner.
    • Applica il rossetto per dare alle labbra un colore pieno e sano. Puoi scegliere diverse tonalità in base all'occasione, ad esempio se devi uscire per una serata oppure andare in ufficio.
    • Sottolinea lo sguardo con un ombretto, un eyeliner alla radice delle ciglia e un mascara. Le persone guardano istintivamente l'interlocutore negli occhi, quindi fai in modo che i tuoi siano indimenticabili.
    • Aggiungi un po' di fard sulle guance per avere un incarnato sano e vivace.
    • Chiedi consiglio al dermatologo per essere certa che il make-up non interferisca con il processo di guarigione delle cicatrici.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Provare i Rimedi Naturali

  1. 1
    Schiarisci le cicatrici con il succo di limone. Si tratta di una sostanza acida che impedisce alle cicatrici scure di essere troppo evidenti. Inoltre è ricca di vitamine che promuovono la guarigione della cute. Ricorda però che il succo di limone rende la pelle più sensibile alla luce solare, lava quindi il viso prima di uscire all'aria aperta. Puoi applicare il succo di limone sulle cicatrici ogni giorno in modo rapido e semplice:[6]
    • Spremi del succo fresco dell'agrume; ti basteranno solo un paio di cucchiai.
    • Usa un cotton fioc per tamponare il succo di limone proprio sulle cicatrici. Fai attenzione a non bagnare la pelle sana circostante.
    • Lascia il succo di limone sulla cute finché non si asciuga e poi lava il viso.
    • Se non hai dei limoni a disposizione, puoi utilizzare altre sostanze acide, come l'aceto di mele o i lime.
  2. 2
    Lenisci la pelle con l'aloe vera. Questa pianta nutre l'epidermide e ne favorisce la guarigione. È perfetta per tutto il viso e non solo per le cicatrici. Puoi spalmarla in due modi:[7]
    • Applica un prodotto commerciale seguendo le istruzioni riportate sulla confezione; puoi acquistare il gel di aloe vera in farmacia senza ricetta medica.
    • Se possiedi una pianta di aloe vera in casa, spezzane una foglia. Tagliala a metà per il senso della lunghezza e aprila per esporre il gel appiccicoso che si trova all'interno. Spalma il gel direttamente sulla cute e lascia che venga assorbito.
  3. 3
    Utilizza dell'olio di melaleuca (chiamato anche tea tree oil) diluito sulle cicatrici rosse. Si tratta di un prodotto in grado di uccidere gli ultimi batteri rimasti che causano l'infezione e l'arrossamento.[8]
    • Prepara una soluzione con il 5% di olio di melaleuca e il 95% di acqua. Puoi realizzarla mescolando una parte di olio con 19 di acqua.[9]
    • Usa un cotton fioc per tamponare la soluzione sulle cicatrici. Lava la pelle quando la miscela si è asciugata.
    • Se hai la pelle sensibile, puoi diluire ulteriormente la miscela.
  4. 4
    Esfolia la cute con uno scrub a base di bicarbonato di sodio. In questa maniera rimuovi lo strato superficiale della pelle e la aiuti a guarire. Per realizzare uno scrub di questo tipo:[10]
    • Aggiungi del bicarbonato di sodio a 15 ml di acqua finché non ottieni una pasta densa.
    • Strofinala delicatamente sulle cicatrici acneiche. Lascia che il prodotto rimuova la pelle morta e la sporcizia che possono rallentare la guarigione.
    • Elimina lo scrub con l'acqua e applica una crema idratante non oleosa.
  5. 5
    Accelera la guarigione delle cicatrici con l'olio di vitamina E. Questa sostanza è in grado di mantenere la cute sana, idratata ed elastica; inoltre stimola la guarigione e la rigenerazione cellulare.[11]
    • Puoi acquistare l'olio di vitamina E in farmacia senza prescrizione medica. Se non è disponibile in fiale, puoi comprare il prodotto in capsule, spezzare queste ultime e spalmare l'olio contenuto al loro interno.
    • Lava il viso con acqua calda per aprire i pori.
    • Strofina l'olio direttamente sulle cicatrici massaggiando finché non viene completamente assorbito.
    • Ripeti la procedura 1-2 volte al giorno.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Nascondere le Cicatrici con Trattamenti Medici

  1. 1
    Prova il ringiovanimento cutaneo laser (laser resurfacing). Questa procedura si rivela efficace contro le cicatrici non troppo gravi. Esistono due tipi di trattamento laser.[12]
    • Trattamento ablativo: il laser elimina lo strato superiore della cute che circonda le cicatrici, rendendole così più lisce. Il dermatologo intorpidisce la zona oppure somministra un sedativo prima di iniziare. I possibili effetti collaterali sono: prurito, arrossamento, gonfiore, infezioni, schiarimento o iperpigmentazione della pelle, cicatrici.[13] [14]
    • Trattamento non ablativo: il laser stimola l'organismo a produrre collagene e a riparare le aree danneggiate. La cute non viene rimossa; il dermatologo per prima cosa raffredda la zona, in genere con uno spray criogenico. Fra gli effetti collaterali si ricordano l'iperpigmentazione cutanea, sfoghi erpetici, arrossamento e gonfiore di breve durata, mentre le cicatrici sono rare.[15] [16]
  2. 2
    Prova le tecniche chirurgiche per eliminare le cicatrici. Queste sono adatte per le imperfezioni che assomigliano a piccoli fori o a crateri rotondi. In base all'aspetto delle cicatrici, il dermatologo potrebbe consigliarti:[17]
    • L'escissione con bisturi cilindrico, la quale permette la rimozione delle cicatrici che sembrano simili a piccoli fori. In seguito, la lesione viene chiusa in maniera che guarisca lasciando una superficie piana.
    • Il sollevamento delle cicatrici, che permette di ridurre la profondità dei crateri, rendendoli meno visibili.
    • L'escissione e trapianto cutaneo, una tecnica che viene usata per le cicatrici profonde; dopo aver asportato il tessuto cicatriziale, il chirurgo chiude la ferita con un altro pezzo di cute prelevato dalla parte posteriore dell'orecchio del paziente. Questa procedura causa gonfiore, arrossamento ed ematoma.[18]
  3. 3
    Tratta le zone colpite dalle cosiddette cicatrici rolling scar con un'incisione sottocutanea. Questo tipo di inestetismo conferisce alla cute un aspetto rugoso, perché le cicatrici interessano gli strati profondi dell'epidermide. Con un'incisione sottocutanea, il chirurgo rimuove il tessuto che si trova sotto la pelle, promuovendo la coagulazione del sangue, la guarigione e la formazione di nuova cute. Gli altri trattamenti che si applicano sulle zone sottoposte a questa chirurgia sono:[19] [20]
    • Procedure laser;
    • Dermoabrasione. Il dermatologo usa una spazzola di metallo per eliminare lo strato superficiale della pelle. Viene eseguita sotto sedazione o con anestesia locale. Al termine della procedura la cute sarà arrossata per diversi mesi e potresti provare prurito mentre guarisce. Gli effetti collaterali sono: infezioni, cambiamenti dell'incarnato e cicatrici.[21] [22]
  4. 4
    Cerca supporto emotivo se il trattamento non è d'aiuto. Le cicatrici acneiche possono causare molto imbarazzo, stress e depressione, soprattutto fra gli adolescenti. Se stai lottando per affrontare questo problema estetico, cerca aiuto e supporto psicologico. Ad esempio:[23] [24]
    • Cerca alcune fonti online, come i forum e i gruppi di supporto;
    • Rivolgiti a un consulente;
    • Parlane con amici e familiari fidati.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Prima di mettere in pratica qualunque rimedio casalingo, chiedi al medico se è adatto alla tua situazione specifica. Molti di questi, infatti, possono interferire con i medicinali o avere effetti collaterali.
  • È particolarmente importante rivolgersi al medico se sei incinta o devi trattare la cute di un bambino.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Eliminare l'Arrossamento di un BrufoloEliminare l'Arrossamento di un Brufolo
Eliminare le Cicatrici Lasciate dall'AcneEliminare le Cicatrici Lasciate dall'Acne
Coprire un Brufolo con il Makeup
Far Sparire un SucchiottoFar Sparire un Succhiotto
Riconoscere uno Sfogo Cutaneo da HIVRiconoscere uno Sfogo Cutaneo da HIV
Curare una Bolla di Sangue SottopelleCurare una Bolla di Sangue Sottopelle
Far Sparire una CrostaFar Sparire una Crosta
Sbarazzarti di un Brufolo in una NotteSbarazzarti di un Brufolo in una Notte
Sbarazzarsi di uno Sfogo Cutaneo Sotto il SenoSbarazzarsi di uno Sfogo Cutaneo Sotto il Seno
Rimuovere un Fibroma Pendulo dal ColloRimuovere un Fibroma Pendulo dal Collo
Liberarsi Velocemente delle Croste dell'AcneLiberarsi Velocemente delle Croste dell'Acne
Rimuovere Rapidamente un NeoRimuovere Rapidamente un Neo
Curare le Croste sul VisoCurare le Croste sul Viso
Seccare i BrufoliSeccare i Brufoli
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 26 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 17 660 volte
Questa pagina è stata letta 17 660 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità