Scarica PDF Scarica PDF

Tingersi i capelli dal parrucchiere costa, quindi, quando riesci finalmente a ottenere il tono perfetto, desideri farlo durare il più a lungo possibile. È risaputo che le tinte scure sbiadiscono molto prima del previsto, ma non disperare. Se sai come mantenere la tinta, puoi farla durare più a lungo.

Parte 1 di 2:
Proteggere il Colore durante il Lavaggio

  1. 1
    Evita di farti lo shampoo per 72 ore. Uno degli errori più grandi che tu possa commettere è lavare i capelli subito dopo la tinta. Il processo di colorazione apre le cuticole, ovvero lo strato capillare in cui risiede effettivamente la tinta [1] . Uno dei primi passi da fare per proteggere il colore è aspettare che le cuticole si chiudano completamente, prima di lavarsi i capelli. Per andare sul sicuro, calcola un'attesa di 72 ore a partire dalla tinta [2] .
    • Come molte donne ben sapranno, una parte della tinta si scarica naturalmente mentre la cuticola si chiude. Dovresti usare federe e vestiti scuri per evitare di macchiarli.
  2. 2
    Fai lavaggi meno frequenti. Per quanto le cuticole si siano chiuse, il lavaggio farà gonfiare i capelli e scaricare il colore [3] . Basta lavarli meno spesso per riuscire a mantenere meglio la tinta [4] .
    • Se hai i capelli grassi e non ti va di lavarli meno spesso, usa uno shampoo a secco apposito per capelli tinti [5] . Ti permetterà di mantenerli puliti, ma senza l'azione dannosa di acqua e agenti schiumogeni.
  3. 3
    Utilizza shampoo e balsami per capelli tinti. Quando ti lavi i capelli, usa prodotti specificamente formulati per preservare la tinta. La maggior parte delle aziende offre linee di shampoo e balsami mirati per proteggere il colore; possono aiutarti a chiudere le cuticole, quindi a mantenere intensa e brillante la tinta [6] .
    • Oltre a usare prodotti per capelli colorati, dovresti assolutamente evitare gli shampoo chiarificanti, perché possono seccare i capelli e accelerare il processo di sbiadimento [7] . Ciononostante, alcuni parrucchieri raccomandano di usare questo prodotto il giorno prima di ritoccare il colore, soprattutto perché aiuta a eliminare la tinta vecchia e preparare i capelli a quella nuova [8] .
    • Puoi anche considerare prodotti che rilasciano tracce di pigmenti sui capelli al momento dell'utilizzo. Ciò permette di fare una sorta di “micro-colorazione” ogni volta che li usi [9] . Assicurati solo di trovare un prodotto appropriato per il tuo colore.
  4. 4
    Non risciacquare i capelli con acqua calda. Proprio come apre i pori della pelle, l'acqua calda apre anche le cuticole capillari, facendo scaricare la tinta. Forse non ti attira molto, ma usare l'acqua fredda o leggermente tiepida per bagnare e risciacquare i capelli aiuterà a proteggere la tinta [10] . Oltre a evitare l'acqua calda, non dovresti fare risciacqui troppo lunghi. Una volta che avrai eliminato con cura lo shampoo e il balsamo, non lasciare che l'acqua continui a scorrere sui capelli, perché anche questo può pian piano far scaricare la tinta [11] .
  5. 5
    Tampona i capelli per asciugarli. Come molte donne avranno già notato, strofinare un asciugamano sui capelli tinti può rovinare le fibre del tessuto. Inoltre, lo strofinamento fa sbiadire ancora di più la tinta, soprattutto perché a causa dell'acqua le cuticole si sono gonfiate e aperte. Tamponando delicatamente i capelli e lasciandoli asciugare il più possibile all'aria, la tinta scaricherà di meno [12] .
  6. 6
    Considera l'installazione di un addolcitore. In molti posti, l'acqua del rubinetto è dura. Se tingi spesso i capelli (e puoi permetterti l'acquisto), installa un addolcitore nella doccia. Eliminerà i minerali e il cloro dall'acqua trattata, sostanze che possono danneggiare i capelli e far sbiadire la tinta [13] .
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Proteggere il Colore Fuori dalla Doccia

  1. 1
    Non esagerare con l'uso di ferri arricciacapelli, piastre e asciugacapelli. I capelli tinti spesso tendono a essere più fragili, quindi più vulnerabili al calore. Cerca di non usare troppo gli strumenti per la messa in piega, in modo da proteggerli ed evitare che si sbiadiscano [14] . Se ne hai assolutamente bisogno per fare una certa pettinatura, prima assicurati di applicare un termoprotettore [15] .
  2. 2
    Usa prodotti specifici per capelli colorati. Molti ingredienti che si trovano comunemente nei prodotti per capelli possono seccarli, decolorarli o farli sbiadire. Cerca prodotti mirati per capelli tinti, e allo stesso tempo evita quelli contenenti alcool, perossido o ammoniaca [16] . Inoltre, usa prodotti adatti al tuo tipo di capello (sottile, spesso, grasso, secco e così via). In questo modo te ne prenderai cura per averli sempre sani e rimedierai alla secchezza o all'indebolimento spesso causato dalle tinte [17] .
  3. 3
    Fai una maschera una volta alla settimana. Idratare i capelli ed evitare che si secchino è importante per mantenerli sani. Facendo una maschera una volta alla settimana, puoi proteggere la tinta. Assicurati che il prodotto sia privo di parabeni e contenga aloe vera. Dopo averlo applicato, mettiti una cuffia da doccia per creare un microambiente che favorisca la penetrazione dei principi attivi nelle cuticole e lascialo in posa per un'ora abbondante [18] .
    • Se alle maschere preferisci i trattamenti con olio caldo, puoi farne uno. Evita però di usare entrambe le tipologie di prodotto, a meno che tu non abbia capelli estremamente secchi, perché altrimenti rischi di farli sembrare unti.
  4. 4
    Evita di esporti eccessivamente al sole. I raggi UV sono fra i nemici più temibili dei capelli tinti. La luce del sole sicuramente valorizza i riflessi e la brillantezza dei capelli, ma dovresti comunque cercare di ridurre l'esposizione [19] . Approfittane per sfoggiare un bel cappello.
  5. 5
    Usa trattamenti senza risciacquo con proprietà filtranti verso i raggi UV. Ovviamente evitare del tutto il sole è improbabile e nessuno lo vorrebbe. Puoi quindi usare un trattamento senza risciacquo contenente sostanze che assorbano e filtrino i raggi UV, anche se questo metodo è meno efficace rispetto a indossare un cappello o a evitare direttamente l'esposizione [20] .
    • Per assicurarti che queste sostanze siano efficaci, cerca prodotti contenenti benzofenone-3 o -4, poliquaternio-59, cloruro di cinnamidopropyltrimonium o butil metossidibenzoilmetano [21] .
  6. 6
    Evita il cloro. Per quanto sia noto che il cloro fa male ai capelli tinti, in estate è impossibile dire di no a un tuffo in piscina, specialmente nei giorni più caldi. Se hai intenzione di farti una nuotata, prima inumidisci i capelli con dell'acqua di rubinetto. In questo modo, l'assorbimento del cloro verrà limitato una volta che ti sarai tuffata in piscina [22] . Anche risciacquare i capelli non appena esci dalla piscina è utile. In ogni caso, quando puoi, meglio evitarlo completamente.
    Pubblicità

Consigli

  • Nonostante tutto l'impegno che tu possa dedicargli, il rosso si sbiadisce prima per una semplicissima questione di chimica: i pigmenti color cremisi sono più grossi rispetto a quelli castani o neri e più instabili [23] .
  • È importante preparare i capelli alla colorazione. L'ideale è fare un trattamento nutriente una settimana prima della tinta e usare uno shampoo chiarificante il giorno prima.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Shampoo e balsamo per proteggere il colore
  • Maschere per capelli o trattamenti con olio caldo senza parabeni
  • Prodotti per capelli colorati
  • Trattamenti che assorbano i raggi UV

wikiHow Correlati

Applicare l'Olio di Ricino sui CapelliApplicare l'Olio di Ricino sui Capelli
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Accelerare la Crescita dei CapelliAccelerare la Crescita dei Capelli
Tingere i Capelli
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Decolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al BiancoDecolorare i Capelli Castano Scuro o Neri al Biondo Platino o al Bianco
Schiarire i Capelli NaturalmenteSchiarire i Capelli Naturalmente
Trattare i Capelli BruciatiTrattare i Capelli Bruciati
Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli
Scegliere lo Stile di Capelli più AdattoScegliere lo Stile di Capelli più Adatto
Far Tornare i Capelli Castani dopo Averli Tinti di NeroFar Tornare i Capelli Castani dopo Averli Tinti di Nero
Fare la Treccia alla Francese
Fare un Taglio di Capelli Sfumato
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 968 volte
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 6 968 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità