I tovaglioli piegati in maniera decorativa possono ravvivare una cena fra amici e rendere la tavola di un incontro formale ancora più bella. Puoi usare i tovaglioli di qualsiasi dimensione, purché abbiano una forma quadrata. Puoi personalizzare le tue creazioni utilizzando tessuti di colori diversi per le varie occasioni. Segui le istruzioni descritte in questo articolo per creare il classico ventaglio, una tasca per le posate, una piramide o una rosa da sfoggiare alla prossima cena delle festività.

Metodo 1 di 4:
Realizzare un Ventaglio Verticale

  1. 1
    Riunisci tutto il materiale. Per creare un ventaglio, hai bisogno di un tovagliolo quadrato e stirato, una superficie piana di lavoro e un bicchiere o un piatto; al termine puoi metterlo nel bicchiere vuoto o nel piatto.
    • Puoi usare un tovagliolo di tessuto o di carta, sebbene il primo sia più elegante e raffinato; quelli in cotone sono riutilizzabili e puoi sfoggiarli in più di una occasione.
  2. 2
    Appoggia il tovagliolo piegato in un quadrato e ben stirato sul tavolo. Più è grande e più largo è il ventaglio. Liscia il tessuto con le mani per eliminare ogni grinza.[1]
  3. 3
    Piegalo a metà in orizzontale. A questo punto, dovrebbe avere la forma di un rettangolo.
    • Ruotalo in modo che il lato aperto, quello su cui si uniscono i bordi, sia rivolto verso di te.
  4. 4
    Piega un'estremità verso l'interno per 5 cm. Iniziando da una delle due estremità, prendi circa 5 cm di tessuto e portalo verso il centro; continua in questo modo piegando il tovagliolo a fisarmonica verso il centro del rettangolo.[2]
    • Fermati quando restano circa 10 cm di tessuto ancora liscio.
  5. 5
    Afferra il ventaglio per un bordo. Piega il tovagliolo a metà, in orizzontale, avvicinando i due bordi inferiori; ora il ventaglio dovrebbe essere piegato a metà, con circa 10 cm di tessuto non piegato che penzola su un lato.
    • Se la parte liscia si trova all'esterno del ventaglio, disfa il tutto e ricomincia piegando il tessuto nell'altro senso.
  6. 6
    Prendi i due angoli lisci del tovagliolo, quelli della parte non piegata. Portali verso il centro, infilandoli nel punti in cui le due metà del ventaglio si uniscono; così facendo, ottieni un bordo triangolare lungo la sezione non piegata.
    • Assicurati di infilare gli angoli con cura per realizzare una base robusta.
  7. 7
    Appoggia la base sul piatto. Lascia che il ventaglio si apra in semicerchio mentre la base che hai creato con i due angoli lisci sostiene il tovagliolo in verticale.[3]
    • Sappi che si tratta di una decorazione delicata; se cerchi di muovere il piatto su cui si appoggia, il ventaglio potrebbe cadere o disfarsi.
  8. 8
    Modifica il ventaglio, se lo desideri. Puoi usare la stessa tecnica per creare una decorazione da inserire in un bicchiere; invece di tenere liscio un segmento di 10 cm, piega tutto il tovagliolo a fisarmonica.[4]
    • In seguito, prendi un'estremità del tessuto e piegala verso l'alto per 2-3 cm; lascia che il ventaglio si apra.
    • Infila il tovagliolo in un bicchiere e aprilo in maniera artistica.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Realizzare una Tasca per Posate

  1. 1
    Riunisci il materiale. Per questo tipo di decorazione hai bisogno di un tovagliolo quadrato, una superficie piana su cui lavorare e le posate. Puoi usare un tovagliolo di tessuto o di carta, sebbene il primo sia più elegante.
    • Questa tecnica porta a risultati migliori se il tovagliolo è leggermente inamidato, perché le pieghe restano più rigide e definite; tuttavia, non esagerare con l'appretto, dato che potrebbe rendere il tessuto sgradevole da usare per i commensali.[5]
  2. 2
    Appoggia il tovagliolo leggermente inamidato su una superficie piana. Elimina le grinze evidenti con le mani prima di cominciare.[6]
  3. 3
    Piegalo a metà. Pressa la piega per rafforzarla e aiutare il tessuto a mantenere la forma che gli conferisci.
    • Il tovagliolo dovrebbe essere ora un rettangolo con le estremità aperte rivolte verso di te.
  4. 4
    Piegalo nuovamente in orizzontale. Visto che l'hai piegato a metà due volte, a questo punto dovrebbe essere di dimensioni pari a un quarto di quelle originali.
    • Ruotalo in modo che l'angolo aperto sia rivolto a sinistra.
  5. 5
    Prendi il primo strato di tessuto e piegalo verso il basso. Per farlo, afferra l'angolo in alto a sinistra e portalo in diagonale su quello in basso a destra.
    • Assicurati di prendere solo il primo strato del tovagliolo.
    • Premi il tessuto per fissare le pieghe.
  6. 6
    Capovolgilo. Il triangolo che hai appena piegato deve trovarsi rivolto verso il basso e il quadrato completo verso l'alto.
    • Così facendo, l'angolo aperto del quadrato dovrebbe essere quello in alto a destra.
  7. 7
    Piega il lato destro. Devi portare il bordo destro verso il centro del quadrato per circa un terzo della larghezza del tovagliolo, in modo che si trovi sulla linea mediana di un rettangolo. Dovresti veder comparire un piccolo triangolo sul lato destro.
    • Premi il tessuto per rafforzare la piega.
  8. 8
    Piega il lato sinistro. Ripeti la procedura descritta in precedenza, ma sul lato sinistro portando il bordo del tovagliolo verso il centro per circa un terzo della sua larghezza. Devi inserire il bordo in basso a sinistra nel piccolo triangolo che si trova in basso a destra.
    • Premi il tessuto per fissare le pieghe.
  9. 9
    Capovolgi il tovagliolo. Dovresti vedere una tasca in cui infilare le posate; ripassa le pieghe per rinforzarle e assicurarti che non si disfino.
  10. 10
    Aggiungi le posate. Una volta che il tovagliolo è perfettamente piegato, puoi disporre al suo interno l'argenteria.
    • Questo metodo è perfetto per le feste, perché permette di conservare le posate degli ospiti in maniera gradevole.[7]
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Realizzare una Piramide

  1. 1
    Riunisci il materiale. Per realizzare una decorazione a piramide ti serve un tovagliolo quadrato, un piano di lavoro e un piatto sui cui posarla.
  2. 2
    Appoggia il tovagliolo sul tavolo. Orientalo in modo che dal tuo punto di vista assomigli a un rombo.
    • Prima di iniziare, verifica che sia liscio senza grinze visibili.
  3. 3
    Piegalo a metà. Prendi l'angolo inferiore e sovrapponilo a quello superiore; ora il tovagliolo assomiglia a un triangolo.[8]
    • Premi il tessuto per rinforzare la piega.
  4. 4
    Porta l'angolo di sinistra su quello superiore. Sovrapponilo ai primi due.
    • Il tovagliolo a questo punto assomiglia a un triangolo equilatero nella metà di sinistra e a un altro triangolo lungo nella metà destra.
  5. 5
    Porta l'angolo destro su quello superiore. Ripeti il movimento descritto in precedenza, usando però l'angolo di destra; al termine, dovresti ottenere una figura simmetrica.
    • Il tovagliolo ha assunto nuovamente una forma a rombo con i lati aperti rivolti in direzione opposta rispetto a te.
  6. 6
    Capovolgilo. In questo modo non vedi più le pieghe e puoi in seguito piegare la punta inferiore su quella superiore.
    • Il tessuto ha una forma triangolare e dovresti vedere una linea che lo percorre al centro. Premilo per rinforzare e appiattire le righe.
  7. 7
    Tira delicatamente la piega centrale. Afferra quella centrale che percorre il triangolo in verticale e aprila affinché i bordi ricadano verso il basso creando una base.[9]
  8. 8
    Pizzica le punte del triangolo fra loro. In questo modo, raddrizzi la piramide e fissi le pieghe; ora puoi disporre la decorazione sul piatto.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Realizzare una Rosa

  1. 1
    Riunisci l'occorrente. Per realizzare una decorazione a rosa hai bisogno di un tovagliolo quadrato, una superficie piana di lavoro e un bicchiere con la base rotonda.
    • Esistono molte varianti di questa tecnica con diversi livelli di complessità. Quella descritta di seguito è la procedura di base che si usa come decorazione. I tovaglioli di carta piegati a forma di rose sono perfetti per arricchire i cocktail.[10]
  2. 2
    Metti il tovagliolo sul tavolo. Assicurati di lisciare tutte le grinze visibili e di disporre il tessuto in modo che sia un quadrato.
  3. 3
    Porta ogni angolo al centro. Prendine uno alla volta e piegalo verso il centro del quadrato, in modo da realizzare quattro piccoli triangoli con gli apici in mezzo al tovagliolo.
    • Ripeti il processo per tutti e quattro gli angoli; alla fine il tovagliolo dovrebbe assumere la forma di un rombo.
    • Capovolgilo avendo cura che le pieghe non si disfino.
  4. 4
    Piega nuovamente ogni angolo al centro. Ripeti lo stesso procedimento descritto in precedenza; man mano che lo esegui vedi comparire due piccoli triangoli.
  5. 5
    Metti il bicchiere al centro del tovagliolo. Deve essere abbastanza grande per coprire tutte e quattro le punte tenendole ferme in modo da poter continuare con le fasi successive.
    • Premi il bicchiere verso il basso con la mano non dominante per tenere bloccato il tessuto.
  6. 6
    Capovolgi ciascun angolo. Tira la piega verso l'esterno finché la punta non sporge di circa 6 mm dall'angolo superiore.
    • Questo passaggio permette di modellare i petali della rosa.
    • Ricorda di mantenere la pressione con la mano non dominante sul bicchiere, per evitare che gli altri angoli del tovagliolo si muovano.
  7. 7
    Ripeti il procedimento per ciascun angolo. Tira ogni punta rimanente.
    • Non rilasciare la pressione sul vetro per evitare che il tovagliolo si apra.
  8. 8
    Solleva il bicchiere. Una volta che tutti gli angoli sono stati estratti per realizzare i petali, puoi togliere il bicchiere. Puoi disporre la decorazione sul piatto principale oppure sulle tazze e i piattini che vengono collocati sopra gli angoli interni dell'apparecchiatura.[11]
    Pubblicità

Consigli

  • Scegli il colore dei tovaglioli che si abbini con il resto dell'apparecchiatura.
  • Cerca di usare quelli in cotone; vanno bene anche gli altri tessuti, ma il cotone offre i risultati migliori.

Pubblicità

Avvertenze

  • I vecchi tovaglioli di tessuto possono perdere la forma perfettamente quadrata. Puoi sempre utilizzarli, ma le pieghe potrebbero non essere perfette.
  • Non tirare troppo il tessuto, a meno che non siano tovaglioli che usi solo come decorazione.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)

Come

Mangiare il Burro di Arachidi

Come

Utilizzare Utensili in Vetro per la Cottura in Forno

Come

Attenuare la Sensazione di Bruciore Causata dal Peperoncino

Come

Essiccare la Salvia

Come

Accendere un Barbecue a Carbonella

Come

Mangiare con le Bacchette

Come

Cuocere le Lenticchie Rosse Decorticate

Come

Accelerare la Lievitazione dell'Impasto

Come

Aprire una Scatoletta senza Apriscatole

Come

Usare una Caffettiera Americana

Come

Affilare un Coltello

Come

Bollire l'Acqua con il Microonde

Come

Preriscaldare il Forno
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 20 797 volte
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 20 797 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità