La fideiussione è un tipo di contratto volto a regolare i rapporti giuridici tra il contraente e i suoi clienti. Prevede l'intervento di tre parti: il contraente (o obbligato principale), il beneficiario (il cliente del contraente) e il garante (o fideiussore) che è costituito dalla società emittente la fideiussione. Le fideiussioni funzionano un po' come un'assicurazione. Nel caso in cui qualcuno pretenda qualcosa da te, la fideiussione copre ogni genere di spesa, sebbene alla fine sarai tenuto a rimborsare il garante. In sostanza, fare una fideiussione salvaguarda i tuoi clienti da ogni difficoltà, nell'eventualità in cui tu non sia in grado di pagare.

Nota: le seguenti indicazioni, benché abbiano alcuni punti in comune con le disposizioni presenti nel diritto privato italiano, fanno riferimento al sistema giuridico statunitense.

Metodo 1 di 2:
Parte 1: Ottenere una Fideiussione (Surety Bond)

  1. 1
    Sii certo di aver realmente bisogno di una fideiussione. Sebbene "concludere un contratto di fideiussione" significhi ottenere la garanzia dell'adempimento degli obblighi contrattuali, molti imprenditori ritengono erroneamente che sia necessario stipulare una fideiussione anche quando la legge non lo prevede. Verifica l'eventuale necessità presso gli uffici di governo responsabili del controllo del tuo settore industriale. Se stai cercando di diventare un rivenditore di auto, puoi contattare, per esempio, il DMV (Department of Motor Vehicles – il dipartimento dei veicoli motorizzati). Gli imprenditori che non hanno bisogno di stipulare una fideiussione per mandare avanti la loro impresa possono ricorrere a un fidelity bond (una forma di protezione assicurativa che copre eventuali perdite del contraente in caso di comportamento fraudolento da parte di specifiche persone)[1] (maggiori informazioni su questo tipo di contratto sono date in seguito).
  2. 2
    Sii sicuro di avere i requisiti necessari per stipulare una fideiussione. Sottoscrivendo una fideiussione, il garante dovrà rispondere del tuo comportamento. Se non riesci a svolgere il lavoro come stabilito, sarà lui ad adempiere gli obblighi previsti dal contratto. Pertanto, valuterà attentamente la tua attività imprenditoriale prima di farti da fideiussore.
    • La componente più importante per ottenere una fideiussione è la stabilità finanziaria della tua azienda. Se non disponi di un bilancio finanziario preparato da un revisore legale dei conti (certified public accountant – CPA), predisponilo prima di rivolgerti a un garante, perché questi valuterà gli attivi, i flussi di cassa e lo storico creditizio che caratterizzano la tua impresa.
    • Il garante valuterà anche l'integrità della tua azienda. Potrà farlo contattando i tuoi soci d'affari, ma anche i fornitori e i clienti. Se costoro ti sosterranno, hai più probabilità di stipulare una fideiussione.
    • Infine, il garante valuterà la longevità e la capacità della tua azienda. Se ha una storia stabile e duratura, questo aspetto giocherà a tuo favore. Inoltre, il garante si interesserà di accertare che tu non sia impegnato in attività che potrebbero essere al di sopra delle tue capacità.
  3. 3
    Scegli una società di fideiussione. Esistono diverse società di fideiussione attive in tutto il mondo, specializzate in determinati settori industriali od operanti in base alle dimensioni del contratto.
    • Un modo efficace per avere un confronto è valutarle attraverso il loro rating. A.M. Best è un ente che stima le società di fideiussione, proprio come fanno le agenzie di rating Moody's e Standard & Poor's. Il beneficiario potrebbe esigere che il garante abbia un requisito minimo di rating.
    • Dovresti anche esaminare i tempi di elaborazione della società di fideiussione. Per esempio, le società che generalmente danno garanzia a grandi appaltatori possono avere tempi di elaborazione troppo lunghi per progetti di dimensioni inferiori.
    • Infine, dovresti confrontare le tariffe tra i diversi garanti. Persino una piccola differenza potrebbe significare una grande difformità nel premio da pagare, se il capitale da garantire è abbastanza elevato.
  4. 4
    Fai una richiesta di fideiussione. Solitamente puoi ottenere un preventivo da una società di fideiussione gratuitamente o pagando una piccola somma. Se il preventivo è favorevole, è il caso di richiedere la fideiussione usando il modulo fornito dalla società. Dovrai anche dare le informazioni necessarie riguardo alla tua attività imprenditoriale e specificare il capitale massimo da garantire e, infine, firmare un contratto per l'emissione della garanzia.
    • È essenziale cercare il tipo giusto di fideiussione per il tuo progetto. Esistono tre tipi comuni. Il bid bond, o garanzia dell'offerta, assicura che il contraente stipulerà il contratto in caso abbia ottenuto il lavoro[2]; performance bond, o garanzia di buon adempimento, assicura che il contraente eseguirà il lavoro come specificato[3]; payment bond, o garanzia di rimborso di un anticipo, assicura che il contraente pagherà l'appaltatore o il fornitore[4]. Molti progetti di costruzione prevedono tutte e tre le fideiussioni.
  5. 5
    Firma un contratto di risarcimento. Una volta che il garante avrà approvato la tua richiesta, dovrai firmare un contratto di risarcimento che regola tutto ciò che rientra e non rientra nelle responsabilità del garante. In genere si dispone che il contraente è tenuto a coprire ogni onere e costo legale che il garante dovrà sostenere in caso vi siano richieste di risarcimento o denunce di inadempimento. Solitamente il contraente dovrà corrispondere un premio alla firma di questo contratto.
  6. 6
    Firma il contratto di fideiussione e invialo al tuo cliente. Dopo aver firmato il contratto di risarcimento, puoi sottoscrivere la fideiussione che, a questo punto, diventa giuridicamente vincolante. Una volta firmata dal contraente e dal garante, dovresti inviarla al tuo cliente (il beneficiario) per l'approvazione. Il lavoro potrà cominciare dopo l'approvazione del contratto di fideiussione.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Parte 2: Comprendere il Principio di Responsabilità Contrattuale e Altre Opzioni

  1. 1
    Informati su ciò che accade quando viene formulata una richiesta di risarcimento o una denuncia di inadempimento. Se un cliente presenta un reclamo contro di te, la società di fideiussione lo esaminerà e deciderà se ritenerti responsabile oppure se considerarlo non valido. Se dà ragione a te, allora verrà in tuo soccorso nella controversia. Al contrario, se dà ragione al cliente, pagherà le spese derivanti dalla denuncia al fine di risolvere la controversia.
  2. 2
    Preparati a rimborsare la società di fideiussione per ogni spesa coperta. Purtroppo, sia la società di fideiussione che il garante non sono la risposta magica a tutte le tue responsabilità. Se la società dà ragione al cliente che ha avanzato una richiesta nei tuoi confronti, pagando quanto deriva da quella richiesta, tu sei il responsabile finale che andrà a rimborsare alla società ogni spesa conseguente e anche quelle legali.
    • Immagina la fideiussione come una carta di credito. In caso tu dovessi pagare qualche richiesta avanzata da un cliente, il governo ordina una carta di credito con cui tu puoi effettivamente pagare i soldi che devi. In questo modo, il cliente ha la garanzia di essere risarcito, se non rispetti la legge. Altrimenti, i contraenti potrebbero dichiararsi insolventi e non dare mai un centesimo a nessuno, creando uno strappo nel sistema. Perciò, la fideiussione è un meccanismo di garanzia, evidentemente non per te, ma per i tuoi clienti.
  3. 3
    Evita a tutti i costi di ricevere richieste di risarcimento! Poiché il ruolo del garante può diventare un problema, in primo luogo è meglio evitare di ricorrere a lui. Naturalmente, paghi un premio ogni mese, ma di certo non vorrai usare la fideiussione. Si tratta di un dispositivo di sicurezza in caso accada qualcosa di grave, non di un rimedio in tempi difficili. Ecco diverse cose che puoi fare per evitare di ricevere richieste di risarcimento che innescano il meccanismo di garanzia:
    • Segui tutte le normative e le leggi stabilite dal governo per il tuo settore industriale. Mantieniti aggiornato con tutte le ordinanze federali, statali e locali che sei tenuto a seguire. Il modo più facile per spingere qualcuno ad avanzare una richiesta di risarcimento o una denuncia di inadempimento nei tuoi confronti è non rispettare la legge, anche se in maniera minima o lieve.
    • Risolvi ogni possibile controversia prima che si concretizzi. Si tratta di riuscire a relazionarsi con i clienti. Assicurati che tutti loro, persino quello intollerabili, si sentano unici e rispettati, perché se non succede, saranno molto più propensi ad avanzare una richiesta di risarcimento contro di te. Stronca il problema sul nascere prima che diventi una valanga inarrestabile.
  4. 4
    D evi sapere che cosa ti aspetta se sei un candidato ad alto rischio. Essere candidati ad alto rischio solitamente significa che il tuo FICO score[5] è più basso della soglia 650 oppure che sei andato in bancarotta, o anche qualcosa tra queste due possibilità.[6] La buona notizia sta nel fatto che puoi ancora presentare domanda per la fideiussione, anche se sei un candidato ad alto rischio. La sola differenza tra alto e basso rischio risiede nel premio da pagare per il servizio di garanzia. Se la tua posizione per qualunque motivo è molto rischiosa, stai sicuro che dovrai corrispondere un premio più alto per ottenere la fideiussione.
  5. 5
    Prendi in considerazione altri tipi di garanzia se non necessiti per forza di una fideiussione. Le fideiussioni non sono facoltative. Altri tipi di garanzia dipendono dal tuo livello di tolleranza al rischio. Per esempio, che cosa succede se dovessi scoprire che per cominciare un servizio di sicurezza privata non c'è bisogno di stipulare una fideiussione? Penseresti ancora di offrire alla gestione dell'impresa, agli investitori e ai clienti la tranquillità di una garanzia?
    • Un modo per offrire una garanzia, oltre alla fideiussione, è il cosiddetto fidelity bond. I fidelity bonds sono forme di garanzia che proteggono da atti fraudolenti e disonesti perpetrati da qualcuno facente parte della tua azienda.[7] Se qualcuno con l'intenzione di danneggiarla volontariamente decide di contrarre obblighi per conto dell'azienda, gli attivi di quest'ultima non saranno toccati.
    Pubblicità

Consigli

  • Negli Stati Uniti solo alcune società di fideiussione sono autorizzate a emettere fideiussioni per il governo federale. Se necessiti di questo genere di contratto, controlla la lista della "Circular 570" fornita dal Dipartimento del Tesoro, in modo da scegliere una fideiussione approvata.
  • Anche molte compagnie assicurative sottoscrivono contratti di fideiussione. Verifica con il tuo assicuratore se esiste la possibilità di risparmiare pagando insieme sia il premio assicurativo che quello della fideiussione.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Fare Networking

Come

Redigere una Procura

Come

Vendere la Propria Casa da Privato

Come

Riconoscere gli Euro Falsi

Come

Calcolare la Percentuale del Tasso di Crescita Annuo

Come

Calcolare il Valore del Tuo Oro

Come

Fare un'Indagine di Mercato

Come

Cercare delle Sponsorizzazioni

Come

Capire se uno Specchio è Semiriflettente

Come

Calcolare i Rendimenti Annualizzati del Tuo Portafoglio Investimenti

Come

Comprare un Terreno

Come

Calcolare la Percentuale di Aumento di un Costo

Come

Calcolare la Retribuzione Lorda

Come

Cambiare Identità
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 572 volte
Questa pagina è stata letta 6 572 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità