Come Piegare il Compensato

In questo Articolo:Scegliere il miglior approccioPratica una serie di tagliPiegare a vapore il compensatoLaminatura di molte strisce sottili di compensatoAmmorbidire il compensato con acquaRiferimenti

Spesso i lavori creativi che si fanno a casa con il legno non richiedono solo superfici piane e angoli a 90 gradi. Imparare a piegare il compensato è un primo passo importante se hai in mente di creare un prodotto che avrà delle superfici curve, arrotondate o sagomate. Ogni metodo per piegare il compensato ha i suoi lati positivi e negativi.

1
Scegliere il miglior approccio

  1. 1
    Usa il metodo kerfing ad intaglio quando l'interno della piegatura non dovrà essere visibile e il compensato non sarà sottoposto a particolari forze.
    • Si tratta di un metodo facile e veloce per piegare il compensato.
    • È un metodo adatto solo quando il lato concavo (o interno) della piegatura o non è visibile o viene successivamente laminato.
    • L'intaglio indebolisce il compensato e quindi andrebbe usato solo dove la superficie piegata non dovrà sostenere dei pesi. Per esempio, l'intaglio non è un metodo indicato per piegare il compensato per realizzare una rampa da skateboard.
  2. 2
    Quando entrambi i lati del compensato dovranno essere visibili, prendi in considerazione l'opportunità di piegare il compensato con il vapore.
    • Il vapore permette di ottenere un oggetto finito più resistente di uno intagliato.
    • Questo sistema richiede la realizzazione di una camera a vapore e di una forma o sagoma. Richiede anche molto più tempo per completare il lavoro rispetto a quello necessario per l'intaglio, e inoltre richiede particolare attenzione per evitare combustioni e incendi.
  3. 3
    Quando la resistenza dell'oggetto finale è un requisito essenziale, prendi in considerazione l'opportunità di laminare e piegare molte strisce sottili di compensato.
    • Come con il vapore, la laminazione di molte strisce sottili da incollare richiede la costruzione di una forma o di una sagoma. Richiede anche più tempo dell'intaglio e un'attrezzatura più ampia e assortita, ma permetterà di ottenere il risultato più resistente in assoluto.

2
Pratica una serie di tagli

  1. 1
    Sul compensato prendi la misura e segna i punti in cui la piegatura deve iniziare e finire.
  2. 2
    Verifica che su entrambi i lati tra questi due segni non ci siano dei nodi. Un nodo, in particolare se situato sul lato rifinito (quello su cui non verranno fatti i tagli), comporterà molto probabilmente un fallimento nel momento in cui il compensato verrà piegato.
  3. 3
    Sulla sega circolare imposta la profondità del taglio a circa metà o 2/3 dello spessore del compensato.
  4. 4
    Con l'aiuto di una squadra o di una riga, ricava una serie di intagli (scanalature) ogni 6 mm circa sul lato posteriore del compensato.
  5. 5
    Piega il legno e bloccalo nella forma desiderata.
  6. 6
    Riempi gli intagli con la colla da legno. Se gli intagli non saranno più accessibili una volta che il compensato sarà stato piegato e bloccato in posizione, puoi riempirli anche prima di piegare il legno.

3
Piegare a vapore il compensato

  1. 1
    Scegli un pannello di compensato senza nodi.
  2. 2
    Costruisci una sagoma tagliando con una sega da traforo il profilo della piega su diversi pezzi di MDF (medium density fiberboard, pannello di fibra a media densità) o su materiali simili. Accoppia e attacca tra loro questi pezzi finché non raggiungi uno spessore sufficiente per la tua sagoma.
  3. 3
    Realizza una camera a vapore. Per qualche dettaglio in più vedi anche Legnofilia.
  4. 4
    Appoggia il compensato sui supporti all'interno della camera a vapore.
  5. 5
    Accendi la fonte di calore e lascia il legno in esposizione al vapore per circa 1 ora per ogni 2,5 cm di spessore.
  6. 6
    Indossa dei guanti da lavoro pesante, quindi togli il compensato dalla camera a vapore e piegalo immediatamente sulla sagoma. Usa dei morsetti per bloccare il compensato sulla sagoma.
  7. 7
    Lascia il compensato bloccato dai morsetti sulla sagoma finché non è completamente asciutto.

4
Laminatura di molte strisce sottili di compensato

  1. 1
    Costruisci una sagoma seguendo le indicazioni già date per il compensato piegato a vapore.
  2. 2
    Prendi un pannello sottile di compensato, per esempio di betulla da 5,2 mm.
  3. 3
    Taglia abbastanza strisce dal pannello da poterle accoppiare una sull'altra fino a raggiungere lo spessore desiderato.
  4. 4
    Metti in forma le strisce e decidi la spaziatura dei morsetti.
    • Impila le strisce senza incollarle e fermale con i morsetti, mettendo il primo al centro della pila.
    • Aggiungi gli altri morsetti spostandoti dal centro verso le due estremità della pila.
    • Usa tanti morsetti quanti saranno necessari per eliminare ogni minimo spazio tra il compensato e la sagoma. Questo procedimento mette in forma le strisce di compensato in modo tale che si piegheranno più facilmente durante il processo di piegatura finale.
  5. 5
    Togli i morsetti.
  6. 6
    Scegli una colla a lunga durata (come per esempio una colla poliuretanica o una colla ureica).
  7. 7
    Stendi la colla su ogni striscia di compensato ricoprendone l'intera superficie.
  8. 8
    Accoppia le strisce e fissale con i morsetti alla sagoma nella stessa maniera con cui li hai messi in forma precedentemente.
  9. 9
    Lascia il compensato bloccato con i morsetti finché la colla non si è asciugata. Il tempo varia in relazione al tipo di colla usata.
  10. 10
    Taglia o leviga i bordi del pezzo finito per rimuovere eventuali eccessi di colla e per ottenere la rifinitura finale desiderata.

5
Ammorbidire il compensato con acqua

  1. 1
    Lascia il compensato immerso in acqua per circa 2 ore. O meglio ancora, finché non si è ammorbidito.
  2. 2
    Blocca il compensato ammorbidito in una morsa da banco.
  3. 3
    Piegalo aiutandoti con dei morsetti o con il sistema che preferisci (vedi sopra).
    • Nota bene: per avere un risultato finale più resistente e per evitare che il pezzo si spezzi, devi piegare il compensato lungo le sue venature.
  4. 4
    Lascia asciugare per un paio d'ore.

Consigli

  • Se hai a disposizione una sega a nastro, realizza la sagoma incollando diversi strati di MDF, poi taglia il profilo della piega dal blocco di MDF che hai realizzato. Così avrai una doppia sagoma. Spingi il compensato laminato o ammorbidito al vapore su una delle parti della sagoma, e poi attaccaci l'altra parte per tenere bloccato il compensato in mezzo.

Avvertenze

  • Il vapore che viene prodotto in una camera a vapore, e il legno appena estratto da questa, possono ustionare. Indossa sempre un paio di guanti da lavoro pesante per caricare e scaricare la camera a vapore, e quando maneggi il legno appena trattato al vapore.

Cose che ti Serviranno

  • Una matita
  • Dei pannelli di compensato
  • Una sega circolare
  • Una squadra grande o una riga
  • Della colla da legno
  • Dei pannelli di MDF (medium density fiberboard, pannello di fibra a media densità)
  • Una sega da traforo o una sega a nastro
  • Una camera a vapore o un generatore di vapore
  • Un paio di guanti da lavoro
  • Dei morsetti
  • Una colla poliuretanica o urea formaldeide[1]
  • Una levigatrice e della carta vetrata abrasiva

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Lavorare il Legno

In altre lingue:

English: Bend Plywood, Español: doblar madera contrachapada, Deutsch: Sperrholz biegen, Русский: гнуть фанеру, Português: Curvar Compensado, Bahasa Indonesia: Membengkokkan Kayu Lapis, Nederlands: Multiplex buigen, Français: cintrer du contreplaqué, العربية: ثني الخشب الرقائقي

Questa pagina è stata letta 21 733 volte.
Hai trovato utile questo articolo?