Come Piacere a un Ragazzo (per Preadolescenti)

È da poco che hai iniziato a sentirti attratta dal misterioso mondo maschile? Come conquistare quel ragazzo che ti piace tanto?

Parte 1 di 4:
Questa sono io!

  1. 1
    Lui deve sapere che esisti! Se ti conosce e tende a guardarti molto, probabilmente gli interessi, altrimenti, dovresti farti avanti e presentarti.
    • Ridi tanto: i ragazzi sono attratti dalle ragazze solari. Ma non ridere in maniera sguaiata o se non è il caso.
    • Scopri cosa gli piace fare e trovati casualmente nello stesso posto in cui pratica una certa attività (sport, musica, ecc.).
    • Fai amicizia con altre persone per migliorare le tue interazioni sociali.
  2. 2
    Salutalo quando vi incontrate e quando te ne vai, soprattutto se non lo conosci bene. Se non gli dai cenni di vita, potrebbe non notarti.
    • Chiedigli quali sono i compiti per domani, anche se lo sai già.
    • Chiedigli com’è andato l’ultimo fine settimana e cosa ha fatto.
    • Raccontagli delle feste e degli eventi ai quali hai partecipato recentemente.
  3. 3
    Sentiti a tuo agio quando sei con lui e non copiare gli atteggiamenti di quelle ragazze che ti sembrano più audaci con l’altro sesso.
    • Se andate a scuola insieme e lui si siede accanto a te, buon segno! Se non lo fa, non preoccuparti ed approfittane per chiedergli se vuole studiare con te o se può aiutarti con una certa materia.
    • Se vedi che ha un problema, piccolo o grande che sia, sii presente per lui e fagli sapere che con te può parlare di tutto e attraverso qualsiasi mezzo desideri.
  4. 4
    Prova a cambiare il tuo stile per sentirti più sicura di te: i ragazzi sono attratti dalle ragazze dall’autostima alta. Non devi convertirti in una top model, solo migliorare te stessa.
    • Regalati vestiti nuovi. Non devi modificare tutto il tuo guardaroba ma aggiungere elementi che ti permetteranno di emergere.
    • Taglia i capelli. Individua uno stile che vada bene per il tuo viso chiedendo alla mamma o alla parrucchiera.
    • Vuoi perdere peso? Chiedi a tua mamma se puoi andare in palestra o unirti ad una squadra. L’attività fisica ti farà bene anche se non devi dimagrire.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Diventiamo amici!

  1. 1
    Dopo esserti avvicinata a lui, diventa sua amica. Le migliori fidanzate sono anche le migliori amiche dei ragazzi con i quali stanno.
  2. 2
    Ascolta le sue opinioni e i suoi suggerimenti ma non lasciarti influenzare troppo: anche tu hai i tuoi pensieri: discutine con lui.
    • Ascoltalo sempre accuratamente e cogli l’opportunità di apprendere cose nuove da lui. Rispetta quello che dice ma forma una tua opinione sulle cose.
    • Conversa con lui. L’attrazione inizia nel momento in cui si crea un legame emotivo con l’altra persona. Lancia spunti di dialoghi interessanti e divertenti per stabilire la relazione.
      • Chiedigli della sua famiglia e della sua infanzia. Però, siccome si tratta di un tema personale, sii rispettosa. Permettigli di conoscere anche il tuo background.
      • Chiedigli dei suoi obiettivi: cosa sogna, cosa gli interessa, cosa lo rende felice. Si può imparare molto di una persona dai suoi scopi. Condividi i tuoi con lui.
  3. 3
    Non parlare male di lui con i tuoi amici, per quanto ti fidi di loro: potresti litigarci ad un certo punto e loro potrebbero andare a spifferare tutto a lui.
    • Prendi le sue difese se viene coinvolto da un litigio, non fargli dubitare del fatto di essere sua amica: questo dovrà essere assolutamente chiaro.
    • Non spettegolare su di lui: oltre a non essere onesto nei suoi confronti, queste voci ti si ritorceranno contro.
  4. 4
    Se possibile, avvicinati ai suoi amici. All’inizio, parlate del più e del meno e non avere fretta di diventare loro amica, o si insospettiranno. Sii gentile e a modo: ti conviene andarci d’accordo.
  5. 5
    Condividete qualche attività, anche se dovessi essere tu a proporlo.
    • Al principio, uscite insieme ad un gruppo di persone. Potreste andare in spiaggia, al lago, al parco o ad una partita.
    • Ecco qualche opzione di cose da fare come amici:
      • Andare al parco divertimenti.
      • Andare al cinema.
      • Andare ad una fiera.
      • Fare un giro dopo la scuola.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Sai che mi piaci?

  1. 1
    Inizia a mandare segnali. Dopo essere entrati in confidenza, rendilo partecipe del fatto che vuoi qualcosa di più:
    • Chiedigli di aiutarti a portare lo zaino e vedi come reagisce.
    • Invitalo a ballare.
    • Flirta con lui:
      • Flirta con gli occhi; guardalo e sorridigli dolcemente. Sostieni lo sguardo un po’ più a lungo del solito.
      • Flirta toccandogli la spalla mentre parlate.
      • Flirta con le parole: digli che è bravo in uno sport o complimentati per il nuovo taglio di capelli; ne rimarrà estasiato.
  2. 2
    Non abbatterti se non dovesse risponderti. Alcuni ragazzi della tua età potrebbero non cogliere i segnali che mandi. Le ragazze raggiungono la pubertà e la maturità emotiva prima.
  3. 3
    Chiedi il suo numero di telefono: “ehi, mi sono appena resa conto di non avere il tuo numero”. È importante vedervi anche fuori l’ambito scolastico.
    • Aspetta che sia lui a chiamarti: ai ragazzi non piace parlare al telefono quanto alle ragazze.
    • Mandagli un messaggio ma non insistere. Uno scambio breve è più che sufficiente. E poi i ragazzi detestano lo small-talk.
    • Flirta con lui su Facebook o tramite email. Digli “ehi, non sapevo che la tua squadra avesse vinto; sicuramente hai fatto goal!”.
  4. 4
    Sii paziente. I ragazzi difficilmente rispondono a questi segnali con le parole. Fidati del tuo istinto.
    • Se ti sembra nervoso quando è con te, forse gli piaci:
      • Suda o arrossisce quando parla con te? Gli piaci!
      • Ti fissa e poi sposta lo sguardo quando vede che te ne sei accorta: stava sognando ad occhi aperti (indovina chi era la protagonista dei suoi pensieri?).
      • Cerca sempre di starti vicino ma senza dirti che vuole trascorrere del tempo con te? Altro buon segno.
  5. 5
    Esistono segni più ovvi che ti consentiranno di capire che gli piaci. Il fatto di abbracciarti o di prenderti per mano è comune ma ce ne sono altri:
    • Le sue pupille si dilatano quando ti guarda e a volte i suoi occhi cambiano leggermente colore.
    • Ti tocca, ti accarezza ed ogni scusa è buona per avere un contatto fisico.
    • Gli risulta difficile elaborare persino le frasi più semplici.
    • Tuttavia, non fidarti completamente di questi segnali: potresti interpretarli male.
  6. 6
    Se tutti i segnali da te inviati non sono stati sufficienti, diglielo. Ricorda che è meglio provare e fallire che restare nel dubbio. Aspetta il momento giusto.
    • Non confessarlo davanti ad altre persone o potrebbe dirti di non essere interessato a te.
    • Mantieni la calma quando gli chiedi se ha voglia di essere il tuo ragazzo. Guardalo negli occhi, sorridi, sii sicura di te. È difficile fare una domanda del genere ma sei pronta per la sfida, vero?
    • Chiedigli se vuole andare al cinema o a mangiare un boccone. Non riferirti all’incontro con la parola specifica “appuntamento”.
  7. 7
    Se non è interessato, non offenderti. Certo, per un periodo sarà complicato affrontarlo. Ma non durerà per sempre. Ricorda che hai tanto da offrire e troverai il ragazzo giusto per te.
    • Se ti dice di no, sorridi e vai via, senza che le emozioni prendano il sopravvento.
    • Non comportarti in modo strano quando sei con lui né essere dura nei suoi confronti, anche perché potrebbe cambiare idea.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Finalmente insieme!

  1. 1
    Non bruciare le tappe. I primi tempi, abbracciatevi e tenetevi per mano. Non baciarlo se non ti senti pronta e fino a quando non avrete deciso di stare insieme.
    • Il primo bacio non deve essere alla francese: riservalo per un altro momento, così ti concederai un po’ alla volta.
    • Non lasciarti convincere a fare cose che non vuoi. Le relazioni si basano sul mutuo rispetto.
  2. 2
    Non parlare di rotture o di brutte situazioni. All’inizio di una relazione, alcune persone stringono il patto di restare amiche anche dopo essersi lasciate. Non farlo.
    • Questo dà al ragazzo un senso di sicurezza perché pensa che non ti perderà mai.
    • Inoltre, è strano parlare di fine della storia all’inizio. Come fai a sapere come ti sentirai? Esatto, non lo sai. Meglio parlare di temi allegri.
    • Invece di parlare del rapporto, vivilo. A volte è più semplice agire che discutere.
  3. 3
    Dagli spazio e libertà: tutti ne abbiamo bisogno. Solo perché esce con i suoi amici non significa che tu non gli piaccia più o che sia interessato a qualcun altro.
    • Permettigli di vedere i suoi amici. Non essere opprimente. Certo, dovrà dedicare del tempo anche a te, ma la vita si compone pure di altri aspetti.
    • Se non ha mai tempo per te, comunque, dovresti preoccuparti ed affrontare il tema con lui.
    • Non stare male ogni volta che parla con un’altra. Non è vietato essere amichevoli con il sesso opposto. Fidati di lui fino a quando non ti darà ragione di fare il contrario.
  4. 4
    Non parlargli ossessivamente tramite Facebook, Twitter o gli altri social network. Crea un po’ di mistero intorno a te e lui si farà subito vivo!
    • Trascorri più tempo a parlare con lui personalmente che al telefono. Chiamalo ma evita di instaurare una relazione basata su internet per poi sentirvi a disagio quando vi incontrate.
    • Va bene mandargli messaggi dolci di tanto in tanto e sorprenderlo. Fallo in modo irregolare, così lui non se lo aspetterà. Però non sempre riceverai risposta.
  5. 5
    Assicurati che ci sia uguaglianza nella relazione. Non trattarlo come uno zerbino ma ricorda che anche tu meriti rispetto.
    • Non permettergli di dirti cosa devi fare. Fatti valere.
    • Innanzitutto, ama te stessa. Se non puoi, sarà dura amare lui. Scoprirai tante cose che ti piacciono e detesti di te stessa mentre avrai una relazione, che sarà una sorta di specchio.
      • Cambia le cose di te stessa che non ti piacciono e prenditi cura di quelle che adori.
    • Anche lui dovrà dimostrarti amore: se sei tu a fare tutto il lavoro e lui non muove un dito, non ti stai facendo alcun favore.
  6. 6
    Se vi lasciate, comportati in maniera matura. Le rotture succedono spesso, con la chance di tornare insieme o chiudere per sempre.
    • Non c’è bisogno di cancellarlo dalla lista dei tuoi amici su Facebook. Evita di parlargli e di spiarlo.
    • Siate amichevoli ma distanti, per evitare che si generi confusione. Quello che vuoi è farlo pentire per averti causato sofferenza.
    • Cammina a testa alta. Stai diventando una splendida giovane donna. Sii sicura di te e la gente non farà che apprezzarti.
    Pubblicità

Consigli

  • Se scopri di piacergli, non aspettarti di diventare subito la sua ragazza. Il momento arriverà con gradualità. Dagli l’illusione di scegliere.
  • Scegli il ragazzo giusto: non avere fretta di fidanzarti solo perché le tue amiche lo sono.
  • Prenditi cura della tua igiene personale.
  • Sorridigli sempre quando lo incontri. Fagli sapere di essere contenta di vederlo.
  • Se ti manda un messaggio, non rispondere subito. Aspetta due o tre minuti, così non gli darai l’impressione di stare incollata al telefono aspettando che lui si faccia vivo.
  • Mentre indaghi sul suo conto, non cercare dati personali come l’indirizzo o il numero di telefono: dovrebbe darteli personalmente, o sembrerai una stalker.
  • Non fidarti degli amici che non sanno tenere un segreto: potrebbero rovinare le tue opportunità. Non ti conviene raccontare della tua cotta a quelli che riderebbero come pazzi al solo veder passare la persona che ti piace.
  • Stare con questa persona non è questione di vita o di morte. Non essere quel tipo di ragazza che si sente incompleta se non ha un fidanzato.
  • Se ti chiede di lasciarlo in pace, non pensare che lui ti odi. Forse ha solo bisogno di stare da solo. Dagli il tempo necessario e non essere insistente. Salutalo come se niente fosse ed aspetta che sia lui a riavvicinarsi a te.
  • Non cercare di sabotare la sua relazione con un'altra persona. Un vero amico non farebbe mai niente del genere. E una ragazza incapace di essere una buona amica non può essere una buona fidanzata.
  • Se ti chiama due o tre volte al giorno, non rispondere sempre, così lo terrai sulle spine. Devi fargli capire che hai una vita e spingerlo a chiedersi cosa stai facendo.
  • Hai fatto di tutto per dirgli che ti piace ma non reagisce? Vai avanti per la tua strada. Forse lui non è pronto a stare con qualcuno che sia maturo come te. Non prenderla sul personale: le ragazze crescono prima.
  • Se i ragazzi della tua stessa età sono troppo infantili per i tuoi gusti, non c’è niente di male a provare attrazione per uno più grande. Oppure, in un’altra scuola ci sono tuoi coetanei che potrebbero interessarti.
  • Non provare a baciarlo se non si sente pronto.
  • Se i tuoi amici o la tua famiglia ti mettono all’erta rispetto al ragazzo che ti piace, ascoltali. Magari si sbagliano, ma non si sa mai.
  • Le sue pagine sulle reti sociali possono permetterti di conoscerlo meglio, ma ricorda che è di persona che si capisce davvero com’è qualcuno.
  • Sii sicura di te per attrarlo: gli piacerai molto di più.
  • Sii te stessa. Se non avete niente in comune, non cambiare i tuoi gusti per lui. Qualora non dovessi piacergli per quello che sei, è lui che ci perde.
  • Fagli sapere che hai a cuore la sua vita e che può confidarsi con te.
  • Non essere assillante.
  • Se ti racconta molte cose, probabilmente si fida di te.
  • Mostrati interessata alla sua vita.
  • Quando siete seduti, cerca di notare verso che direzione puntano i suoi piedi: se è verso di te, significa che ti sta guardando con il subconscio.
  • Preoccupati per lui se lui fa lo stesso per te.
  • Se è nuovo nella tua scuola, offriti di dargli una mano ad ambientarsi.
  • Non mandare un’amica a dirgli che ti piace: è un atteggiamento che sembra strano ed infantile.
  • Vestiti in base alla forma del tuo corpo.
  • Non avere fretta!
  • Comportati in modo normale, senza essere appiccicosa: ai ragazzi non piace!
  • Osserva come si comporta con le altre: se è solo con te che sorride e ride più del solito, buon per te.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non diventare ossessiva. Tieni a mente che le sue attività non sempre sono fatti tuoi. Ha bisogno di privacy, proprio come te.
  • Non fissarlo o seguirlo.
  • Non rinunciare a te stessa per un ragazzo. Dovresti stare con qualcuno che ti apprezzi per quello che sei, non per quello che fingi di essere.
  • Non fare cose che ti mettono a disagio solo per accontentarlo.
  • Non essere scortese quando lui prova a parlarti solo perché non vuoi che sappia che ti piace.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 204 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Gioventù
Questa pagina è stata letta 175 990 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità