Come Praticare Magia Bianca

In questo Articolo:Costruire il Proprio AltareLanciare un Incantesimo

Molti praticanti della magia dividono questa disciplina in due grandi categorie: magia bianca (a volte chiamata "la via della mano destra") e magia nera ("la via della mano sinistra"). A ogni modo, l’esatta definizione di ognuna di esse è spesso dibattuta. La differenza più comunemente accettata è che mentre la magia bianca è associata alla positività e alla guarigione, la magia nera porta con sé negatività e dolore. Altre credenze dicono invece che la magia bianca sia praticata per il bene degli altri, mentre quella nera solo per il beneficio personale di chi ne fa uso. [1] Altri ancora dicono che la magia nera sia qualsiasi magia in cui vengano infranti importanti tabù e costrizioni sociali. [2] Comunque, la pratica della magia bianca varia in modo significativo tra le varie credenze, scuole di pensiero e tra un praticante e l’altro.

Parte 1
Costruire il Proprio Altare

  1. 1
    Scegli la base per il tuo altare. Il tuo altare può essere qualsiasi superficie elevata piana, che sia abbastanza larga da poter fare da appoggio al tuo Libro delle Ombre e ai tuoi oggetti rituali. Può quindi essere un tavolino da caffè, un comodino, una mensola o un grande contenitore. Alcuni praticanti preferiscono usare un altare circolare, che renda semplice muovercisi intorno quando si è all’interno di un cerchio rituale. Altri preferiscono invece altari quadrati o rettangolari per ragioni pratiche, come la facilità con cui si ripongono.
    • Specialmente per la pratica di magia bianca, è consigliato l’utilizzo di un altare di legno per essere più in sintonia con la natura. [3] Potresti anche scegliere un tipo particolare di legno, associato a un determinato tipo di incantesimi. [4]
  2. 2
    Scegli il posto giusto in casa. Assicurati di scegliere un posto che sia solitamente silenzioso, in cui tu riesca a concentrarti al meglio. Alcune tradizioni suggeriscono di rivolgere l’altare verso nord o verso est (in base alla scuola di pensiero). [5]
    • Per praticare la magia bianca potresti posizionare il tuo altare in un punto in cui arrivi molta luce naturale. Potresti anche metterlo in un luogo simbolicamente positivo associato alla creazione, come la cucina.
  3. 3
    Organizza i simboli dei tuoi dei. Questi simboli dovrebbero essere messi uno accanto all’altro al centro del tuo altare. I tuoi oggetti simbolo possono rappresentare il Dio Cornuto e la Dea Madre, o una scelta personale di divinità che appartengono a un pantheon particolare. Alcuni praticanti scelgono candele di diversi colori per rappresentare le loro divinità; altri comprano statue che vi somiglino; altri ancora scelgono oggetti particolari significativi per i loro dei, spesso derivanti miti e tradizioni.[6]
  4. 4
    Rappresenta i quattro elementi. Molte tradizioni includono nell’altare i simboli dei quattro elementi, posizionati in corrispondenza dei quattro punti cardinali. Per praticare magia bianca puoi utilizzare versioni bianche o meno colorate dei simboli (per esempio il vino bianco anziché quello rosso).
    • La Terra a nord: rappresentata da un pentacolo, pietre, sale, cibo o piante. Metti una candela gialla o verde nelle vicinanze.
    • Il Fuoco a sud: rappresentato da olio, pugnali rituali o uno spegnitoio. Metti una candela rossa nelle vicinanze.
    • L’Aria a est: rappresentata da incenso, piume, una campana o la tua bacchetta. Metti una candela gialla o blu nelle vicinanze.
    • L’Acqua a ovest: rappresentata da una ciotola d’acqua, conchiglie, un calice o bicchiere di vino o un calderone. Metti una candela blu o verde nelle vicinanze. [7]

Parte 2
Lanciare un Incantesimo

  1. 1
    Stabilisci il tuo intento. Devi sempre avere un obiettivo chiaro in mente quando lanci un incantesimo. Ricorda che la magia bianca è generalmente positiva e intesa per il bene degli altri. La magia bianca incoraggia la guarigione, la crescita, la felicità, la pace e così via.
    • Molti credono che uno degli aspetti principali della magia bianca sia che non possa sovvertire la volontà di un’altra persona. Se segui questo principio non dovresti, per fare un esempio, lanciare un incantesimo d’amore su una persona per forzarla a innamorarsi di te. Al contrario, un incantesimo di magia bianca potrebbe attrarre a te o a chi ti ha commissionato l’incantesimo una persona sconosciuta, che magari possieda determinate qualità. [8]
  2. 2
    Scegli oggetti aggiuntivi per l’altare, adatti all’incantesimo. I particolari degli oggetti di cui fai uso sono generalmente considerati secondari al significato che essi hanno per chi esegue l’incantesimo. Sceglili tra i simboli e le tradizioni della tua cultura o della tua congrega magica (a volte chiamata con il termine inglese "coven"). Spesso vengono utilizzati specifici tipi di erbe oppure statuette. Puoi aggiungere tutti gli oggetti che vuoi, purché non affollino troppo il tuo altare. [9]
    • Continuando con l’esempio dell’incantesimo d’amore creato dalla magia bianca, poni sull’altare le rappresentazioni delle qualità che vorresti nella persona da attrarre. Se desideri qualcuno che sia passionale, aggiungi peperoncino o un pizzico di spezie. L’intelligenza potrebbe essere rappresentata dalla statuetta di un gufo. Un barattolo di zafferano potrebbe andare bene per una persona felice o stabile. [10]
  3. 3
    Inizia a tracciare un cerchio. Crea un cerchio intorno al tuo altare e spostati al suo interno prima di iniziare il lancio dell’incantesimo. Il cerchio può essere creato con gesso, corde, pietre, ramoscelli, sale o qualsiasi altro oggetto possa servire allo scopo. Rivolgiti verso l’altare. Se stai lanciando l’incantesimo in congiunzione con altre persone, prendetevi per mano e giratevi l’uno verso l’altro al centro del cerchio. [11]
  4. 4
    Medita sul tuo altare. Usa gli oggetti presenti sull’altare per liberare la mente e concentrarti sul tuo obiettivo. Puoi usare una bacchetta o un pugnale cerimoniale per canalizzare la tua concentrazione mentre indichi ognuno degli oggetti simbolo. Pensa a come ognuno di essi si relaziona all’incantesimo che stai per lanciare. Prega le tue divinità di guidarti e assisterti.
  5. 5
    Esegui qualsiasi rituale o recita qualsiasi formula che ritieni appropriata per il tuo incantesimo. Non sono pratiche sempre necessarie per il lancio di un incantesimo, ma molti praticanti ne fanno uso. Puoi impararne alcune facendo delle ricerche o direttamente da un altro credente. Puoi anche creare un incantesimo tutto tuo da scrivere nel tuo Libro delle Ombre. È buona pratica memorizzare tutto prima di iniziare, ma puoi anche leggere direttamente dal libro. [12]
    • Per la pratica di magia bianca, non esibirti in azioni violente o che simbolizzino la violenza. Non parlare con negatività e non usare parole piene di odio.

Consigli

  • Se segui la Wicca, considera l’idea di unirti a una coven locale e chiedi agli altri membri di guidarti. Puoi anche chiedere di leggere o farti prestare un Libro delle Ombre che appartenga alla coven o a uno dei suoi membri. Da quella fonte potrai poi copiare i tuoi incantesimi su un quaderno vuoto, iniziando a creare il tuo personale Libro delle Ombre. [13]
  • Molti seguaci della Wicca e altri pagani e neopagani credono nella Legge del Tre o Legge del Triplice. Secondo questa credenza, tutto il bene (e il male) che fai tramite la magia, ti ritornerà indietro per tre volte. [14]
  • Molti tra coloro che praticano magia concordano che gli aspetti più importanti dell’incantesimo siano le convinzioni e la volontà di chi lo esegue, anziché le parti tecniche del rituale. [15] Molti asseriscono addirittura che oggetti, parole e ingredienti specifici siano del tutto irrilevanti e siano solo mezzi per canalizzare più facilmente la concentrazione. [16]
  • Cerca altri credenti online, su siti e forum. Molti seguaci della Wicca e altri neopagani scrivono in rete i propri incantesimi personali perché altri possano leggerli ed eventualmente incorporarli nei propri rituali.
  • Alcuni seguaci della Wicca considerano qualsiasi collezione di oggetti personali significativi come “altari naturali”, adatti a essere utilizzati nei rituali. Tipici esempi possono essere un comodino, la scrivania o la mensola del caminetto. [17]

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 26 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Il Mondo del Paranormale

In altre lingue:

English: Do White Magic, Deutsch: Weiße Magie, Português: Praticar a Magia Branca, Français: pratiquer la magie blanche, Bahasa Indonesia: Melakukan Sihir Putih, Español: practicar magia blanca, Nederlands: Witte magie bedrijven, Русский: практиковать белую магию

Questa pagina è stata letta 4 502 volte.
Hai trovato utile questo articolo?