Come Pescare le Trote di Lago

In questo Articolo:Trovare le Trote di LagoScegliere Esca ed EquipaggiamentoUsare Tecniche EfficaciRiferimenti

La trota di lago americana, o salmerino di lago, è uno tra i pesci più conosciuti tra i pescatori del Nord America. Questo pesce d’acqua dolce ha il corpo di colore verde scuro con pallini gialli, e vive principalmente in laghi freddi e profondi. A causa della pesca eccessiva la popolazione naturale è diminuita ma se ne trovano molti nei laghi dal Midwest americano fino al Canada.

Parte 1
Trovare le Trote di Lago

  1. 1
    Cerca nei laghi nordamericani. La più grossa concentrazione si trova nell’Ontario, in Canada, dove vive circa il 25% della popolazione mondiale di trote di lago. Si trovano normalmente nei laghi fino al Kentucky. Sono state introdotte anche in alcuni laghi in Europa, Asia e Sud America.
    • Le trote di lago sono così popolari tra i pescatori che la popolazione naturale è stata decimata. Per soddisfare la domanda dei pescatori sono conservate nei laghi.[1]
    • Poiché amano le acque fredde è più difficile trovarle in zone calde come il sud degli Stati Uniti.
  2. 2
    Cercale in acque fredde e profonde. Le trote di lago amano stare dove è più freddo. Sarà più facile quindi trovarle in acque scure e profonde invece che in un lago più caldo e poco profondo. Cerca nella regione in cui ti trovi o chiedi ai pescatori del luogo dove sono i laghi più profondi.
  3. 3
    Pesca le trote tutto l’anno. Le trote si possono pescare in ogni stagione. È importante sapere dove amano stare a seconda delle condizioni del tempo: durante l’estate si trovano nei punti più profondi e freddi del lago. Quando i laghi si ghiacciano amano stare più vicine alla superficie dato che le acque poco profonde per loro sono abbastanza fredde.
    • Una volta che hai trovato un buon punto per pescare in una determinata stagione torna anche la stagione successiva e probabilmente ne troverai di nuovo in gran quantità.
    • Se c’è un periodo dell’anno in cui è più difficile catturare le trote è metà estate, quando i laghi sono più caldi e le trote si spingono alle massime profondità. È più difficile capire dove si trovano e raggiungerle con la lenza.[2]
  4. 4
    Pesca vicino a discese o sporgenze. Le trote si trovano spesso vicino a discese o sporgenze naturali poiché l’acqua in questi punti tende ad essere più profonda e fredda. Se peschi dalla riva è meglio se ti metti vicino a una discesa invece di gettare la lenza dove la pendenza è più graduale.
  5. 5
    Cerca vicino alle zone di nutrizione. Le trote si nutrono di pesci più piccoli e plancton e spesso si trovano sotto i banchi di pesci. SI mettono sotto in attesa di trovare un pesce abbastanza vicino da essere mangiato. Questi piccoli pesci si nutrono della vegetazione acquatica. Se peschi da una barca vai in un punto ricco di vegetazione per vedere se qualche trota si nasconde sotto i banchi di pesci.
    • Conoscere le abitudini nutritive dei pesci esca della zona può essere di grande aiuto. Parla con qualche pescatore esperto per scoprire di più riguardo le abitudini delle trote della zona.

Parte 2
Scegliere Esca ed Equipaggiamento

  1. 1
    Usa una canna leggera con lenza da 4 a 6 libbre. Questo è la migliore da usare per la trota e ti permette di usare diverse tecniche per catturare i pesci. La lenza leggera fa meno frizione con l’acqua in modo da permetterti di gettarla fino al fondo del lago con facilità.
    • Alcune trote possono pesare più di 15 chili, per queste ti servirà una canna più robusta. Se sai di pescare in un lago in cui ci sono pesci così pesanti portati anche una canna del genere.
    • Usa un mulinello aperto con lenza sottile. Assicurati di mettere il mulinello nella direzione giusta.
    • Usa 6 o 10 ami.
  2. 2
    Scegli un’esca che assomigli ai normali pesci-esca. Poiché le trote di lago si nutrono di diverse specie native, le esche artificiali migliori sono quelle che assomigliano di più alle singole specie. Se non sai cosa è meglio chiedi in giro. I pescatori del luogo ti sapranno dire cosa usare per catturare le trote.[3]
    • Esche artificiali e spinner leggeri in genere sono le scelte migliori.
    • Aggiungi rivestimenti in metallo o perline per attirare ulteriormente le trote.
  3. 3
    Usa insetti, sanguinerole e salmone come esche vive. Se preferisci le esche vive queste tre opzioni di solito sono le migliori. Come sempre, chiedi in giro nei negozi di articoli per la pesca o ad altri pescatori per scoprire cosa mangiano i pesci della zona. I pesci hanno diverse preferenze a seconda della stagione e della regione.

Parte 3
Usare Tecniche Efficaci

  1. 1
    Usa un profondimetro. Dato che catturare le trote dipende molto dallo scoprire a quale profondità si trovano, avere un profondimetro può determinare il successo o il fallimento. Le trote di lago preferiscono acque intorno ai 10 gradi. La profondità e le abitudini di nutrizione cambiano con le condizioni meteo. .
    • A inizio primavera e autunno le trote sono a profondità tra i 10 e i 13 metri.
    • In tarda primavera ed estate vanno più giù, tra i 15 e i 19 metri.
    • Quando fa freddo e i laghi sono ghiacciati le trote sono più vicine alla superficie, a circa 3 metri.
  2. 2
    Prova ad usare dei jig. Questa tecnica è particolarmente adatta in punti dove sono concentrati i pesci, quindi meglio provarla in laghi ben forniti. Usa un jig a cucchiaio o bianco, e come esca un pesce o un pezzo di carne fresca.[4] Getta la lenza vicino al fondo del lago e falla risalire lentamente, scuotendola leggermente in modo da far sembrare l’esca un pesciolino ferito e così attirare la trota.
    • Questa tecnica non richiede né una lenza né una canna particolari. Assicurati che il jig sia leggero da mezza a tre quarti di oncia.
    • Questa tecnica è più efficace da una barca che dalla riva.
  3. 3
    Pesca a traino quando le trote sono disperse. La pesca a traino è una tecnica migliore quando i pesci non sono concentrati in banchi ma dispersi in vari punti del lago. Nella pesca a traino bisogna girare in cerca dei pesci. Assicurati di usare un profondimetro e magari anche un ecometro. Puoi usare questa tecnica da una barca o dalla riva a patto che tu riesca a gettare la lenza abbastanza a fondo. Per pescare a traino fa quanto segue:
    • Usa un mulinello da spinning o un mulinello a bobina rotante (baitcaster) e una canna qualsiasi con lenza pesata. Attacca un peso in modo che tu possa gettare la lenza a una giusta profondità e trascinare l’amo senza che esso risalga in superficie. Il peso è determinato dalla tua velocità e dalla stagione. Usa un’esca artificiale leggera o uno spoon, oppure una piccola esca viva agganciata all’amo per le labbra.
    • Sposta la barca al centro del lago e usa profondimetro ed ecometro per trovare un buon punto da cui iniziare. Una volta raggiunta la profondità desiderata inizia a trainare a bassa velocità. La chiave è andare molto piano.
  4. 4
    Guarda sempre la lenza. Le trote grandi dopo aver morso l’esca si allontaneranno lentamente. Dovrai sentire e guardare la lenza per capire se hai preso qualcosa. Le trote piccole si allontaneranno velocemente causando una forte vibrazione alla lenza. Solleva la canna di 30 - 60cm per agganciare meglio la trota una volta che ha morso l’esca.
    • Raccogli lentamente la trota tenendo la canna sopra la testa.
    • Togli la trota dall’amo e mettila in un congelatore o rigettala in acqua.

Consigli

  • Lanci accurati aumenteranno il numero di pesci catturati.

Attenzione

  • Controlla le normative locali prima di pescare. Spesso sono richieste delle licenze di pesca.

Cose che ti Serviranno

  • Canna e mulinello
  • Lenza
  • Esca
  • Barca

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Attività all'Aperto | Sport & Fitness

In altre lingue:

English: Catch Lake Trout, Español: pescar trucha de lago, Русский: поймать озерную форель, Deutsch: Seeforellen fangen, Français: pêcher une truite grise, Nederlands: Meerforel vangen

Questa pagina è stata letta 3 929 volte.
Hai trovato utile questo articolo?