Come Ottenere un Lavoro da Baby Sitter

Molte persone ottengono un lavoro da baby sitter come prima esperienza lavorativa. Queste istruzioni ti insegneranno come fare per ottenere un lavoro da baby sitter.

Passaggi

  1. 1
    Assicurati di avere un’esperienza in questo campo, o puoi ottenere delle referenze da qualcuno che conosci e che pensa che sei in grado di fare questo lavoro. Come esperienza andrebbe bene anche se hai fatto da balia al tuo fratellino o alla tua sorellina, o se hai aiutato in un asilo nido.
  2. 2
    Chiedi ai tuoi parenti, agli amici o ai colleghi dei tuoi genitori se conoscono qualcuno che ha bisogno di una baby sitter.
  3. 3
    Informati riguardo alle tariffe del momento. Decidi quanto vuoi essere pagata, quanti bambini puoi gestire e fino a che ora sei disposta a lavorare. Contratta il prezzo con i genitori se questi ritengono che sia troppo alto.
  4. 4
    Fatti pubblicità. Non ti contatterà nessuno se non ti fai pubblicità! Fatti un giro per il quartiere e cerca le persone che sono fuori con i bambini. Di’ loro che potresti tenere i bambini se ne hanno bisogno. Inoltre potresti fare dei biglietti da visita e consegnarli in chiesa, a scuola o nel tuo quartiere se sai che ci sono famiglie che cercano aiuto per tenere i bambini! Fornisci qualche informazione in più su di te! Creare dei depliant e degli opuscoli e metterli nelle caselle postali è un ottimo modo per farti conoscere.
  5. 5
    Organizzati per incontrare le persone che hanno bisogno di una baby sitter. Devi sapere quanti bambini dovrai gestire, quale sarà la tua paga, i numeri di emergenza e altre informazioni. Inoltre pensa a come arriverai al posto di lavoro e come tornerai a casa!
  6. 6
    Chiedi loro di spargere la voce. Una volta che hai terminato il lavoro, puoi chiedere ai genitori se possono farti pubblicità. In questo modo tante persone sapranno che puoi essere d’aiuto!
    Pubblicità

Consigli

  • Arriva qualche minuto in anticipo per ogni lavoro, soprattutto il primo giorno: vuoi imparare tutto riguardo alla casa (eventuali allarmi antifurto, ecc) e conoscere i bambini. Ma non arrivare troppo presto!
  • Parla con i genitori per sapere a che ora devi mettere a letto i figli, per avere informazioni riguardo ai giochi, se hanno dei bisogni particolari nel mangiare e altre responsabilità.
  • Decidi come tornare a casa. Ti verranno a prendere i tuoi genitori? Tornerai a casa a piedi? Se no, accertati di essere al sicuro prima di salire in macchina con i genitori per cui lavori: se hanno bevuto tutta la sera, sarebbe meglio che chiami a casa per vedere se i tuoi genitori possono venirti a prendere.
  • Se conosci qualcuno che potrebbe essere un potenziale cliente, cerca di essere socievole con i genitori.
  • Quando vai a lavoro, porta sempre con te i giochi: chiamali la borsa delle sorprese. I bambini amano le sorprese. Inoltre, portati anche una valigetta del primo soccorso, una rubrica degli indirizzi e altri oggetti che ti potrebbero tornare utili.
  • Se stai facendo da baby sitter a una bambina, potrebbe essere divertente metterle lo smalto o puoi insegnarle come fare dei braccialetti dell’amicizia (se è abbastanza grande).
  • Fare domande è SEMPRE una buona idea. Più chiedi, meglio è. Aiuterà i genitori a sentirsi sicuri a lasciare il figlio con te se sono certi che sai esattamente cosa stai facendo.
  • Fai dei corsi: avere un certificato della croce rossa ti aiuterà ad ottenere più ingaggi.
  • Cerca di farti conoscere, mettere dei depliant nelle caselle della posta è utilissimo!
  • Iscriviti ad un sito internet di baby sitter come http://www.care.com/, https://www.sittercity.com/, o http://www.babysitters.com/ Molti genitori cercano in questi siti.
  • Cerca di informarti su cosa piace fare ai bambini come la playstation 3 o la Xbox per farli divertire, oppure quali sport preferiscono tipo calcio o rugby.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non perdere mai di vista il bambino.
  • Non accettare un lavoro se non ti senti a tuo agio con la famiglia o con uno dei bambini. Dato che ne hai l’opportunità, scegli con chi vuoi lavorare.
  • Non usare mai metodi violenti con i bambini di cui ti stai occupando.
  • Se ti accorgi che un bambino è vittima di abusi o viene trascurato, dillo a un adulto di cui puoi fidarti, come uno dei genitori.
  • Chiedi ai genitori del bambino se puoi usare le loro cose.
  • Accertati di conoscere la famiglia prima di iniziare il lavoro.
  • Non farti pubblicità con dei volantini senza il permesso dei tuoi genitori. Se vuoi usare i volantini un buon compromesso è che ogni volta che hai un nuovo cliente, uno dei tuoi genitori dovrebbe accompagnarti la prima volta che incontri la famiglia per controllare. Altrimenti sarebbe meglio usare altri metodi per farti pubblicità.


Pubblicità

Riferimenti

  1. Sittercity - Helps you find a job as a babysitter in your area. Rates calculator lets you work out how much to charge.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 61 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cercare Lavoro
Questa pagina è stata letta 11 072 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità