Perforare piastrelle di ceramica è rischioso, poiché la fragilità della piastrella la rende suscettibile a fessurazione e rottura. Devi avere pazienza e procurarti gli attrezzi idonei a svolgere il lavoro.

Passaggi

  1. 1
    Pulisci la superficie della piastrella. Una piastrella pulita assicura che la superficie sia piana. L'osservazione di una piastrella pulita consente di verificare che non ci siano fessure che potrebbero rendere problematica la perforazione.
  2. 2
    Proteggiti. Indossa occhiali di protezione. Idealmente, la piastrella non dovrebbe scheggiarsi o rompersi; ma, nel caso che lo faccia, i tuoi occhi devono essere protetti.
  3. 3
    Inserisci una punta al carburo in un trapano elettrico a batteria o a filo.
    • Le punte al carburo sono taglienti e durevoli perché il carburo è estremamente duro. Il carburo di per sé può essere molto costoso, pertanto molte punte per trapano sono una combinazione di carburo e acciaio.
    • Se il tuo foro ha un diametro maggiore di 6 mm, usa una punta piccola al carburo per fare un foro pilota e un'altra punta per fare il foro della misura desiderata. Senza il foro pilota, c'è un rischio molto maggiore di fessurare la piastrella.
  4. 4
    Penetra la superficie della piastrella. Le piastrelle di ceramica, comuni in cucina e in bagno, hanno spesso una dura superficie vetrificata che protegge la piastrella dal deterioramento. È facile che una punta di trapano sfugga e salti sulla superficie liscia provocando graffi indesiderati. Per evitarlo, prova a fare così:
    • Disponi a "X" del nastro adesivo di carta sul punto che vuoi forare. Il nastro adesivo aiuta a dare alla punta del trapano un po' di aderenza e impedisce al bordo esterno del foro di scheggiarsi.
    • Penetra la superficie vetrificata. Se stai facendo il foro pilota, usa la punta al carburo più piccola. Una volta penetrata, smetti di trapanare prima di continuare al passo successivo.
  5. 5
    Lubrifica la punta per evitare il surriscaldamento e favorire il contenimento della polvere. Riempi un bicchiere d'acqua e tienilo a portata di mano. Usando una mano o l'assistenza di un aiutante versa un filo costante di acqua sulla punta rotante. Metti sotto il foro un asciugamano per assorbire l'acqua.
  6. 6
    Perfora la piastrella. Imposta il trapano a una velocità bassa ed esercita sulla superficie una pressione moderata. Lascia lavorare il trapano lentamente piuttosto che spingere forte e rompere la piastrella.
    • Esercitare troppa pressione può provocare lo sfondamento della parte posteriore della piastrella, con la creazione di un punto debole e spesso di un foro molto più grande di quello voluto.
  7. 7
    Perfora il materiale di supporto della piastrella. Per questa operazione, se preferisci, puoi usare una punta per trapano normale. Continua a trapanare lentamente e sii paziente, perché salvaguardare il materiale dietro la piastrella è altrettanto importante. Danneggiare il materiale di supporto della piastrella può rendere difficoltoso l'ancoraggio di un portasciugamani, di una vite o di qualunque cosa per la quale prevedi di usare il foro.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Trapano
  • Nastro adesivo di carta
  • Punta per trapano al carburo
  • Occhiali di protezione
  • Un bicchiere d'acqua
  • Asciugamano


wikiHow Correlati

Come

Rimuovere una Placca Antitaccheggio

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Verniciare una Bicicletta

Come

Verniciare il Cemento

Come

Tingere il Poliestere

Come

Autoprodurre Argilla Polimerica

Come

Rimuovere la Ruggine dalla Bicicletta

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Fare lo Slime Senza Usare la Colla

Come

Sistemare un Letto che Cigola

Come

Rimediare a uno Slime Liquido

Come

Costruire una Scala

Come

Sistemare i Graffi sui Pavimenti di Parquet

Come

Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 486 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 6 486 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità