Il tuo pesciolino non vivrà in eterno: purtroppo, per malattia o vecchiaia, arriverà il momento della sua morte, e dovrai cercare di non farlo soffrire. Questo articolo si propone di spiegare come aiutarlo a morire.

Metodo 1 di 2:
Metodo Olio di Garofano

  1. 1
    Prima di attuare una qualsiasi forma di eutanasia, assicurati che il tuo pesciolino sia effettivamente malato, e che tu abbia tentato di tutto per curarlo.
  2. 2
    Prepara un piccolo contenitore con acqua a sufficienza che permetta al pesciolino di muoversi.
  3. 3
    Versa dell'olio di garofano nel contenitore, e mescolalo con un po' d'acqua dell'acquario. Se, dopo dieci minuti dall'immersione, le branchie si muovono ancora, aggiungi altro olio di garofano. Prima di proseguire con il prossimo passaggio, aspetta almeno un'ora da quando il respiro è cessato.
  4. 4
    Una volta morto il pesciolino, devi occuparti del suo corpicino.
  5. 5
    Puoi avvolgerlo in un pezzo di carta assorbente, oppure in un sacchettino di plastica, e riporlo nel bidone della spazzatura.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Overdose di Anestetico

  1. 1
    Fai sciogliere un po' di anestetico per pesci in polvere, MS-222 (Tricaina Metansolfonato), in un contenitore abbastanza grande per permettere al pesce di muoversi, o in un'acquario (dove, però, non ci siano altri pesci).
  2. 2
    Prendi il tuo pesciolino col retino, e mettilo nel contenitore dove hai preparato la soluzione con l'anestetico.
  3. 3
    Dopo circa un'ora dagli ultimi movimenti branchiali, il pesciolino sarà morto.
    Pubblicità

Consigli

  • Non gettare il pesciolino nel water: se il pesce fosse malato, potrebbe diffondere batteri nelle acque di scarico, in più, se fosse ancora vivo, potrebbe riprendere conoscenza negli scarichi fognari: decisamente, una terribile esperienza.
  • Non mettere il pesciolino nel freezer o in acqua fredda prima che sia morto. Diversamente dall'uomo, che in caso di congelamento, si addormenta e poi muore, i pesci percepiscono il congelamento della pelle, e muoiono dopo atroci sofferenze. Inoltre, possono resistere al freddo per parecchie ore.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non gettare il pesciolino nel water, o metterlo nel microonde, non congelarlo, o soffocarlo: lo faresti soltanto soffrire crudelmente. Evita qualsiasi tipo di trattamento che possa fargli del male. Aiutalo a morire in pace.
  • Non aggiungere prodotti chimici all'acqua, sarebbe come restare chiusi in una stanza con il gas aperto: sarebbe una morte dolorosa, ed estremamente lunga. Chiedi consiglio presso il tuo negozio di animali: la maggior parte delle volte, non c'è nulla da fare, e bisogna lasciare che la natura faccia il suo corso.
  • A volte capita che l'olio di garofano impieghi più di dieci secondi ad agire, e, prima che si addormenti, il pesciolino può manifestare comportamenti strani, irrequieti.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Curare un'Affezione alla Vescica Natatoria nel Pesce Rosso

Come

Stabilire se il tuo Pesce Rosso è Maschio o Femmina

Come

Prendersi Cura di un Pesce Rosso

Come

Salvare un Pesce Rosso Morente

Come

Capire se il Tuo Pesce Avrà i Piccoli

Come

Cambiare l'Acqua della Boccia dei Pesci

Come

Scoprire se la Tua Guppy è Incinta

Come

Allestire un Acquario di Acqua Dolce

Come

Capire se il Pesciolino è Morto

Come

Individuare dei Buoni Compagni d'Acquario per i Guppy

Come

Sapere se il tuo Pesce Betta è Malato

Come

Curare la Malattia dei Puntini Bianchi (Ictioftiriasi) nei Pesci Rossi

Come

Pulire un Acquario

Come

Creare un Acquario Sano e Accogliente per i Pesci Rossi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 8 290 volte
Categorie: Pesci
Questa pagina è stata letta 8 290 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità