Scarica PDF Scarica PDF

I pescatori interessati a catturare astici e aragoste devono modificare il proprio stile di pesca a seconda del tipo di animale che intendono prendere. Astici e aragoste sono animali della stessa famiglia. I primi vivono generalmente nelle zone costiere delle regioni più fredde, per esempio lungo la costa nord orientale degli Stati Uniti e del Canada. Le aragoste invece si trovano in acque più calde, come quelle del Mar Mediterraneo, ma anche nei Caraibi, nel Golfo del Messico, nella zona delle Florida Keys e in California. Per catturare le aragoste si ricorre alla pesca subacquea o alle reti ad anello, mentre per catturare gli astici si ricorre a delle trappole.

Passaggi

  1. 1
    Decidi dove andare a pescare. Il luogo che scegli influenzerà la strategia di pesca dato che determinerà il tipo di animale presente nella zona e le normative di pesca da seguire.
  2. 2
    Scopri qual è la stagione adatta nella tua zona. Nel nordest americano va da Giugno a Ottobre, mentre nella zona del Golfo del Messico e in California va da Agosto a Marzo. Nel Mediterraneo in genere il periodo migliore è tra Maggio e Settembre.
  3. 3
    Fai domanda per una licenza di pesca.
    • Trova l'ufficio dove richiedere la licenza. In alcune nazioni si possono acquistare nei negozi specializzati di articoli per la pesca o nei porti.
    • Riempi il modulo e paga le tasse. Alcune agenzie richiedono anche di dover passare un test per ottenere la licenza.
  4. 4
    Impara le regole per la pesca degli astici.
    • Prendi nota del numero di astici che puoi pescare al giorno.
    • Controlla i limiti di tempo. In alcune zone è vietato pescare di notte. In genere si pesca all'alba e al tramonto.
    • Determina il numero di trappole per astici che puoi usare. Ci sono regole anche per il numero di trappole che hai a bordo della barca che utilizzi per andare a pescare.
    • Segna su una mappa le zone che sono fuori dall'area di pesca. Controlla dove sono le riserve marine e le altre aree protette prima di prendere la barca e andare a pescare.
    • Impara i limiti delle dimensioni. In alcune aree, chi viene scoperto a pescare animali di dimensioni inferiori o superiori rispetto a un determinato limite è soggetto a delle sanzioni.
  5. 5
    Impara dove si nascondono astici e aragoste. In genere si nascondono di giorno e cacciano di notte.
    • Gli astici si trovano in acque costiere da 4 a 50 metri, in zone rocciose, specie dove ci sono sporgenze o fessure.
    • Controlla le zone rocciose per trovarli.
  6. 6
    Raccogli l'attrezzatura per la cattura.
    • Assicurati di avere una trappola per astici, guanti resistenti, uno strumento per misurarli e una sacca per raccoglierli.
    • Se cerchi aragoste portati dei guanti resistenti che si possono utilizzare sott'acqua, un bastone, rete, uno strumento per misurarne le dimensioni e una sacca dove raccoglierle, e anche attrezzatura per snorkeling o immersioni o una rete ad anello.
  7. 7
    Trova una barca. Si possono trovare barche a noleggio, ma potresti sempre averne una di tua proprietà.
    • Segui le predisposizioni della licenza. In alcune zone è richiesto che il numero di licenza sia visibile sulla barca.
  8. 8
    Porta la barca vicino alla costa. Scegli una zona in cui l'ambiente è roccioso.
  9. 9
    Prepara la trappola. In genere le trappole per astici hanno 2 compartimenti. Il primo compartimento ha 2 aperture a cunicolo e un'area in cui viene messa l'esca. L'astice entra in uno dei cunicoli per mangiare l'esca e poi entra in una terza apertura che porta al secondo compartimento della trappola.
    • Metti l'esca nella zona apposita. Non usare frattaglie, usa pesci morti.
    • Assicurati che la trappola sia a norma. Le trappole per astici dovrebbero avere un foro di uscita dal quale gli astici più piccoli possono scappare. Controlla che abbia anche un pannello di fuga biodegradabile. Si tratta di una parte della trappola che si disintegrerà se dovessi perderla. Questo per permettere a eventuali astici di liberarsi e quindi di sopravvivere.
  10. 10
    Aggancia delle etichette alla trappola. Potresti dover scrivere il numero di licenza sulle etichette.
  11. 11
    Aggancia una boa alla trappola. Etichetta bene la boa con il tuo nome o le iniziali e il numero di licenza con vernice o pennarello indelebile.
  12. 12
    Cala la trappola.
  13. 13
    Prepara e piazza le altre trappole.
  14. 14
    Controlla le trappole più tardi nel corso della giornata.
  15. 15
    Usa il misuratore per controllare le dimensioni degli astici catturati. Un misuratore per astici è uno strumento in plastica o metallo che misura il carapace dell'animale.
    • Indossa i guanti.
    • Leggi i consigli su come misurare gli astici prima di cominciare a pescare. Alcuni dicono che si dovrebbe misurare appena dietro gli occhi dell'animale, altri invece nella parte centrale del corpo dell'astice.
    • Posiziona il misuratore nella parte anteriore dell'astice. Leggi la misura dove il carapace incontra la coda.
    • Fai riferimento alle normative locali per sapere se è sopra o sotto le dimensioni consentite.
  16. 16
    Metti gli astici misurati nella sacca. Chiudi bene per evitare che escano.
    Pubblicità

Metodo 1 di 1:
Pescare Aragoste

  1. 1
    Decidi se fare pesca subacquea o usare una rete ad anello. Controlla che nella zona sia consentito l'utilizzo di reti ad anello per pescare le aragoste.
    • Le reti ad anello sono fatte con 2 anelli in metallo e una rete metallica pieghevole tra essi.
    • Puoi immergerti o fare snorkeling per cercare le aragoste, sia vicino alla costa che da una barca.
  2. 2
    Utilizza una rete ad anello.
    • Vai nel punto dove vuoi gettare la rete. In genere si gettano dalle barche ma c'è chi le getta utilizzando tavole da surf.
    • Assicurati di indossare dei guanti per proteggere le mani.
    • Metti un'esca profumata o oleosa nella sacca in fondo alla rete. Delle buone esche sono acciughe, sardine, sgombri o addirittura pollo o una lattina bucata di cibo per gatti.
    • Tieni ben salda la parte superiore della rete e abbassala in acqua, fino in fondo.
    • Aggancia una boa alla rete per conoscerne la posizione.
    • Aspetta 10 o 15 minuti per dare il tempo all'aragosta di entrare nella rete.
    • Tira su lentamente. Controlla che ci siano aragoste all'interno della rete.
  3. 3
    Fai snorkeling oppure tuffati alla ricerca di aragoste.
    • Indossa l'attrezzatura da snorkeling o per immersioni e assicurati di indossare dei guanti protettivi.
    • Scegli un posto dove cercare le aragoste.
    • Controlla i punti sotto le rocce, tra i coralli e le sporgenze e cerca le antenne dell'aragosta. Ricorda che la maggior parte si nasconde durante il giorno.
    • Tira fuori il bastone. Il bastone è sottile e serve a stanarla in modo sicuro.
    • Infila il bastone nell'apertura in cui hai visto l'aragosta. Usa un movimento a spazzola per indurre l'animale a spostarsi.
    • Afferra l'aragosta con le mani o usa una rete.
  4. 4
    Misurala per scoprire se è delle dimensioni giuste.
    • Tira fuori il misuratore e mettilo sul carapace. Misura la lunghezza dalla parte anteriore alla coda.
    • Libera l'aragosta se non è delle dimensioni consentite.
  5. 5
    Mettila nella sacca.
    Pubblicità

Consigli

  • Se trovi un gruppo di aragoste cattura prima l'esemplare più piccolo. Misuralo; se è delle dimensioni giuste, continua a catturare le altre sapendo che dovrebbero essere abbastanza grandi da rientrare nei limiti.
  • Le reti a forma quadrata sono ideali per catturare le aragoste quando ti immergi. Dato che farai un movimento a spazzola sul fondo, la forma quadrata renderà più facile la cattura. La forma rotonda invece può permettere la fuga da uno dei lati.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non mettere le mani in crepacci e fenditure, specie se vedi che un'aragosta ha un'antenna puntata contro di te e un'altra all'interno del buco. Questo può indicare che ha individuato un altro predatore all'interno e potresti essere morso.
  • Libera tutte le femmine che hanno uova attaccate sotto la coda o le zampe. Le uova sono gialle, marroni o arancioni e sembrano delle bacche. In molte zone è vietato catturare aragoste con le uova e si è soggetti a sanzioni anche se le rimuovi.
  • Attento alle cavità quando ti immergi. Bisogna avere un addestramento speciale e un certificato prima di tentare di immergersi nelle cavità, può essere molto pericoloso.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Licenza di pesca
  • Barca
  • Trappola da astici on etichette identificative
  • Esca
  • Boa
  • Misuratore
  • Guanti protettivi
  • Sacca
  • Attrezzatura da snorkeling o da sub
  • Rete ad anello
  • Bastone
  • Rete

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 25 470 volte
Questa pagina è stata letta 25 470 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità