Nel football americano, placcare con efficacia è uno degli aspetti più importanti di una difesa efficace. Per placcare bene bisogna avere una tecnica appropriata, grazie alla quale anche un giocatore di piccola statura può placcarne uno molto più grande di lui. Quest'articolo ti spiegherà come placcare in maniera adeguata, sicura ed efficace.

Passaggi

  1. 1
    Posizionati nella maniera giusta.
    • Tieni la testa in alto e gli occhi sempre fissi sul portatore di palla.
    • Determina la giusta angolazione per inseguire il portatore di palla. Dipende dalla distanza tra te e lui e dalla sua velocità. Se il portatore di palla è particolarmente veloce, l'angolazione per raggiungerlo dovrà essere molto ampia.
    • Accorcia la distanza tra te e il portatore di palla. Non inseguirlo troppo e non permettergli di superarti.
  2. 2
    Mettiti nella posizione giusta prima di entrare in contatto con lui.
    • Prima di entrare in contatto con il portatore di palla, inclinati verso il basso piegando le ginocchia, abbassando i fianchi e posizionando le mani all'indietro. Mantieni un buon equilibrio assicurandoti che i tuoi piedi siano alla distanza delle spalle, o anche un po' più larghi.
    • Inclina la parte superiore del corpo leggermente in avanti. In questo modo, riuscirai a entrare in contatto con l'avversario con la parte interna della spalla.
    • Mantieni la testa in alto e la schiena ben diritta. Questa posizione è ben bilanciata e sicura. NON devi abbassare la testa quando placchi: è estremamente pericoloso, sia per te che per il portatore di palla.
    • Assicurati che i tuoi piedi siano sempre in movimento. Non devi perdere lo slancio quando cambi posizione per placcare.
  3. 3
    Fai il placcaggio.
    • Quando il portatore di palla è a portata, spingi i piedi per terra più forte che puoi e utilizza le gambe per avanzare verso il suo corpo. Cerca di far entrare in contatto la tua spalla anteriore con i fianchi del portatore di palla.
    • Quando le tue spalline entrano in contatto con il portatore di palla, circondalo con le braccia subito sotto al suo sedere. In questo modo, non solo riuscirai a farlo cadere, ma anche a spostargli le gambe mentre ti allunghi verso di lui, di conseguenza con una possibilità minore di perdere il placcaggio. Inoltre, il placcaggio fatto così sarà più spettacolare e bello da vedere – e non servirà troppa forza, ma solo la giusta tecnica!
    • Metti la tua testa ATTRAVERSO il corpo del portatore di palla e la sua direzione di corsa. Se il portatore di palla sta andando verso la tua sinistra, quando lo placchi dovrà essere alla destra della tua testa. Se sta andando verso la tua destra, viceversa. In questo modo, cadrà più difficilmente verso avanti, guadagnando ulteriori yard. Tutto ciò può fare una differenza fondamentale nel secondo, terzo e quarto down. Inoltre, facendo così riuscirai ad afferrare meglio il portatore di palla, rendendo più difficile il suo sforzo di scappare dal tuo placcaggio. Ancora una volta, tieni sempre la testa in alto durante questa fase, in modo da assicurarti di non dare un colpo con il casco.
    • Continua a spingere e avanzare con i piedi fino a quando il portatore di palla non cadrà per terra. Alza le tue ginocchia verso l'alto (se sei inclinato verso avanti come dovresti essere, non se sei in posizione diritta).
    • Non fermarti fino a quando il portatore di palla non sarà per terra e l'arbitro avrà fischiato.
    Pubblicità

Consigli

  • Un posizionamento corretto è il tuo miglior amico. Colpisci il portatore di palla nel punto giusto e cadrà. Posizionati bene e fai partire di colpo il tuo placcaggio.
  • Mentre ti avvicini a lui, tieni fisso lo sguardo sui numeri della sua maglia. In questo modo, sarà più difficile per lui ingannarti con le gambe, le braccia o la testa.
  • Se stai per placcare il quarterback, tieniti pronto ad alzare le mani se sta per lanciare la palla.
  • Se puoi, placca il quarterback appena lascia la palla, anche se non riesci a rubargliela. Facendo così, forzerai dei passaggi incompleti o, ancora meglio, degli intercetti. Ricordati solo di non dare colpi bassi o in ritardo a quarterback indifesi, perché potrebbe causare danni seri e farti penalizzare gravemente.
  • Quando placchi il portatore di palla, portati in avanti con le spalle, non con la tua testa! In caso contrario, potresti causare gravi danni o persino la morte. Ricordati inoltre di tenere la testa in alto e il collo ben diritto.
  • Provoca dei fumble. Metti la maschera di protezione sul pallone o, se stai placcando da un'angolazione che non lo permette, colpisci il pallone mentre placchi o metti la tua mano su un'estremità della palla e tiralo via. Provocare fumble è un ottimo modo per attirare l'attenzione del tuo allenatore e dei compagni di squadra.
  • Se il portatore di palla è vicino alle linee laterali, non spendere energia cercando di buttarlo giù. Piuttosto, spingilo e fallo uscire di campo.
  • Se stai seguendo il portatore di palla, fai un tuffo e cerca di prendergli le gambe. Se riesci a prenderle abbastanza in basso, cadrà sicuramente.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non abbassare mai la testa! Tienila sempre in alto! Se la abbassi, rischierai di rimanere paralizzato. Inoltre, potresti anche incorrere in penalità e fare male all'avversario.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Sparare con una Pistola

Come

Scegliere un Binocolo

Come

Correre 5 km in 20 Minuti

Come

Misurare le Dimensioni della Mano

Come

Diventare un Pilota di Formula 1

Come

Eseguire il Salto in Alto (Atletica Leggera)

Come

Andare sullo Skateboard (Guida per Principianti)

Come

Andare in Skateboard

Come

Fare un Sacco da Boxe

Come

Diventare un Calciatore Professionista

Come

Imparare le Tecniche dei Ninja

Come

Perdere Velocemente le Maniglie dell'Amore

Come

Trattenere il Respiro per Molto Tempo

Come

Curare un Crampo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 47 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 756 volte
Categorie: Sport & Fitness
Questa pagina è stata letta 3 756 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità