Quante volte ti è capitato di ricevere o comprare delle bellissime rose recise pur sapendo che prima o poi dovranno seccare? Bene, è possibile piantare e far crescere questi fiori meravigliosi direttamente nel tuo giardino. Ti servirà un terriccio di buona qualità, tanto sole, acqua e l’ingrediente più speciale di tutti: un po’ di pazienza.

Passaggi

  1. 1
    Seleziona i gambi più duri. Scegli le rose che hanno lo stelo più resistente e assicurati che le foglie siano intatte.
  2. 2
    Taglia le rose. Dopo aver selezionato i fiori, taglia la parte inferiore di ognuno di essi con un angolo di circa 25°.
  3. 3
    Scava una buca. Aiutandoti con una paletta da giardinaggio, scava una buca rotonda grande circa come un piattino da tè.
  4. 4
    Riempi la buca per un quarto di acqua.
  5. 5
    Metti nella buca 3 rose, a circa 2,5 cm di distanza l’una dall’altra.
  6. 6
    Posiziona la rosa nel terreno in modo che il gambo di una foglia sia sepolto. Assicurati però che la foglia sia esposta e non coperta di terriccio.
  7. 7
    Con delicatezza, riempi di terra lo spazio tra le rose.
  8. 8
    Versa acqua finché il terreno non risulta umido.
  9. 9
    Annaffia le rose due volte alla settimana prima che il sole sorga o dopo che è tramontato.
  10. 10
    Noterai che i fiori seccheranno ma le foglie rimarranno verdi e vive. Il gambo che sostiene la rosa diventerà marrone e seccherà, e questo è ok. Tuttavia, se anche la foglia si secca potrebbe non nascere nessuna nuova pianta. Ecco a cosa servono le altre due rose. Almeno una sopravviverà, con le dovute cure.
  11. 11
    Prenditi cura delle rose. L’anno successivo, la pianta avrà molte più foglie. Le rose potrebbero non fiorire quello stesso anno, ma la primavera successiva sì.
    Pubblicità

Consigli

  • Se vuoi che il tuo cespuglio di rose si irrobustisca al centro, taglia le foglie quando cominciano a crescere, torneranno la prossima primavera.
  • Quando tagli una grossa quantità di rose da un cespuglio all’aperto, puoi usare questa tecnica per piantarle in un’altra zona del tuo giardino. Dopo un anno, seguendo queste istruzioni, potresti avere un altro cespuglio di rose forte e rigoglioso.

Pubblicità

Avvertenze

  • Continua ad annaffiare i cespugli di rose una volta la settimana quando non sono più esposte al sole. Questo è molto importante, perché se annaffi la pianta durante l’esposizione al sole, l’acqua rimasta sulle foglie si scalderà uccidendo la pianta. Quindi, assicurati di non annaffiarla sotto la luce diretta del sole.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 70 480 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 70 480 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità