Come Organizzare e Portare a Termine i propri Impegni

In questo Articolo:Prima di iniziare il compitoMentre lavori

Hai mai desiderato di portare a termine qualcosa che non riesci proprio a finire? Forse ti manca la motivazione, o forse hai troppe distrazioni. Se hai bisogno di stringere la cinghia e portare a termine un impegno, la chiave giusta è avere un buon ambiente di lavoro, forte attenzione e tanta dedizione.

Parte 1
Prima di iniziare il compito

  1. 1
    Tieni le cose in ordine. Sarà più facile finire un lavoro se disponi di tutte ciò che ti serve a portata di mano. Evita di sprecare tempo alla ricerca di strumenti o documenti avendoli tutti accessibili e organizzati fin dall'inizio.
  2. 2
    Fai una lista di tutte le cose che devi portare a termine per il giorno, settimana e mese. Scrivere la lista, e non solo tenerla in mente, è un grande aiuto.
    • Cerca di essere preciso e ragionevole. Ad esempio, non scrivere 'continuare romanzo' o 'pulire casa'. Invece, scrivi cose come "scrivere 500 parole' o 'lava il pavimento del salotto.' Piccoli obiettivi realizzabili sono i migliori. Se hai un grande obiettivo in mente, prova a dividerlo in piccoli passi sulla tua lista.
    • Non farti distrarre troppo dalla lista. Se fare la lista richiede più tempo del solo mettersi al lavoro, mettila da parte e comincia ad essere produttivo.
    • Se le attività hanno una scadenza, evidenziala. Questo ti aiuterà a definire le priorità.
    • Dai la priorità ai compiti. Un semplice sistema di numerazione funziona bene - puoi decidere di dare priorità alle attività che devono essere svolte prima, o iniziare da compiti particolarmente difficili / lunghi. In alternativa, potresti anche scegliere di iniziare con compiti più facili o più brevi in modo da portarne subito a termine qualcuno, rapidamente.
  3. 3
    Trova la motivazione.
  4. 4
    Scopri se la musica può aiutarti. Alcune persone preferiscono lavorare in silenzio; ad altri piace avere musica. Inoltre, trova il giusto tipo di musica. La maggior parte delle persone trova che la musica rilassante e dolce sia migliore per svolgere i compiti, incarichi universitari, ecc.; altri invece no. Il tipo di musica varia in base al compito (es. musica veloce per la pulizia o la musica rilassante per le pratiche burocratiche).
  5. 5
    Elimina le distrazioni. Le distrazioni possono includere telefoni, email, social media, famiglia ecc. Qualunque cosa ti distrae, va rimossa. Se vieni distratto ogni 15 minuti, otterrai pochi risultati perché è impossibile tornare subito al lavoro dopo una distrazione. Molte persone impiegano circa 5 - 10 minuti.

Parte 2
Mentre lavori

  1. 1
    Fai una cosa alla volta. Molte persone credono che il multitasking aumenta la produttività, ma la verità è che affrontare le cose una alla volta ti permetterà di completare più cose in meno tempo.
    • Scomponi i compiti in piccoli pezzi se necessario. Un lavoro enorme può sembrare eccessivo, ma se si scompone in più parti, diventa più gestibile. Ad esempio, "scrivere un saggio" sembra un compito lunghissimo, ma se inizi con "raccogliere le idee" e "scrivere una frase chiave", ogni parte diventa un obiettivo più piccolo e più facilmente realizzabile.
    • Appena completi un'attività, eliminala dalla lista. Questo ti farà sentire bene, e può motivarti a continuare l'elenco.
  2. 2
    Prendi brevi pause ogni ora. Le interruzioni dovrebbero essere non più lunghe di 8-10 minuti. Durante questo periodo fai stretching o altri esercizi. Questo ti aiuterà a tornare al compito con maggiore attenzione e per un tempo più lungo.
  3. 3
    Mangia e bevi come necessario. In particolare, bevi molta acqua. Il tuo cervello può funzionare correttamente solo se è idratato. Bevande e spuntini possono essere fonte di distrazione, ma aiutano a mantenere la tua energia. Se hai sete o di fame, non ignorare queste sensazioni - soddisfa i tuoi bisogni, e torna al lavoro.
  4. 4
    Tieni la postazione di lavoro in ordine. Può sembrare noioso, ma uno spazio ordinato significa una mente ordinata.
  5. 5
    Resisti alle distrazioni. Questo non dovrebbe essere un problema se hai già rimosso le principali distrazioni prima di iniziare il lavoro, ma se senti squillare il telefono, o ti arriva una notifica di Facebook, chiediti: vale la pena interrompere il mio flusso di lavoro? Se c'è qualcosa di urgente allora si, ma se è qualcosa che può attendere, aspetta il momento di pausa.
  6. 6
    Ricorda a te stesso degli obiettivi e ricompense. Se perdi di vista l'obiettivo del tuo duro lavoro, guarda la lista e cerca di concentrarti sulle tue motivazioni. Se necessario, prendi qualche minuto per reimpostare lil tuo stato mentale: questo ti aiuterà a rimanere concentrato.
  7. 7
    Premiati per un lavoro ben fatto. Dai a te stesso la ricompensa che ti eri ripromesso. Sii onesto con te stesso - se non completi il compito, non premiarti.

Consigli

  • La motivazione è la chiave per fare le cose.
  • Dormire bene può aumentare la produttività notevolmente.
  • Mangiare sano aumenta anche la produttività.
  • Fai piccoli compiti come mettere spazzatura nel bidone, non appena li noti.
  • Organizza la tua giornata, ma sii flessibile.
  • Mantieni la calma.

Avvertenze

  • Se non completi qualcosa e non ottieni la ricompensa e dici a te stesso: "Questo è ciò che ho ottenuto per non aver completato il lavoro." Non vergognarti di te stesso.


Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Tecniche di Apprendimento

In altre lingue:

English: Get Things Done, Español: hacer lo que tienes que hacer, Русский: сделать дела, Français: réaliser des choses, Deutsch: Sachen erledigen

Questa pagina è stata letta 3 236 volte.
Hai trovato utile questo articolo?