Come Personalizzare il Mac Usando il Terminale

2 Parti:Aprire il TerminaleUsare i Comandi del Terminale

Questo wikiHow mostra come personalizzare un computer Mac usando i comandi del Terminale. Si tratta di un programma integrato in ogni computer Mac con cui, attraverso l'inserimento di istruzioni dettagliate in un prompt dei comandi, puoi modificare la maniera in cui il sistema operativo si comporta. Digitando i comandi giusti è possibile personalizzare il computer in più modi rispetto a usare semplicemente il menu di "Preferenze di Sistema".

Parte 1
Aprire il Terminale

  1. 1
    Clicca su "Spotlight" . Si trova nella barra dei menu, in alto a destra sullo schermo. Si aprirà una barra di ricerca in mezzo allo schermo.
  2. 2
    Digita terminale e premi Invio. Verrà effettuata la ricerca e si aprirà una nuova finestra dell'applicazione. Puoi aprire il Terminale anche usando il Finder:
    • Clicca su Finder.
    • Clicca su Applicazioni.
    • Apri la cartella Utility.
    • Fai doppio clic su Terminale.

Parte 2
Usare i Comandi del Terminale

  1. 1
    Aggiungi un messaggio alla schermata del login. Puoi un aggiungere un messaggio personalizzato alla tua schermata d'accesso digitando:

    sudo defaults write /Library/Preferences/com.apple.loginwindow LoginwindowText "Se questo computer viene smarrito, ti prego di chiamare il numero 555-555-5555. Si offre una ricompensa."
    

    e quindi premi il tasto Invio. Sostituisci il messaggio compreso tra le virgolette con quello che vorresti venisse visualizzato all'avvio del computer nella schermata del login.
  2. 2
    Aggiungi degli spazi vuoti al tuo dock. In questo caso digita:

    defaults write com.apple.dock persistent-apps -array-add '{"tile-type"="spacer-tile";}'
    killall Dock
    

    e quindi premi il tasto Invio. Questo comando aggiunge al dock uno spazio vuoto ogni volta che viene digitato. Puoi cliccarci sopra e trascinare per muoverlo sul dock, creando un divisore per organizzare meglio la barra delle applicazioni.

    • Se ti viene richiesto di inserire la tua password, digitala e premi il tasto Invio.
    • Per rimuovere lo spazio vuoto, trascinalo semplicemente fuori dal dock finché non appare "Rimuovi", quindi rilascia.[1]
  3. 3
    Previeni che il tuo Mac vada in standby. Digita semplicemente:

    caffeinate
    

    e premi Invio. Questo comando ti permette di evitare che il tuo computer vada in standby o che esca dalla sessione di lavoro per inattività.

    • Per annullare questo comando e ripristinare la precedente impostazione del Mac, premi Control+C all'interno del Terminale per finire l'operazione "caffeinate".
  4. 4
    Nascondi una cartella. Se hai creato una cartella sul tuo desktop chiamata "CartellaNascosta" e il tuo username è "Steve", puoi nascondere quella cartella specifica digitando:

    chflags hidden "/Users/Steve/Desktop/CartellaNascosta"
    

    e premendo quindi Invio. Sostituisci "Steve" con il tuo username e il nome "CartellaNascosta" con quello della cartella che desideri nascondere.

    • Potresti anche digitare chflags hidden, quindi selezionare e trascinare la cartella direttamente nella finestra del Terminale e premere infine Invio.
    • Puoi scegliere di rendere visibili o meno i file nascosti premendo Command+ Shift+., che sia sul desktop o in qualsiasi finestra del Finder.
  5. 5
    Rendi visibile una cartella. Per ripristinare la visibilità della cartella che hai nascosto nel passaggio precedente, dovresti digitare:

    chflags nohidden "/Users/Steve/Desktop/CartellaNascosta"
    

    e quindi premere Invio. Questo renderà la cartella un oggetto normale, come tutti gli altri che vengono solitamente mostrati.
  6. 6
    Cambia la posizione in cui vengono archiviati gli screenshot. Per default, tali file vengono salvati direttamente sul desktop. Se per esempio volessi che questi file venissero salvati in una cartella sul desktop chiamata "Screenshot", dovresti digitare:

    defaults write com.apple.screencapture location "/Users/Steve/Desktop/Screenshot"
    killall SystemUIServer
    

    e quindi premere Invio. Sostituisci "Steve" con il tuo username e "Screenshot" con il nome della cartella che hai creato.

    • Affinché questo comando abbia effetto è necessario creare prima creare la cartella, altrimenti gli screenshot continueranno a essere salvati per default sul desktop.
  7. 7
    Aggiungi un oggetto recente o preferito nel dock. Puoi fare in modo che uno di questi elementi venga inserito nel dock per poi poterlo personalizzare in base alle tue preferenze; digita:

    defaults write com.apple.dock persistent-others -array-add '{ "tile-data" = { "list-type" = 1; }; "tile-type" = "recents-tile"; }'; killall Dock
    

    e poi premi Invio. Il nuovo elemento apparirà accanto al cestino. A quel punto potrai cliccare con il tasto destro del mouse per modificare la sua funzione: applicazione recente, documenti, server e così via.

    • Per rimuovere l'elemento dal dock, clicca con il tasto destro del mouse (o Control+clic) e seleziona "Rimuovi dal Dock".
  8. 8
    Disabilita completamente la dashboard. Se non la utilizzi o vuoi che non usi alcuna risorsa di sistema, puoi disattivarla completamente digitando:

    defaults write com.apple.dashboard mcx-disabled -boolean yes; killall Dock
    

    e premendo Invio.

    • Per riattivare la dashboard, puoi ripetere lo stesso comando sostituendo "yes" con "no".

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Mac OSX

In altre lingue:

English: Customize Your Mac Using the Terminal, Español: personalizar tu Mac usando la Terminal

Questa pagina è stata letta 293 volte.

Hai trovato utile questo articolo?