Il giorno del ringraziamento ispira tutti a ritrovarsi con le persone care, al calore del lume di candela e, ovviamente, a una tavola imbandita di delizie. Se quest'anno sei tu a dover organizzare il tutto a casa tua, non lasciarti prendere dallo stress e rovinare la felicità di questo periodo dell'anno. wikiHow è qui per guidarti in merito all'arte dell'organizzazione di una cena del ringraziamento.

Parte 1 di 3:
Pianificare la Tua Festa

  1. 1
    Chiedi conferma a chi ha intenzione di venire. Ovvero invita i tuoi ospiti almeno con un mese di anticipo. Chiama e chiedi conferma a chi parteciperà, informandoti anche se hanno intenzione di portare con loro qualcun altro. Accertati se i tuoi ospiti, famiglia e amici, porteranno dei bambini. Sapere il numero delle persone che verranno è molto importante: sarebbe orribile se il giorno della festa ti accorgessi di non avere abbastanza cibo da sfamare tutti i tuoi invitati. Ai ritrovi di famiglia di solito ci sono sempre delle tensioni: non avere cibo sufficiente per tutti potrebbe causare un conflitto.
    • Se vuoi fare qualcosa di più elaborato, manda degli inviti ai tuoi ospiti. Puoi comprarli in un negozio, o puoi farli a mano. I tuoi ospiti saranno piacevolmente sorpresi di scoprire che ti sei presa il tempo per farli (e saranno ancora più emozionati di partecipare alla cena).
  2. 2
    Crea il menù. Sebbene tutti sappiamo che il giorno del ringraziamento consiste nell'essere grati per tutto ciò che abbiamo, sappiamo anche che, qualche volta, il buon cibo può far passare in secondo piano i valori tradizionali. Del resto, chi non ama le rimpatriate con gli amici e la famiglia intorno a delle delizie che fanno venire l'acquolina in bocca? Mentre la maggior parte delle famiglie si diletta in piatti tradizionali, o aggiungono persino dei piatti non tradizionali, ecco una lista di ricette che possono esserti utili per iniziare.[1]:
    • Impara ad arrostire un tacchino nel modo giusto. Probabilmente sei stato bombardato da settimane con immagini di tacchini dorati serviti su tavole bellissime. Beh, ora anche tu sei in grado di preparare un tacchino perfetto.
    • Cosa sarebbe un tacchino senza ripieno? Cerca su internet per prepararne uno ottimo.
    • Un altro piatto tipico del ringraziamento è il purè di patate. E visto che ci sei, perché non dai un'occhiata a come preparare una sensazionale salsa gravy.
    • Aggiungi un tocco di colore al tuo piatto con la salsa ai mirtilli rossi. Chi lo sa, forse presa da un attimo di pazzia, assaggerai un morso di tacchino, di ripieno, di salsa ai mirtilli e di patate allo stesso tempo — un consiglio: è delizioso!
    • E non dimenticare il dolce. Mira alla medaglia d'oro e prepara un assortimento di torta di zucca, torta di mele e tortino di noci pecan.
  3. 3
    Considera l'idea di organizzare una cena del ringraziamento in cui ogni ospite porta qualcosa. Solo perché stai organizzando la cena a casa tua non significa che devi sgobbare dietro a un tacchino, 12 contorni e 5 torte. Pianifica quello che pensi di poter gestire (tipo il tacchino, tre contorni e una torta), poi chiedi ai tuoi ospiti di portare altre cose (in particolare i contorni, i dolci, e ovviamente, le bottiglie di vino). Chiedi a ogni invitato di portare una pietanza e di comunicartela almeno una settimana prima della cena (così puoi preparare quello che gli ospiti non portano).[2]
    • Se stai pensando di organizzare una cena in cui ognuno porta qualcosa, potresti tenere in conto l'idea di creare una tabella (o almeno una lista) per te in modo da organizzarti per ricordare chi porta cosa.
  4. 4
    Fai la spesa. Questo passaggio non si limita solo agli ingredienti per le tue ricette, ma comprende anche l'acquisto di una tovaglia nuova con motivi autunnali, di un set di posate in più, o semplicemente di decorazioni che pensi possano servire ad addobbare la casa.
    • Consigli per la spesa alimentare: leggi ogni ricetta che userai e annota gli ingredienti che non hai in casa (o, almeno, che pensi di non avere). Poi, guarda nella dispensa e assicurati che davvero non hai quel pacchetto di spezie miste o la cipolla bianca che ti servono. Potresti rimanere sorpreso da quello che trovi dopo un'analisi approfondita della tua dispensa. Dovresti anche tenere a mente che gli alimenti deperibili, come le mele (che userai per preparare una fantastica torta di mele), sarebbe meglio comprarli il giorno prima del ringraziamento.
    • Consigli per gli altri acquisti: fai una lista delle persone che parteciperanno. Controlla il servizio di porcellana e le posate per assicurarti che tutti avranno: un piatto piano, un piattino da dolce, una ciotola, una forchetta, un coltello, un cucchiaio e un bicchiere. Potresti anche voler controllare il numero dei calici per il vino e dei flute per lo champagne. Se ti accorgi di non averne abbastanza, vai al supermercato e acquista ciò che ti manca.
  5. 5
    Decora la casa e apparecchia la tavola. Sebbene tu non debba farlo un mese in anticipo, non dovresti nemmeno aspettare il giorno prima della cena (giacché ci sono cose più importanti da fare quel giorno… come cuocere le torte). Non devi diventare pazzo con le decorazioni, metti giusto qualcosa qua e là. Ecco alcune idee[3]:
    • Decora il portone d'ingresso. Compra qualche zucca decorativa e posizionala fuori dalla porta o in un cestino lì vicino — questo è anche un ottimo modo per usare una zucca senza bisogno di intagliarla. Appendi del mais essiccato alla porta (ne vendono alcuni splendidi color cremisi, bordeaux, arancio e dorato).
    • Decora la tavola. Sebbene il cibo eccellente che preparerai sarà già di per sé decorativo, puoi comunque aggiungere un tocco di eleganza alla tua tavola. Compra una bella tovaglia sulle tonalità autunnali. Sistemaci sopra qualche candelabro, e completalo con delle bellissime candele arancioni.
    • Dai un tocco autunnale alla tua casa. Potresti mettere un recipiente contenente M&M's dei colori autunnali su un tavolino da caffè, o delle candele delle stesse tonalità posizionate in punti strategici della casa.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
La Vigilia

  1. 1
    Inizia a cucinare il giorno prima del ringraziamento. È importantissimo se hai programmato di cuocere la torta (o più di una). È anche il momento di controllare di avere tutto ciò che ti serve: una volta iniziate le feste, sarà difficile trovare i tacchini e il ripieno della torta di zucca!
    • Se decidi di cucinare tutto il giorno del ringraziamento, preparati un programma riguardo a cosa infornare prima e cosa dopo. La maggior parte dei piatti tipici di questa festività richiede la cottura in forno, quindi dovrai organizzarti come si deve. Individua le ricette che richiedono una cottura più lunga e cuocili per primi.
  2. 2
    Apparecchia la tavola. Sebbene i tuoi ospiti arriveranno il giorno dopo, è molto utile apparecchiare la tavola il giorno prima. Allunga il tavolo il più possibile (è arrivato il momento di tirare fuori le estensioni del tavolo) o sistemane un altro lì vicino se non riesci a sistemare tutti i commensali nel primo. Sistema tutte le sedie e metti i piatti, i tovaglioli, le posate, ecc.. sul tavolo mantenendo una certa distanza tra un posto e l'altro in modo da evitare che gli ospiti si prendano a gomitate ogni volta che portano alle labbra un boccone delizioso.
    • Se per caso sai chi tra i tuoi commensali è mancino e chi è destrorso, tienilo in considerazione quando apparecchi. Mettere un mancino vicino a un destrorso significa che si prenderanno a gomitate per tutta la cena.
  3. 3
    Compra dei fiori. Sebbene non sia necessario, avere dei fiori in casa crea sempre una bella atmosfera. È importante comprarli il giorno prima della cena, giacché se li compri prima, potrebbero appassire. Per dare un bel tocco in più, prendi dei bouquet sulle tonalità autunnali.
  4. 4
    Pulisci la casa. A nessuno piace essere invitato in una casa in disordine, quindi fai le pulizie il giorno prima e assicurati che tutto quello che non ti servirà per la cena non sia in mezzo ai piedi. Se hai poco tempo e hai bisogno di aiuto con le pulizie, chiama un familiare ad aiutarti o assumi qualcuno da un'impresa di pulizie.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Il Giorno del Ringraziamento

  1. 1
    Inforna il tacchino. I tacchini di solito richiedono una cottura di tre o quattro ore, quindi organizzati di conseguenza. Mentre il tacchino sta cuocendo, finisci di preparare il resto dei contorni e dei dolci. Se i tuoi ospiti arriveranno alle 16, metti il tacchino in forno per le 12:30 o l'una. In questo modo, quando i commensali arriveranno, la casa sarà invasa dal profumino delizioso del tacchino, e quest'ultimo sarà praticamente pronto.[4]
    • Quando il tacchino è pronto, dovrai tagliarlo. Impara come fare leggendo questo articolo.
  2. 2
    Dai gli ultimi ritocchi. Ovvero apporta le modifiche dell'ultimo momento alla casa, assicurati che ci sia abbastanza birra e vino, ecc. Una cosa importante da controllare è se hai abbastanza piatti da portata (se non li hai, puoi servire le pietanze direttamente dal piatto di cottura). Le pentole di ceramica con il coperchio sono ottime per tenere gli alimenti come il purè di patate e il ripieno, e allo stesso tempo li mantengono caldi.
  3. 3
    Disponi sul tavolo gli antipasti e le bevande. Se possibile, chiedi a un amico o un familiare di venire prima per portare l'aperitivo (pensa a cose leggere come il formaggio con i cracker, le olive, qualche noce, ecc.). Fornire ai tuoi ospiti gli stuzzichini e le bevande li incoraggerà a socializzare in salotto e ti darà un'oretta in più per finire di preparare le ultime pietanze.[5]
  4. 4
    Porta i piatti in tavola e disponili. Chiedi ai tuoi ospiti di accomodarsi in modo tale che tutti i piatti siano in fila e che ognuno possa servirsi. Goditi la cena!
    Pubblicità

Consigli

  • Sii il più organizzato possibile. Informati dei tempi di cottura di ogni pietanza, quali vanno cotte prima (come il tacchino) e quali possono essere cotte all'ultimo.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 9 812 volte
Questa pagina è stata letta 9 812 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità