Come Passare uno Spettacolare Ultimo Giorno di Scuola

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

È finalmente arrivato l'ultimo giorno di scuola, ma che cosa fare? Forse ti sembra che l'ultima ora non arrivi più, eppure puoi provare diverse attività divertenti per passare il tempo mentre aspetti che suoni la campanella. Che tu sia triste perché ti mancheranno i tuoi amici o che tu non veda l'ora che inizi l'estate, è possibile trasformare l'ultimo giorno di scuola in uno dei più memorabili dell'anno.

Metodo 1 di 2:
Trascorrere una Giornata Piacevole

  1. 1
    Indossa vestiti leggeri e sportivi che puoi sporcare senza problemi. Ogni scuola ha regole diverse, ma in generale è probabile che l'ultimo giorno venga dato il permesso di fare gavettoni, stare all'aperto e trascorrere del tempo con i propri amici. Mettiti scarpe comode, indumenti che ti consentano di muoverti liberamente e provvisti di tasche, in modo da riporci la penna per far firmare il diario o l'annuario, la macchina fotografica, il cellulare o altro.
    • Togli tutti gli oggetti inutili dallo zaino: in questo modo sarà più leggero e potrai metterci altro [1].
    • Se pensi che ti bagnerai, portati un costume da bagno. Meglio prevenire che curare.
  2. 2
    Rivolgiti ai rappresentanti di classe o di istituto per suggerire delle attività che coinvolgano tutta la scuola. L'ultimo giorno stimola insegnanti e studenti a dare il meglio di sé, quindi è possibile approfittarne per festeggiare la fine dell'anno, organizzare un evento o una partita che possa interessare a tutti. Parla con i tuoi professori e i rappresentanti di classe o di istituto per proporre attività divertenti e memorabili. Le possibilità sono infinite, ma con le seguenti andrai sempre sul sicuro:
    • Quiz di cultura generale insegnanti contro studenti, partita di calcio, karaoke e così via.
    • Pic-nic o gelato di classe, vendita di dolciumi fatti in casa eccetera.
    • Proiezioni di un film nell'auditorium.
    • Creazione di murales o altro progetto artistico.
    • Una festa per tutti i compleanni estivi, che non potranno essere festeggiati a scuola [2].
  3. 3
    Fai passare il diario o l'annuario e chiedi ai tuoi compagni di firmarlo. Più persone coinvolgi, più ricordi avrai. Chiedi a tutti di lasciarti un piccolo messaggio, anche alle persone con cui solitamente non interagisci. Il senso di comunità e la benevolenza raggiungono il picco alla fine dell'anno, quindi anche solo dimostrare a qualcuno che pensi a lui aiuta a creare un'atmosfera positiva. Chiedi ad amici e conoscenti di scrivere messaggi di arrivederci sul tuo diario – e fai lo stesso sui loro.
    • Se non ti sei portato il diario, puoi comunque firmare quelli dei tuoi amici. Approfittane anche per fare un bel gesto e scrivere sui diari di quelle persone che non hanno ricevuto molti messaggi.
    • Se non hai il diario o l'annuario, ma vuoi comunque delle firme, usa un quaderno, un collage di foto o una vecchia maglietta e chiedi agli altri di scriverci qualcosa. Quello che conta è avere un oggetto che ti permetta di ricordare i tuoi compagni, quindi non importa se si tratta di un diario o di altro.
  4. 4
    Scatta delle foto. Documenta l'ultimo giorno di scuola con i tuoi amici e i tuoi insegnanti. Chiedi loro come vogliono essere ricordati attraverso una foto e stai a vedere quali idee hanno. Potrai poi usare gli scatti per creare una presentazione su PowerPoint o un annuario elettronico da condividere con gli altri.
  5. 5
    Condividi i tuoi ricordi preferiti dell'anno. Quando trascorri del tempo insieme ai tuoi amici e alla tua famiglia, cogli l'opportunità di parlare delle esperienze più importanti che hai vissuto durante l'anno scolastico. Puoi raccontare di quanto ti sei divertito, delle amicizie che hai stretto, delle tue cotte e altro. Queste conversazioni sono ideali per pigiama party e uscite dopo i festeggiamenti della giornata.
    • Puoi proporre un gioco divertente. Invita i tuoi amici a fare predizioni a vicenda su quello che succederà l'anno successivo. Ognuno le scriverà su un foglio di carta. Poi, conservateli tutti in un posto sicuro. Alla fine dell'anno successivo, leggetele per vedere quali si sono avverate e quali no.
    • Fai una lista dei momenti migliori e peggiori dell'anno. Quali sono i tuoi obiettivi per il prossimo anno?
  6. 6
    Rispetta le decisioni degli insegnanti per la fine dell'anno. Forse proporranno un film o vi lasceranno giocare anziché studiare. In questo caso, dimostra di apprezzare il loro gesto osservando le regole e i suggerimenti senza lamentarti: non devono avere motivo di ripensarci. Se vi danno dei lavori da fare, meglio abbozzare un sorriso e accettarlo, d'altronde l'anno scolastico non è ancora finito e ci si aspetta che gli studenti si impegnino dall'inizio alla fine. Presto si concluderà e, prima che tu te ne renda conto, potrai immergerti appieno nelle vacanze estive, quindi fai quello che devi.
  7. 7
    Parla con i tuoi insegnanti e ringraziali per il loro duro lavoro. Forse non lo sai, ma hanno gradito la tua presenza e i piccoli ricordi condivisi insieme a te. Anche se non sono stati proprio gentilissimi, ringraziarli per l'anno scolastico è un gesto carino che aiuta a riconoscere le difficoltà di questo lavoro. Non solo rallegrerai la loro giornata, ma l'intero anno scolastico.
    • Se vuoi dare un pensierino o un bigliettino a un insegnante particolarmente in gamba, approfitta di questo momento.
  8. 8
    Organizza un incontro con i tuoi amici dopo la scuola. La fine dell'anno scolastico è un'ottima occasione per fare una festa. Prova a organizzare un pigiama party con i tuoi amici più cari o una festa più grande con cibo, bevande e giochi. Puoi anche suggerire agli altri di incontrarvi in un ristorante, al cinema o al parco per un festeggiamento più informale al quale possano partecipare tutti.
    • È una buona opportunità per includere studenti che solitamente vengono esclusi. Magari non sono i tuoi migliori amici, ma coinvolgerli è un bel gesto. Tutti sono contenti quando la scuola finisce, quindi si è più predisposti ad andare d'accordo e divertirsi insieme.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Prepararsi per l'Estate

  1. 1
    Se i tuoi amici vanno via per l'estate, chiedi loro di darti tutte le informazioni necessarie per contattarli. Una volta finita la scuola, assicurati di sapere come metterti in contatto con loro. Quando non ci si vede ogni giorno è facile perdersi di vista, specialmente se non si ha la possibilità di rintracciare qualcuno tramite telefono o e-mail. Ricorda di salvare i numeri sul cellulare o dedica una piccola sezione di un quaderno o di un diario ai loro indirizzi di posta elettronica.
    • Presta particolare attenzione agli amici che si trasferiranno. Saranno presi da scatole e valigie, quindi, se non ti annoti subito il numero, sarà difficile tenerti in contatto successivamente.
  2. 2
    Parla con i tuoi amici e cercate di farvi venire in mente dei progetti per l'estate. Quando manca poco alla fine della scuola, condividi i tuoi programmi con loro e invitali a fare qualcosa insieme. Puoi proporre un lavoretto estivo, delle attività che non vedi l'ora di fare o una vacanza. Anche se poi alla fine non riuscite a fare tutto, organizzare qualcosa ti darà maggiori opportunità di vedere i tuoi amici nel corso dell'estate.
  3. 3
    Parla con tutti gli insegnanti per sapere se assegneranno compiti per l'estate. Sono una seccatura, ma non dovresti iniziare a farli finché non ti sarai riposato e non ti sarai ripreso dall'anno scolastico. Detto questo, è molto più facile informarti ora su quello che dovrai fare che provare a metterti in contatto con gli insegnanti durante l'estate. Di conseguenza, annotati velocemente tutti i compiti da portare a termine. Potrai così stare più tranquillo.
    • Se pensi che avrai difficoltà o dubbi con alcuni compiti estivi, chiedi a un insegnante di darti la sua e-mail e domandagli se puoi contattarlo nel corso delle vacanze.
  4. 4
    Prima di andare via, metti tutto nello zaino. Libera il banco e l'armadietto (se ne hai uno). Assicurati di non lasciare niente a scuola, perché sarà difficile recuperare le tue cose durante l'estate. Generalmente, tutto quello che dimentichi verrà gettato via dai bidelli mentre puliranno, quindi preparati a riportarti tutto a casa.
    • Se necessario, portati una busta per la spazzatura resistente, dove potrai mettere fogli e altri materiali che devi portarti a casa.
  5. 5
    Cerca di essere rispettoso, gentile e premuroso nei confronti di insegnanti e compagni di classe. Forse pensi che l'ultimo giorno di scuola sia una buona occasione per regolare i conti con insegnanti o studenti che detesti. Quasi sempre è una pessima idea, specialmente se dovrai vederli l'anno successivo. I comportamenti negativi possono comunque farti mettere nei guai anche l'ultimo giorno di scuola, quindi tieni sotto controllo i tuoi peggiori impulsi, altrimenti rischi di essere punito.
    • Ricorda che l'anno successivo vedrai la maggior parte di queste persone e tutti i dissidi che si vengono a creare l'ultimo giorno non spariranno nel corso delle vacanze.
    • Anche se è l'ultimo anno di scuola, cerca di comportarti bene. Finché non ti darà il diploma, la scuola avrà il coltello dalla parte del manico. Succede piuttosto raramente, ma ad alcuni studenti viene negata la possibilità di diplomarsi a causa della cattiva condotta dimostrata proprio alla fine dell'anno.
    Pubblicità

Consigli

  • Non farti travolgere talmente tanto dall'entusiasmo da dimenticare di finire compiti importanti che devi consegnare per la fine dell'anno. Ricorda che gli scrutini si terranno dopo l'ultimo giorno di scuola.
  • Non bruciare i libri: potresti rivenderli.
  • Tieni una scatola di ricordi e riguardali, ogni tanto. Se dovessi commuoverti, non aver paura di piangere per esprimere le tue emozioni. Goditi ogni singolo momento. Saluta le persone che vuoi ricordare. L'ultimo giorno di scuola deve rimanere positivamente impresso nella tua memoria, quindi non litigare con nessuno.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Gioventù | Cose di Scuola
Questa pagina è stata letta 5 675 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità