Come Parlare agli Spiriti

In questo Articolo:Usare la tavola OujiaRegistrare il Fenomeno delle Voci ElettronicheComunicare in Altri ModiTutelarsiRiferimenti

Il mondo degli spiriti e dei fantasmi è a tua disposizione. Conoscendo i metodi giusti per usare la tavola Ouija e per registrare voci, o usufruendo di altri metodi, potrai permetterti di comunicare liberamente e apertamente con i morti. Può essere un'esperienza emozionante e terrificante. La porta è lì. Sei abbastanza coraggioso da aprirla? Leggi l’articolo per avere maggiori informazioni.



1
Usare la tavola Oujia

  1. 1
    Procurati o crea una tavola Ouija. Conosciuta anche come tavola degli spiriti, la tavola Ouija è in sostanza solo una superficie piana con tutte le lettere dell'alfabeto, i numeri da 1 a 10, Sì / No, e "Arrivederci" scritti sopra.
    • Avrai anche bisogno di una "tavoletta per sedute spiritiche" o di qualche tipo di indicatore mobile da utilizzare per indicare le lettere. Un cicchetto è di uso molto comune, ma può andar bene qualsiasi talismano su cui mettere le mani per indicare le lettere.
    • Non c'è nulla di magico nella tavola Ouija, perciò sentiti libero di crearla usando un semplice foglio di carta, oppure comprarne una costruita in modo più accurato, se preferisci.
  2. 2
    Prendi un gruppo di volenterosi partecipanti o almeno un compagno. Hai bisogno di più di una persona per utilizzare la tavola Ouija. È meglio avere un gruppo relativamente piccolo di persone che abbiano un comprensibile interesse a comunicare con il mondo spirituale.
    • Designa una persona e una persona sola come medium. Questi dovrà porre domande ad alta voce e sarà chi la sola a comunicare con lo spirito, anche se entrambi (o tutti) avrete le mani sulla tavoletta.
    • Potrebbe anche essere utile avere almeno un'altra persona che registri quanto si sta comunicando. Se sarà una seduta alquanto movimentata, potrà essere difficile stare al passo con la scansione delle lettere da parte dello spirito. Perciò, avendo qualcuno che prenda nota di quanto accade, la possibilità di seguire la comunicazione sarà garantita.
  3. 3
    Crea l'atmosfera. Per comunicare con lo spirito, andate presso una zona tranquilla e confortevole della casa in un orario appropriato. Illumina la stanza con la luce soffusa delle candele e considera di purificarla bruciando salvia o dicendo una piccola preghiera di purificazione o facendo qualche altro rituale appropriato alla vostra fede religiosa.
    • Il mondo degli spiriti è più attivo dalle 21:00 alle 06:00, perciò potresti prendere in considerazione stabilire la vostra comunicazione durante quelle ore o in un qualsiasi momento che abbia un significato particolare.
    • In alcune culture, offrire agli spiriti una piccola quantità di alcol può essere utile ad attirarli.
  4. 4
    Invoca gli spiriti con una domanda. Posizionate delicatamente le dita sulla tavoletta in posizione centrale sulla tavola. Di solito, la lettera "G" è un ottimo punto di partenza, in quanto equidistante da tutti gli altri punti. In linea di massima, una buona domanda di apertura potrebbe essere qualcosa come: "Sono presenti spiriti benevoli che vogliono comunicare?"
    • Presentati e chiarisci le vostre intenzioni. Di' i vostri nomi ad alta voce e rassicura gli spiriti sulla curiosità e sulle intenzioni gentili che vi spingono: "Vogliamo ascoltare quello che hai da dirci".
  5. 5
    Concentrate la vostre energie sulla comunicazione
    • Alcune persone che usano la tavola Ouija preferiscono chiudere gli occhi, sia come modo per concentrare le proprie energie sulla comunicazione, rilevando la presenza degli spiriti, sia per a garantire che nessuno dei partecipanti intende "imbrogliare" muovendolo la tavola e guidando le risposte su ciò che qualcuno desidera sentire.
    • In generale, "imbrogliare la tavola" spostando la tavoletta di proposito è un gesto proibito ed estremamente irrispettoso nei confronti dei partecipanti e degli spiriti che possono essere o non essere presenti.
  6. 6
    Siate pazienti ed educati. Dopo aver reso note sia la domanda che la presentazione, sedetevi e aspettate. È possibile provare a fare domande diverse, ma sappi che il mondo degli spiriti non ha l'obbligo di comunicare con voi e, pertanto, potrebbe passare un po’ di tempo.
    • Se e quando la tavoletta inizia a muoversi, mantenete la calma e fai in modo che chi ha il compito di prendere appunti cominci ad annotare le lettere.
    • Comportati come se stessi in una normale conversazione. Chiedi di seguire le domande su cui siete legittimamente curiosi. Non vedere la seduta come qualcosa di cui lo spirito deve "darvi prova", costringendolo a rispondere a specifiche e banali domande o ad altri tipi di domande "test". Trattalo come una persona presente. Sii educato e cortese.
  7. 7
    Termina la conversazione al momento opportuno. È possibile spostare la tavoletta da soli verso la sezione "Arrivederci" della tavola per segnalare che hai scelto di terminare la conversazione, ma è anche meglio aggiungere qualche parola ad alta voce: "Grazie per aver dedicato il tuo tempo a parlare con noi. Addio per ora".
    • Chiudi la tavola e mettila via quando avete finito in modo da assicurare che la comunicazione verrà interrotta.

2
Registrare il Fenomeno delle Voci Elettroniche

  1. 1
    Prendi un registratore audio di buona qualità. Il principio di base per registrare tali fenomeni è registrare la propria voce mentre si pongono domande, così come si farebbe quando si utilizza una tavola Ouija, e poi riascoltare eventuali segnali sonori emessi dagli spiriti mentre rispondevano. Può essere un'esperienza intensa ascoltarli ripercorrendo la seduta.
    • Il microfono Zoom H1 è un registratore portatile di qualità professionale che i musicisti e altre persone usano per registrare l'audio in maniera chiara e pulita. Anche i registratori dei telefoni cellulari sono ottime soluzioni per questo tipo di registrazione.
    • È opportuno poter alzare la sensibilità di registrazione a un livello molto alto. La registrazione di questi fenomeni avviene meglio con i suoni che vanno al di sotto delle facoltà uditive umane, perché cattura cose che rischieremmo di perdere durante la seduta. Un registratore che abbia un impostazione di registrazione ultra-sensibile sarebbe ideale.
  2. 2
    Recatevi nell’ambiente giusto. Un posto con molto materiale psichico sarebbe il luogo perfetto per provare a registrare il fenomeno delle voci elettroniche. Gli edifici più recenti e luoghi come centri commerciali o zone residenziali sono meno adatti a questa attività, perché non hanno il tipo di storia che può caratterizzare una vecchia chiesa, ospedale o una biblioteca.
    • Se vivi in una casa che ha più di 50 anni, fai una prova. Se non è così vecchia, sarebbe più utile cercare di tenere una seduta per registrare il fenomeno altrove.
  3. 3
    Avvia la registrazione e chiarisci le vostre intenzioni. Dovresti attraversare lo stesso tipo di percorso che si fa ogni volta che si tenta di connettersi con l’aldilà: elimina eventuali distrazioni, scollega gli orologi, rendi l’atmosfera il più tranquilla possibile per ottenere la massima qualità di registrazione. Dopo aver fatto partire la registrazione, inizia a parlare:
    • "C'è qualche spirito benevolo qui che potrebbe essere interessato a parlare?"
  4. 4
    Fai una serie di domande. Se sai qualcosa su particolari fantasmi nella zona che stai cercando o sulla storia della zona in cui ti trovi, potresti provare a fare domande specifiche o più generiche sul mondo spirituale con cui stai cercando di entrare in contatto. Prova a chiedere:
    • “Che cosa vuoi?”
    • “Perché sei qui?”
    • “Cosa vorresti farci sapere?”
    • “Chi sei?”
    • “C'è qualcosa che possiamo fare per te?”
  5. 5
    Fai molta attenzione alle altre forme di comunicazione che potrebbero verificarsi. Mentre siete nel bel mezzo della registrazione, cerca di prestare attenzione a tutte le sensazioni che potresti avvertire, sia fisiche che emotive. Prendine nota nella registrazione per confrontarle dopo. Presta particolare attenzione a:
    • Punti freddi e caldi
    • Formicolii o punzecchiamenti sulla parte posteriore del collo
    • Senso di apprensione
    • Qualsiasi suono o sussurro che senti
  6. 6
    In seguito ascolta attentamente la registrazione. Chiudi la conversazione, come fai ogni volta che parli, congedandoti con un breve saluto e un ringraziamento. Abbandonate immediatamente il luogo e andate in un una zona comoda o tornate a casa. Accendi le luci e rendi l’ambiente confortevole e il meno spettrale possibile durante l'ascolto.
    • Alza il volume al massimo nelle parti registrate dove c’è più silenzio, perché andranno ascoltate attentamente. Se puoi guardare la registrazione sul computer, presta attenzione a eventuali picchi per sapere dove osservare più da vicino. Isola le parti della registrazione e cerca di decifrare quello si dice.

3
Comunicare in Altri Modi

  1. 1
    Prova a fare channeling con un medium esperto.[1] Se vuoi portare le tue comunicazioni a un livello superiore, puoi trovare un medium esperto e sottoporsi a una sessione di channeling (canalizzazione), in cui uno del gruppo (quasi certamente il medium) durante l'ipnosi ti permetterà di essere "abitato" dallo spirito, mentre parla al gruppo.
    • A seconda del medium, la comunicazione può avvenire mediante scrittura, conversazione o altre forme comunicative.
    • È molto importante che andare da qualche esperto in materia di comunicazione con l’aldilà. Non provare a farlo da solo.
  2. 2
    Prova la cristalloscopia.[2] La cristalloscopia riguarda qualsiasi metodo di base che utilizzi una sostanza o un oggetto per comunicare con l’aldilà. Molto spesso implica l’uso di cristalli, candele, fumo, pietre, ossa o vetro. Come il channeling, la cristalloscopia è efficace se fatta con un medium abile ed esperto che ha frequenti contatti con il mondo spirituale. È difficile saper "leggere" il fumo, per esempio, e potrebbe essere anche piuttosto pericoloso tentare.
  3. 3
    Prova a guardare attentamente in uno specchio. Molti famosi giochi per bambini ruotano intorno alla leggenda di Bloody Mary: ci si chiude nella stanza da bagno buia e si invita Bloody Mary ad apparire allo specchio. Fissare attentamente l’immagine riflessa allo specchio e cercando di comunicare con il mondo spirituale dopo aver purificato la zona e creato uno spazio sicuro e ospitale per gli spiriti da radunare può essere un’intensa esperienza mistica.
  4. 4
    Usa la tua automobile per comunicare. In molti luoghi, in particolare nel Sud America, le leggende ruotano intorno alle macchine parcheggiate a folle in luoghi particolari, in modo da consentire agli spiriti di "spingere" l'auto per lasciare un segno della loro presenza. In alcune di queste leggende, s’incarica il conducente di andare a mezzanotte in un punto ben preciso e di mettere borotalco o farina sul paraurti della vettura, per evidenziare le impronte dei morti che l’hanno spinta.
    • Se c'è una leggenda simile dalle tue parti, provala. Guida fino al posto designato – un ponte o un incrocio e ferma la macchina. Metti a folle e invita lo spirito a darti una spinta. Vedi che cosa succede.

4
Tutelarsi

  1. 1
    Non tentare mai di comunicare con gli spiriti da solo. Non importa ciò che credi, è meglio per il tuo benessere spirituale e per la tua salute psichica avere altre persone presenti che siano interessati a partecipare. Non è qualcosa su cui scherzare.
    • È meglio farsi insegnare qualcosa dai comunicatori più esperti e dai medium. Vagare in una conversazione con spiriti maligni è un’esperienza da non fare.
  2. 2
    Sii puro nelle intenzioni e nei pensieri. Rendi note le tue intenzioni parlando ad alta voce e cercando di comunicare per una legittima curiosità e spinto dalla bontà del tuo cuore. Una seduta di Ouija fatta per scherzo tanto per impressionare i tuoi amici è un ottimo modo per attirare gli spiriti più meschini in casa tua. Potrebbero anche non andarsene più.
  3. 3
    Sii sempre educato e calmo durante la comunicazione. Prendi il tempo che ti serve per concentrarti e calmare i tuoi pensieri ogni volta che speri di comunicare. L'esperienza sarà molto più intensa e singolare, se riesci a concentrarti su questo compito e a prestare attenzione all'ambiente circostante senza distrazioni. Spegni la musica spettrale e togli le ombre, rimuovi la batteria dal telefono cellulare e spegni il computer. È il momento di dedicarsi ad altro.
  4. 4
    Termina la comunicazione in modo appropriato. Non lasciare mai una conversazione interrotta senza chiarire che stai tornando di nuovo al tuo mondo e incoraggiare lo spirito di tornare al suo. I medium professionali e i cacciatori di spiriti prendono questo passaggio molto seriamente, soprattutto se sono in una casa e vogliono restare al sicuro dalle attività degli spiriti. Se sei intelligente, farai lo stesso.

Consigli

  • Non farti prendere dal panico!
  • Sii coraggioso.
  • Non aver paura di parlare con loro.
  • Sii paziente.
  • Vai con amici.
  • Basta ascoltare la colonna vertebrale: puoi sentire più cose degli altri.
  • Non scappare via.
  • Porta o indossa qualcosa che pende.
  • Indossa cose che ti portano fortuna.

Avvertenze

  • Non essere cattivo, anche gli spiriti lo erano una volta.
  • Assolutamente non farlo da solo!

Cose che ti Serviranno

  • Amici
  • Ambiente freddo

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 33 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Il Mondo del Paranormale

In altre lingue:

English: Talk to Ghosts, Deutsch: Mit Geistern reden, Español: hablar con los fantasmas, Français: parler aux fantômes, Português: Se Comunicar com Espíritos, 中文: 跟鬼魂说话, Русский: разговаривать с духами, Bahasa Indonesia: Berbicara dengan Hantu, Nederlands: Praten met geesten

Questa pagina è stata letta 18 401 volte.
Hai trovato utile questo articolo?