La visione a distanza (o remote viewing RV) è un'abilità acquisita che consente alle persone di decifrare mentalmente immagini relative a persone, luoghi ed oggetti, pur senza alcuna reale conoscenza del soggetto. La visione a distanza è classificata tra i fenomeni parapsicologici, e collegata ad altre abilità quali la chiaroveggenza e la telepatia. Da un luogo isolato e senza alcun indizio, colui che vede a distanza è capace di dedurre le caratteristiche approssimative di un obiettivo lontano. Una persona che vede a distanza non si definisce un paranormale, pur avendo una notevole esperienza in merito ad un talento paranormale. La visione a distanza ha una lunga storia, che risale agli antichi greci, ed è stata posta sotto ai riflettori della moderna società dalla CIA, fondatrice di un relativo gruppo di ricerca nei primi anni '70. Sebbene si creda che alcune persone abbiano una predisposizione alla visione a distanza, si sostiene che chiunque possa acquisire e migliorare tale abilità con la pratica. Segui i passaggi di questo semplice esperimento e impara a praticare la visione a distanza.

Passaggi

  1. 1
    Scegli un luogo dove imparare a praticare la visione a distanza. Dovrebbe trattarsi di una stanza sgombra con il minor livello di decorazioni possibile. Minori saranno le distrazioni meglio sarà.
  2. 2
    Procurati gli strumenti necessari per una sessione di visione a distanza. Avrai bisogno di una sedia confortevole su cui sederti, di un tavolo o di una scrivania su cui scrivere, e di un foglio e di una matita.
  3. 3
    Scegli una persona fidata come tuo partner. La persona scelta sarà il tuo co-sperimentatore, responsabile della scelta degli obiettivi e della gestione dell'esperimento. E' importante che il tuo partner comprenda pienamente la natura dell'esperimento ed accetti di non fornirti alcun indizio e non rivelarti l'obiettivo prima della fine della sessione.
  4. 4
    Istruisci il tuo partner chiedendogli di scegliere 4 o 5 obiettivi casuali. Gli obiettivi dovranno essere il più possibile diversi tra loro. Il tuo partner dovrà inserire un'immagine di ogni obiettivo in una busta separata, per poi numerare le buste in modo sequenziale.
  5. 5
    Scegli un unico obiettivo tra le buste che ti ha fornito il tuo partner. Non aprire la busta e non cercare di vederne attraverso per scorgere l'immagine contenuta.
  6. 6
    Isolati nel luogo prescelto per l'esperimento di visione a distanza. Non dovrà esserci nessun altro, dovrai essere completamente solo, e gli unici oggetti presenti nella stanza dovranno essere la busta e gli strumenti elencati in precedenza.
  7. 7
    Etichetta un foglio di carta con il numero dell'obiettivo che desideri vedere a distanza. Questo è il segnale che da inizio all'impegno della tua mente subcosciente.
  8. 8
    Svuota la mente. Fai dei respiri profondi ed entra in uno stato di rilassamento e meditazione. Prenditi tutto il tempo necessario.
  9. 9
    Concentrati sull'obiettivo. Focalizza la tua mente sull'obiettivo e nota ogni immagine mentale relativa all'obiettivo che attraversa i tuoi pensieri. Per imparare a vedere a distanza, devi riuscire ad identificare le immagini utili differenziandole dal 'rumore mentale' di fondo. Concentrati e impara a riconoscere gli autentici lampi di intuizione.
    • Ignora il rumore mentale. Il rumore mentale sono i pensieri coscienti che ti distraggono dal tuo tentativo di vedere a distanza. Tali pensieri sopraggiungono sotto forma di immagini nitide e definite, e devono essere scartati senza alcuna analisi.
    • Concentrati sulle intuizioni. L'intuizione è una percezione mentale sfocata, paragonabile al ricordo lontano di un sogno o a un fenomeno di déjà vu. Una persona che pratica la visione a distanza si concentra esclusivamente sulle intuizioni.
  10. 10
    Disegna ogni eventuale intuizione ricevuta. Annota su un foglio di carta ogni possibile percezione mentale utile, sia che si tratti di una forma, di un suono, di un colore, di una parola o di un numero.
  11. 11
    Quando sei stanco, dillo al tuo partner. In quel momento si concluderà il tuo esperimento.
  12. 12
    Analizza i risultati con il tuo partner. Prendi nota delle percezioni che ritenete più precise, e richiama alla mente le sensazioni intuitive associate a quelle percezioni specifiche. Questo processo ti aiuterà a identificare le intuizioni autentiche, consentendoti di migliorare nel tempo.
    Pubblicità

Consigli

  • Tieni un diario in cui registrare ogni esperimento per tenere traccia dei progressi fatti.
  • Esegui una ricerca online, esistono dei test con cui puoi imparare a praticare la visione a distanza senza ricorrere all'aiuto di un partner.
  • Meditando regolarmente puoi imparare a liberare la mente dal rumore di fondo, rendendo le tue sessioni di visione a distanza molto più produttive.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 738 volte
Questa pagina è stata letta 5 738 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità