Sei caduto dallo skateboard proprio la sera prima di un grande evento? Hai avuto un litigio imbarazzante con il tuo fratellino e preferiresti non dare spiegazioni in merito? Niente paura! Per rimediare a un occhio nero, dolorante e gonfio basta usare dei cosmetici (o una soluzione alternativa) e riprodurre il colore naturale della pelle. Con qualche piccolo trucchetto, in men che non si dica potrai ricominciare ad andare in giro senza vergogna!

Metodo 1 di 3:
Prima di Iniziare

  1. 1
    Fai un impacco freddo. Se l'occhio non è particolarmente scuro e gonfio, sarà più facile rimediare. Prima di provare a nasconderlo, appoggia una compressa fredda sulla zona interessata per 10 minuti, quindi toglila e lascia riposare l'occhio per altri 10 minuti. Ripeti all'occorrenza.
    • Ciò ridurrà il dolore e il gonfiore che interessa la zona perioculare, senza contare che aiuterà a frenare il sanguinamento sottocutaneo. Inoltre, questo trattamento dovrebbe attenuare il problema prima di usare il correttore, o almeno fare in modo che la zona risulti meno dolorante al tatto [1].
    • Preparare un impacco freddo è facile: ti basta prendere una borsa del ghiaccio o una busta di verdure surgelate e avvolgerla con un asciugamano o un panno sottile. Puoi anche comprare una compressa di ghiaccio istantaneo in farmacia o utilizzare delle bustine di tè congelate.
  2. 2
    Se lo desideri, prendi un antinfiammatorio da banco. Se la zona è piuttosto dolorante o gonfia, potresti assumere un medicinale per attenuare il fastidio. In particolare, antinfiammatori come l'ibuprofene possono combattere il gonfiore e allo stesso tempo il dolore, quindi sono molto efficaci.
    • Assicurati di seguire con cura le istruzioni riportate sulla confezione. Se sei un bambino, chiedi il permesso a un adulto prima di assumere medicinali.
  3. 3
    Se sei vittima di abuso, chiedi aiuto. Nel caso in cui l'occhio nero sia stato causato da un incidente o una sciocchezza, clicca qui per saltare questo passaggio. Invece, se è dovuto a un episodio di violenza all'interno della famiglia o della coppia, quindi si è verificato volontariamente, dovresti chiedere immediatamente aiuto. Salvarsi da un abuso è molto più importante che nasconderne le prove. Ricorda che non è mai giusto che qualcuno usi la violenza su di te.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Usare il Trucco

  1. 1
    Se hai un correttore a disposizione, usalo. È un cosmetico particolarmente utile per coprire un occhio nero. Fa esattamente quello che si intuisce dal nome: corregge gli inestetismi per rendere la pelle omogenea [2]. Il correttore ha solitamente lo scopo di coprire segni visibili come tagli, cicatrici e così via, quindi dovrebbe essere efficace per le contusioni, specialmente quelle di minore portata.
    • Per avere un risultato ottimale, applica con cura un correttore a base oleosa con le dita. In questo modo sarà più facile controllare la pressione esercitata sull'occhio. Se utilizzi un pennello, rischi di colpire accidentalmente la zona contusa, causando dolore e gonfiore.
    • Se non hai un correttore, puoi reperirlo a un prezzo contenuto in un negozio di trucchi. Assicurati di scegliere un tono uguale a quello della tua carnagione.
  2. 2
    In maniera del tutto facoltativa, puoi anche applicare un velo di rossetto rosso prima di usare il correttore. Se il correttore dovesse creare un effetto cereo o artificiale, prova a struccarti e, prima di riapplicarlo, stendi un velo di rossetto. Il rosso simula il sangue che scorre sotto la superficie cutanea, permettendo di ottenere un risultato un po' più caldo e naturale. Inoltre, corregge l'inestetismo, in quanto neutralizza i toni violacei e bluastri. Come se questo non bastasse, è un trucchetto che dovrebbe funzionare per tutti i toni di pelle.
  3. 3
    Usa un correttore arancione o verde. Ti sembrerà strano trattare un occhio nero con cosmetici di colori diversi da quello della tua carnagione, ma, se fatto correttamente, ciò può essere piuttosto efficace. Un occhio nero tende a creare sfumature rossastre o violacee sulla pelle. Applicando un correttore verde chiaro, è possibile fare in modo che i due colori si eliminino a vicenda, creando un tono simile a quello della carnagione vera e propria. Il verde cancella tutti i rossori dovuti all'infiammazione [3].
    • La scelta del tono esatto dipende dalla carnagione e dalla gravità dell'occhio nero. Preparati a sperimentare: può volerci del tempo, ma quando troverai il prodotto giusto il risultato sarà ottimo.
    • Dopo qualche giorno l'occhio nero assume spesso sfumature marroni-gialle. A questo punto, ti conviene passare a un correttore arancione per attenuare questi toni.
  4. 4
    Prova a usare un ombretto scuro per creare un effetto omogeneo. Se l'occasione ti permette di osare un po' di più (per esempio devi andare a un rave o a un concerto punk rock), puoi sempre scurire l'occhio "buono" affinché si adatti all'altro. In questo modo potresti ritrovarti con un trucco smokey alla Avril Lavigne: non fa al caso di tutti, ma provaci pure se ti va di osare!
  5. 5
    Come ultima spiaggia, usa il tuo solito fondotinta. Per rimediare velocemente al problema, puoi usare qualsiasi tipo di fondotinta tu abbia a disposizione. In genere è meglio di niente, ma spesso non è l'ideale. Infatti, l'occhio nero potrebbe comunque notarsi a causa della colorazione che ha assunto e a causa delle proprietà semitrasparenti che caratterizzano la maggior parte dei fondotinta, specialmente se hai la pelle chiara.
    • Tuttavia, se il fondotinta viene usato insieme ad altri metodi, è efficace, quindi sperimenta per trovare il trucco più adatto a te.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Altre Soluzioni

  1. 1
    Porta i capelli sull'occhio nero. Se non hai trucchi a disposizione, non preoccuparti! È comunque possibile nascondere l'inestetismo. Per esempio, se hai i capelli lunghi, prova a portare la frangia per coprirlo. Non è un metodo che funziona per chiunque. Per esempio, se hai un caschetto corto, non potrai sfruttarlo. Se invece puoi, è efficace per nascondere l'occhio nero e tutto l'imbarazzo che ne deriva.
  2. 2
    Mettiti gli occhiali da sole. È un altro metodo efficace per coprire un occhio nero. Il bello è che gli occhiali ti permettono anche di arricchire e completare un outfit. Non solo nasconderai l'occhio nero, anche il tuo look ne gioverà. In ogni caso, questa strategia ha degli svantaggi: ricorda per esempio che portare gli occhiali da sole in casa può destare sospetti.
    • Se la situazione è grave, scegli occhiali da sole scuri dalla montatura grossa. Per esempio, un modello aviator riflettente o una montatura vintage in stile Kurt Cobain è l'ideale [4].
  3. 3
    Usa un cappello o una felpa con cappuccio. Se puoi coprire la testa, approfittane per nascondere l'occhio nero. Cala il cappello o il cappuccio sugli occhi, ma non tanto da non riuscire a vedere dove vai: non vorrai di certo farti male anche all'altro occhio.
    • Per quanto riguarda il cappello, puoi optare per uno da baseball o con visiera, uno di paglia, da sole, un berretto e così via. Per quanto riguarda la felpa, ne andrà bene una semplice provvista di cappuccio.
  4. 4
    Prova a vantartene! Non riesci proprio a ottenere un buon risultato? Non preoccuparti. Solitamente non c'è niente di male nell'avere un occhio nero. Può infatti essere motivo di orgoglio. In pratica, è come se dicessi al mondo: "Non lascerò che i comuni stereotipi sulla bellezza mi rovinino la giornata, non me ne importa niente". Generalmente, il 99% delle persone che vedrai saranno curiose in merito, non sentiranno repulsione. Nel migliore dei casi può anche aiutare a rompere il ghiaccio, magari hai un aneddoto divertente da raccontare a tutti quelli che fanno commenti al riguardo!
    Pubblicità

Consigli

  • Se l'occhio non dovesse iniziare a migliorare nel giro di cinque-sette giorni o la vista dovesse essere stata compromessa, vai dal medico.
  • Fai estrema attenzione quando trucchi la zona perioculare. Nessun prodotto consigliato in questo articolo provocherebbe dei danni qualora finisse nell'occhio nero, ma può comunque causare un fastidioso bruciore.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Restare Fresco Quando il Clima è Caldo

Come

Rallentare la Crescita dei Peli

Come

Sistemare delle Scarpe che Fanno Male

Come

Mettere i Lacci alle Scarpe

Come

Indossare Scarpe di Taglia più Grande

Come

Fare il Tuo Profumo Personale

Come

Restringere i Vestiti Lavandoli

Come

Fare un Massaggio alla Schiena

Come

Usare una Pietra Pomice

Come

Creare Tagli sulle Sopracciglia

Come

Realizzare il Balayage

Come

Applicare le Unghie Finte senza Colla

Come

Snellire le Guance con Alcuni Semplici Esercizi

Come

Avere delle Gambe Lisce e Belle
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 2 976 volte
Questa pagina è stata letta 2 976 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità