Scarica PDF Scarica PDF

Stare più comodo a letto e avere meno disordine nell'armadio sono due dei benefici che derivano dal saper piegare correttamente le lenzuola. Per la maggior parte delle persone, quelle fresche e pulite sono più confortevoli rispetto a quelle sgualcite e stropicciate. Le lenzuola ben piegate occupano meno spazio negli armadi e nei cassetti, e danno un'idea di maggiore ordine. È importante imparare a piegarle adeguatamente, che siano lisce o che presentino degli angoli.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Piegare un Lenzuolo con Angoli

  1. 1
    Toglilo dall'asciugabiancheria o raccoglilo dallo stendipanni. Questo lenzuolo ha gli angoli elasticizzati, i quali avvolgono il materasso [1] .
  2. 2
    Giralo al rovescio. Stai in piedi mentre afferri il lenzuolo di fronte a te. Afferra due angoli adiacenti (le parti che si adattano alla forma del materasso) con entrambe le mani; fallo su uno dei lati più corti del lenzuolo. Unisci questi due angoli tra loro.
  3. 3
    Avvicina le mani. Piega l'angolo del lenzuolo che hai afferrato con la mano destra su quello della mano sinistra.
  4. 4
    Piega gli altri due angoli. Tieni entrambi gli angoli del lenzuolo che hai piegato prima con la mano sinistra. Porta la mano destra verso il basso e afferra uno dei due angoli inferiori. Alzalo e fallo combaciare con i due angoli che tieni con la sinistra. L'angolo visibile sarà al rovescio.
    • Ora, afferra l'ultimo angolo e piegalo sugli altri tre angoli che tieni con la sinistra.
  5. 5
    Appoggia il lenzuolo piegato su una superficie piatta e liscialo. Piega le due estremità, in modo che l'area elasticizzata si trovi sulla parte superiore del lenzuolo. Piega i lati affinché i bordi elasticizzati vengano nascosti; poi continua a piegare per creare un rettangolo, sarà questo il risultato finale.
    • Se necessario, stiralo mentre lo pieghi.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Piegare un Lenzuolo Liscio

  1. 1
    Afferra longitudinalmente due angoli del lenzuolo. Le tue braccia potrebbero non essere abbastanza lunghe da tirarlo, in tal caso puoi chiedere una mano a qualcuno, altrimenti puoi appoggiarlo sul pavimento, in modo da stenderlo completamente [2] .
  2. 2
    Piega il lenzuolo a metà. Dovrai fare in questo modo affinché gli angoli adiacenti combacino longitudinalmente. Liscia la superficie per una volta dopo averlo piegato, questo per evitare che si formino stropicciature.
  3. 3
    Piegalo di nuovo. Lo piegherai lungo la prima piegatura, così ti ritroverai con un rettangolo lungo e stretto. Liscialo di nuovo.
  4. 4
    Realizza la piegatura finale. Dovresti piegare questo lenzuolo non più di tre o quattro volte, ciò dipende dalle dimensioni. Per concludere, lo piegherai orizzontalmente e unirai gli angoli. Puoi piegarlo ancora una volta, il che gli darà un aspetto più quadrato.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Piegare una Federa

  1. 1
    Tieni la federa di fronte a te. Dovrai piegarla dalla parte inferiore (così si sgualcirà di meno), lungo il lato più corto [3] .
  2. 2
    Piegala per una volta lungo il lato più corto. Ti ritroverai con una forma lunga e rettangolare, che dovrai lisciare.
  3. 3
    Piega per altre due volte. Lisciala ogni volta dopo aver piegato, in modo che non si sgualcirà. Dovresti ritrovarti con una forma piccola e rettangolare.
    Pubblicità

Consigli

  • Quando rifai il letto, disponi il lenzuolo superiore con il lato decorato capovolto. In questo modo, nel momento in cui lo girerai sul copriletto, si vedrà la parte stampata.
  • Togli le lenzuola dall'asciugabiancheria mentre sono ancora calde. Le lenzuola fresche di asciugatura sono prive di sgualciture e non hanno bisogno di essere stirate. Se non hai potuto farlo e sono ormai fredde, inumidisci un asciugamano piccolo e mettilo nell'asciugabiancheria. Imposta un ciclo di asciugatura dalla durata di 15 minuti per rimuovere tutte le stropicciature.
  • Crea dei set di lenzuola per semplificarti la ricerca nell'armadio. Infila il lenzuolo con gli angoli elastici e le federe dei cuscini nel lenzuolo comune dopo averli piegati.
  • Conserva le lenzuola nell'armadio o in un cassetto. Dovresti metterle in un posto fresco e asciutto.
Pubblicità

Avvertenze

  • Mai conservare le lenzuola piegate in una busta di plastica, perché può causare la formazione di muffa dal momento che intrappolerà l'umidità.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Forzare una Porta Chiusa
Usare il Sale per LavastoviglieUsare il Sale per Lavastoviglie
Stare Caldi in Casa Senza CaloriferiStare Caldi in Casa Senza Caloriferi
Aprire un Lucchetto con una Graffetta
Rimuovere una Vite con la Testa SpanataRimuovere una Vite con la Testa Spanata
Sbrinare e Pulire un Congelatore
Eliminare Graffi dalla PlasticaEliminare Graffi dalla Plastica
Testare un CondensatoreTestare un Condensatore
Calcolare i KilowattoraCalcolare i Kilowattora
Pulire lo Scarico della LavatricePulire lo Scarico della Lavatrice
Separare i Bicchieri Incastrati
Liberare lo Scarico della DocciaLiberare lo Scarico della Doccia
Sostituire la Guarnizione della Porta del FrigoriferoSostituire la Guarnizione della Porta del Frigorifero
Aggiustare una Tavoletta del Water InstabileAggiustare una Tavoletta del Water Instabile
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 583 volte
Questa pagina è stata letta 5 583 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità