Se hai avuto un bambino da poco, conoscerai probabilmente l'importanza che può avere un adeguato aumento di peso in un neonato. Nei primi giorni successivi alla nascita, molti bimbi perdono peso, ma in breve tempo cominciano anche a recuperarlo: nei primi sei mesi di vita, tendono infatti a crescere di circa 150 – 200 grammi a settimana. Entro il primo compleanno il bambino dovrebbe pesare il triplo del peso registrato alla nascita.[1] Per monitorare il suo aumento di peso, puoi pesarlo a casa o dal pediatra.

Metodo 1 di 3:
Utilizzare una Bilancia Pesaneonati in Casa

  1. 1
    Procurati una bilancia pesaneonati. Cercane una solida e precisa. Dovrebbe avere un vassoio o un piatto concavo dove adagiare in sicurezza il neonato; inoltre, non dovrebbero esserci dettagli affilati o ruvidi che potrebbero ferirlo.[2] Cerca una bilancia che porti fino a 20 kg circa.[3]
    • Assicurati che la bilancia sia in grado di leggere anche le piccole differenze di appena 10 g.
    • Le bilance sono disponibili online a partire da un prezzo di 40,00 €.
    • Possono essere digitali, colorate, funzionali e possono includere anche accessori come un braccio per misurare la lunghezza del bambino.
    • In alcune zone è possibile anche prenderne una a noleggio: una soluzione pratica e ottima per chi ha limiti di spazio o ridotte disponibilità economiche.
  2. 2
    Assicurati che la bilancia segni 0. Che sia digitale o analogica, controlla che il display segni 0 a vuoto. Se vuoi appoggiare il neonato su una coperta, la bilancia digitale ti permette di annullare questo peso aggiuntivo. Per farlo, posiziona innanzitutto il panno sul vassoio. Una volta registrato il peso del panno, premi il pulsante della tara: in questo modo verrà azzerato.
  3. 3
    Pesa il bambino. Adagia il neonato sulla bilancia, preferibilmente nudo. Tieni una mano sopra il suo torace, ma non appoggiarla: così facendo, sarai pronta a prendere il bimbo qualora rischiasse di scivolare. Leggi il peso e annotalo in un quaderno per tenere d'occhio aumenti e perdite. Dal momento che le oscillazioni di peso possono accadere di frequente, è meglio pesare il neonato ogni due settimane per misurare aumenti e perdite nel lungo termine.
    • Non preoccuparti troppo delle oscillazioni di peso a breve termine, a meno che il tuo bambino non sembri malato o non manifesti problemi di alimentazione. In tal caso, consulta il medico.
    • Se fa troppo freddo, pesa i vestiti del bimbo separatamente, quindi vestilo e pesalo. Sottrai, poi, il peso dei vestiti da ciò che riporta la bilancia.
    • Posiziona la bilancia su una superficie piana e solida. Il tavolo del soggiorno funzionerà perfettamente, così come un pavimento di legno o linoleum.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Pesare il Neonato con Te

  1. 1
    Pesati. Sali sulla bilancia, leggi il tuo peso e prendine nota. L'ideale sarebbe utilizzare una bilancia che possa rilevare anche i grammi o, almeno, i decimi di libbra. Si tratta di un metodo meno preciso rispetto all'utilizzo di una bilancia pesaneonati, ma è più conveniente dal punto di vista economico.
    • Un decimo di libbra equivale a 45,36 grammi.
  2. 2
    Prendi in braccio il bimbo. Si consiglia di prenderlo in braccio svestito: in questo modo la lettura sarà più accurata. Se preferisci, puoi pesarti tenendo in mano gli abiti del neonato, così, una volta salita sulla bilancia con il bimbo vestito, potrai determinare il suo peso esatto.
  3. 3
    Pesatevi insieme. Controlla il risultato e annotalo. Sottrai quindi il tuo peso dalla somma di entrambi: otterrai così il peso del tuo bimbo.
    • Se, ad esempio, da sola pesi 63,5 kg e con il bimbo la bilancia segna 68 kg, allora tuo figlio, da solo, peserà 4,5 kg.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Pesare il Bambino dal Pediatra

  1. 1
    Fissa un appuntamento. Chiama il pediatra e chiedigli se puoi passare in ambulatorio per utilizzare la sua bilancia: alcuni medici lo permettono. In altri casi, invece, è necessario fissare un appuntamento.
  2. 2
    Chiedi al personale di pesare il tuo bambino. Il medico o l'infermiera peseranno il neonato su una bilancia pediatrica professionale e segneranno il peso sulla sua cartella clinica. Tutti i neonati vengono pesati alla nascita. Gli operatori sanitari li pesano anche nel corso della prima settimana e lo stesso avverrà in occasione dei controlli periodici ai quali il bimbo verrà sottoposto nei primi anni di vita.[4]
    • Le bilance pediatriche professionali sono spesso estremamente precise e più costose delle normali bilance domestiche. I modelli possono essere simili a quelli delle bilance che abbiamo in casa, con un piatto bordato, ma in alcuni ambulatori potresti trovare anche delle bilance a forma di seggiolino da auto.
  3. 3
    Continua ad andare ai controlli periodici. Man mano che il bimbo cresce, è importante che, oltre alle verifiche del peso in casa, tu riesca a portarlo dal pediatra: potrai così ricevere consigli e commenti sugli aumenti e le perdite di peso di tuo figlio.
    • Il dottore potrebbe suggerirti dei cambiamenti nella sua dieta, come aumentare o diminuire le dosi o dargli cibi o liquidi diversi.
    Pubblicità

Consigli

  • Una volta determinato il peso del tuo bambino, potrai confrontare i suoi progressi con quelli di altri bimbi controllando una tabella di valori percentili. Alcuni siti web ti offrono anche la possibilità di inserire peso e lunghezza del bimbo per ottenere, così, una lettura comparativa. Ecco un esempio.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Riconoscere la Posizione del Bambino nell'Utero

Come

Capire se sei Incinta

Come

Mettere Incinta la tua Ragazza

Come

Insegnare a un Bambino a Gattonare

Come

Riconoscere i Segni di un Aborto Spontaneo

Come

Fare in modo che un Neonato faccia il Ruttino

Come

Insegnare a Leggere a Tuo Figlio

Come

Bloccare la Produzione di Latte Materno

Come

Ascoltare il Battito Cardiaco Fetale

Come

Girare un Bambino Podalico

Come

Far Rompere le Acque

Come

Far Smettere a Tuo Figlio di Masturbarsi in Pubblico

Come

Avere una Bambina

Come

Gestire un Bambino che Non Vuole Andare a Scuola
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Laura Marusinec, MD
Co-redatto da:
Laura Marusinec, MD
Dottoressa in Medicina
Questo articolo è stato co-redatto da Laura Marusinec, MD. La Dottoressa Marusinec è una Pediatra Iscritta all’Albo dei Medici Specialisti nel Wisconsin. Ha conseguito la Laurea in Medicina al Medical College of Wisconsin School of Medicine nel 1995. Questo articolo è stato visualizzato 5 872 volte
Questa pagina è stata letta 5 872 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità