Come Palleggiare a Pallavolo

3 Parti:Raggiungere la PallaAssumere la PosizioneAlzare la Palla

Nella pallavolo il palleggio, o alzata, è il fondamentale usato da un giocatore che tocca la palla rapidamente per favorire la schiacciata di un altro giocatore. Quasi tutte le buone schiacciate sono il risultato di un buon palleggio, ovvero uno che rispetta le regole della trattenuta, e che l'attaccante (il giocatore che effettua la schiacciata) può prevedere e schiacciare facilmente. Questo significa che l'alzata deve essere, soprattutto, costante nello stile.[1] Il fondamentale in sé è semplice, ma può essere difficile da padroneggiare.

Parte 1
Raggiungere la Palla

  1. 1
    Leggi la difesa. Prima che la palla sia servita, decidi dove vuoi mandare la palla. Uno dei loro giocatori è meno efficace a muro degli altri? C'è una zona del campo che non difendono bene? In questi casi, dovresti passare la palla a un tuo compagno nella posizione giusta per sfruttare questi punti deboli.[2]
    • Durante l'azione, prova a valutare continuamente la difesa, così da sapere sempre dove passare la palla quando ne hai l'opportunità.
  2. 2
    Preparati a muoverti. Quando aspetti di passare la palla, tieni il peso sul piede destro, pronto a fare un passo con il sinistro nella direzione della palla.[3]
    • La maggior parte degli alzatori preferisce posizionarsi nell'angolo più lontano dalla rete a destra del campo e prepararsi da lì al palleggio. Puoi alzare dalla posizione che preferisci, ma questa ti permette di essere rivolto verso la direzione ottimale per passare la palla ai compagni.[4]
  3. 3
    Raggiungi velocemente la palla. La palla sarà solo in rari casi diretta a te. Più sarai veloce a raggiungere la palla, più tempo avrai per eseguire il palleggio.
    • Per raggiungere la palla rapidamente devi essere efficace. Questo significa che dovresti provare a muoverti in linea retta verso la palla, senza compiere più passi del necessario.
    • Dovrai anche correre nel modo più efficiente possibile. Molti alzatori compiono l'errore di correre con le braccia alzate, ma questo ti rallenterebbe. Non alzare le braccia finché non sarai in posizione.[5]
  4. 4
    Allinea il corpo perpendicolare al tuo bersaglio. Quando hai raggiunto la posizione, assicurati che anche, piedi e spalle siano rivolti direttamente verso il punto in cui la palla andrà a cadere, non verso la direzione da cui arriva.
    • Una buona regola è di orientarsi sempre verso la banda sinistra quando alzi, così che la squadra avversaria non possa prevedere dove passerai la palla.[6]

Parte 2
Assumere la Posizione

  1. 1
    Distendi le braccia sopra la testa. Dovresti tenere le mani direttamente sopra la fronte e i gomiti puntati verso i lati.[7]
  2. 2
    Posiziona le mani. Dovresti tenere le mani 10-15 cm sopra la fronte, con le dita allargate ad avvolgere la palla, come se qualcuno dovesse posarti la palla tra le mani.[8]
    • Dovresti formare una finestra triangolare con pollici e indici attraverso la quale puoi vedere la palla, senza far toccare le mani fra loro.
    • Cerca di rilassare le dita subito prima di toccare la palla.[9]
    • Se vuoi alzare la palla all'indietro, distendi le braccia verso l'alto e dietro di te e non davanti e direttamente sopra di te.[10]
  3. 3
    Posiziona i piedi. Allarga i piedi alla distanza delle spalle, con il piede più vicino alla rete leggermente davanti all'altro. Questa posizione ruota anche e spalle leggermente verso il campo e aiuta a impedire che il palleggio finisca inavvertitamente dall'altra parte della rete.[11]
  4. 4
    Piega le ginocchia. Prima di palleggiare, dovresti piegare leggermente le ginocchia e distribuire il peso uniformemente sui piedi.[12]
    • La distribuzione uniforme del peso ti permette di cambiare rapidamente la direzione in cui sei rivolto, se necessario.
    • Se vuoi alzare all'indietro, piegare le ginocchia è meno importante. Spingi invece leggermente le anche in avanti e inarca la schiena.[13]

Parte 3
Alzare la Palla

  1. 1
    Decidi dove passare la palla. Dovresti avere già delle idee sul giocatore a cui passare la palla, ma questa è la tua ultima occasione per scegliere il compagno giusto.
    • Puoi creare una situazione di vantaggio con una finta prima di passare la palla, per sorprendere la squadra avversaria.[14]
    • Potresti ad esempio inarcare leggermente la schiena, come se stessi per alzare all'indietro, poi all'ultimo secondo alzare in avanti, o viceversa.
    • Puoi anche rivolgere il corpo come se alzassi la palla verso un giocatore, in particolare dall'altra parte del campo, ed eseguire invece un'alzata corta a un attaccante nella direzione opposta.[15]
    • Dopo l'alzata, voltati e guarda la destinazione della palla, per dare un segnale ai tuoi compagni.[16]
  2. 2
    Esegui il palleggio. Dovresti toccare la palla subito sopra il centro della fronte, approssimativamente all'attaccatura dei capelli.[17]
    • Cerca di toccare la palla con tutte le dita. Più sarà grande la superficie di contatto con la palla, maggiore sarà il tuo controllo.[18]
    • Non lasciare che la palla tocchi i tuoi palmi. Il contatto con i palmi può essere considerato una trattenuta – un'infrazione nella pallavolo. Se l'arbitro si accorgesse della tua scorrettezza, assegnerebbe il punto alla squadra avversaria.[19]
  3. 3
    Spingi verso l'alto. Appena tocchi la palla con le dita, distendi le braccia e le gambe mentre spingi in avanti nella direzione dell'attaccante.
    • Distendere le gambe serve a trasmettere la potenza dei muscoli fino alle mani. Dovresti spingere con tutto il corpo.[20]
    • Il contatto effettivo con la palla dovrebbe essere minimo.[21]
    • Questo movimento è in pratica lo stesso per un'alzata all'indietro, ma con meno forza generata dalle ginocchia.[22]
  4. 4
    Termina il movimento. Alla fine dell'alzata, dovresti avere le braccia completamente distese, e dovresti seguire il movimento con le mani raddrizzando i polsi dopo il rilascio della palla. Questo ti aiuterà a dare la traiettoria desiderata alla palla.[23]

Consigli

  • Assicurati di alzare la palla a sufficienza affinché l'attaccante possa schiacciarla sopra la rete.
  • Quando distendi le ginocchia, non saltare.
  • Non trattenere la palla e non toccarla con i palmi neppure per un istante. Potrebbe esserti fischiata un'infrazione di palla trattenuta o di palla accompagnata.[24]
  • Sviluppa uno stile di alzata regolare. Quando l'arbitro ti avrà visto alzare in modo legale e nello stesso modo molte volte, farà meno attenzione a come userai le mani. Delle alzate sempre diverse o che sembrano goffe o incerte attirano di più l'attenzione dell'arbitro.[25]
  • Questo fondamentale richiede pratica e probabilmente sarà difficile, in principio. Esistono numerosi esercizi di pratica, ad esempio alzare la palla contro una parete,[26] o palleggiare con un compagno.[27]
  • Migliorare il gioco di gambe è importante per diventare un buon palleggiatore. Non servirà una palla per questi allenamenti; ti basterà mettere della musica in salotto.[28]

Avvertenze

  • Non toccare la palla con troppa forza o potresti infortunarti dita o mani.
  • Anche se le mani non dovrebbero toccarsi durante un palleggio, se terrai le mani troppo distanti potresti ricevere una pallonata in faccia. Dovresti tenere pollici e indici i più vicini possibili senza farli toccare.
  • Quando completi il movimento, non far scattare i polsi. Questo può provocare problemi alle mani e ai polsi stessi.

Fonti e Citazioni

  1. http://www.strength-and-power-for-volleyball.com/volleyball-strategies-setting.html
  2. http://www.strength-and-power-for-volleyball.com/volleyball-strategies-setting.html
  3. http://www.strength-and-power-for-volleyball.com/volleyball-skills-setting.html
  4. http://www.strength-and-power-for-volleyball.com/volleyball-strategies-setting.html
  5. http://www.strength-and-power-for-volleyball.com/volleyball-skills-setting.html
  6. http://www.strength-and-power-for-volleyball.com/volleyball-skills-setting.html
  7. http://volleyball.isport.com/volleyball-guides/how-to-set-a-volleyball
  8. http://www.volleyball.org/setting/index.html
  9. http://volleyball.isport.com/volleyball-guides/how-to-set-a-volleyball
  10. http://volleyball-life.com/2010/07/mastering-the-back-set/
  11. http://www.volleyballmag.com/articles/117-six-secret-weapons-for-setters
  12. http://www.volleyballmag.com/articles/117-six-secret-weapons-for-setters
  13. http://volleyball-life.com/2010/07/mastering-the-back-set/
  14. www.strength-and-power-for-volleyball.com/volleyball-strategies-setting.html
  15. https://www.coachup.com/resources/volleyball/tips-for-setters#close



Mostra altro ... (13)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Sport di Squadra

In altre lingue:

English: Set a Volleyball, Español: colocar la bola para un compañero en voleibol, Deutsch: Einen Volleyball vorlegen, Português: Levantar Uma Bola de Vôlei, Русский: провести волейбольный матч, Bahasa Indonesia: Melakukan Set Saat Bermain Voli, Français: faire une passe au volleyball, Nederlands: Een set up geven bij volleybal, العربية: إعداد الكرة في لعبة الكرة الطائرة

Questa pagina è stata letta 15 197 volte.

Hai trovato utile questo articolo?