Le Knockout sono una varietà di rose a manutenzione relativamente bassa, ma hanno comunque bisogno regolarmente di essere potate per mantenere la loro bellezza e salute. Devi potarle una volta all'inizio della primavera e, in misura minore, durante tutta la stagione di crescita. Potale un'ultima volta prima che ritornino in letargo e le tue rose knockout saranno pronte per l'anno prossimo. Continua a leggere per saperne di più.

Metodo 1 di 4:
Prima di Iniziare: Tecnica di Potatura

  1. 1
    Raduna gli strumenti necessari. ti servirà un buon paio di guanti da rose e un paio di cesoie da giardiniere affilate.
    • I guanti da rose devono essere spessi e lunghi per proteggerti mani e braccia da eventuali spine che crescono nei cespugli.
    • Le cesoie con cricchetto tagliano allo stesso modo delle forbici, rendendole preferibili a quelle a incudine, che hanno la tendenza a schiacciare gli steli man mano che tagliano. Dei tagli netti e puliti sono necessari per mantenere la salute della pianta.
    • Dovresti anche assicurarti che le cesoie siano molto affilate. Le cesoie affilate faranno tagli più netti di quelle smussate.
    • Se non hai delle cesoie con cricchetto, potresti usare delle tagliasiepi. Qualsiasi sia lo strumento che usi, comunque, assicurati che sia affilato e che possa creare tagli netti e puliti.
    • Se devi tagliare rami più spessi di 1,27 cm di diametro, usa delle cesoie a manici lunghi piuttosto che normali.
  2. 2
    Fai tagli inclinati. Indipendentemente dallo scopo, periodo dell'anno, o tipo di taglio che stai facendo, il taglio sulla pianta dovrebbe essere fatto a circa 6,35 mm al di sopra del germoglio della foglia e angolato verso l'esterno.
    • La punta dovrebbe essere rivolta nella direzione opposta a quella del bocciolo.
    • Tagliare più vicino al germoglio potrebbe disturbarlo, ma tagliare più lontano lascerebbe troppo del vecchio stelo, e la pianta sprecherebbe molta energia verso uno stelo che non produrrà più molto.
  3. 3
    Intingi le cesoie in una soluzione disinfettante. Mentre poti le tue rose, dovresti periodicamente intingere le cesoie in un detergente per igienizzarle, limitando il rischio di spargere malattie. Dovrebbe essere fatto indipendentemente da quanto stai potando e in quale stagione.
    • Un detergente generico casalingo di uso comune sembra essere la scelta migliore.
    • In alternativa, si può usare una soluzione al 70% di 2-propanolo, piuttosto.[1]
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Potatura Invernale e di Inizio Primavera

  1. 1
    Aspetta fino alla seconda o terza stagione di crescita.[2] Aspettando fino al secondo o terzo anno di maturità, puoi assicurarti di star potando un cespuglio maturo.
    • Le rose knockout mature hanno bisogno di una grossa potatura nel tardo inverno, ma quelle giovano hanno solo bisogno di essere potate durante la stagione di crescita per rimuovere le parti morte o morenti della pianta.
    • Un cespuglio di rose knockout mature dovrebbe essere largo circa 1,22 m e alto circa 1,22 m.
    • Nota che puoi spesso far passare due o tre anni fra una grossa potatura e l'altra, a seconda di quanto vigorose sembrano crescere le tue rose e quanto vorresti mantenere piccola la tua pianta.
  2. 2
    Pota le rose dopo che i germogli escono dal letargo. Il periodo di potatura più intenso per le rose knockout è fra il tardo inverno e l'inizio della primavera, appena i cespugli cominciano a uscire dal letargo.
    • Controlla la formazione di germogli sugli steli della pianta. Le rose saranno pronte da potare se i germogli esistenti sono belli gonfi ma non è ancora apparsa della crescita nuova.
    • Puoi ancora potare la pianta anche se la nuova crescita sta cominciando a svilupparsi, comunque. Se un inversno si rivela particolarmente leggero, la crescita potrebbe iniziare con largo anticipo. In questo caso, riporta la crescita al primo germoglio dormiente.
  3. 3
    Abbi fiducia in una crescita vigorosa. Le rose nockout cresceranno abbondanti e forti quando ti prendi appropriatamente cura di loro, quindi dovresti tenerlo a mente quando le poti prima l'inizio di una stagione di crescita. Come regola generale, dovresti potarle dino a farle diventare da 30,5 a 61 cm più corte di come vorresti che diventassero durante la stagione.
    • Puoi tagliare dei rami sani fino a un terzo o metà della loro lunghezza attuale senza danneggiare la pianta. Comunque, se tagli la pianta più a fondo di così, potresti arrestare la crescita di questo cespuglio.
  4. 4
    Fai attenzione all'altezza, larghezza e alla circolazione dell'aria. L'altezza e la larghezza mantengono l'aspetto delle rose knockout, ma tagliandole abbastanza all'interno per migliorare la circolazione dell'aria, puoi anche assicurarti di evitare il diffondersi di diverse malattie fungine.
    • Aumenta la circolazione dell'area tagliando parte della crescita interna in mezzo alla pianta, creando più apertura al centro.
  5. 5
    Taglia i rami sovrapposti. Puoi tagliare via entrambi i rami, se necessario, ma devi effettivamente tagliarne solo uno.
    • Tagliare i rami sovrapposti evita che strofinino gli uni contro gli altri, aiutando la pianta a sembrare più ordinata e stimolando una crescita più forte.
    • Questo crea anche più apertura nella pianta, proteggendo più efficacemente le tue rose knockout dalle malattie.
  6. 6
    Rimuovi un terzo della crescita. Cerca di mantenere una forma ordinata a cupola. Solitamente, all'inizio della stagione, puoi permetterti di tagliare da un terzo a metà della pianta. Fare questo evita che la pianta spenda troppe energie nel mantenere un fogliame abbondante, permettendole di massimizzare la quantità di fiori come risultato.
    • Allo stesso tempo, non vorrai essere troppo zelante nella potatura, comunque. Se tagli troppo rispetto a quanto consigliato, la pianta sprecherà troppa energia cercando di far ricrescere il fogliame perduto e non abbastanza a far crescere i fiori.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Potatura di Primavera Inoltrata ed Estiva

  1. 1
    Fai della potatura correttiva durante l'estate. La potatura correttiva aiuta a ditigere più energia verso il fogliame. Come risultato, vedrai una crescita più teatrale di fiori una volta che le giornate cominciano ad accorciarsi.
    • Evita potature intense o abbondanti durante l'estate. Le rose knockout sono già stressate dal caldo, quindi una potatura eccessiva potrebbe solo indebolirle ulteriormente.
  2. 2
    Accorcia per correzioni estetiche. Potare per stimolare la crescita non è necessario, ma se vuoi mantenere un bel cespuglio di rose, potresti dover fare una potatura leggera a tale scopo.
    • Se alcuni nuovi rami cominciano a crescere più veloce degli altri e superano rapidamente la lunghezza dei rami circostanti, puoi accorciare i rami lunghi in modo che la pianta sia uniformemente ordinata.
    • Oltre a crescere verso l'alto, i rami cresceranno anche verso l'esterno. Anche questa sotto-crescita in larghezza dovrebbe essere tenuta a bada durante la stagione di crescita.
  3. 3
    Taglia i rami morti, malati e danneggiati. Lungo tutta la stagione di crescita attiva, la maggior parte della tua potatura dovrebbe essere semplicemente per tenere sana la pianta. Questo si fa prevalentemente rimuovendo le parti della pianta che potrebbero danneggiarla se lasciate sole.
    • Le parti malate della pianta dovrebbero essere rimosse immediatamente per prevenire il diffondersi di malattie. Allo stesso modo, i rami morti e danneggiati sono un invito per funghi e batteri ad attaccare la pianta, rendendola vulnerabile, quindi questi elementi dovrebbero essere rimossi appena possibile.
  4. 4
    Togli i fiori morti. Rimuovere i fiori morti significa togliere per intero i fiori grandi e appassiti. Può essere fatto sia per ragioni estetiche che per preservare la salute della pianta.
    • Taglia appena al di sopra della fogliolina a 5 punte più vicine al gruppo floreale o sulla prima foglia a 5 punte al di sotto del gruppo floreale.
    • Durante i periodi di caldo estremo, taglia appena al di sopra di una foglia piuttosto che scendere oltre sullo stelo. Tagliare i fiori a 15,25 o 20,32 cm al di sotto del fiore è appropriato.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Potatura Autunnale

  1. 1
    Pota prima della prima gelata. Idealmente, dovresti potare alla fine dell'estate o molto presto all'inizio dell'autunno, quando il clima è ancora caldo ma comincia a rinfrescarsi un po'.
    • Potrebbe ancora esserci un po' di crescita attiva sulle rose knockout, ma dovresti notare che comincia a diminuire a questo punto.[3]
  2. 2
    Rimuovi i rami morti, malati e danneggiati. Proprio come in estate, devi anche dare un'accorciata finale alle rose knockout per rimuovere parti potenzialmente dannose della pianta. Altrimenti, la malattia potrebbe diffondersi attraverso il cespuglio di rose knockout nella sua interezza, distruggendolo prima ancora che sopraggiunga del tutto l'inverno.
    • Le parti malate della pianta dovrebbero essere rimosse immediatamente per prevenire la diffusione della malattia. Allo stesso modo, i rami morti e danneggiati sono un invito per funghi e batteri ad attaccare la pianta, rendendola vulnerabile, quindi questi elementi dovrebbero essere rimossi appena possibile.
  3. 3
    Riordina il cespuglio. La potatura non è un'operazione troppo gravosa, e molti giardinieri possono permettersi di saltarla. In generale, comunque, l'idea è di ordinare la pianta rimuovendo la crescita troppo lunga per cui non c'è posto e accorciando una piccola parte dell'altezza.
    • Puoi tagliare fino a un terzo dell'altezza della tua pianta, a seconda di quanto la tua pianta cresce vigorosamente durante la stagione attiva.
    • Se ha a malapena raggiunto l'altezza ideale per te, una potatura più leggera sarebbe meglio. Se ha ecceduto quella lunghezza, la potatura di un terzo piena potrebbe essere la scelta migliore per te.
    • Dovresti anche fertilizzare le piante subito dopo quest'ultima potatura.
    • Se ci sono eventuali steli lunghi che fuoriescono dalla cima o dai lati, accorcia anche quelli.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Guanti da rose lunghi e spessi
  • Cesoie
  • Detergente disinfettante

wikiHow Correlati

Come

Piantare un Albero di Avocado

Come

Prendersi Cura di un Cactus di Natale

Come

Innaffiare le Orchidee

Come

Ravvivare un'Orchidea che non Fiorisce

Come

Prendersi Cura delle Orchidee

Come

Coltivare un Albero di Giada

Come

Favorire la Fioritura delle Orchidee

Come

Eliminare la Muffa dalle Piante da Appartamento

Come

Far Rifiorire gli Amarilli

Come

Prendersi Cura delle Stelle di Natale

Come

Ottenere una Pianta di Aloe da una Foglia

Come

Far Germogliare i Semi di Arancio

Come

Creare un Bonsai

Come

Fare Talee di Rosa
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 314 volte
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 5 314 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità