Come Pianificare un Tea Party

La tradizione dei tea-party (i classici ricevimenti all’ora del tè) è iniziata in Gran Bretagna nel diciannovesimo secolo, ma attualmente è diffusa in tutto il mondo. Il libro Alice nel Paese delle Meraviglie ha incantato per decenni i lettori con la descrizione del tea-party tenuto dal Cappellaio Matto; l’immagine di un tè formale in cui si svolgono conversazioni educate e si scambiano pettegolezzi sta diventando popolare un po’ in tutte le culture. Tutti, dai bambini alle duchesse, amano i tea-party, quindi continua a leggere per sapere come organizzarne uno per te e i tuoi ospiti.

Metodo 1 di 2:
Per Adulti

  1. 1
    Imposta un budget e scrivi una lista degli invitati. Un tea-party non deve essere troppo costoso o enorme per essere memorabile. Immagina quante persone la tua casa può accogliere e valuta quanto sei disposto a spendere. Anche se il denaro non è un problema, la stima di una cifra ti può aiutare a non spendere più di quanto vorresti.
    • I tea-party solitamente sono ricevimenti più piccoli rispetto alle cene. Cerca di non andare oltre i 4-8 invitati in base alle dimensioni di casa tua.
  2. 2
    Decidi un dress-code. Anche se si tratta di una festa informale, alcuni ospiti incoraggiano i loro invitati a vestirsi in maniera semi-formale o quasi vittoriana per dare all’evento un tocco “British”. Tuttavia qualunque abbigliamento è accettato. Se devi organizzare un tè formale per questioni di affari e vuoi seguire l’etichetta tradizionale, chiedi che gli ospiti rispettino un look semi-formale estivo. Questo significa abiti dai colori chiari e cappello per le donne, camicie morbide, con le punte del colletto abbottonate e una giacca o un blazer per gli uomini.
  3. 3
    Crea gli inviti o compra quelli già fatti. Puoi usare delle cartoline commerciali, prepararne tu stesso o semplicemente chiamare i tuoi amici se si tratta di un’occasione informale. Se vuoi invitare amici intimi o che vivono nei paraggi, valuta di inviare loro un piccolo mazzo di fiori con un biglietto che riporti i dettagli della festa. Dai ai tuoi ospiti almeno una settimana di preavviso.
    • Puoi aspettare a spedire gli inviti fino a quando avrai pianificato tutto e verificato i costi. In questo modo puoi ridurre il numero degli invitati e risparmiare sul buffet.
  4. 4
    Informa gli invitati di tutti i dettagli speciali. Come ospite devi decidere se è consentito fumare, portare animali domestici o bambini piccoli. Comunica le tue decisioni chiaramente nell’invito. Fai sapere se è previsto un pasto completo o solo un rinfresco. Se non sei sicuro di cosa servire alla festa, troverai dei suggerimenti di seguito.
    • Ricorda che qualche convenuto potrebbe avere delle allergie agli animali domestici oppure potrebbe essere infastidito dal fumo. Quindi dedica una stanza separata agli animali e chiedi ai fumatori di uscire all’aperto.
  5. 5
    Scegli delle tovaglie e delle decorazioni piacevoli. Se hai una tovaglia bella e un buon servizio da tè, usali. Delle alzate a tre piani per le torte sono piuttosto tradizionali ma non obbligatorie. Piattini e tazze da tè con decorazioni floreali contribuiscono a creare l’atmosfera, ma non preoccuparti se non sono tutte coordinate, a meno che tu stia organizzando un ricevimento formale o di lavoro. Assicurati di avere delle teiere o un bollitore bello che contenga acqua bollente a sufficienza per tutti gli ospiti.
    • Valuta di mettere un vaso di fiori come centrotavola.
    • Posiziona una sola forchetta a sinistra e un coltello con un cucchiaio alla destra di ogni piatto. Anche se non è previsto del cibo, metti dei cucchiaini per poter mescolare lo zucchero o il latte nel tè.
  6. 6
    Verifica di avere sufficiente tè e tutti gli ingredienti correlati. Dovresti avere come minimo un tè nero come l’Earl Grey o il Darjeeling; una miscela deteinata e un piccolo contenitore di latte o panna, una zuccheriera o un contenitore per quello a cubetti. Se non hai familiarità nel preparare il tè con le foglie sciolte e acqua bollente, ripiega su una selezione di infusi in bustina che ogni invitato può immergere in acqua. Disponi tutti questi elementi su un lato del tavolo, dove ti siederai tu o starai in piedi per versare il tè agli ospiti. In alternativa, se stai ricevendo molte persone, metti il tè su entrambe le estremità del tavolo.
    • Chiedi a ogni convenuto come desidera il tè. Molti sono esigenti in fatto di zucchero e latte, quindi segui scrupolosamente le loro indicazioni.
    • Metti a disposizione anche del miele e/o delle fette di limone.
  7. 7
    Tieni a portata di mano le altre bevande. Alcuni potrebbero preferire il caffè al tè, mentre altri non amano alcuna bevanda calda. Preparati a tutte queste evenienze e assicurati di avere anche dell’acqua fresca, ginger ale o limonata da offrire agli ospiti. L’alcool non è consuetudine nei tea-party, ma puoi valutare di servire dello champagne o un vino leggero.
  8. 8
    Decidi che cibo servire. Ci sono tre metodi tradizionali per offrire del cibo a un tea-party e l'elemento fondamentale per decidere è l’ora in cui si svolge. Se stai organizzando una festa a metà pomeriggio, devi servire un "low tea" con qualche dolce e snack salati oppure un "cream tea" meno formale con delle focaccine, panna rappresa e marmellata. I tè durante i pasti principali (fra le 17 e le 19) sono chiamati "high tea" e di solito prevedono dei piatti più corposi come delle torte salate di carne, delle quiche o altri piatti saporiti e sostanziosi. A volte si serve anche una insalata e una zuppa per gli high tea formali prima della portata principale.
    • Puoi trovare molte ricette per questi piatti, ma sappi che è del tutto accettabile servire anche alimenti acquistati in negozio.
    • Nota che il termine "high tea" viene usato ora per indicare qualunque ricevimento all’ora del tè. Se sei stato invitato a una festa nel pomeriggio, non aspettarti un pasto completo, a meno che non sia stato espressamente indicato nell’invito.
  9. 9
    Prepara dei classici tramezzini. Non sono obbligatori, soprattutto se hai organizzato un "cream tea" incentrato sulle focaccine, ma sono fra gli alimenti che gli invitati si aspettano di trovare a un tè. Tradizionalmente, sono fatti di pan carré bianco, tagliati a triangolo e senza crosta. Cerca di preparare due o più tipi di tramezzini; ecco le scelte più comuni:
    • Burro o formaggio cremoso, possono essere serviti da soli o in aggiunta a verdure e salmone affumicato.
    • Fette di cetriolo, crescione o ravanello affettato finemente.
    • Salmone affumicato.
    • Prosciutto e senape.
    • Insalata di uova.
    • Prepara un’insalata di pollo speciale. Si tratta di un piatto inventato e preparato in occasione dell’incoronazione della Regina Elisabetta II. Puoi trovare la ricetta online inserendo i termini di ricerca “Coronation Chicken salad”.
  10. 10
    Disponi il cibo. Se hai deciso di organizzare un grande ricevimento o il tavolo che hai a disposizione non può accogliere tutti seduti, puoi offrire il cibo a buffet così che gli ospiti si possano sedere in soggiorno o in giardino. Metti gli spuntini al centro del tavolo o suddividili in più vassoi in modo che tutti i commensali possano raggiungerli agevolmente.
    • Se usi un’alzata a tre ripiani e servi il tè tradizionale del pomeriggio, l’etichetta prevede che sul ripiano superiore si trovino le focaccine, i tramezzini al centro e i dolci come le tortine e le caramelle in quello più basso.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Per Bambini

  1. 1
    Scegli un tema. Potrebbe essere anche l’idea classica del tè britannico con tramezzini e centrini. Oppure i tuoi ospiti possono vestirsi da principi e principesse, o da fate, puoi decorare una stanza come se fosse inverno oppure come se si trovasse sott’acqua. Trova qualcosa che incanti i piccoli ospiti e che li faccia divertire.
    • Ricorda che preparare alcuni temi può essere più impegnativo di altri. Se stai cercando una soluzione semplice e rapida, scegli un colore e decora la stanza e i tavoli con fiori, oggetti, tovaglioli e piatti della tonalità scelta.
  2. 2
    Decidi il luogo. Se il clima è clemente, potresti tenere la festa in giardino o andare al parco vicino per un pic-nic. Anche un tea-party al chiuso è divertente e ti dà l’opportunità di appendere delle decorazioni.
  3. 3
    Invita gli ospiti. Dai delle cartoline ai tuoi amici come inviti, assicurati di chiedere il permesso agli altri membri della famiglia e cerca di capire quante persone ci saranno. Ricorda di far sapere ai tuoi amici e alla tua famiglia il giorno e l’ora della festa. Puoi organizzare il tea-party con settimane in anticipo oppure farne uno “spontaneo” con i tuoi fratelli e sorelle. Fai ciò che ti rende felice!
    • Chiedi ai tuoi amici di portare la loro bambola o peluche preferito.
    • Non deve essere necessariamente una festa per sole bimbe o per soli bimbi. Invita chi ti piace!
  4. 4
    Vestiti. Per alcuni, la parte più divertente di un tea-party è proprio la scelta dell’abbigliamento. Se non hai alcun abito particolare o costume da mettere, chiedi ai membri della tua famiglia di prestarti vari indumenti per arrangiare un costume divertente. Qualcuno ti darà un cappello, altri una sciarpa e magari la mamma ti truccherà. Puoi anche tenere alcuni vestiti a disposizione per gli invitati che si presenteranno senza un costume.
    • Gli abiti da principe/principessa sono semplici da realizzare, sono amati dai bambini e si possono costruire corone di cartoncino.
    • Se hai del tempo a disposizione da dedicare ai costumi, puoi cucirli con l’aiuto dei cartamodelli, dipingere i visi oppure scovare qualche costume già fatto in internet o nei negozi di carnevale.
    • Se tu e gli altri bimbi e genitori coinvolti volete un magnifico tea-party, chiedi a ciascun bambino di scegliere un personaggio del suo libro preferito oppure decidi tu quale debba essere il racconto, come ad esempio Harry Potter o Alice nel Paese delle Meraviglie.
  5. 5
    Accertati di avere abbastanza piatti e tazze. Un tea-party come si deve prevede delle teiere, delle tazze e piattini, ma puoi tenere una festa con qualunque tipo di servizio. Assicurati che ci sia almeno un piatto e una tazza per ciascun invitato. Le posate non sono necessarie solo se prevedi di offrire degli stuzzichini che possono essere mangiati con le mani, come biscotti e tramezzini.
  6. 6
    Decora la tavola o la stanza. Se hai deciso di dare la festa al chiuso, puoi appendere dei teli o delle bandiere colorate, mettere degli animali di peluche o progetti artistici in tutta la stanza. I fiori al centro del tavolo o una tovaglia per pic-nic conferiscono un tocco gradevole alla festa.
    • Organizza la festa delle fate in giardino o al parco usando dei funghi-giocattolo, dei fiori finti e del muschio con le pietre per ricreare il cerchio fatato.
    • Crea un ambiente invernale da sogno con dei fiocchi di neve di carta, appendendo tessuti bianchi e servendo una cioccolata calda (oppure del tè freddo se la festa si tiene in estate).
  7. 7
    Organizza le bevande. A molti bambini non piace il tè nero oppure potrebbe renderli troppo eccitati con conseguenti problemi a dormire. Fortunatamente ci sono molti altri tè e tisane che puoi servire, come quello di menta, di limone o di rooibos. Inoltre non guasta avere della limonata, dei succhi o del latte.
    • Chiedi a un adulto di aiutarti a preparare il tè se non hai il permesso di maneggiare l’acqua bollente.
    • Se ai tuoi ospiti non piace il tè o non desideri servire bevande calde, metti del succo di frutta nelle teiere!
  8. 8
    Prepara dei tramezzini. In un vero tea-party non possono mancare i tramezzini con formaggio cremoso, cetrioli o burro. Chiedi a un adulto di aiutarti a tagliarli a triangolo o a piccoli pezzi, disponili su un piatto come se fossero una piramide o in altre forme.
    • Usa un coppapasta per dare ai tramezzini delle forme inusuali. Questo metodo si applica bene ai panini farciti con qualcosa di appiccicoso che li tiene uniti.
  9. 9
    Prepara anche un dolce. Dei biscottini sono un ottimo dolcetto da presentare a un ricevimento per il tè, ma anche le focaccine e le piccole torte. Puoi acquistare il tutto in pasticceria oppure cucinarlo da te con la supervisione di un genitore.
  10. 10
    Ricorda che i tuoi ospiti potrebbero desiderare dell’altro cibo. La maggior parte dei tea-party non prevede un pasto completo ma solo delle bevande e degli snack. Tuttavia se la festa si prolunga fino all’ora di cena o di pranzo, potresti preparare una pasta o un altro piatto soddisfacente. Assicurati di comunicare agli invitati se è previsto o meno un pasto completo, in modo che possano decidere se è il caso di pranzare a casa.
  11. 11
    Trova qualcosa per intrattenere i tuoi amici. Inventa dei giochi o delle attività da svolgere, procurati tutto il necessario prima che la festa inizi. Potete fare dei giochi, realizzare dei piccoli progetti artistici oppure divertirvi fingendo di essere la corte Inglese.
    • Ad esempio potete costruire la casa delle fate o il giardino incantato, decorare delle girandole artigianali o preparare un dessert tutti insieme.
    Pubblicità

Consigli

  • Durante una festa per bambini piccoli, organizza dei giochi creativi in base al tema che hai scelto: decorate a mano dei ventagli di carta, colorate o decorate dei piccoli vasi di fiori o create un diario segreto personalizzandone la copertina.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se la festa si tiene all’aperto, assicurati che ci sia ombra o ventilatori. Metti a disposizione una protezione solare.
  • Non è detto che a tutti i bambini piaccia il tè. Servi anche delle altre bibite.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Interazioni Sociali
Questa pagina è stata letta 5 776 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità