Come Ordinare in un Ristorante Giapponese

Impara a ordinare in un ristorante giapponese anche se non sei in Giappone! Se ti piace il cibo di questo Paese, sei venuto nel posto giusto!

Passaggi

  1. 1
    Controlla per sapere se il ristorante ha un menù on-line. Se così fosse, stampalo e mostralo alle persone che conosci, magari possono spiegarti in cosa consistono i diversi piatti.
  2. 2
    Informati sui prezzi. Per farlo, dici Kore wa ikura desu ka? (che si pronuncia “kore wa ikura des ka?”), significa “Questo quanto costa?”.
  3. 3
    Impara i numeri (così capirai cosa ti dicono i camerieri o cosa c'è scritto sul menù): ichi (一)=1; ni (二)=2; san (三)=3; shi/yon (四)=4; go (五)=5; roku (六)=6; shichi/nana (七)=7; hachi (八)=8; kyuu (九)=9; juu (十)=10; hyaku (百)=100; sen (千)=1000. I numeri si sommano in questo modo: 19 è composto da 10 + 9, dunque è juu-kyuu (十九). 90 corrisponde a 9 per 10, dunque è kyuu-juu (九十). 198 è hyaku-kyuu-juu-hachi (百九十八); sembra impronunciabile, ma spezzalo e vedrai che avrà molto senso quello che fanno i giapponesi. 1198 è sen-hyaku-kyuu-juu-hachi (千百九十八).
  4. 4
    Ordina il tuo cibo. Puoi chiamare lo staff dicendo Onegaishimasu ("onegaishimas", "le chiedo scusa") o Sumimasen (“sumimasen”, “mi scusi”). Molti ristoranti più eleganti hanno anche un bottone su cui premere per chiamare il proprio cameriere.
  5. 5
    Fai del tuo meglio per leggere e pronunciare gli elementi sul menù se vuoi. Nel caso non funzioni, puoi pure indicarli con un dito e il cameriere capirà. Qualora fossi in compagnia di amici giapponesi, chiedi loro di leggerteli in anticipo o fai in modo che ordino per te.
  6. 6
    Quando specifichi le quantità di qualcosa che vuoi, ricorda queste parole. Hitotsu (uno), futatsu (due), mittsu (tre), yottsu (quattro), itsutsu (cinque), muttsu (sei), nanatsu (sette), yatsu (otto), kokonotsu (nove) e toh (dieci). Se vuoi più di dieci unità di qualcosa, specifica usando i numeri normali: juichi, juni, jusan, ecc.
  7. 7
    Dopo aver indicato il cibo sul menù e la quantità che desideri, concludi il tuo ordine con Onegaishimasu per essere educato. Se ti trovi in un fast food pubblico, usa Kudasai. Dunque, la frase completa sarebbe così: Yakitori setto o hitotsu, kudasai (“Un piatto di pollo arrosto per favore”).
  8. 8
    Una volta ordinato e ricevuto il cibo, se ti chiedono Daijobu desu ka?, rispondi Hai. Ti hanno domandato “È tutto ok?”, al che risponderai “Sì”.
  9. 9
    Non passare il cibo a un'altra persona tra le tue bacchette; questo si fa durante un funerale, quando i membri della famiglia passano le ossa del parente morto tra le bacchette. Se proprio devi passare del cibo, fallo discretamente e con l'estremità delle tue bacchette che non stai utilizzando per mangiare (nel caso siano decorate, si tratta della parte caratterizzata da un motivo).
  10. 10
    Se stai mangiando i noodles, fallo rumorosamente, è normale.
  11. 11
    Non mettere le bacchette in verticale in una ciotola di riso. Questo viene fatto solo ai funerali.
  12. 12
    Dici Itadakimasu prima di mangiare, che significa “Ricevo (questo pasto)”.
  13. 13
    Per esprimere il tuo piacere alla fine del pasto, dici Gochisoosama deshita, che vuol dire “Ho mangiato bene”. Oishikatta desu significa “Era tutto buono”.
  14. 14
    È un po' vecchio stile, ma molto educato, se dopo aver pagato il pasto dici al cameriere Gochisosama deshita. In questo contesto indica la tua gratitudine per il pasto.
    Pubblicità

Consigli

  • Se quello che mangi ti sta piacendo e ne vorresti di più, la parola per chiedere a qualcuno di riempire di nuovo il tuo piatto è Okawari. Ricorda di aggiungere Onegaishimasu.
  • Prima del pasto, usa la tovaglietta inumidita che inevitabilmente ti verrà data. Serve per pulire le mani prima e nel corso del pasto.
  • Va bene richiedere una forchetta se non ti senti a tuo agio con l'utilizzo delle bacchette.
  • Se vai in Giappone, non provare a scrivere le parole come indicato in questo articolo, il cui spelling è stato fatto con il sistema Hepburn Romaji (la cui fonetica si adatta ai parlanti occidentali), non con il tradizionale sistema Kunrei-shiki Romaji usato dai giapponesi, dunque potrebbero verificarsi problemi di comprensione.
  • In alcuni casi è estremamente maleducato mangiare il sushi con una forchetta. Tra amici, puoi usare le mani.
  • Bevi del tè verde giapponese o del sake mentre consumi il pasto. È più autentico e i giapponesi potrebbero rispettarti di più per provare a osservare i loro costumi mentre mangi. Se queste bevande non ti piacciono ma i commensali le stanno sorseggiando, puoi consumarne qualche piccolo sorso (ma non finirle, potrebbero riempire il bicchiere per abitudine); così non verrai insultato per comportarti troppo da gaijin (“straniero”).
  • Nel dubbio, osserva la tua compagnia e le persone agli altri tavoli.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se ti porti degli avanzi a casa, ricorda che il pesce crudo dovrebbe essere mangiato il prima possibile, e dovrebbe essere cotto o buttato via dopo il primo giorno dalla preparazione.
  • Assicurati di dire le parole giuste, in modo da non offendere nessuno. Ascolta attentamente chi ti circonda per capire come si pronunciano i diversi vocaboli.
  • Acquisisci familiarità con le parti più strane della cucina giapponese se non sei avventuroso. In questo modo, se dovessi leggereイか (ika, “calamaro”) o なっとう (nattou, fagioli di soia fermentati noti per il loro cattivo odore) sul menù, puoi tranquillamente ed educatamente evitarli.
  • Se le persone giapponesi non frequentano un ristorante, questo posto potrebbe non essere molto apprezzato.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 20 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Lingue
Questa pagina è stata letta 7 428 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità