Come Ottenere Qualcosa Che Desideri

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Ci sono tante cose al mondo che vogliamo: alcune le possiamo ottenere o realizzare da soli, mentre per altre abbiamo bisogno dell'aiuto di persone come genitori o colleghi. Per raggiungere i tuoi obiettivi, è fondamentale capire quello che vuoi e imparare a chiederlo.

Parte 1 di 3:
Definire gli Obiettivi

  1. 1
    Comprendi quali sono i tuoi valori di riferimento. Assicurati di sapere che cosa conta di più per te per vivere la vita come vorresti: è necessario che i tuoi obiettivi siano in linea con i tuoi valori, altrimenti potresti non realizzarli o rinunciare qualcosa di molto importante nel frattempo.[1]
    • Si tratta di conflitti che non sempre sono evidenti dall'inizio; per esempio, se il tuo obiettivo è avviare un'attività, ciò occuperà una quantità significativa del tuo tempo e, nel caso in cui uno dei tuoi valori sia trascorrere molto tempo con la famiglia, un progetto del genere potrebbe entrare in conflitto con questo tuo ideale.
  2. 2
    Identifica degli obiettivi specifici. Gli obiettivi generici come "guadagnare più denaro" o "essere più sano" sono un buon inizio, ma servono i dettagli: il successo va definito in modo chiaro, con progressi evidenti e misurabili, così potrai capire come procedi e cosa dovrai fare per arrivare al traguardo.
    • Per esempio, anziché impostare un obiettivo generico come "essere più sano", scegli una tappa specifica come "riuscire a correre una 10 km" o "perdere 10 kg".
  3. 3
    Metti per iscritto quello che desideri ottenere. Aggiungici anche le motivazioni, così il tuo desiderio ti sembrerà più concreto e farà da promemoria per ciò che vuoi, oltre ad aiutarti a capire se è qualcosa che desideri davvero o se c'è di meglio.[2]
  4. 4
    Ripeti a te stesso che te lo meriti. Molte persone, soprattutto donne, non chiedono perché si sentono inadeguate o immeritevoli; pensa al motivo che potrebbe farti sentire così, perché indagare e riconoscere le paure può farti capire di che cosa hai bisogno per ottenere quello che vuoi.[3]
    • Non curarti dei desideri e delle riserve delle altre persone, perché è normale che la tua vita, i tuoi limiti e i tuoi desideri siano diversi da quelli degli altri. Riconoscere che cosa vuoi e quanto conta per te è un passo importante per ottenerlo.[4]
  5. 5
    Prova qualcosa di nuovo. A volte ci sono cose che neanche pensavi di desiderare, perciò sii disponibile a considerare nuovi traguardi, lavori, esperienze e tutto ciò che potrebbe potenzialmente ampliare i tuoi orizzonti e cambiare la tua visione del mondo.[5]
    • Ascolta i suggerimenti delle altre persone su cose nuove da provare, come seguire un corso o esplorare i dintorni, perché potresti trovare un nuovo hobby o un obiettivo di vita che non avevi ancora preso in considerazione.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Passare all’Azione

  1. 1
    Liberati dei dubbi. Molti non perseguono quello che vogliono perché dubitano delle loro capacità: identifica e metti in discussione i tuoi dubbi, assicurandoti che non ti siano di ostacolo.[6][7]
  2. 2
    Risparmia denaro. Molte cose che si desiderano, tra cui nuovi acquisti, abilità o persino una nuova occupazione, possono costare denaro, perciò comprendi i costi inerenti a quanto stai cercando di fare e tieni le spese sotto controllo.[8]
    • Se stai considerando di fare un acquisto importante o di fare qualcosa di costoso, mettere da parte un po' di denaro ogni mese oppure ogni volta che ricevi un pagamento può aiutarti in questo senso; inoltre, farlo regolarmente può aiutarti ad avere abitudini migliori in termini di spese e risparmi.
    • Non fermarti al costo di quello che vuoi, ma considera anche le altre cose per le quali spendi già soldi: se si tratta di cose superflue che ti ostacolano nel raggiungimento del tuo obiettivo, eliminale.
  3. 3
    Crea un piano. Quando hai stabilito quello che vuoi, delinea i passaggi che dovrai seguire per ottenerlo.
    • Identifica ogni ostacolo e pericolo potenziale, quindi assicurati che nel tuo piano ci siano modi per superarli: è questo il punto in cui ti confronti con quei dubbi che non riuscivi a spiegare; gli ostacoli possono essere collegati ai soldi, al tempo, alle tue capacità o all’aiuto da parte degli altri.
    • Crea tappe intermedie realistiche per ottenere quello che vuoi. In questo modo, potrai seguire una tabella di marcia realizzando piccoli compiti in un tempo ragionevole, anziché cercare di fare tutto in una volta. Per esempio, se il tuo obiettivo è perdere peso, stabilisci di perdere due chili in due settimane per iniziare, perché è molto meglio di una dieta ferrea e di cercare di perdere dieci chili nello stesso arco di tempo.
    • Stabilisci scadenze ben definite nel tuo piano. Una data o un arco di tempo specifici per realizzare ciò che vuoi possono mantenerti motivato e concentrato, oltre ad aiutarti a rispettare la tabella di marcia verso il risultato finale.
    • Segui il piano. Molti falliscono perché si arrendono troppo presto; le battute di arresto possono essere una parte normale del successo, quindi attieniti al tuo piano e spingiti sino in fondo anche se le cose non vanno sempre per il verso giusto.[9]
  4. 4
    Impara ad accettare il fallimento. Può capitare che tu non riesca a ottenere ciò che cerchi, ma anziché considerare il fallimento come un motivo per fermarti, vedilo come un'opportunità per qualcos'altro, magari più importante. [10][11]
    • Per esempio, se stai risparmiando per un grande acquisto, l'oggetto che desideri potrebbe non essere disponibile quando avrai accumulato i soldi, quindi non abbatterti e pensa che potrebbe esserci qualcosa di diverso o di migliore da acquistare; in alternativa, la cosa migliore da fare potrebbe essere attendere finché non è disponibile un articolo migliore.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Ottenere Aiuto dagli Altri

  1. 1
    Chiedi aiuto. Le persone non possono leggere i pensieri altrui e, a meno che tu non dica esplicitamente di volere qualcosa, non lo sapranno e non ti offriranno il loro aiuto.[12] Di solito, alla gente piace essere utile, specialmente se si tratta di un amico o un membro della famiglia.[13]
    • Chiedi di persona. È sempre meglio chiedere direttamente anziché telefonare o inviare un'e-mail, perché è più difficile rifiutare di persona.
    • Aggiungi i dettagli precisi. Quando chiedi qualcosa, spiega bene che cosa vuoi e quando, evitando parole ambigue come "presto", ma proponendo scadenze precise; una richiesta specifica dimostra anche all’altra persona che hai impiegato molto tempo a riflettere su cosa desideri e su come può aiutarti.
  2. 2
    Sii entusiasta. Si tratta di una cosa che desideri e che ti eccita, quindi fai in modo che l'altra persona sappia che per te significa tanto; l'entusiasmo è contagioso e per l'altro sarà più difficile rifiutare: se l'idea ti eccita, anche l’altro potrebbe sentirsi allo stesso modo e potrebbe essere felice di aiutarti.[14]
  3. 3
    Riduci al minimo il lavoro degli altri. Non devi scaricare un progetto intero su qualcun altro, perché così facendo ridurresti solo le possibilità che quest'ultimo accetti di aiutarti, ma poni piuttosto richieste semplici e dirette, senza temere di sottolineare quando poco ci sarà da fare per l’altro.
    • In alternativa, anziché chiedere l'aiuto concreto di un'altra persona, chiedile informazioni che ti permetteranno di svolgere il compito da solo; se il tuo obiettivo è migliorare il rendimento sul lavoro, l'altra persona potrebbe aiutarti dicendoti dove puoi approfondire determinati programmi anziché dimostrarteli.
  4. 4
    Proponi uno scambio. Se qualcuno fa qualcosa per te, prometti qualcosa in cambio, che può essere un gesto semplice come ricambiare un favore o ripagarli se si tratta di denaro.
    • Nel caso di amici o colleghi, a volte è sufficiente offrire loro un pranzo o ricambiare un favore, perché nell'ambiente lavorativo puoi sempre offriti di aiutare qualcuno nel lavoro.
    • Se sei un ragazzo o un adolescente che chiede qualcosa ai genitori, non pensare che tu non debba offrire niente in cambio, perché potresti promettere di aiutare nelle faccende domestiche o di prendere voti migliori a scuola.[15]
  5. 5
    Preparati alla resistenza. Può capitare che gli altri rifiutino la tua richiesta o abbiano bisogno di essere convinti ad accettare, per cui considera quali obiezioni potrebbero opporre e prepara la replica.[16] Potrebbero avere gli stessi dubbi che tu hai superato, quindi è un buon modo per iniziare.
    • Non temere di chiedere spiegazioni se ricevi un rifiuto: se la risposta è vaga o non è abbastanza specifica, chiedi maggiori informazioni; una domanda come "Cosa posso fare?" è un buon modo per ottenere maggiori dettagli e cercare di trasformare un no in un sì.[17]
    • Evita di imbronciarti o di insultare l'altro. Il fatto che non ti abbia aiutato non lo rende una cattiva persona e una reazione del genere farà sì che non ti aiuti neanche in futuro.
  6. 6
    Ringrazia. Devi essere riconoscente se qualcuno fa qualcosa per te. Ringrazia con sincerità facendo riferimento esplicito a quanto ha fatto per te; in più, esprimere gratitudine è un buon modo affinché ti possa aiutare di nuovo in futuro.
    • Un biglietto formale di ringraziamento può essere appropriato, specialmente in ambiente lavorativo, ma ricorda di essere conciso e sincero.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Questa pagina è stata letta 256 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità