Pronto a mangiare delle deliziose enchiladas in Messico, delle tapas in Spagna o delle arepas in Venezuela, ma non sai come ordinarle in spagnolo? Niente panico: hai trovato l'articolo giusto. Questa guida completa su come ordinare cibo in spagnolo ti spiegherà tutte le frasi essenziali che servono per mangiare fuori in un Paese ispanofono.

Metodo 1
Metodo 1 di 4:
Ordinare Cibo in un Ristorante

  1. 1
    Per prima cosa, saluta: "Buenos días", "Buenas tardes" o "Buenas noches". Quando entri in un ristorante, è buona educazione salutare chiunque ci lavori. Se è ora di colazione, puoi dire "Buenos días" ("Buongiorno"); se devi pranzare, usa "Buenas tardes" ("Buon pomeriggio"); se è arrivato il momento di cenare, opta per "Buenas noches" ("Buona sera/notte").[1]
    • Si può anche dire semplicemente "¡Buenas!" per porgere un saluto informale, indipendentemente dall'ora del giorno.
    • È possibile che ti accolgano con un cordiale "¿Qué tal?" ("Come va?"), al quale puoi rispondere con "Muy bien, gracias. ¿Y usted?" ("Molto bene, grazie. E Lei?").
  2. 2
    Chiedi se c'è un tavolo disponibile dicendo: "Una mesa para dos, por favor." Questa frase si traduce letteralmente come "Un tavolo per due, per favore". Se sei da solo o in compagnia di più persone, sostituisci "para dos" con uno di questi numeri:[2]
    • Una persona: "Para una persona".
    • Tre persone: "Para tres".
    • Quattro persone: "Para cuatro".
    • Cinque people: "Para cinco".
  3. 3
    Di' che hai già prenotato: "Tengo una reservación." Se hai prenotato online o telefonicamente, puoi comunicarlo al personale del ristorante usando questa frase (che in pratica vuol dire "Ho prenotato"). Si possono utilizzare anche altre espressioni per dare maggiori informazioni sulla prenotazione:
    • "Tenemos una reservación a las ocho" ("Abbiamo una prenotazione per le otto").
    • "Tengo una reservación para dos personas" ("Ho una prenotazione per due persone").
    • "Disculpe, pero no tenemos una reservación" ("Mi dispiace, ma non abbiamo prenotato").
  4. 4
    Di' che sei pronto a ordinare: "Estoy listo." Il cameriere potrebbe chiederti se sei pronto a ordinare rivolgendoti una domanda come "¿Listo?" (se stai mangiando da solo) o "¿Listos?" (se sei in gruppo).[3]
    • Se sei una donna che mangia da sola, di': "Estoy lista" invece di "listo".
    • Se sei in compagnia di più persone, di': "Estamos listos". Nel caso in cui il gruppo sia composto da sole donne, opta per "Estamos listas".
    • Se ti occorre più tempo per ordinare, puoi dire: "Necesitamos más tiempo, por favor" ("Abbiamo bisogno di più tempo, per favore").
  5. 5
    Ordina il cibo: "Voy a pedir..." Se sai già che cosa vuoi mangiare, usa questa frase (che letteralmente significa "Ordinerò..."), aggiungendo il nome del piatto selezionato. Per esempio, puoi dire: "Voy a pedir los tacos de pollo" (letteralmente, "Ordinerò i tacos di pollo"). In alternativa, si può usare una di queste espressioni:[4]
    • "Voy a pedir el burrito" ("Ordinerò il burrito").
    • "Para mí, por favor, la hamburguesa" ("Per me l'hamburger per favore").
    • "¿Me puede usted traer la ensalada?" ("Mi può portare l'insalata?").
    • "Quiero el salmón, por favor" ("Voglio il salmone, per favore" - questo potrebbe risultare sgarbato in italiano, ma è perfettamente accettabile in spagnolo).
  6. 6
    Ordina da bere: "Para tomar, voy a pedir..." Questa frase (che letteralmente significa "Da bere, ordinerò...") serve a chiarire che si sta per indicare la bevanda scelta. Per ordinare un drink si possono usare le stesse espressioni che si impiegano per il cibo. Per esempio:[5]
    • "Para tomar, voy a pedir un café" ("Da bere, ordinerò un caffè").
    • "Para mí, una coca, por favor" ("Per me una coca per favore").
    • "¿Me puede usted traer una botella de agua?" ("Mi può portare una bottiglia d'acqua?").
    • "Quiero una cerveza, por favor" ("Voglio una birra, per favore").
  7. 7
    Ordina per qualcun altro: "Para él/ella, por favor..." Se stai ordinando del cibo per qualcuno (magari un amico che non parla lo spagnolo come te!), usa questa espressione, che significa "Per lui/lei, per favore...".[6]
    • Per esempio, si può dire: "Para él, por favor, el vino tinto" ("Per lui, per favore, il vino rosso") o "Para ella, por favor, el arroz frito" ("Per lei, per favore, il riso fritto").
    • Si può anche dire "Vamos a compartir..." (letteralmente, "Condivideremo...") qualora si volesse ordinare per tutto il tavolo.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 4:
Fare Domande sul Menu

  1. 1
    Chiedi un consiglio: "¿Qué nos recomienda?" Questa domanda si può tradurre con "Che cosa ci consiglia?" ed è utile per sapere quali sono i piatti più apprezzati del menu. Potresti notare che, rispetto ad altri posti, in molti ristoranti dei Paesi ispanofoni, come in Messico, i camerieri sono decisamente più inclini a orientare i clienti durante l'ordinazione.[7]
  2. 2
    Nel caso in cui seguissi una dieta particolare, impara a chiedere informazioni pertinenti. Se segui una dieta restrittiva, avrai probabilmente diverse domande da porre. Eccone alcune che ti conviene preparare in anticipo:[8]
    • "¿Qué opciones de comida vegetariana/vegana tiene?" ("Quali opzioni vegetariane/vegane ha?").
    • "¿Tiene alguna bebida sin alcohol?" ("Ha bevande senza alcool?").
    • "¿Es muy picante?" ("È molto piccante?").
  3. 3
    Fai presente le tue allergie: "Soy alérgico a..." Se soffri di un'allergia alimentare, assicurati di menzionarla subito. Il cameriere o un altro membro del personale dovrebbe essere in grado di indirizzarti verso opzioni sicure. Le donne dovrebbero dire "soy alérgica" invece di "alérgico". Ecco alcune frasi che fanno riferimento alle allergie alimentari più comuni:[9]
    • "Soy alérgico a las nueces" ("Sono allergico alle noci").
    • "Soy alérgica a los mariscos" ("Sono allergica ai frutti di mare").
    • "Mi amiga es alérgica a la leche" ("La mia amica è allergica al latte").
    • "Mi papá es alérgico a la soja" ("Mio padre è allergico alla soia").
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 4:
Chiedere il Conto

  1. 1
    Chiedi il conto: "La cuenta, por favor". Questo è il modo più semplice per chiedere il conto in spagnolo e si traduce come "Il conto, per favore". Si può anche fare un gesto al cameriere congiungendo il pollice e l'indice e disegnando un segno di spunta immaginario nell'aria: questo è considerato accettabile in America Latina e non risulta scortese.[10]
    • Si può inoltre dire: "¿Me trae la cuenta?, por favor" ("Mi porta il conto, per favore?") o "¿Me da la cuenta?, por favor" ("Mi dà il conto, per favore?").
  2. 2
    Chiedi se puoi pagare con una carta di credito o debito: "¿Puedo pagar con tarjeta?" In molti Paesi di lingua spagnola, quando si usa la carta di credito o debito, il cameriere porta un dispositivo elettronico al tavolo affinché venga effettuato il pagamento.[11]
    • Se preferisci pagare in contanti, puoi dire "Voy a pagar con efectivo" ("Pagherò in contanti").
  3. 3
    Aggiungi la mancia: "¿Puede agregar 15 por ciento de propina?" Questa domanda significa: "Può aggiungere il 15 per cento di mancia?". Se paghi con carta di credito, chiedi al cameriere di sommare la mancia direttamente al conto. Ecco alcuni importi comuni per lasciare la mancia nei vari Paesi ispanofoni:[12]
    • 10%: "Diez por ciento".
    • 15%: "Quince por ciento".
    • 18%: "Dieciocho por ciento".
    • 20%: "Veinte por ciento".
  4. 4
    Chiedi al cameriere di preparare una busta per gli avanzi: "¿Puedo tener esto para llevar?" Se non hai mangiato tutto il cibo, puoi chiedere al cameriere di incartarlo facendo questa domanda (letteralmente, "Posso avere questo da portare via?").[13]
  5. 5
    Ringrazia dicendo: "¡Gracias!" Se vuoi ringraziare il cameriere e gli altri membri del personale per il loro servizio, basta un semplice "grazie". Puoi anche fare dei complimenti al ristorante usando espressioni come:[14]
    • "Todo estuvo delicioso" ("Era tutto delizioso").
    • "¡Muy rico, gracias!" ("Tutto buonissimo, grazie!").
    • "Nos encantó la comida" ("Ci è piaciuto tantissimo il cibo").
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 4:
Altre Frasi Utili

  1. 1
    Ordina da asporto: "Para llevar, por favor." A seconda del tipo di ristorante scelto, potresti avere la possibilità di ordinare cibo da asporto. È possibile che lo staff ti chieda: "¿Para aquí o para llevar?" ("Da mangiare qui o da portare via?"). In questo caso, si risponderebbe: "para llevar" ("da portare via").[15]
  2. 2
    Chiedi se il ristorante è aperto: "¿Hay servicio?" Se non hai la certezza che un ristorante sia aperto o ti sembra che stia per chiudere, fai questa domanda ("Siete aperti?"). Si potrebbe anche chiedere:[16]
    • "¿A qué hora abren?" ("A che ora aprite?").
    • "¿A qué hora cierran?" ("A che ora chiudete?").
  3. 3
    Impara vocaboli utili per ordinare. In spagnolo, le parole legate al mondo della ristorazione sono numerosissime e, a mano a mano che mangerai fuori, ne imparerai sempre di più. Tuttavia, per iniziare, ecco alcune parole chiave da tenere a mente:[17]
    • Menù: "El menú" o "la carta".
    • Antipasto: "La entrada".
    • Zuppa: "La sopa".
    • Piatto principale: "El plato fuerte".
    • Dessert: "El postre".
    • Posate: "Los cubiertos".
    • Tovagliolo: "La servilleta".
  4. 4
    Impara vocaboli di comune utilizzo relativi a cibo e bevande. Tra le tante parole legate alla cucina che esistono in spagnolo, ne vedrai comparire alcune con maggiore frequenza. Ecco una serie di vocaboli che indicano i cibi più comuni, da tenere a mente quando si mangia fuori:[18]
    • Frutta: "La fruta".
    • Verdure: "Las verduras".
    • Uovo: "El huevo".
    • Carne: "La carne".
    • Pollo: "El pollo".
    • Pesce: "El pescado".
    • Maiale: "El cerdo".
    • Pane: "El pan".
    • Acqua: "El agua".
    • Latte: "La leche".
    • Tè: "El té".
    • Caffè: "El café".
    • Birra: "La cerveza".
    • Vino: "El vino".
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Language Academia
Co-redatto da:
Tutor di Lingua
Questo articolo è stato co-redatto da Language Academia. Language Academia è una scuola privata di lingue online fondata da Kordilia Foxstone. Kordilia e il suo team sono specializzati in didattica delle lingue straniere e lezioni di pronuncia mirate all'attenuazione dell'accento. Language Academia offre corsi di diverse lingue, tra cui inglese, spagnolo e mandarino.
Categorie: Lingue
Questa pagina è stata letta 86 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità