Come Ottenere Ricci Grandi ed Elastici

I ricci grandi e voluminosi sono il simbolo di capelli sensuali e sono perfetti per quei giorni in cui vuoi dare un tocco in più al tuo look. Fortunatamente non sono troppo difficili da ottenere, e ci sono molti modi per farlo. Prova uno di questi quattro metodi e avrai dei bei ricci pieni in poco tempo.

Metodo 1 di 4:
Usando un ferro arricciacapelli

  1. 1
    Scalda il tuo ferro arricciacapelli. Accendi il ferro e impostalo su una temperatura che sia equivalente allo spessore dei tuoi capelli (più sono grossi, più la temperatura deve essere alta). Per riccioli ampi, usa un ferro largo circa 2 cm e mezzo; più il ferro è largo, più ampi saranno i tuoi ricci. Lascia riscaldare il ferro per circa 2-3 minuti prima di iniziare ad arricciarli.
  2. 2
    Prepara i tuoi capelli. I capelli devono essere del tutto asciutti prima di essere arricciati con un ferro, a questo proposito, usa un phon per asciugarli se necessario. Applica uno spray o una mousse che protegga i tuoi capelli dal bruciarsi e li renda invece lucidi. Se lo desideri, puoi anche applicare un prodotto per definire i ricci che aiuti a creare ricci grandi e voluminosi con il ferro.
  3. 3
    Separa i capelli in sezioni. Arricciarsi i capelli richiede tempo e otterrai un risultato migliore se lavori su singole sezioni. Raccogli i ⅔ della parte superiore dei tuoi capelli in una coda e lascia sciolto lo strato inferiore. Pettina i capelli per rimuovere i nodi in modo da renderli pronti per essere arricciati.
  4. 4
    Inizia ad arricciarli. Prendi sezioni di capelli di circa 2 cm e mezzo e arrotolale intorno al ferro, partendo dal centro (invece che dalla fine) di ogni ciocca. Tieni i capelli fermi attorno al ferro per 5-10 secondi, e poi lasciali. Ripeti questo processo per tutto lo strato inferiore dei tuoi capelli.
  5. 5
    Arriccia altre sezioni dei tuoi capelli. Sciogli metà dei capelli nella coda, e pettinali per prepararli ad essere arricciati. Segui le istruzioni già indicate, avvolgi sezioni di capelli di circa 2 cm e mezzo intorno al ferro partendo dal centro della ciocca fino a che non avrai arricciato tutto lo strato. Termina con lo strato superiore quando la sezione intermedia sarà completata.
  6. 6
    Definisci la pettinatura. Imposta il tuo phon sull'opzione "freddo" e utilizzalo sui tuoi capelli. La temperatura dei tuoi capelli tornerà alla normalità, in modo da aiutare i ricci a durare di più. Infine, metti i tuoi capelli sottosopra e applica la lacca. Torna in posizione normale e aggiustali come più ti piace. Ecco fatto!
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Usando bigodini termici

  1. 1
    Riscalda i tuoi bigodini. Assicurati che siano posizionati nella loro scatola, quindi attacca la spina per farli scaldare. Alcuni hanno una luce all'esterno che ti avverte di quando sono completamente riscaldati; altrimenti, aspetta 5-10 minuti che si scaldino prima di metterteli nei capelli.
  2. 2
    Prepara i tuoi capelli. Mentre aspetti che i bigodini si scaldino, assicurati che i tuoi capelli siano pronti per essere arricciati. Proprio come col ferro arricciacapelli, i tuoi capelli devono essere asciuttissimi per usare i bigodini. Usa il phon per rimuovere l'umidità, e spazzolati i capelli per sciogliere i nodi. Per dare più volume puoi usare un po' di mousse prima di asciugarti i capelli.
  3. 3
    Inizia ad arrotolarti i capelli. Iniziando dai capelli sopra la fronte, prendi delle ciocche di 5-7 cm. Arrotola ognuna di queste ciocche intorno ai capelli, lasciando dai 2 ai 5 cm di punte libere mentre li arrotoli. Quando il bigodino arriva alla tua cute, infila la punta della ciocca al di sotto per far sì che stia fermo. Stringi l'involucro del bigodino in cima a questo e passa alla prossima ciocca.
  4. 4
    Arrotola il resto dei tuoi capelli attorno ai bigodini. Lavorando da sopra a sotto, separa i tuoi capelli in ciocche di 5 – 7 cm e continua ad arrotolarli seguendo i passaggi già indicati. Se i tuoi capelli sono particolarmente grossi, potresti dover fare ciocche più piccole. Stringi ogni bigodino fino a che non hai finito con tutte le ciocche
  5. 5
    Aspetta. I bigodini hanno bisogno di tempo per arricciare i tuoi capelli, quindi siediti e rilassati per circa 20-30 minuti fino a che non si freddano. In questo arco di tempo puoi finire di prepararti o fare altre cose mentre aspetti.
  6. 6
    Rimuovi i bigodini. Uno ad uno partendo dall'alto verso il basso, rimuovi prima i becchi e poi i bigodini stessi. Evita di disfare molto i ricci, perché potrebbero perdere la loro elasticità e il loro volume. Continua fino a che non hai rimosso tutti i bigodini.
  7. 7
    Termina il look. Prima di toccare i ricci, fissali con un po' di lacca per farli stare al loro posto. Poi, usando esclusivamente le tue dita (Non un pettine), pettina i capelli per separare i ricci e far sì che sembrino più naturali. Se necessario, puoi dare un tocco finale di lacca, e hai finito!
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Usando i calzini

  1. 1
    Procurati il necessario. Per arricciare i tuoi capelli con i calzini, avrai bisogno di 3 o 4 calzini puliti, un pennello e uno spruzzatore riempito con acqua.
  2. 2
    Separa i tuoi capelli in ciocche. Rimuovi tutti i nodi, e separali in 3 o 4 grandi ciocche equivalenti al numero di calzini che hai a disposizione. Se hai tre calzini, crea una ciocca in cima alla tua testa e altre due uguali ai lati. Se hai quattro calzini, crea due ciocche in cima alla testa e due ai lati. Per tenere le ciocche separate le une dalle altre, puoi usare mollette o farti delle code.
  3. 3
    Arrotola una sezione usando il calzino. Arrotola i capelli intorno al centro del calzino, come se li dovessi arrotolare intorno a dei bigodini. Lascia le punte dei capelli fuori dal calzino fino a che non hai raggiunto la cute, e successivamente infilali al di sotto del bigodino che hai creato. Usa le estremità del calzino per fare un nodo, in modo da fissare il bigodino.
  4. 4
    Continua ad arrotolare le ciocche attorno agli altri calzini. Usa i passaggi sopraelencati per quanto riguarda le rimanenti ciocche. Fissale il più vicino possibile alla tua cute, in modo da evitare che si sciolgano mentre dormi.
  5. 5
    Inumidisci i capelli. Usa uno spruzzatore con acqua per bagnare leggermente i capelli. Questo ti permetterà di creare i riccioli in modo migliore, dato che asciugheranno direttamente nella forma a spirale intorno al calzino. Non rendere fradici i tuoi capelli, inumidiscili solo leggermente.
  6. 6
    Aspetta che i tuoi capelli siano pronti. Questo metodo è più indicato per essere messo in pratica di notte. Puoi preparare i bigodini prima di andare a letto, e poi dormirci per ottenere dei ricci grandi e voluminosi la mattina seguente. Se non vuoi dormire con i calzini, dovrai aspettare circa 5-6 ore perché siano pronti.
  7. 7
    Rimuovi i calzini dai tuoi capelli. Partendo dal basso verso l'alto, sciogli i tuoi capelli togliendo i calzini. Non pettinarli con le dita o con qualsiasi altra cosa per ora, scioglili semplicemente dai calzini.
  8. 8
    Termina il look. I tuoi capelli dovrebbero essere ora ricci voluminosi ed elastici. Inumidiscili leggermente con la lacca per fissarli, e poi pettinali con le dita per separarli e dargli volume. Una volta fatto ciò, hai finito!
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Usando i nodi Bantu

  1. 1
    Prepara i tuoi capelli. I nodi Bantu sono delle minuscole crocchie sparse su tutta la tua testa. Per questo è necessario che i tuoi capelli siano privi di nodi e completamente lisci. Pettinali, e poi inumidiscili leggermente con dell'acqua attraverso uno spruzzatore.
  2. 2
    Dividi i capelli in ciocche. In base allo spessore dei tuoi capelli, dovrai variare il numero delle ciocche che crei. Le sezioni dovranno essere di circa 5 – 7 cm e dovrai separarle con delle mollette o legandoli. Queste devono coprire la tua testa in maniera regolare.
  3. 3
    Crea un nodo Bantu. Prendi una ciocca di capelli e attorcigliala diverse volte come a creare una corda con una forma a spirale. Successivamente, arrotola la ciocca su se stessa per creare una piccola crocchia sulla tua cute. Usa una o due forcine per fissare le punte dei tuoi capelli alla cute, immobilizzando la crocchia.
  4. 4
    Continua a creare nodi Bantu. Lavora intrecciando ogni ciocca come a creare una corda, realizza una crocchia con questa e poi fissala con una forcina. Il risultato finale risulterà un po' bizzarro, dato che avrai circa una dozzina di crocchie sparse per la testa.
  5. 5
    Aspetta che i ricci siano pronti. Essendo un metodo che non prevede l'utilizzo di calore, i nodi Bantu richiedono un po' di tempo. Di conseguenza, è meglio farlo di notte permettendo così ai tuoi capelli di arricciarsi mentre dormi, in modo che la mattina seguente ti sveglierai con i ricci che desideravi. Alternativamente, metti in conto di dover aspettare 5-6 ore per ottenere i ricci.
  6. 6
    Sciogli tutti i nodi. Lavora dal basso verso l'alto e sciogli ogni crocchia. Rimuovi le forcine e permetti alla spirale di liberarsi, ma ricordati di non pettinarli perché questo renderà più difficile sciogliere gli altri nodi. Continua il processo fino a che non avrai terminato.
  7. 7
    Termina il look. Quando i tuoi capelli sono sciolti, puoi usare sia le tue dita , sia un pettine a denti larghi per pettinarli. Più li pettini, più acquisteranno volume. Termina il look con un po' di lacca per fissarli, e utilizza alcune forcine se lo desideri.
  8. 8
    Finito.
    Pubblicità

Consigli

  • Per non danneggiare i tuoi capelli, usa uno dei metodi che non richiedono l'utilizzo di calore come con i calzini o i nodi Bantu.

Pubblicità

Avvertenze

  • Questo non funziona su tutti i tipi di capelli. I capelli che non sono in grado di mantenere la forma non avranno gli stessi risultati di quelli che per natura tendono al riccio. Per quelli che hanno capelli molto lisci, sia molto grossi che molto fini, questi metodi potrebbero non funzionare. Devi provare e sbagliare, per capire, se i tuoi capelli possono essere arricciati.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 27 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura dei Capelli
Questa pagina è stata letta 3 418 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità