Scarica PDF Scarica PDF

In un divorzio la casa è spesso il bene di maggior valore che una coppia deve dividere. A volte, se i due coniugi possiedono una quantità sufficiente di altri beni, il giudice può decidere di dividere il patrimonio assegnando la casa a una persona e una quantità equivalente di beni all'altra. In molti casi però il giudice ordina una divisione a metà della casa, e molte coppie divorzianti vendono e dividono il profitto. Se invece desideri continuare a vivere nella tua abitazione, sarà necessario pagare in un modo o in un altro la metà che spetta al coniuge.

Passaggi

  1. 1
    Se ancora non l'hai fatto, consulta un avvocato: Ti consiglierà come gestire ogni aspetto del divorzio, compresa la divisione della casa.
  2. 2
    Fai stimare il valore di mercato della tua casa. La tua banca o un'agenzia immobiliare del luogo possono darti referenze.
  3. 3
    Discuti la questione con il coniuge (se vi parlate ancora).
    • Puoi trovare un modo per liquidare l'ex partner in un periodo di tempo più o meno lungo, o decidere di rinunciare agli alimenti per il figlio. Se vi accordate per una soluzione di questo tipo, assicurati che l'accordo sia ufficiale rivolgendoti a un notaio che faccia firmare entrambe le parti.
    • Alcune coppie divorziate decidono di continuare a possedere la casa congiuntamente fino a una determinata data. Dividono le spese, ma solo uno vive nell'abitazione Questa è una decisione che spesso prendono la coppie con figli minorenni: la data in cui la casa verrà venduta potrebbe essere per esempio la laurea del figlio.
  4. 4
    Informati presso la tua banca sulle opzioni del mutuo sulla casa, se ne hai uno.
    • Puoi continuare a pagare il mutuo da solo, dopo aver comprato la metà del coniuge. In questo caso la banca potrebbe chiedere garanzie sui tuoi fondi e le tue scelte di finanziamento.
    • Molte coppie divorziate decidono di continuare a pagare il mutuo congiuntamente, soprattutto se non manca molto tempo alla sua estinzione.
    • Considera bene le opzioni di finanziamento con un esperto per trovare quella più conveniente per la tua situazione.
    Pubblicità

Consigli

  • Fai preparare dal tuo legale un atto di rinuncia al diritto di proprietà da far firmare al coniuge al quale hai liquidato la casa: questo è importante per essere certi che alla tua morte la casa passi all'erede da te scelto e non se ne appropri l'ex coniuge.
Pubblicità

Avvertenze

  • Continuare a possedere una casa congiuntamente dopo la separazione può essere difficile. Gli esperti raccomandano di scegliere questa opzione solo se la data di estinzione del mutuo è prevista entro tre anni dal divorzio.
  • Se hai un'ipoteca sulla casa, informati sulle scadenze e l'interesse sui pagamenti in ritardo.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Scrivere il Discorso di un Testimone di NozzeScrivere il Discorso di un Testimone di Nozze
Notare se Tua Moglie ti TradisceNotare se Tua Moglie ti Tradisce
Ignorare tuo MaritoIgnorare tuo Marito
Lasciare Tuo MaritoLasciare Tuo Marito
Scoprire se Tuo Marito ti sta TradendoScoprire se Tuo Marito ti sta Tradendo
Comportarti Quando il Tuo Partner Non Ti Difende Contro la Sua FamigliaComportarti Quando il Tuo Partner Non Ti Difende Contro la Sua Famiglia
Attrarre Tuo MaritoAttrarre Tuo Marito
Scoprire un Tradimento del Tuo PartnerScoprire un Tradimento del Tuo Partner
Fare la Proposta di MatrimonioFare la Proposta di Matrimonio
Essere una Buona MoglieEssere una Buona Moglie
Affrontare l'Infedeltà del ConiugeAffrontare l'Infedeltà del Coniuge
Spedire gli Inviti di NozzeSpedire gli Inviti di Nozze
Far Rinnamorare di Te Tuo MaritoFar Rinnamorare di Te Tuo Marito
Indossare la Fede NuzialeIndossare la Fede Nuziale
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 146 volte
Categorie: Matrimonio
Questa pagina è stata letta 2 146 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità