Come Piegare le Ciglia Senza il Piegaciglia

I piegaciglia possono strappare o danneggiare le ciglia, quindi sarebbe meglio provare un nuovo metodo per incurvarle. La buona notizia è che non ti servono strumenti sofisticati per ottenere un risultato duraturo e che metta in risalto gli occhi. Prova a piegare le ciglia con un cucchiaino, un mascara o del gel di aloe vera completamente naturale. Qualunque metodo tu scelga, aggiungere una fonte di calore aiuta ad avere un effetto prolungato.

Metodo 1 di 4:
Piegare le Ciglia con un Cucchiaino

  1. 1
    Prendi un cucchiaino pulito, evita quelli grandi. Deve adattarsi bene alla grandezza dell'occhio, in modo che la curva dell'utensile combaci con quella della palpebra.
  2. 2
    Mettilo sotto il rubinetto facendo scorrere l'acqua calda. Riscaldare il metallo permette di piegare con più efficacia le ciglia, trasferendo il calore ai peli. Avrà un effetto simile a quello del ferro arricciacapelli, ma sulle ciglia. Asciuga il cucchiaino una volta riscaldato.
  3. 3
    Tienilo contro la palpebra. Posizionalo orizzontalmente e appoggialo delicatamente sulla palpebra. Il fondo del cucchiaino dovrebbe essere appoggiato contro la palpebra, con la parta concava rivolta verso l'esterno. Allinea il bordo del cucchiaino all'attaccatura delle ciglia superiori [1].
  4. 4
    Premi le ciglia contro la curva del cucchiaino. Utilizza il dito per premerle sul bordo del cucchiaino e nella parte concava. Mantienile a contatto con il metallo caldo per 30 secondi [2].
    • Verifica il risultato ottenuto. Se vuoi definire la piega ulteriormente, ripeti il procedimento per altri 30 secondi. Puoi usare questo metodo anche per incurvare le ciglia inferiori.
    • Ripeti con le ciglia dell'altro occhio. Potrebbe essere necessario riscaldare di nuovo il cucchiaino prima di iniziare.
  5. 5
    Applica il mascara per fissare la piega. Usare il mascara trasparente o nero permette di fissare la piega per il resto del giorno.
  6. 6
    Pettina con cura le ciglia mentre il mascara è ancora bagnato. Utilizza un pettine per ciglia per separarle e definirle. Non esagerare, altrimenti perderai la piega [3].
  7. 7
    Finito.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Utilizzare un Bastoncino di Cotone e il Mascara

  1. 1
    Applica il mascara come al solito. Fai una o due passate, in base alle tue preferenze. Non aspettare che si asciughi per continuare: deve essere bagnato affinché la piega possa fissarsi.
  2. 2
    Utilizza la parte di plastica di un bastoncino di cotone per spingere le ciglia verso l'alto. Mantienilo in orizzontale lungo l'attaccatura delle ciglia e usalo per spingerle in modo da ottenere una buona piega. Puoi anche servirti di una lima per unghie di cartone o un altro strumento lungo e sottile per questo procedimento.
  3. 3
    Mantieni questa posizione per almeno 30 secondi. In questo intervallo di tempo il mascara si asciugherà, permettendo alle ciglia di conservare una forma incurvata [4].
  4. 4
    Concludi usando un asciugacapelli. Impostalo in modo che esca aria tiepida e assicurati di mantenerlo ad almeno 15 cm di distanza dal viso. Riscaldare e asciugare delicatamente il mascara permetterà alla piega di mantenersi intatta più a lungo.
    • Non usare la temperatura più calda dell'asciugacapelli. L'aria calda potrebbe danneggiare gli occhi.
    • Se sei soddisfatta della piega ottenuta, puoi saltare questo passaggio, senza usare l'asciugacapelli.
  5. 5
    Ripeti con le ciglia inferiori e l'altro occhio. Sii paziente mentre mantieni il bastoncino di cotone. Non mollare la presa finché il mascara non si sarà asciugato completamente e la piega non si sarà fissata [5].
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Usando le Dita

  1. 1
    Inizia senza applicare il mascara. Cominciare con le ciglia pulite ti permette di sporcare di meno.
    • Tieni a mente che questo metodo non è molto efficace e le ciglia tendono a perdere la piega quando viene applicato il mascara.
  2. 2
    Riscalda le dita. Puoi metterle sotto l'acqua calda corrente per qualche minuto o strofinarle tra di loro per scaldarle.
  3. 3
    Spingi le ciglia verso l'alto. Con l'indice, spingi le ciglia verso l'alto, in direzione della parte superiore dell'occhio. Mantieni la posizione per almeno 30 secondi. Ripeti con quelle inferiori e l'altro occhio.
  4. 4
    Passa mascara due volte per fissare la piega. Applicalo attentamente muovendo lo scovolino a zig-zag dalle radici alle punte. Se devi pettinarle, fallo delicamente per non perdere la piega.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Mantenere la Piega con il Gel di Aloe Vera

  1. 1
    Applica una piccola dose di gel di aloe vera sul dito medio. Strofinalo leggermente con il pollice per distribuire il gel e riscaldarlo.
  2. 2
    Applica il gel sulle ciglia. Metti il pollice sotto le ciglia e chiudi lentamente l'occhio senza spostare il dito. Afferra delicatamente le ciglia e fai scorrere le dita su di esse. Ripeti un paio di volte per assicurarti che il gel venga applicato accuratamente.
  3. 3
    Spingi le ciglia verso l'alto per incurvarle. Colloca l'indice orizzontalmente sotto le ciglia e spingile contro la palpebra. Mantieni la posizione per almeno 30 secondi mentre il gel di aloe vera si asciuga. Ripeti con le ciglia inferiori e l'altro occhio.
    • La piega durerà più a lungo se la fissi dolcemente con un asciugacapelli a temperatura tiepida mentre tieni le ciglia ferme. Assicurati di evitare le temperature calde.
    • Una volta che il gel si sarà asciugato, potrai applicare il mascara o fermarti lì.
    Pubblicità

Consigli

  • Assicurati di non infilare le dita, il cucchiaino o il mascara negli occhi per evitare di irritarli.
  • Pettina più delle altre le ciglia sull'angolo esterno dell'occhio, così avrai un effetto a ventaglio.
  • Quando applichi il mascara, ricorda di ondeggiare lo scovolino orizzontalmente per ottenere un risultato uniforme e separare le ciglia.
  • Puoi anche usare i palmi delle mani per piegare le ciglia. Solitamente sono più caldi delle dita, anche se non altrettanto precisi.

Pubblicità

Avvertenze

  • Lava sempre le mani prima di toccare gli occhi. I germi possono causare infezioni.
Pubblicità

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità