Scarica PDF Scarica PDF

Questo weekend assisterai a un concerto? Allora ti conviene tenere gli occhi aperti perché sicuramente verrai trascinato qui e là, ti dimenerai a stretto contatto con la gente e verrai coinvolto da persone che balleranno aggressivamente ed energicamente. Se la band è particolarmente brava, provocherà frenesia nella folla. Questa esperienza, nota come “pogo”, si vive sotto al palco. È divertente, ma anche molto intensa. Tuttavia, disponendo di qualche informazione e di tanto coraggio, pogherai come un esperto in men che non si dica.

Passaggi

  1. 1
    Conosci il protocollo e le regole non scritte. Per quanto sembri sregolato, lo scopo del pogo non è affatto quello di fare del male a qualcuno. Pogare significa dimenarsi energicamente e divertirsi mentre si ascolta della buona musica. Il “codice di comportamento”, in pratica, è questione di buonsenso.
    • Cadute. Se una persona cade, aiutala a rialzarsi e assicurati che stia bene. Probabilmente si farà una risata e ti ringrazierà prima di riunirsi al pogo o di andare via qualora si fosse fatta male. Questa regola è fondamentale: devi aiutare sempre le persone che cadono.
    • Non allungare le mani: è sbagliato. Mai provarci. Le ragazze che pogano non necessariamente sono groupie e, in ogni caso, vanno rispettate. Se non sarà lei a vendicarsi, ci penserà il ragazzo che ha assistito alla scena. Non solo è sbagliato farlo, è una brutta esperienza per una ragazza. Purtroppo però, succede. Se dovessi notare qualcosa di strano, e succede, riprendi il colpevole. I pogatori più rispettosi solitamente interverranno per allontanarlo dalla folla o affinché non litighiate.
    • Non picchiare nessuno: non è una lotta! Se fai inavvertitamente del male a qualcuno, è questione di buona educazione stringergli la mano o dargli una pacca sulla spalla. Fai un gesto amichevole e scusati (il gesto delle corna e muovere nitidamente le labbra per esprimere una scusa, affinché si capisca quello che stai dicendo nonostante la musica, funzionano). Inoltre, tieni a mente che, se cominci a litigare con qualcuno, verrai circondato e superato in numero.
    • Aiuta le persone a uscire dal pogo. Quando ti trovi fuori da una calca che sta pogando in maniera estremamente violenta e vedi qualcuno che non riesce a uscire, aiutalo, a patto che tu possa gestire la folla. Viene sempre apprezzato.
    • Trascina via chi sta male. Se una persona non sta bene ma nessuno la aiuta a uscire dalla ressa (il che è comune presso i festival particolarmente affollati), chiedi alle persone che ti circondano di aiutarti a sollevarla e ad accompagnarla fino all'uscita, dove se ne occuperà chi di dovere. Prima di aiutarla però, chiedile se puoi farlo: alcune persone si spaventano se vengono sollevate improvvisamente da qualcuno.
    • Non essere poco rispettoso. Le persone che si trovano ai margini del pogo sono lì per una ragione. Non vogliono partecipare, almeno per ora. Alcune lo faranno, altre no. Una persona che non vuole pogare non va afferrata e trascinata nella calca. A volte questa azione è ideale per avviare un pogo. Tuttavia, se il pogo è già in atto e qualcuno si apparta, non forzarlo a intervenire. Inoltre, ricorda che le persone che chiudono le mani a pugno davanti a sé non vogliono nemmeno essere toccate.
  2. 2
    Sii consapevole di quello che sta per succedere. Devi essere obiettivo e riconoscere che potresti farti male. Sicuramente verrai ricoperto dal sudore (e forse anche dalla saliva o dal sangue) di perfetti sconosciuti. Sebbene l'obiettivo del pogo sia avere un contatto fisico senza farsi male, l'imprevedibilità e il rischio non sono indifferenti. Una buona parte della pericolosità deriva dal tipo di musica suonata. Lo ska sarà più rilassato, mentre il metal e alcuni stili del punk più dinamici. Se stai considerando un debutto nel mondo del pogo, ricorda le potenziali conseguenze e assicurati che il gioco valga la candela.
  3. 3
    Vestiti nel modo giusto. Indossa indumenti vecchi o scadenti, che possono essere macchiati o rovinati. Il tuo outfit dovrebbe anche essere comodo e leggero: durante il pogo suderai.
    • Le scarpe dovrebbero essere della tua misura esatta e ben allacciate. Se dovessi perderne una, sarà dura recuperarla. Nel frattempo il piede, non protetto, verrà calpestato. Si consigliano gli stivali o le Converse.
    • Togliti i polsini borchiati e gli altri accessori pericolosi, perché potrebbero colpire un altro pogatore (o puoi farti male da solo). Evita tutti gli articoli che possono essere afferrati (catene, portafogli fissati ai pantaloni con catene, collane lunghe e orecchini pendenti). I piercing insoliti saranno pure cool, ma potrebbero essere un pericolo per gli altri e per te stesso nella ressa.
    • Mai portarti dietro borse o zaini. Nella folla, sono un pericolo per te e per chi ti circonda. Affida a un amico gli articoli che hai con te. Non tenere nulla in tasca mentre poghi! Rischi di perderne il contenuto.
    • Se riesci a vedere ragionevolmente bene senza occhiali, toglili e affidali a un amico che non sta pogando. Meglio ancora, metti le lenti a contatto in occasione del concerto.
    • Probabilmente la tua maglia verrà afferrata e tirata, dunque è meglio indossarne una che ti copra bene. Se sei una ragazza, meglio portarne una con le maniche, non un top.
  4. 4
    Stai in guardia. Che tu sia nel bel mezzo della calca o al di fuori, devi tenere le mani, e più specificamente le braccia, preparate. Non devi dare l'impressione di essere sul punto di picchiare qualcuno, ma certamente non devi assumere una posizione in cui corri il rischio che le mani rimangano intrappolate lungo i tuoi fianchi. Il tuo volto potrebbe essere accidentalmente colpito dalla testa di una persona diretta verso di te, cogliendoti impreparato.
  5. 5
    Guarda e osserva stando in disparte. Le persone che partecipano a questo pogo sono particolarmente brute? Si stanno semplicemente divertendo o sono in cerca di una rissa? Individua la differenza tra i pogatori che vogliono spassarsela e gli sciocchi di turno che corrono da un punto all'altro picchiando la gente. Esistono diversi tipi di pogo. Adattarti a ogni situazione è un passaggio importante se vuoi divertirti.
  6. 6
    Partecipa rimanendo sul margine. Rispingi la gente nella calca e aiuta i ragazzi che stanno per cadere mentre si trovano sui bordi della ressa. Ci saranno persone che salteranno avanti e indietro, da un lato all'altro, in alto e in basso e ovunque capiterà.
  7. 7
    Gira intorno all'area del pogo. Continuerai a spingere, ad allontanare e a pogare con le altre persone della folla. Alla fine, sarai in grado di controllare la tua direzione e di capire come muoverti. Magari succederà durante la prima esperienza. Segui la velocità della folla. Tuttavia, presta attenzione alle pause. Tipicamente, tutti i pogatori che sanno quando una canzone ha una pausa si allontaneranno dalla calca e riprenderanno nel momento in cui il pezzo ricomincerà. Assicurati di conoscere la musica o di essere pronto per le pause se ancora non sai come pogare.
    • Il dropper è uno “scoppio” musicale presente in molti generi del metal, dell'hardcore, della musica alternativa, del punk rock e di altri tipi di musica. Si presenta quando una canzone passa da un ritmo normale a un punto di rottura, quando ogni pogatore si carica di adrenalina. È una sorta di lasciapassare al pogo. Se non hai familiarità con la musica, sarà difficile capire cosa fare. Sapendo cosa aspettarti, non verrai colto alla sprovvista da questa scarica improvvisa.
  8. 8
    Apri la calca. A volte il pogo viene eseguito in posti molto affollati. Quando succede, la folla avrà la tendenza naturale di spingere il margine esterno della calca verso il centro. Alla fine, ciò chiuderà la folla, a meno che essa non venga continuamente spinta indietro. I pogatori consumati generalmente reagiscono a questo fenomeno lanciandosi in diversi modi verso i margini della calca. Sostanzialmente, se le persone ai bordi della ressa non ti ostacolano e non lasciano che la folla le spinga verso la calca, il pogo rimarrà aperto. Ecco alcune strategie per farlo.
    • Retrocedi facendo in modo che diverse persone si inclinino verso la parte esterna della calca con le braccia tese.
    • Raggruppa varie persone facendo in modo che le loro braccia si appoggino sulle spalle di altre e che saltino intorno alle pareti della calca.
    • Catapultati da un lato all'altro usando lo slancio di un'altra persona.
    • Gira intorno all'area del pogo creando un vortice di persone che corrano intorno alla parte esterna della folla.
    • Prova tutte le mosse che ti fanno sbracciare, dando l'idea che questo movimento farà del male a chi si avvicinerà. Esistono numerose danze hardcore che lo facilitano. Ispirati guardando la folla.
  9. 9
    Non muoverti sempre nello stesso modo.
    • Puoi semplicemente saltare in alto. Questa mossa è tipica dei concerti punk.
    • Prova il ciclone. Incrocia le braccia sul petto per formare una X e afferra le mani di un altro pogatore nella stessa posizione, di fronte a te. Giratevi intorno usando il peso per ottenere uno slancio. Questo è un buon modo per far ampliare una piccola calca o per lasciare spazio con lo scopo di eseguire ulteriori movimenti in una ressa. Puoi mollare la presa quando giri velocemente, ma è probabile che avrai un atterraggio duro e che ti farai male. Oppure, andrai a sbattere contro un altro pogatore, magari infastidendolo.
    • Tuffati dal palco. Esci dalla folla e supera le guardie di sicurezza. Cerca di salire sul palco. Senza interrompere la band né i collaboratori, tuffati tra la gente (assicurati che ti vedano arrivare). Stenditi al momento dell'atterraggio, in modo che sia più facile prenderti. Ma attento: in molti casi rischi di essere cacciato dal concerto per questa mossa. Informati sulle regole del club.
    • Fai surf sulla folla. Puoi iniziare tuffandoti dal palco o facendoti sollevare sulle spalle di due persone più alte. Fare in modo che qualcuno ti innalzi mentre appoggi i piedi sulle sue mani è rischioso. Infatti, le persone che ti circondano non avranno abbastanza tempo per vederti arrivare e qualcuno (tu incluso) si farà male, e tanto! Se vieni sollevato, assicurati che le persone intorno a te se ne rendano conto prima di atterrare effettivamente su di loro.
    • Prova l'anaconda, un movimento realizzato da due persone. Sarebbe meglio fare un tentativo se disponi di abbastanza spazio. Le gambe di una persona devono avvolgere il punto vita dell'altra, in modo che le sue mani tocchino il suolo e le gambe siano elevate. L'individuo in piedi dovrebbe sostenersi sui quadricipiti e sollevare l'intero torso verso l'alto. La persona con le mani sul suolo dovrebbe spingere il suo compagno per aiutarlo ad alzarsi. Farlo ripetutamente è divertente e ti farà ridere parecchio.
    Pubblicità

Consigli

  • Se sei al margine di una calca e vedi una persona di bassa statura o una ragazza, non intralciarla per proteggerla né allontanarla dalla ressa pensando che sia necessario. Ciò rende meno piacevole il concerto. Se senti l'esigenza di aiutare una persona sul bordo, stai al suo fianco senza ostacolarla, intervieni solo se ha davvero bisogno di una mano.
  • Quando ne avrai avuto abbastanza, lo capirai. Il pogo richiede molte energie e ti stancherai tanto. Magari ti succederà dopo un intero concerto o dopo la prima volta. Quando capita, fai una pausa e goditi la musica fuori dalla ressa.
  • Mantieniti ben idratato. Nella calca fa caldo ed è tutto appiccicoso. Insomma, sarà come allenarti duramente in palestra! Assicurati di portarti dietro dell'acqua, dal momento che nei posti in cui si tengono i concerti i prezzi sono troppo alti (per esempio, una bottiglietta che in genere ti costerebbe 50 centesimi lì potrebbe costare tre euro). Potresti svenire se dovessi disidratarti, e svenire tra la folla potrebbe essere letale.
  • Vacci con degli amici e rimani insieme a loro. In questo modo, avrai un punto di riferimento e potrebbero salvarti la vita. Se c'è molta gente, stabilite un posto in cui ritrovarvi dopo il concerto qualora vi perdeste di vista. È orribile vagare senza meta per ore cercando di rivederli in mezzo a una folla inquieta di 600 persone.
  • Se decidi di partecipare a un pogo particolarmente sfrenato, ricorda le regole indicate nell'articolo, perché altrimenti qualcuno potrebbe essere calpestato o persino ucciso.
  • Se non riesci a sopportare gli spintoni e vuoi uscire dalla calca, non piegarti verso il basso. Rischi di cadere e di essere ferito dalle persone che ti calpesteranno involontariamente. Avvicina le mani al viso e usa le braccia per mantenere l'equilibrio mentre cerchi di uscire dalla ressa. Non andare in preda al panico. È meglio stare dritto e metterci più tempo per liberartene che affrettarti e rischiare di cadere. Inoltre, se puoi, chiedi a qualcuno che si trova sul margine della folla di darti una mano a tirarti fuori.
  • Non bere mentre poghi. È meglio farlo sui margini, specialmente nei posti al chiuso. Una bibita versata sul pavimento può causare un effetto domino tra i pogatori, e potrebbero farsi male.
  • Prova a tenere le braccia in alto e i gomiti in dentro. Usa gli avambracci come cuscinetti per ammorbidire gli impatti. Proteggi anche il viso e gli occhi mentre dai buoni spintoni al momento giusto. Chiudi le mani formando dei pugni, come se stessi tenendo un manubrio. Questo ti permette di evitare di afferrare/graffiare/prendere aggressivamente a pugni le persone. Inoltre, tiene le dita al sicuro, in modo che non si pieghino dolorosamente e non si spezzino.
  • Individua un punto sicuro nell'occhio del ciclone. Se ti trovi in una ressa troppo violenta e ti senti stanco, il posto più sicuro è il centro. Proprio come avviene sulla ruota di una bicicletta in movimento o su un disco che gira, la velocità tangenziale è inferiore nel punto più vicino al centro. Tuttavia, a seconda del movimento della ressa, questo consiglio non sempre è efficace. Molte volte le persone nel centro sono bersagli facili. Sebbene al centro le cose possano essere tranquille, in certi casi è meglio cercare di stare in disparte che lasciarsi intrappolare in questa area, rischiando di stare vicino a persone aggressive.
  • In alcune resse violente, camminare lentamente potrebbe travolgerti. In questo caso, solitamente è meglio seguire i movimenti degli altri fino all'uscita dalla folla. Mentre ti avvicini all'estremità, continua a spingerti verso l'esterno. Le persone che si trovano sul bordo ti aiuteranno a farlo.
  • Le resse sono caotiche per natura. Avrai meno probabilità di farti male e ti risparmierai tante energie se segui semplicemente la corrente.
  • Se hai i capelli abbastanza lunghi da essere legati, raccoglili, a meno che tu non voglia usarli per fare l'headbanging. Altrimenti, tenerli raccolti sarà più piacevole per tutti.
  • Se trovi la scarpa, il portafoglio o un altro oggetto, il “bon ton” del pogo ti richiede di sventolarlo in aria, in modo che il legittimo proprietario lo veda.
Pubblicità

Avvertenze

  • Evita di lanciarti dal palco direttamente sulle persone che pogano: saranno troppo impegnate a scontrarsi da afferrarti. Per non farti male, salta sulla folla che circonda il pogo. Assicurati che ti vedano e che sappiano che stai arrivando.
  • Le persone ai margini potrebbero provare a evitare colpi. Dunque, se vuoi uscire dal pogo, calmati e fallo lentamente, o verrai rispinto nella folla.
  • Sii consapevole di quello che ti circonda. Se vai a vedere una band in un piccolo bar o in una casa, non iniziare a dare calci a destra e manca e a spingere le persone. Spesso questi concerti hanno un palco piccolo, o nessuno, e niente più di una band distrutta fa concludere velocemente uno show.
  • Se da un lato partecipare sul margine è perfettamente accettabile, ricorda che, nella maggior parte dei casi, spingerai i pogatori nei loro “angoli ciechi”. Uno spintone violento laterale può mandare un pogatore che ha perso l'equilibrio direttamente verso un gomito o una testa che sarebbe stata altrimenti evitata. Inoltre, puoi e verrai specificamente preso di mira per una rappresaglia se lo fai più di una volta.
  • Non fumare mentre poghi! Non è rispettoso secondo il “codice di comportamento” del pogo. Rischi di far bruciare qualcuno, oppure, il tipo di persona che se la prenderebbe con te per non aver aiutato un altro pogatore a rialzarsi potrebbe scottarti con la tua stessa sigaretta.
  • Attento ai ragazzi che portano polsini borchiati. Potrebbero farti male e lasciare cicatrici.
  • Considerati molto fortunato quando partecipi a un pogo in cui la maggior parte della gente segue le regole. I pogatori inesperti sono più propensi a commettere errori e a rovinare tutto il divertimento.
  • Corri sempre il rischio di essere colpito. Finché non verrai preso di mira da qualcuno, terrai le mani nella posizione giusta per non essere colpito in faccia e ti piegherai indietro, sarai al sicuro. Ma è possibile farti gravemente male mentre poghi, dunque comprendi i rischi. Questa esperienza può rompere costole e nasi. E le persone che creano vortici quasi sicuramente verranno colpite!
  • Se da una parte arrampicarti sul palco e tuffarti può essere grandioso, ricorda che, se venissi fermato dalle guardie di sicurezza, potresti essere vittima di una rappresaglia. Ciò dipende dal gruppo che si occupa dei controlli, ma in genere rischi di essere cacciato dal concerto.
  • Se sei una ragazza, correrai più rischi. Capita che nella folla ci siano persone che provano a implementare la buona, vecchia mano morta, perché si sentono protette dall'anonimato. Se vieni molestata, guarda con attenzione il perpetratore e non esitare a denunciare l'accaduto. Molti lo disapproveranno e si comporteranno di conseguenza. Inoltre, praticamente non si ha tempo prima di decidere con che forza colpire una persona, dunque sia i ragazzi sia le ragazze ricevono gli stessi spintoni.
  • Presso alcuni festival all'aperto, le tende vengono montate vicino al palco e alle aree affollate. Attento ai pericoli e agli ostacoli in queste situazioni. Niente rovina il divertimento quanto finire su un paletto da tenda e avere una commozione cerebrale o perdere un occhio a causa della punta di una tenda. Se un altro pogatore dovesse avere una brutta esperienza, prova ad aiutarlo, avverti i presenti e chiedi che mandino un agente di sicurezza o un medico.
  • Se hai fatto qualcosa per essere preso di mira da un pogatore molto più grosso e aggressivo, generalmente ti conviene uscire dal pogo per un po'. Queste persone possono isolare le loro vittime e fare del proprio meglio per colpire il più duramente possibile. Ciò può causarti ferite e rovinarti velocemente il concerto.
  • Puoi ballare in modo più tranquillo in altre aree, di certo non nel pogo. Non cominciare a ondeggiare le braccia e a ballare nel bel mezzo di un Wall of Death. Probabilmente (ciò dipende dal tipo di concerto) molte persone non reagiranno bene e potrebbero pogare in modo più aggressivo o violento verso di te. Se vuoi ballare, fallo pure, ma lontano dal pogo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 104 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 18 078 volte
Categorie: Ballo
Questa pagina è stata letta 18 078 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità