Come Piegare un Tovagliolo per un Anello per Tovaglioli

4 Metodi:Fare una Facile Piega a "Nuvola"Fare una Piega a VentaglioFare un Doppio RotoloFare una Doppia Piega a Candela

Perché usare una noiosa piega a quadrato per il tuo tovagliolo quando hai l'opportunità di arricchire la tua tavola? Sia i tovaglioli di carta che quelli di tessuto offrono dozzine di possibilità di piega; se poi li associ ad anelli per tovaglioli ornamentali, ce ne sono ancora di più! Piegare un tovagliolo per un anello può essere semplice o complesso quanto vuoi per cui sentiti libero di far galoppare la tua immaginazione!

1
Fare una Facile Piega a "Nuvola"

  1. 1
    Apri il tovagliolo e stendilo su una superficie. Questo metodo per piegare i tovaglioli è veloce, semplice e facile da copiare, cose che lo rendono un'ottima scelta per principianti. Per iniziare, stendi il tovagliolo sul tuo tavolo o superficie di lavoro. Appiana ogni piega o increspatura che vedi.
    • Considera che questo metodo funziona solo con tovaglioli di stoffa grandi e quadrati. Per risultati migliori, usa tovaglioli senza grinze, macchie o bordi sfilacciati.
  2. 2
    Solleva il tovagliolo dal centro. Stringi l'esatto centro del tovagliolo tra pollice e indice. Sollevalo in modo che non tocchi il tavolo o la superficie di lavoro. Il tovagliolo dovrebbe pendere sotto la tua mano in pieghe delicate e scorrevoli.
  3. 3
    Appiana ogni piega. Se necessario, usa la mano libera per raddrizzare le pieghe del fazzoletto in modo che penda liberamente. In alternativa, scuotilo un po' di volte su e giù con la mano con cui lo stai stringendo.
    • Una volta finito, il tovagliolo dovrebbe pendere liberamente in basso come un paio di tende.
  4. 4
    Fai scivolare l'anello per tovaglioli sopra l'estremità schiacciata. Afferra la sezione centrale del tovagliolo con la mano libera per tenerla in posizione. Quindi, usa la mano con cui stai stringendo il tovagliolo per far passare l'anello sopra l'estremità piegata del tovagliolo e falla passare attraverso.
    • Se possibile, spingi l'anello lungo il tovagliolo finché non viene trattenuto dalla mole di questo. Non tutti i tovaglioli sono abbastanza spessi per questa operazione; se il tuo non lo è, limitati a infilare l'anello per circa 3-5 cm e posa il tovagliolo.
  5. 5
    Gonfia entrambe le estremità. Quindi, gonfia la parte non piegata del tovagliolo per dargli un po' di volume e migliorarne l'aspetto; è più facile con tovaglioli di stoffa pesante. Per maggiore eleganza, dai anche alla più piccola parte inferiore del tovagliolo una veloce sprimacciata. Congratulazioni, ce l'hai fatta! Sistema il tuo tovagliolo come preferisci.
    • Ci sono molti modi diversi in cui puoi disporre i tuoi tovaglioli per fare la migliore impressione; per esempio, potresti collocare i tovaglioli direttamente su un piatto per attirare l'attenzione su di essi o disporli tutti in un cestino al centro della tavola in modo che gli ospiti possano prenderli man mano che ne hanno bisogno. Dipende da te!

2
Fare una Piega a Ventaglio

  1. 1
    Piega il tuo fazzoletto a metà. Questo metodo non è molto più difficile di quello esposto in precedenza, ma ha un aspetto incredibilmente elegante ed è così un'ottima scelta per quando stai cercando di impressionare i tuoi amici. Per iniziare, stendi il tovagliolo su una superficie e piegalo a metà. Premi lungo la piega per fissarla. Apri il tovagliolo.
    • Per questo metodo, è ancora più importante usare un tovagliolo quadrato di stoffa rigida. Questi tipi di tovaglioli conservano le pieghe più facilmente di quelli di carta, rendendo la forma finale a ventaglio molto più evidente. Inoltre, se non usi un tovagliolo quadrato, le proporzioni del tuo ventaglio potrebbero essere sbagliate.
  2. 2
    Piega a fisarmonica il tuo tovagliolo. Piegando in parallelo alla prima piega che hai fatto al tovagliolo, aggiungi altre pieghe alternandole da un lato e dall'altro. Cerca di far entrare circa 4-6 pieghe su ogni lato della piega centrale; il numero esatto non ha importanza. Man mano che procedi, premi con forza ogni piega per fissarne il segno. Una volta finito, il tuo tovagliolo dovrebbe essere una lunga striscia a fisarmonica.
    • Ricorda che la piega originale dovrebbe diventare una delle tante pieghe a fisarmonica. Potresti dover regolare leggermente la larghezza delle tue pieghe per farle allineare perfettamente a quella originale. Col tempo, diverrà più facile.
  3. 3
    Piega a metà il tovagliolo a fisarmonica. Quindi, trova la metà della tua striscia a fisarmonica e piegala su se stessa in modo che i bordi si allineino. In questo modo dovresti ritrovarti con un'estremità arrotondata e piegata (probabilmente troppo spessa per piegarla a questo punto) e un'estremità aperta a ventaglio.
  4. 4
    Inserisci l'estremità piegata nel tuo anello portatovaglioli. Ora, tutto quel che ti resta da fare è inserire il tovagliolo nell'anello. Fai passare l'anello sopra l'estremità piegata del tovagliolo finché non arriva a metà dello stesso. Tira i bordi dell'estremità aperta del tovagliolo per aprirli a ventaglio e mettere in mostra le pieghe a fisarmonica. Congratulazioni! Ce l'hai fatta.
    • Come al solito, puoi mettere in evidenza il tovagliolo collocandolo al centro di un piatto. Potresti anche inserire la parte piegata in un bicchiere sottile o un calice da champagne per una presentazione più esotica, a pavone.

3
Fare un Doppio Rotolo

  1. 1
    Piega il tovagliolo a metà. Questa piega è semplice, formale e facile; perfetta per preparazioni dell'ultimo minuto per un matrimonio o una festa originale. Per iniziare, piega in alto l'estremità inferiore del tovagliolo per formare un rettangolo. Per essere chiari, il bordo inferiore del tovagliolo dovrebbe essere piegato e quello superiore aperto.
    • Anche se un tovagliolo quadrato è la scelta migliore, il materiale dello stesso non è importante per il doppio rotolo quanto lo è per altri tipi di piega, dato che il tovagliolo non deve sostenere il proprio peso. Quindi, è un'ottima scelta se stai lavorando con tovaglioli di carta.
  2. 2
    Arrotola un'estremità del tovagliolo fino alla metà. Quindi, prendi un lato del tovagliolo e arrotolalo ben stretto verso l'interno. Fermati quando arrivi alla metà circa del tovagliolo. Usa l'anello per tovaglioli o un piatto per tener fermo questo rotolo mentre ti occupi dell'altro lato.
  3. 3
    Arrotola l'altra estremità fino al centro. Quindi, ripeti la stessa procedura di arrotolamento per l'altro lato del tovagliolo. I due rotoli dovrebbero incontrarsi al centro del tovagliolo. Dovrebbero essere più o meno delle stesse dimensioni; se non lo sono, potresti procede a piccole modifiche in modo che siano simmetrici.
  4. 4
    Infila l'anello sopra i rotoli. Infila l'anello sopra il tovagliolo a doppio rotolo in modo che si trovi circa a metà dello stesso. Ecco fatto! I tuoi tovaglioli sono pronti per essere distribuiti agli ospiti o disposti secondo le tue preferenze. Se hai del nastro che ti avanza, questi sottili rotoli hanno un aspetto ancora migliore se li leghi con un fiocco!
    • Non dimenticare di disporre i tovaglioli con il doppio rotolo in alto; altrimenti, sembreranno un normale rotolo.

4
Fare una Doppia Piega a Candela

  1. 1
    Piega il tovagliolo in diagonale. Questa stupenda piega ha un aspetto mozzafiato quando viene eseguita correttamente e sorprendentemente non richiede molto lavoro in più di quelle viste in precedenza. Per iniziare, stendi il tovagliolo piatto su una superficie di lavoro o tavolo e piega uno degli angoli superiori sull'angolo opposto in basso. Una volta fatto il tuo tovagliolo dovrebbe avere l'aspetto di un triangolo.
    • Come sopra, un tovagliolo quadrato di stoffa rigida è la scelta migliore. Scoprirai che questa piega richiede maggiore rigidità delle altre descritte in questo articolo; infatti questa piega sfrutta più delle altre la forza naturale della stoffa per supportare il peso del tovagliolo.
  2. 2
    Arrotola dal lato lungo fino alla punta. Afferra il lato più lungo e largo del tovagliolo e inizia ad arrotolarlo verso la punta del triangolo. Arrotolalo il più stretto che puoi. Più riesci a farlo stretto, più facile sarà che il tuo tovagliolo riesca a mantenere la sua forma finale. Per cui più stretto è, meglio è.
    • Una volta finito, il + tovagliolo dovrebbe assomigliare a un rotolo sottile. I bordi del tovagliolo dovrebbero creare linee diagonali ripetute sulla superficie del rotolo.
  3. 3
    Piega il tovagliolo a metà. Stando attento a non far aprire il tuo rotolo, piega il tovagliolo in corrispondenza della metà circa. Le "punte" alle estremità del rotolo dovrebbero allinearsi tra loro. Tieni stretta la base piegata del tovagliolo per evitare che si apra.
  4. 4
    Inserisci l'estremità piegata nell'anello per tovaglioli. Quindi, prendi la parte piegata del tovagliolo e spingila nell'anello (dovrebbe entrare ben stretta; se il tuo anello è troppo grande o troppo piccolo, potrebbe essere difficoltoso). I due bordi arrotolati del tovagliolo dovrebbero stare in piedi, a rassomigliare un paio di candele sottili. Congratulazioni! Ce l'hai fatta.
    • Un bel trucco per presentare i tovaglioli piegati in questo modo consiste nel portare l'estremità piegata del tovagliolo a contatto con il fondo dell'anello e metterlo in piedi. L'anello dovrebbe assomigliare al bordo di un candeliere, aumentando la somiglianza dei tuoi tovaglioli a delle candele. Nota, comunque, che è facile far cadere questa presentazione.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cucina

In altre lingue:

English: Fold a Napkin for a Napkin Ring, Español: doblar una servilleta para usar un anillo para servilletas, Русский: сложить салфетку кольцом, Português: Dobrar Guardanapos de Pano Para a Colocação em Anéis, Français: plier une serviette pour un rond de serviette, Bahasa Indonesia: Melipat Serbet dan Memasang Cincin Serbet, Deutsch: Eine Serviette für einen Serviettenring falten

Questa pagina è stata letta 3 193 volte.

Hai trovato utile questo articolo?