Scarica PDF Scarica PDF

Le rose sono fiori bellissimi relativamente facili da ripiantare! Puoi trapiantare un cespuglio di rose in un nuovo punto estraendolo con cura e inserendolo in una nuova aiuola priva di erbacce. Per far ricrescere le rose, prova a piantare talee del gambo e aspetta che crescano nuove radici.

Parte 1 di 2:
Ripiantare un Cespuglio di Rose

  1. 1
    Scegli un punto del giardino privo di erbacce e altre piante. Le rose prosperano quando sono separate dalle altre piante. Trasferisci il cespuglio di rose in una parte del giardino che ha già altre rose o lascialo da solo. Idealmente, scegli un punto in cui le rose possano crescere indefinitamente, in modo che non debbano essere nuovamente trapiantate in seguito.[1]
    • Per estirpare le erbacce puoi usare una piccola forca.
    • Scegli un posto che riceva la piena luce solare.[2]
  2. 2
    Assicurati che il terreno sia ben drenante. Le rose cresceranno meglio in un terreno ben drenante. Prima di piantare le rose, controlla il terreno scavando una buca larga 30-45 cm e profonda altrettanto, quindi riempila d'acqua. Un terreno ben drenante non dovrebbe impiegare più di un'ora per far defluire tutta l'acqua.[3]
    • Per migliorare un terreno scarsamente drenante, aggiungi materia organica come il compost.
  3. 3
    Scava una buca profonda almeno 40 cm per il tuo cespuglio di rose. Usa una cazzuola da giardino per scavare una nuova buca per il tuo cespuglio di rose, profonda circa 40 cm. Dovrebbe anche essere larga almeno 30 cm, o comunque abbastanza da contenere il cespuglio.[4]
    • Indossa guanti da giardinaggio per proteggerti le mani mentre scavi.
  4. 4
    Forma un piccolo cumulo di terra al centro della buca. Usa una piccola pala da giardinaggio per ammucchiare una parte del terreno che hai rimosso al centro della buca. Crea un piccolo cumulo alto circa 3-5 cm su cui appoggiare il cespuglio di rose. Picchietta delicatamente sul terreno per rassodare il cumulo.[5]
  5. 5
    Scava intorno al cespuglio con attenzione e rimuovilo dal terreno. Usa una cazzuola o una piccola pala da giardinaggio per rimuovere delicatamente il terreno dal perimetro del cespuglio di rose. Scava fino alle sue radici, finché la sua zolla non è esposta. Continua a scavare con attenzione finché non riesci facilmente a inserire la pala sotto la pianta per rimuoverla.[6]
    • Dovresti essere in grado di sollevare la pianta dal terreno senza tirarla troppo.
    • Regola la dimensione della buca che hai scavato in base alle necessità dopo aver visto le dimensioni della zolla.
  6. 6
    Inserisci la pianta nella nuova buca e riempila a metà con la terra. Posiziona delicatamente la zolla della radice del cespuglio di rose in cima al cumulo. Riempi delicatamente la buca intorno alla pianta con il terreno che hai scavato in precedenza. Fermati quando è pieno per metà.[7]
  7. 7
    Versa dell'acqua nella buca. Usa un annaffiatoio per bagnare il terreno che hai messo intorno alla pianta, poi lascia riposare per circa 5 minuti in modo che possa drenare. Fai passare un po' più di tempo se dopo 5 minuti c'è ancora acqua nella buca.[8]
  8. 8
    Riempi il resto della buca con la terra e innaffia di nuovo. Aggiungi altra terra per riempire l'anello attorno alla base della pianta. Aggiungi circa 2-3 cm di acqua sulla superficie del terreno e lasciala assorbire. Dai alla pianta circa 2-3 cm di acqua ogni settimana, a meno che non piova pesantemente. [9]
    • Per evitare che nascano erbacce, crea una pacciamatura attorno al cespuglio.
    • Dopo aver ripiantato il cespuglio, usa un fertilizzante specifico per le rose.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Ripiantare le Talee di Rosa

  1. 1
    Prendi le talee in tarda primavera o all'inizio dell'estate, se possibile. Il momento ideale per far ricrescere le rose è durante le stagioni calde, ma prima che inizi il caldo intenso. Prepara le talee in tarda primavera o all'inizio dell'estate, quando gli steli sono giovani ma forti. Il calore promuoverà una rapida crescita delle radici.[10]
    • Le talee possono essere preparate e ripiantate anche in autunno, ma la ricrescita delle radici avverrà lentamente e le nuove fioriture appariranno solo la primavera successiva, in caso di successo.
  2. 2
    Taglia gambi sani lunghi circa 13-20 cm. Usa cesoie affilate per creare le tue talee, in modo da evitare di schiacciare i gambi. Punta a ottenere talee di lunghezza compresa tra 13 e 20 cm. Effettua i tagli a un angolo di 45 gradi.[11]
    • Prendi le talee dalla parte superiore e dai lati della pianta.
    • Nebulizza le talee con acqua mentre le ripianti, per evitare che appassiscano.[12]
    • La misura di 13-20 cm indica il gambo e non dovrebbe includere il fiore.
    • Disinfetta gli utensili da taglio prima e dopo aver creato le talee.
  3. 3
    Rimuovi il fiore dallo stelo. Usa le cesoie per rimuovere la fioritura della rosa dal resto dello stelo. Questo consentirà alla pianta di reindirizzare l'energia che era diretta al fiore per far crescere nuove radici. Effettua questo taglio con un angolo di 45 gradi.[13]
  4. 4
    Tieni alcune foglie sullo stelo, quando lo ripianti. Le foglie forniscono zuccheri alla talea tramite la fotosintesi, che la aiuteranno a formare nuove radici. Tieni 2-3 foglie su ogni stelo, nella parte alta. Alcune varietà di rose cresceranno da steli senza foglie, ma le probabilità di ricrescita sono migliori con alcune foglie ancora attaccate.[14]
    • Le foglie possono anche fornire ormoni che promuovono il radicamento della pianta.
    • Tenere più di 2-3 foglie sullo stelo allontanerà i nutrienti, ostacolando la crescita.
    • Tieni le foglie nella parte alta dello stelo in modo che non si ritrovino sotto il terreno quando lo ripianti.
  5. 5
    Applica un ormone sintetico sullo stelo per favorire la ricrescita. Le talee di rosa contengono naturalmente un ormone che promuove le radici, chiamato auxina, che si raccoglie nella parte inferiore degli steli. Alcune rose potrebbero non produrre quantità adeguate di auxina per stimolare la ricrescita dalle talee. Per aumentare le probabilità di coltivare nuove rose, acquista una polvere di ormoni radicanti che contenga auxina sintetica e immergici il fondo delle talee di rose prima di piantarle nel terreno. [15]
    • L'auxina sintetica può essere riconosciuta come acido indolbutirrico (IBA) e/o acido naftalenacetico (NAA).
    • Puoi acquistare questo mix nei negozi di giardinaggio oppure online.
  6. 6
    Pianta le talee di rose in vaso, così le puoi portare in casa se il tempo è freddo. Se c'è una gelata, il clima non è abbastanza caldo da far crescere le radici all'aperto. Scegli di piantare le tue talee di rosa in un vaso e mettilo nella zona della casa che ha la temperatura più bassa. Come regola generale, ciò avverrà durante il tardo autunno e l'inverno.[16]
    • I vasi possono essere collocati all'esterno quando fa caldo o tenuti al chiuso.
  7. 7
    Aggiungi nei vasi perlite, vermiculite o un terriccio leggero. Il materiale che usi per far crescere nuove radici dovrebbe contenere materia organica, che trattiene l'umidità meglio del normale terriccio. Aggiungilo in un vaso da giardino, riempiendolo per 3/4. Annaffialo fino a quando non è umido ma non fradicio o con acqua stagnante.[17]
    • Se utilizzi terricci diversi, usa una cazzuola o un piccolo rastrello da giardino per mescolarli.
    • Se pianti una talea di rosa direttamente nel terreno, inserisci la materia organica direttamente nei 5-7 cm superiori dell'aiuola per migliorare il suo potenziale di crescita.
  8. 8
    Inserisci i gambi e compatta il terreno intorno a loro. Inserisci delicatamente la parte inferiore delle talee nella miscela di terreno per 3-5 cm. Lascia circa 3-5 cm tra una talea e l'altra se ne pianti più di una nello stesso vaso. Premi delicatamente il terreno attorno agli steli per assicurarti che abbiano sostegno. [18]
    • Se fai fatica a far entrare le talee nel terreno, crea delicatamente delle aperture con una matita o una penna.
  9. 9
    Aggiungi una sorta di "tenda" per un effetto-serra umido. Le radici cresceranno rapidamente in un ambiente caldo e umido. Crea questo tipo di effetto-serra posizionando qualcosa intorno alle delle talee, sopra il vaso o il terreno, per intrappolare l'umidità e il calore. Lascia questa tenda in posizione finché non appare una nuova crescita. Potresti usare:[19]
    • Una bottiglia di plastica da due litri capovolta con la parte superiore tagliata.
    • Un barattolo di vetro capovolto.
    • Un sacchetto di plastica tenuto in piedi da un paletto di legno.
  10. 10
    Posiziona le talee in un luogo che riceva luce solare moderata. Metti le tue talee in un posto che riceva un po' di sole e ombra. Le talee di rose traggono beneficio dalla luce solare, ma il calore intenso e i raggi diretti potrebbero danneggiarle prima che attecchiscano. Possono essere spostate in un punto più soleggiato una volta che avranno formato forti radici.[20]
    • Dovrebbero essere necessarie circa 3-4 settimane affinché le talee attecchiscano.
    • Per verificare se le radici sono cresciute, tira delicatamente le talee che hai piantato: se resistono all'estrazione, è probabile che si siano formate radici.
    • Le piante di rose in vaso possono essere trapiantate nel tuo giardino la stagione successiva, una volta che sono abbastanza mature da sopravvivere allo spostamento.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Ripiantare un Cespuglio di Rose

  • Piccola forca da giardinaggio
  • Cazzuola da giardinaggio
  • Piccola pala da giardinaggio
  • Guanti da giardinaggio
  • Annaffiatoio
  • Pacciame

Ripiantare le Talee di Rosa

  • Cesoie
  • Polvere di ormone radicante con auxina sintetica
  • Perlite, vermiculite o terriccio leggero
  • Vaso da giardino
  • Copertura (es. barattolo di vetro rovesciato)

wikiHow Correlati

Piantare un Albero di Avocado
Fare Talee di RosaFare Talee di Rosa
Piantare i Semi di CiliegioPiantare i Semi di Ciliegio
Innaffiare le OrchideeInnaffiare le Orchidee
Raccogliere il BasilicoRaccogliere il Basilico
Ravvivare un'Orchidea che non FiorisceRavvivare un'Orchidea che non Fiorisce
Coltivare un Albero di GiadaColtivare un Albero di Giada
Eliminare le Formiche dalle Piante in VasoEliminare le Formiche dalle Piante in Vaso
Favorire la Fioritura delle OrchideeFavorire la Fioritura delle Orchidee
Rinvigorire una Pianta di Aloe Vera AppassitaRinvigorire una Pianta di Aloe Vera Appassita
Prendersi Cura delle OrchideePrendersi Cura delle Orchidee
Ottenere una Pianta di Aloe da una Foglia
Potare e Raccogliere la LavandaPotare e Raccogliere la Lavanda
Far Rifiorire gli AmarilliFar Rifiorire gli Amarilli
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Tyler Radford
Co-redatto da:
Esperto di Piante
Questo articolo è stato co-redatto da Tyler Radford. Tyler Radford è un esperto di piante che lavora presso Hollie's Farm & Garden a Tampa, in Florida. Con oltre nove anni di esperienza, è un esperto di giardinaggio, semina, pacciamatura e invasatura. Hollie's Farm & Garden è un vivaio specializzato in costruzione e realizzazione di giardini che offre un'ampia varietà di prodotti per l’architettura del paesaggio, tra cui alberi, arbusti, pacciame e pietre per lastricare. Questo articolo è stato visualizzato 86 169 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 86 169 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità