Come Praticare la Lotta

Vuoi iscriverti nella squadra di lotta della tua scuola o a dei tornei? La lotta è uno degli sport più antichi ed è anche più complicato di quello che ti immagini. In questo articolo verranno riesaminate le basi così come sono praticate negli sport. Nonostante vi siano tante tipologie di lotta, lo sport della lotta è uno solo!

Passaggi

  1. 1
    Procurati l'attrezzatura. Tutti gli sport hanno una propria attrezzatura e un proprio vestiario. Le cose che ti serviranno saranno elencate sotto.
  2. 2
    Padroneggia la postura. Dalla posizione eretta, allarga leggermente i piedi, distanti abbastanza da farci passare un cuscino. Piega le ginocchia e inarca la schiena. Infine, metti le mani di fronte a te.
  3. 3
    Tieni il baricentro basso divaricando le gambe. Devi fare in modo che nessuno riesca a farti cadere. Scarica il peso su entrambi i piedi e stai sulle punte.
  4. 4
    Esercitati sul drop-step. Innanzi tutto, mantieni la postura. Quindi, abbassati e fai un passo con il piede portante. Ora appoggiati sul ginocchio della gamba dominante, trascina in avanti la gamba debole e avanza con il ginocchio della gamba non dominante. Se sei destrorso, dovresti terminare l'esercizio sul ginocchio destro. Tuttavia, dopo molto allenamento, potresti sviluppare una postura neutrale e non avere necessariamente un piede portante, ma non preoccuparti. Assicurati soltanto di assumere una posizione comoda e bilanciata.
  5. 5
    Se fai già parte di una squadra o di un club, guarda attentamente tutto ciò che fa l'allenatore, non improvvisare le mosse per non sbagliare. Se non capisci una mossa, chiedi a qualcuno che l'ha capita e guardalo mentre la esegue lentamente. Prova a farla con calma per perfezionare la tecnica e poi velocizzati.
  6. 6
    Impara la double-leg takedown. Comincia dalla tua posizione e buttati sul tuo avversario eseguendo un drop-step. La tua gamba portante dovrebbe essere tra le anche del tuo avversario mentre quella non dominante all'esterno. Afferra con la tua mano destra il muscolo gastrocnemio (ossia la parte posteriore della coscia) e posiziona la mano sinistra sulla destra. Se sei forte abbastanza, solleva il tuo avversario, inserisci la testa tra le sue anche e spostalo. Se non sei abbastanza forte, puoi comunque inserire la tua testa fra le sue anche e, se hai eseguito bene la mossa, il tuo avversario cadrà.
  7. 7
    Impara lo sprawl. Questa tecnica consiste nel cadere sulle proprie gambe dalla posizione iniziale, allontanando le anche da chi ti sta per colpire. Dalla posizione iniziale, abbassati e atterra sulla schiena del tuo avversario facendo leva con le gambe. Come per ogni altra cosa nella lotta, dovrai esercitarti molto. Questo è il miglior modo per difendersi dal proprio avversario e per avere la possibilità di contrattaccare.
  8. 8
    Scopri la tua categoria di peso. Il tuo allenatore dovrebbe avere il grafico delle categorie.
  9. 9
    Ricerca. Leggi molti articoli come questo sulla lotta. Su Internet puoi trovare anche molti video da guardare e studiare, come ha fatto la maggior parte dei lottatori. Metti in pratica ciò che impari.
  10. 10
    Diventa più forte e perdi la massa grassa. A meno che il tuo allenatore non ti dica il contrario, il duro allenamento (e il sudore) ti farà perdere massa grassa. Inoltre dovrai fare molto sollevamento peso per diventare più forte. Ricorda che la tua forza ti può creare o distruggere. Informati presso il tuo dottore o il tuo allenatore per avere un corretto programma e le giuste tecniche di sollevamento.
  11. 11
    Devi essere in forma eccellente. La lotta è uno sport impegnativo a livello fisico e non lo capisci fino a quando non sei sul tappeto. Il miglior modo per prepararsi consiste nel fare esercizi di cardio e allenamenti di forza. Di solito, vince chi è nella forma migliore. Informati presso il tuo dottore o il tuo allenatore per avere un corretto programma di allenamento.
  12. 12
    Fai pratica su tutti i fronti, come la lotta a terra. Alla maggior parte delle persone non piace rimanere bloccata con le spalle a terra, senza sapere cosa fare. Sentirsi in trappola è una delle sensazioni più sgradevoli al mondo.
  13. 13
    Infine, mai arrendersi! La lotta è uno sport difficile, quindi potrai farti molto male. Dovrai lottare con il dolore. Con la forza che hai dentro di te non fallirai e non ti arrenderai mai.
    Pubblicità

Consigli

  • Conosci i tuoi limiti. Se non sei abbastanza forte per eseguire una mossa, allora trova un'alternativa. Molti lottatori non sono molto robusti, tuttavia battono gli avversari più forti grazie ai loro stili di lotta tecnica. Altri, invece, sono veramente forti.
  • Fai pratica per perfezionarti. Se non esegui le tue mosse interamente con la memoria muscolare, allora sei troppo lento per vincere nelle grandi competizioni. Continuando a provare le mosse e i combo riuscirai a reagire istantaneamente.
  • Impara a invertire una mossa.
  • Mentre sei in posizione, i gomiti dovrebbero essere tra le cosce e mai fuori, altrimenti ci sono buone possibilità di essere catturato.

Pubblicità

Avvertenze

  • Lottando potrai procurarti numerose ferite, come in tutti gli sport di contatto. Fatti furbo e indossa la giusta attrezzatura.
  • Lo sport della lotta è un grosso impegno e se vuoi eccellere in questa disciplina, dovrai essere molto esigente. Se vuoi raggiungere i tuoi obiettivi per te stesso, devi essere disposto al lavoro e al sacrificio. Ricorda che il successo ha un prezzo.
  • È molto importante fare una doccia calda con il sapone dopo aver utilizzato il tappeto, per evitare malattie della pelle come impetigine, tigna e infezioni da stafilococco.
  • Pensa positivo e credi in te stesso, altrimenti fallirai di sicuro!
  • Cedere a scatti d'ira dopo una sconfitta ti farà sembrare immaturo.
  • Se sei sul tappeto insieme ad altri lottatori è molto importante sparpagliarsi per dare a tutti il proprio spazio. Se è un combattimento a coppie gioca, fai una pausa, muoviti e quindi ricomincia.
  • Se perdi un incontro, affrontalo con dignità, perché i tuoi avversari erano forti abbastanza da batterti, quindi molto probabilmente ti possano fare male se fai questione.
  • Non essere spavaldo: solo perché pratichi la lotta non significa che puoi battere qualcuno che non la pratica. Molto probabilmente otterresti solo un naso rotto.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Scarpe da lotta
  • Casco
  • Ginocchiere (facoltative)
  • Paradenti (se hai l'apparecchio ai denti)
  • Canottiera (se sei nella lotta a livello competitivo)
  • Retina per capelli (se hai i capelli lunghi)

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 40 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Sport & Fitness
Questa pagina è stata letta 2 254 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità