Scarica PDF Scarica PDF

Gli scheletri delle foglie sono un valore aggiunto per qualsiasi manufatto. Questo articolo descrive brevemente come può essere semplice ottenerli.

Metodo 1 di 2:
Carbonato di Sodio

  1. 1
    Bisogna tenere le foglie pressate all'interno di vecchi elenchi telefonici o dizionari. Devono rimanere intoccate all'interno dei libri o sotto oggetti pesanti in un ambiente secco per diverse settimane.
  2. 2
    Prepara una soluzione a base di carbonato di sodio. Adagia le foglie pressate nella soluzione preparata.
  3. 3
    Quando l'epitelio diventa morbido, togli le foglie dalla soluzione. Sciacquale con cura in acqua fredda.
  4. 4
    Spazzola delicatamente il tessuto epiteliale della foglia con uno spazzolino da denti. Adesso sono pronte per essere utilizzate in manufatti o produzioni artistiche.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Detergente Biologico

  1. 1
    Scegli le foglie da cui vuoi ricavare lo scheletro.
  2. 2
    Versa 600ml di acqua in una pentola abbastanza capiente. Aggiungi 100g di detergente biologico.
  3. 3
    Fai bollire le foglie nella soluzione per 30 minuti.
  4. 4
    Toglile dal fuoco. Risciacquale.
  5. 5
    Usa un vecchio spazzolino per spazzolare via il tessuto epiteliale delle foglie. Spazzola partendo dalla vena centrale della foglia verso l'esterno.
  6. 6
    Sciacqua nuovamente. Lascia asciugare completamente.
  7. 7
    Devono restare compresse tra due fogli di carta assorbente per 2 settimane.
  8. 8
    Rimuovile. Gli scheletri delle foglie dovrebbero ora essere pronti per l'uso artistico e artigianale. Possono essere dipinti per aggiungere colore, se vuoi.
    Pubblicità

Consigli

  • Le foglie di magnolia, alloro, agrifoglio o acero sono ottime per i principianti.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non lasciare che i bambini seguano questi procedimenti senza un'adeguata supervisione di un adulto. Può essere un interessante progetto scientifico, quindi basta aiutarli e garantire che essi indossino i guanti quando maneggiano la soluzione di carbonato di sodio.
  • Il carbonato di sodio è caustico (pH alcalino uguale a 11). Non produce fumi tossici, ma è importante utilizzare un'adeguata protezione durante la manipolazione; la cosa migliore da fare è quella di indossare i guanti.




Pubblicità

wikiHow Correlati

Creare una Tasca da Pasticcere
Verniciare una BiciclettaVerniciare una Bicicletta
Liberare lo Scarico della DocciaLiberare lo Scarico della Doccia
Rimuovere una Placca AntitaccheggioRimuovere una Placca Antitaccheggio
Verniciare il CementoVerniciare il Cemento
Autoprodurre Argilla Polimerica
Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di PitagoraCreare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora
Rimuovere la Ruggine dalla BiciclettaRimuovere la Ruggine dalla Bicicletta
Sistemare i Graffi sui Pavimenti di ParquetSistemare i Graffi sui Pavimenti di Parquet
Prendere le Misure per una ScalaPrendere le Misure per una Scala
Tingere il PoliestereTingere il Poliestere
Costruire una ScalaCostruire una Scala
Sistemare un Letto che CigolaSistemare un Letto che Cigola
Costruire un PollaioCostruire un Pollaio
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 22 882 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 22 882 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità